Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Nate Fisher

Chiellini: "A Cardiff nessuna lite, eravamo a pezzi all'intervallo. Le finali per noi arrivano sempre nel momento sbagliato"

Recommended Posts

2 minuti fa, tidd ha scritto:

Sicuramente abbiamo avuto un cammino piuttosto semplice ma, tolti i brutti pareggi casalinghi con Siviglia e Lione, vincemmo le altre partite dimostrando una grande maturità. 

E ricordo che il Barcellona andò a vincere al Bernabeu tre giorni dopo il 3-0 subito a Torino.

Io ricordo di partite sofferte, a Siviglia, a Lione (dove ci salvò Buffon), in Portogallo (dove non brillammo) e anche a Monaco.


Insomma, nulla di diverso rispetto agli anni precedenti/successivi :d 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Semper Fideles ha scritto:

Higuain > Morata 

 

Forse sulla carta, ma i fatti dicono che Morata è stato molto più decisivo di Higuain in Champions 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Nate Fisher ha scritto:

Purtroppo le finali arrivano sempre troppo tardi per noi.

E questo per le scelte che si fanno...

dobbiamo vincere tutto...

non possiamo scegliere...

la Champions non si può programmare...

... e infatti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infine un'altra cosa deleteria per le vittorie europee è il mercato smonta e rimonta che facciamo ogni santissima estate. Dopo Berlino dovevamo confermare il 90% della squadra andando a colmare quelle due o tre carenze che avevamo e avremmo vinto l'anno dopo come ha fatto il Liverpool tra il 2018 e il 2019.

 

E invece abbiamo fatto una rivoluzione abbastanza insensata prendendo gente inutile come Neto, Zaza, Hernanes, Lemina in luogo di campioni come Pirlo, Vidal e Tevez...

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
55 minuti fa, Atsu ha scritto:

bella mentalità di * che lui e Lippi infondevano alla squadra allora...

Quando hai una società che non ti difende MAI, dai il doppio per dimostrare che le malelingue hanno torto. Ovvio che le energie mentali finiscano. 

  • Triste 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

La serata piú vergognosa della nostra storia senza se e senza ma. Finisca questa stagione e poi sia pulizia ma pulizia vera. Nel 21esimo secolo si vince giocando a pallone e correndo. Questo squadra ha dimenticato come si fa

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Giannij Stinson ha scritto:

Infine un'altra cosa deleteria per le vittorie europee è il mercato smonta e rimonta che facciamo ogni santissima estate. Dopo Berlino dovevamo confermare il 90% della squadra andando a colmare quelle due o tre carenze che avevamo e avremmo vinto l'anno dopo come ha fatto il Liverpool tra il 2018 e il 2019.

 

E invece abbiamo fatto una rivoluzione abbastanza insensata prendendo gente inutile come Neto, Zaza, Hernanes, Lemina in luogo di campioni come Pirlo, Vidal e Tevez...

Indebolimento pazzesco e mercato senza logica

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, SuperT ha scritto:

Io ricordo di partite sofferte, a Siviglia, a Lione (dove ci salvò Buffon), in Portogallo (dove non brillammo) e anche a Monaco.


Insomma, nulla di diverso rispetto agli anni precedenti/successivi :d 

 

Beh a Siviglia faticammo anche perchè avevamo mezza squadra fuori, specie in attacco ( Barzagli, Dybala, Pjaca, Higuain, Benatia), ma, dopo un inizio difficoltoso, vincemmo comunque 1-3 di carattere.

Contro il Porto, all'andata, giocammo soltanto noi, visto che i portoghesi hanno catenacciato in maniera invereconda sin da inizio partita ( con l'espulsione di Telles ancora di più), vincendo 0-2. Il ritorno, dopo il goal di Dybala su rigore sul finire del primo tempo, fu quasi una una formalità.

Per Monaco ti confondi. I due match del 2014-2015 furono molto tirati. Nell'1-0 a Torino Buffon fu costretto a qualche miracolo e vincemmo grazie ad un rigore generoso ( anche se Raggi andava espulso per fallo da ultimo uomo). Il ritorno lo giocammo col 3-5-2 ( con Licht ed Evra tornanti) e fu un partita indecente. 

I due match del 2016-2017 furono, invece, vinti agevolmente. 0-2 a Monaco ( l'azione del primo goal è bellissima, il secondo fu una pennellata di Alves) e 2-1 a Torino ( nel primo tempo li massacrammo, meritavamo di stare almeno 3 o 4 a zero. Nel secondo, con la qualificazione in tasca, ci siamo rilassati e abbiamo subito il goal di Mbappè nel finale). 

Share this post


Link to post
Share on other sites

tutto vero quello che leggo, certo che però una finale con colpi di * alla real a  noi non capiterà mai ( da kerius al gol all'ultimo secondo di ramos o il gol in fuorigioco di mihatovic)

 

quella coppa pazza ama poche squadre e noi purtroppo non siamo tra quelle, anzi....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su questa cosa penso che dica il vero,abbiamo perso perché spompati d'altronde arrivare al fondo di 3 competizioni è già difficile di per sé se poi hai una panchina inadeguata come era la nostra nel 2017 ecco li spiegato tutto...loro avevano bale e asencio noi lemina e rincon

Erano più forti ma soprattutto atleticamente più freschi,dato che puntarono tutto sulla champions quell'anno,tutto molto semplice,purtroppo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Semper Fideles ha scritto:

Beh a Siviglia faticammo anche perchè avevamo mezza squadra fuori, specie in attacco ( Barzagli, Dybala, Pjaca, Higuain, Benatia), ma, dopo un inizio difficoltoso, vincemmo comunque 1-3 di carattere.

Contro il Porto, all'andata, giocammo soltanto noi, visto che i portoghesi hanno catenacciato in maniera invereconda sin da inizio partita ( con l'espulsione di Telles ancora di più), vincendo 0-2. Il ritorno, dopo il goal di Dybala su rigore sul finire del primo tempo, fu quasi una una formalità.

Per Monaco ti confondi. I due match del 2014-2015 furono molto tirati. Nell'1-0 a Torino Buffon fu costretto a qualche miracolo e vincemmo grazie ad un rigore generoso ( anche se Raggi andava espulso per fallo da ultimo uomo). Il ritorno lo giocammo col 3-5-2 ( con Licht ed Evra tornanti) e fu un partita indecente. 

I due match del 2016-2017 furono, invece, vinti agevolmente. 0-2 a Monaco ( l'azione del primo goal è bellissima, il secondo fu una pennellata di Alves) e 2-1 a Torino ( nel primo tempo li massacrammo, meritavamo di stare almeno 3 o 4 a zero. Nel secondo, con la qualificazione in tasca, ci siamo rilassati e abbiamo subito il goal di Mbappè nel finale). 

Ricordo che a Monaco, prima dell’1-0, subimmo un paio di conclusioni pericolose.

A mio parere, non eravamo ai livelli del real (ma forse nemmeno dell’Atletico e del Bayern).

Siamo stati sfigati a beccar la più forte in finale e penso che in finale i valori vengano quasi sempre rispettati.
Detto questo, non do colpa alla BBC per quelle finali. quelle che dobbiamo rimpiangere sono altre..

 

 

PS: a noi la fortuna di prender il Bayern più scarso di sempre non capita mai :d 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Semper Fideles ha scritto:

Un po' di revisionismo storico qui? Ti ricordo che, nel percorso ad eliminazione diretta del 2016-2017, abbiamo battuto il Porto senza faticare; arato il Barcellona all'andata e strappato uno 0-0 al Camp Nou subendo poco e niente; battuto agevolmente il Monaco di Mbappè e Bernardo Silva che nel turno precedente aveva eliminato il Manchester City. 

Seguendo il tuo ragionamento, mi sembra che la finale più " casuale" e col percorso più semplice sia stata quella di Berlino, invece. Il Borussia era in zona retrocessione; il Monaco era più scarso di quello che affrontato nel 2017 ( era passato agli ottavi ai danni dell'Arsenal in maniera rocambolesca) e faticammo veramente da matti per passare ; la semifinale contro il Real fu soffertissima ( l'arrembaggio finale dei madrileni al Bernabeu fu al cardiopalma).

La vera impresa la facemmo col Barcelona, il Monaco era sì forte ma pur non brillando noi riuscimmo a passare abbastanza agevolmente. E' vero che eliminarono il City ma diciamo che il City viene spesso e volentieri eliminato in UCL. 

Nel 2015 andammo a vincere con un BVB che forse era a fine ciclo ma andammo a dominarli in casa loro che non è una cosa scontatissima, giocammo una partita straordinaria in Germania. Col Real campione in carica (e che ne avrebbe vinte altre 3 gli anni successivi) giocammo semplicemente due partite straordinarie, non uscimmo mai dalla gara, eravamo sempre sul pezzo e li colpimmo quando era il momento di farlo. 

Senza contare la finale, giocata n volte meglio rispetto allo scempio di Cardiff. 

 

11 minuti fa, Semper Fideles ha scritto:

Solo il centrocampo. Per il resto:

 

Dani Alves > Lichtsteiner 

Alex Sandro > Evra 

Higuain > Morata 

 

Gli altri o sono gli stessi ( Buffon, Bonucci, Chiellini) oppure non ci sono i pari ruolo per fare un paragone ( Cuadrado, Mandzukic)

Dani Alves l'ho detto anche io, ma comunque Licht tutto era tranne che scarso. Alex Sandro > Evra permettimi di avere qualche dubbio e idem ho qualche dubbio sul confronto tra Higuain e QUEL Morata da Champions, giocatore semplicemente orgasmico in Europa, a differenza dell'argentino.

Nel 2017 avevamo come titolare Cuadrado, la fuffa fatta giocatore. 

 

13 minuti fa, Semper Fideles ha scritto:

Sfatiamo anche il mito delle " riserve migliori"di una stagione rispetto all'altra. La Juventus 2016-2017 aveva riserve migliori in difesa; quella 2014-2015 a centrocampo e in attacco.

 

RISERVE IN DIFESA

2014-2015

Cacerès- Ogbonna-Barzagli- Padoin- De Ceglie  

 

2016-2017

Benatia- Barzagli- Lichtsteiner- Rugani- Evra 

 

Non c'è proprio paragone. 

 

RISERVE IN ATTACCO

2014-2015

Coman- Llorente- Matri 

 

2016-2017

Pjaca- Kean 

 

14-15 migliore

 

Il fatto è che la rosa 2016-2017 ha gli stessi problemi di quelle successive: assemblata male, inadatta a qualsiasi modulo e con un togli e metti dei titolari. Ma di certo non era scarsa, non raccontiamo fesserie.

Inoltre, se a gennaio, avessimo preso delle riserve in attacco ( c'erano ancora 2 settimane di tempo, ma se ne strafregarono), anche le riserve di quel reparto non avrebbero avuto nulla da invidiare a quelle di 2 anni fa. Purtroppo erano troppo impegnati ad anticipare la concorrenza per prendere Rincon già a Gennaio. 

Le riserve in difesa te le friggi, perché cambiano poco o nulla specie a partita in corso. Nel 2017 avevamo tutte ottime riserve in difesa ma dal centrocampo in sù vi era lo zero assoluto. 

 

Non ho detto che la rosa del 16-17 fosse scarsa ma che fosse sopravvalutata sì, giocammo un girone d'andata imbarazzante perché già erano noti i problemi a centrocampo e i problemi di compatibilità reciproca all'interno della rosa. L'idea di andare a pagare 90 milioni per Higuain fu assolutamente ridicola dato che la prima punta in rosa già ce l'avevamo e sapevamo tutti che Allegri mai l'avrebbe panchinato (tra l'altro si capiva alla perfezione con Dybala).  Giocammo circa tre mesi ad altissimo livello per poi scoppiare prima di giugno (Cuadrado che manco riusciva più a correre e conseguente nuovo cambio di modulo). Avessimo preso delle riserve in attacco il discorso sarebbe stato diverso, ma in quel di Torino sembra che fare mercato a gennaio significhi essere dei * sefz .

 

Nel 14-15 la squadra invece era molto più completa, potevamo disporre di alternative che avevano compiti ben precisi e pur non essendo fenomeni quando entravano riuscivano sempre a dare qualcosa, pure Sturaro ebbe un grande impatto alla Juve. Diciamo che il rendimento nel corso della stagione fu molto più costante, segno che nel complesso la squadra era più forte a mio avviso. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Giannij Stinson ha scritto:

Forse sulla carta, ma i fatti dicono che Morata è stato molto più decisivo di Higuain in Champions 

Se ti riferisci al Morata 2014-2015 sono d'accordo. Ma per il Morata 2015-2016 assolutamente no, disputò una stagione mediocre, in cui è stato all'asciutto di goal da Ottobre a Gennaio , disputando partite veramente sottotono, una su tutte la nefasta notte di Siviglia, dove si divorerà 2 goal a porta vuota ( che ci condannarono a pescare il Bayern già agli ottavi). 

Higuain, in ogni caso, in Champions nel 2016-2017 e nel 2017-2018 si fece valere, con 5 reti per entrambe le stagioni, decidendo la semifinale col Monaco, le importantissime reti contro Olympiacos e Sporting Lisbona ( il primo sbloccò una gara chiusissima, il secondo ci evitò l'Europa League in pratica), oltre al grande apporto agli ottavi contro il Tottenham, con 3 reti e 1 assist. 

In ogni caso, questo dei paragoni l'ho sempre un giochino un po' stupido , perché non tiene conto di vari fattori, quali i rendimenti nelle varie stagioni, il valore complessivo, le diverse caratteristiche dei calciatori ecc... 

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Montero non fa prigionieri ha scritto:

Anche nella doppia sfida con il Monaco avevamo mollato nella seconda parte di gara. Purtroppo dopo Cardiff la cosa è peggiorata, non corriamo da anni.sefz

infatti è questo il nostro problema

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Semper Fideles ha scritto:

Se ti riferisci al Morata 2014-2015 sono d'accordo

Si mi riferivo a quello perchè il paragone iniziale era tra le due squadre che sono arrivate in finale

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, SuperT ha scritto:

Ricordo che a Monaco, prima dell’1-0, subimmo un paio di conclusioni pericolose.

Può essere, ma nel computo complessivo delle 2 partite non si può dire che abbiamo faticato

 

7 minuti fa, SuperT ha scritto:

A mio parere, non eravamo ai livelli del real (ma forse nemmeno dell’Atletico e del Bayern).

Sicuramente al livello del Real no, ma su quello dell'Atletico e del Bayern direi di si, dai. 

 

8 minuti fa, SuperT ha scritto:

PS: a noi la fortuna di prender il Bayern più scarso di sempre non capita mai :d 

Fortuna in champions e Juventus nella stessa frase? E' un ossimoro .ghgh 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Ossessione Champions ha scritto:

Col borussia abbiam perso con 2 gol di scarto ma gli abbiam presi a pallonate, solo le papere di Peruzzi ci sono costate la coppa

Ricordo purtroppo

Ripeto capisco la tua delusione in fin dei conti il tuo nickname è un po' il nickname di tutti noi fratelli di tifo, ma io ricordo che la rabbia provata per le finali perse con Amburgo Milan e Borussia erano ben altra cosa rispetto a queste ultime due

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Semper Fideles ha scritto:

Può essere, ma nel computo complessivo delle 2 partite non si può dire che abbiamo faticato

 

Sicuramente al livello del Real no, ma su quello dell'Atletico e del Bayern direi di si, dai. 

 

Fortuna in champions e Juventus nella stessa frase? E' un ossimoro .ghgh 

Non lo so. Il Bayern se la giocò col Real, subendone di tutti i colori.

L’Atletico era una squadra ostica che ci avrebbe messo in difficoltà.


Comunque io rimpiango più  la champions dell’anno scorso che Cardiff e Berlino. L’anno scorso, con un po’ più di fortuna , avremmo potuto vincerla.

Share this post


Link to post
Share on other sites
50 minuti fa, Minor threat ha scritto:

Sì, ho capito cosa intendevi. Resta il fatto che i cambi anche in una singola partita possono fare la differenza. Se hai due giocatori distrutti e manca un tempo intero, credo che l'allenatore abbia il dovere di provare qualcosa... 

E chi mettevi, asamoah a centrocampo? Che non aveva più le ginocchia per farlo? Benatia? Lich?

 

C'era solo marchisio, cuadrado davanti, ok, ma in mezzo chi usavi? Appunto, lemina.

 

Lemina, che in confronto rabiot è garrincha e persino l'attuale khedira van Basten.

 

Pure pjaca rotto, ma che riserve del menga, lo stesso lich che adoro era verso la fine oramai..

 

 

Come è stato scritto, la rosa era migliorata in difesa, ma a centrocampo per qualità, ed in attacco per quantità, era INESISTENTE!!

 

Infatti in attacco ci giocavano difensori e centrocampisti

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, fino allafine ha scritto:

Il Real ci ha fatto sfogare nel primo tempo, è la stessa cosa che facevamo noi contro le squadre più scarse con Allegri, però quella sera quelli scarsi eravamo noi

boh..io vedo le squadre che partecipano alla champions che corrono quasi tutte il doppio di noi e per 90 minuti..

tralascio il liverpool perchè il confronto atletico sarebbe impietoso...

in Italia con Allegri quante volte anche con squadre medio piccole ci facevamo schiacciare con la lingua di fuori negli ultimi 30 minuti?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Plague ha scritto:

Senza contare la finale, giocata n volte meglio rispetto allo scempio di Cardiff. 

No, a Berlino giocammo soltanto il quarto d'ora tra il goal di Morata e quello di Suarez + l'arrembaggio finale. Per il resto, nel primo tempo siamo stati presi a pallonate ( Buffon fa un miracolo senza senso su Alves). Dopo il 2-1 abbiamo provato a riacciuffarla ma tutto quello che siamo riusciti a fare è stato un tiro di Tevez in curva e un tiraccio di Pereyra. 

A Cardiff abbiamo fatto un gran primo tempo ( dove meritavamo di andare in vantaggio, Navas fa una gran parata su Pjanic), ma nel secondo siamo crollati fisicamente ( Allegri sbagliò a non levare Mandzukic e Pjanic infortunati) e mentalmente ( Chiellini non può dirlo, ma secondo me qualcosa nello spogliatoi accadde). Il Real era più fresco ( aveva 2 squadre in pratica, noi i 4 davanti spompatissimi e forte.

Non vedo differenze così eclatanti.

14 minuti fa, Plague ha scritto:

in quel di Torino sembra che fare mercato a gennaio significhi essere dei * sefz .

Su questo sfondi una porta aperta, non mi spiegherò mai questo atteggiamento da snobboni per quella finestra... soprattutto noi che in estate non facciamo proprio mercati completi e sensati :D 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Devo dire che fino alle 8 di sera vi credevo molto, la Juventus era molto forte e sembravamo i favoriti, in più il real la vinse l anno prima, ma poi il campo ha detto altro, ha detto che loro avevano cr7, asensio in panchina e noi lemina. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, Giannij Stinson ha scritto:

Infine un'altra cosa deleteria per le vittorie europee è il mercato smonta e rimonta che facciamo ogni santissima estate. Dopo Berlino dovevamo confermare il 90% della squadra andando a colmare quelle due o tre carenze che avevamo e avremmo vinto l'anno dopo come ha fatto il Liverpool tra il 2018 e il 2019.

 

E invece abbiamo fatto una rivoluzione abbastanza insensata prendendo gente inutile come Neto, Zaza, Hernanes, Lemina in luogo di campioni come Pirlo, Vidal e Tevez...

Pirlo era strafinito. Tevez era irrecuperabile a livello mentale. L'unico rimpianto è per Vidal, che fu venduto per motivi disciplinari e tattici (Allegri non lo poteva vedere)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.