Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Sign in to follow this  
Dale_Cooper

Nasce il progetto futsal per la crescita dei giovani

Recommended Posts

Quoto

Garantire il meglio ai propri giovani, per trasformare l'esperienza in Juventus in un periodo di crescita esponenziale: l'obiettivo del settore giovanile bianconero è sempre stato questo, con estrema attenzione alle esigenze di ogni ragazzo e alle metodologie. Sotto quest'ultimo aspetto, quest'anno, c'è un'importante novità: il progetto Futsal.

L'idea nasce dalla volontà di integrare le due discipline – calcio e futsal, appunto – a partire dall'attività di base, così da rendere ancora più completo il percorso di crescita dei giovani calciatori, fornendo loro tutte le abilità che il futsal riesce a trasmettere. Il progetto si rivolge alle categorie dall'Under 7 all'Under 14: ogni categoria svolgerà un allenamento settimanale specifico.

 

A guidarlo sarà un'eccellenza del mondo del futsal: Alessio Musti, ex calciatore di futsal, con in bacheca tre scudetti e sei Coppe Italia, e commissario tecnico della Nazionale, oltre che docente per i corsi Uefa sulla metodologia del calcio a 5. Una metodologia che, integrata a quelle già presenti nel settore giovanile bianconero, avrà lo scopo di migliorare lo standard del giocatore medio.

 

IL PENSIERO DI CHERUBINI

 

«Il progetto nasce a seguito di un’attenta analisi e valutazione circa le opportunità offerte dall’applicazione delle metodologie tipiche del futsal ai fini del completamento del percorso di crescita dei ragazzi e verrà implementato con la supervisione di Massimiliano Scaglia, Academy Manager, e Luigi Milani, U13s to U7s Academy Supervisor – il commento di Federico Cherubini, Head of Football Teams & Technical Areas -. La finalità è quella di creare nuove modalità di sviluppo e miglioramento delle capacità tecniche, tattiche e cognitive del giovane calciatore e siamo entusiasti della possibilità di avvalerci delle competenze e della professionalità di un tecnico dell’esperienza di Alessio Musti».

Juventus.it

  • Mi Piace 3

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottima idea, il futsal è molto bello da vedere e ti migliora tecnicamente.

 

chissà se me la faranno mai arbitrare .@@

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buona idea e spero che nel praticare futsal utilizzeranno comunque un pallone normale invece di quell'aborto piccolo e a rimbalzo controllato che invece dovrebbe essere lo std ma che ha caratteristiche completamente diverse.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un solo allenamento a settimana non credo serva a granché. Una volta i ragazzi italiani giocavano 8 ore al giorno a pallone e i risultati si vedevano.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, PR20 ha scritto:

Buona idea e spero che nel praticare futsal utilizzeranno comunque un pallone normale invece di quell'aborto piccolo e a rimbalzo controllato che invece dovrebbe essere lo std ma che ha caratteristiche completamente diverse.

io nella mia borsa d allenamento da allenatore avevo sempre la pallina da tennis, un minipallone di 12 cm, il pallone da rugby e uno leggero tipo supertele

 

variare aiuta moltissimo le capacità coordinative e condizionali

cambiare lo strumento aiuta tantissimo nella fase di crescita

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Francisco22 ha scritto:

Un solo allenamento a settimana non credo serva a granché. Una volta i ragazzi italiani giocavano 8 ore al giorno a pallone e i risultati si vedevano.

Non penso che i ragazzini tedeschi o spagnoli giochino di più sinceramente.

Senz'altro qualcosa nell'allevamento dei piccoli calciatori italiani non va (tra un po' diventeranno anche pochi visto il calo delle nascite...).

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, garrison ha scritto:

Non penso che i ragazzini tedeschi o spagnoli giochino di più sinceramente.

Senz'altro qualcosa nell'allevamento dei piccoli calciatori italiani non va (tra un po' diventeranno anche pochi visto il calo delle nascite...).

Lì hanno strutture diverse e tecnici mediamente più competenti/meno interessati al successo personale. Noi siamo un popolo disorganizzato da sempre, ed è per questo che la trasformazione della società ha colpito il nostro calcio. Chiaramente è una mia opinione questa!

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, garrison ha scritto:


Senz'altro qualcosa nell'allevamento dei piccoli calciatori italiani non va

le famiglie e i procuratori

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, Francisco22 ha scritto:

Lì hanno strutture diverse e tecnici mediamente più competenti/meno interessati al successo personale. Noi siamo un popolo disorganizzato da sempre, ed è per questo che la trasformazione della società ha colpito il nostro calcio. Chiaramente è una mia opinione questa!

bravissimo

 

che poi basta partire dalle basi terra a terra

 

se paghi in maniera sufficiente e consona  un allenatore di settore giovanile, il 95% di questi lavorerà per il ragazzo e la sua crescita

se sottopaghi o a volte nemmeno paghi un allenatore di settore giovanile, questo lavorerà per se stesso e la sua carriera perseguendo i risultati e nn la crescita dei ragazzi, per raggiungere la categoria in cui lo pagano sufficientemente 

STOP

il discorso sui metodi lascia il tempo che trova. se hai xavi e iniesta, allora vale tutto
il metodo e la scuola italiana nn hanno nulla da invidiare, lo dimostra la storia

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 hours ago, delsa said:

io nella mia borsa d allenamento da allenatore avevo sempre la pallina da tennis, un minipallone di 12 cm, il pallone da rugby e uno leggero tipo supertele

 

variare aiuta moltissimo le capacità coordinative e condizionali

cambiare lo strumento aiuta tantissimo nella fase di crescita

Probabilmente hai ragione tu ma la mia non era una critica alle dimensioni, anzi ricordo che Pirlo spiego che si allenava in casa da piccolo con palloni di spugna a tirare le punizioni io stesso che da bambino ho giocato con palline di pezza in casa, palloni sgonfi in strada ecc ecc e sono d'accordo che tuttto aiuta nell'affinare la tecnica. Ma quel pallone a rimbalzo controllato, boh, magari avro' avuto brutte esperienze io ma mi sembra che sia fatto apposta per appiattire la tecnica e rendere banali molti gesti tipici dei giocatori piu tecnici, i controlli orientati gli stop a seguire, i lanci gli stop ecc...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ottima idea. Pero' non vedo il codice del 5 per mille dell irpef. Lo sport giovanile non professionistico ne ha diritto. La settimana prossima faccio la dichiarazione dei redditi e vorrei contribuire. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, PR20 ha scritto:

Probabilmente hai ragione tu ma la mia non era una critica alle dimensioni, anzi ricordo che Pirlo spiego che si allenava in casa da piccolo con palloni di spugna a tirare le punizioni io stesso che da bambino ho giocato con palline di pezza in casa, palloni sgonfi in strada ecc ecc e sono d'accordo che tuttto aiuta nell'affinare la tecnica. Ma quel pallone a rimbalzo controllato, boh, magari avro' avuto brutte esperienze io ma mi sembra che sia fatto apposta per appiattire la tecnica e rendere banali molti gesti tipici dei giocatori piu tecnici, i controlli orientati gli stop a seguire, i lanci gli stop ecc...

In un campo piccolo come quello da futsal non è pensabile giocare con un pallone dal rimbalzo "normale"

Share this post


Link to post
Share on other sites
49 minutes ago, .ste13. said:

In un campo piccolo come quello da futsal non è pensabile giocare con un pallone dal rimbalzo "normale"

Ci ho giocato per una vita con palloni normali su quei campi prima che li chiamassero "da futsal" e ti assicuro che non solo e' pensabile, e' anche molto piu divertente, ovviamente se sai giocare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, PR20 ha scritto:

Ci ho giocato per una vita con palloni normali su quei campi prima che li chiamassero "da futsal" e ti assicuro che non solo e' pensabile, e' anche molto piu divertente, ovviamente se sai giocare.

Non so se intendi di averci giocato tra amici, perche quando si alza il livello atletico mi sembra impossibile riuscire a giocarci bene

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.