Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Lau65

Conferenza Sarri pre Milan-Juventus: "Cena con Agnelli già programmata, siamo in linea con gli obiettivi iniziali. Col Milan partita dura, dalla squadra disponibilità totale"

Recommended Posts

Adesso, Il_Rouge ha scritto:

non ce la facevamo più a uscire, per me, forse eravamo troppo stanchi dopo una stagione intera a far tirare la carretta sempre agli stessi...

Forse...ma se eri stanco non attaccavi nemmeno il secondo tempo...non è una questione di stanchezza ma più una questione mentale è qst che blocca la Juve in tutte le finali di Champions...altrimenti ne avremo più di due o no?

26 minuti fa, Il_Rouge ha scritto:

beh, insomma... è pur sempre un trofeo, per noi conta poco (come i campionati ormai) ma per gli altri è importantissimo, quindi vediamo di non snobbare anche la coppa italia

Sì infatti giusto puntarci e vincerlo...ma nelle prossime 5 partite qll che mi interessa di meno( un pareggio) è qst...le altre 4 sono da vince...poi se vinciamo pure qst ok...ma le importanti ora sono le altre...qui c'è un ritorno

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Verba volant ha scritto:

.ghgh

Mai dire mai

dici che è meglio andare di maniavantismo

cosi almeno,se perdiamo contro la pioli band,possiamo dire..

"ma chi se ne frega della coppa ..."sefz

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 ore fa, loropo ha scritto:

Ricordo bene, ahimè. Però di quella stagione ricordo quel ritorno contro il Barcellona in casa (Gol inutile di Baggio su punizione) che mi aveva dato una speranza che la stagione potesse in qualche modo riprendersi. Comunque i due allenatori che ho più amato sono stati Lippi e Conte (che anche oggi non riesco ad odiare) perché ci hanno tirato fuori dai più lunghi periodi senza vittorie della nostra storia. Almeno per quanto mi riguarda. 

lì l'abbiamo buttata via all'andata in casa loro, dove eravamo in vantaggio, bisognava riuscire a pareggiarla, invece, persa.. e al ritorno costretto a vincere non c'è stato scampo

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 minuti fa, scioppo ha scritto:

Handanovic --> schesny

Cuadrado ---> candreva

Skriniar---> de ligt

De vrij---> bonucci

Alex sandro ----> young

Barella---> rabiot

Brozovic --> pjanic

Eriksen ---> bentancur

Lautaro ---> Dybala

Ronaldo ---> lukaku (e per come partecipa al gioco metto ronaldo per i gol fatti non per altro)

 

il 3 centrale non si può paragonare al trequartista o a douglas costa...

 

per me inter vince 7-3. 

Portieri per me uno vale l'altro parliamo di due buoni portieri...se metti una difesa a 4 beh se ligt Chiellini tutta la vita al massimo Godin al posto di chiello,a tre Bonucci nel suo ruolo superiore a de vray..terzini i nostri... centrocampo beh dipende da che vuoi fare vuoi giocare di contropiede il centrocampo dell'Inter vuoi giocarr a calcio non va bene (l'Inter non sa attaccare se vedi le partite va a folate...per qst gioca di contropiede) forse trequartista eriksen ma preferirei Luis Alberto della Lazio che è superiore...in attacco beh ci vuole coraggio a fare fuori Dybala per lautaro... ripeto l'Inter gioca catenaccio e contropiede non puoi prendere i giocatori suoi e metterli in altri contesti...vedi i cristante i kessie i gagliardini nell'Atalanta e nelle altre squadre...

Share this post


Link to post
Share on other sites
36 minuti fa, Il_Rouge ha scritto:

vero che la squadra era inferiore a milan inter samp, ma nel 90 aveva appena vinto coppa uefa contro la fiorentina  (di Baggio) e copp italia contro il milan di sacchi... con zoff in panchina, che quando gli chiesero della mancata conferma disse "la vita è un destino crudele"... grande Dinone

Esatto, altra somiglianza é proprio quella del tecnico vincente esonerato. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
54 minutes ago, Il_Rouge said:

sono al 100% d'accordo con te, anche sul paragone con l'anno di maifredi, che andò piuttosto bene i primi mesi, gli presero anche alcuni giocatori adatti, poi il crollo, spero e credo che la storia non si ripeta, sarri è molto più navigato di maifredi all'epoca, lo sbaglio più grande che può fare, e che fece maifredi su pressioni della società, è di rinnegare il suo credo calcistico per far giocare un calcio non suo provando a resistere fino in fondo... andando invece poi sempre peggio...

Tutto vero, comunque anche Sarri sta adattando il suo gioco ai giocatori che ha, ma a sto punto viene meno l'idea del cambiamento 🤷‍♂️

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 ore fa, 77luca ha scritto:

ma certo sono due cose molto diverse per certi versi (altro calcio, altre cifre, altra squadra Maifredi viene preso come nome nuovo, giovane (come tante volte la Juve ha fatto) ma con idee diverse rispetto alla nostra tradizione,  Sarri come tecnico affermato.

Ma la scintilla alla base è la stessa (anche a sentire i giocatori, si parla di dominio della partita -come se la Juve non avesse mai dominato una partita- fare cose diverse...) e quindi mi chiedo come AA, all’epoca ragazzino come me e se ricordo io ricorda a maggior ragione lui, a sentire certi discorsi dei dirigenti la scorsa estate non abbia drizzato le antenne. O magari lo ha fatto.

O forse pensava ai discorsi della triade e alla juve di lippi

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, lundici ha scritto:

O forse pensava ai discorsi della triade e alla juve di lippi

E non credo proprio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.