Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

rossano92

Utenti
  • Content count

    2,375
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

rossano92 last won the day on August 6 2015

rossano92 had the most liked content!

Community Reputation

3,575 Guru

About rossano92

  • Rank
    Titolare
  • Birthday 11/09/1992

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Interessi
    JUVENTUS

Recent Profile Visitors

7,181 profile views
  1. JUVENTUS-MILAN (06/04/2019) SPETTATORI: 40.057 (915 ospiti) INCASSO: 3.221.678 euro
  2. Certo che si, ma veicoli qualcosa se hai un pubblico. Noi in Asia, Indonesia a parte, non siamo presenti quanto altre realtà. Chevrolet investe nello United dopo che General Motors ha ritirato questo marchio dal mercato europeo, eppure lo United è una squadra europea. È un controsenso vista così, eppure non lo è se la vediamo come una mossa di Chevrolet di sfondare nei mercati asiatici, proprio dove lo United é forte.
  3. Hanno il contratto in scadenza a Giugno e rappresenta ormai uno sponsor quasi storico per la Juve visto che sono 5 o 6 anni che è presente nel portfolio della società. Senza contare che Samsung ed Exor sono aziende che spesso hanno collaborato in passato, hanno trattato la cessione di Magneti Marelli a un gruppo giapponese e addirittura, prima del caos corruzione che colpì Samsung 2 anni fa, il Vicepresidente di quest'ultima faceva parte de cda di Exor. Insomma due società che si conoscono e che lavorano insieme da un po' di tempo. Certo questo poi non implica automaticamente che ci sarà un legame di partnership di una certa dimensione, quale dovrà essere il prossimo main sponsor. Può però certamente essere un ulteriore indizio di come il mercato asiatico sia di estremo interesse anche per Exor ormai da diversi anni e che, nel processo di globalizzazione del marchio Juventus, questa rete di collaborazioni possa poi produrre qualcosa di più specifico per Juventus stessa.
  4. Interessante il fatto che tra la prima e la decima posizione della classifica, solo 2 sponsor appartengo ad aziende aziende europee(T mobile e Standard Chartered) mentre tra l'undicesima e la ventesima posizione se ne trovano ben 6,volendo considerare Jeep Chrysler un marchio europeo dopo la fusione con Fiat così come la russa Gazprom. La considerazione che andrebbe fatta a mio avviso é che la società, se vuole arrivare a certe cifre, deve guardare a mercati extra europei, Asia in primis. E non ho dubbi lo stiano facendo, considerando la sponsorizzazione con la giapponese Cygames e con diverse aziende cinesi e indonesiane tra gli sponsor regionali e secondari. Bisognerebbe capire le intenzioni di FCA, ma per me è possibile che vedremo sulle maglie della Juve un'azienda asiatica nel prossimo futuro.
  5. rossano92

    Xbox One VS PS4 VS PC: Dilemma esistenziale 3.0

    Questa è una parte interessante dell'articolo che descrive bene quello che sta succedendo ormai da anni. Il passaggio è inevitabile anche se per i puristi e i collezionisti non è proprio indolore. Io non sono contrario allo streaming, a patto che però venga fatto come si deve. Serve banda e codifica di qualità. Sulla questione dei bluray 2k e 4k io mi sono sempre chiesto se alla massa importi davvero della qualità. E' anche vero che le case di distribuzione hanno le loro colpe, soprattutto perchè non sono mai davvero venute in contro al consumatore, soprattutto in fatto di prezzi, ma credo esista anche una sorta di alone di disinformazione di fondo. A chi frega del bitrate compresso di Netflix quando si può avere lo stesso prodotto a una frazione del prezzo, che non occupi spazio sulle librerie e sugli scaffali di casa e che è possibile visionare su ogni tipo di dispositivo, perfino uno smartphone. E' un pò lo stesso discorso fatto a suo tempo dagli audiofili quando subentrò la musica liquida capitanata da Apple e l'ingresso sul mercato degli iPod, con relativi formati ultre compressi quali AAC e MP3. Alla fin fine non esiste un meglio o un peggio assoluto. Esiste ciò che è meglio per me o per te o per qualsiasi altro,a seconda di quanto si vuole spendere, di come si vuole usufruire del contenuto, e di quanta importanza si decide di dare alla qualità tecnica di quello che si vede o si ascolta. Per me quest'ultima è e sarà sempre fondamentale, perchè penso che se c'è qualità artistica in un contenuto multimediale, allora io sono tenuto a godermelo in un modo tecnicamente all'altezza dello stesso.
  6. rossano92

    Xbox One VS PS4 VS PC: Dilemma esistenziale 3.0

    Ma nessuna azienda fa centro su ogni progetto che porta avanti, in nessun campo. Queste iniziative servono anche per tastare il mercato per vedere come reagisce alle novità tecnologiche, per pianificare poi gli investimenti. Quelli veri. Io sono un grande sostenitore del formato fisico sia in campo videoludico che in campo hifi(soprattutto in questo) però so bene che il futuro per i supporti fisici non è dei più rosei. Netflix è mal visto dalle case cinematografiche perchè le royalties che paga per i diritti di diffusione dei contenuti non sono certo paragonabili a quanto le major incassano (incassavano) quando il mercato dei supporti fisici era l'unica soluzione di fruizione a casa. Ora c'è la banda larga e ultra larga, si è passati al digitale e si sono creati dei sistemi di codifica all'avanguardia che promettono faville, come l'hevc per il video o il dsd e il dxd per l'audio stereo. Poi chiaro c'è a chi non interessa un fico secco di questi argomenti e vuole semplicemente godersi un film o un brano o un videogioco senza assilli, ed ecco che i servizi come netflix-spotify-tidal-stadia e altri hanno ancora più senso. L'unica (grande) pecca per me è la perdita del senso di possesso del prodotto, ma per il resto non sarà certo l'adeguamento della rete globale ad ostacolare l'espansione di quello a cui stiamo assistendo
  7. rossano92

    Xbox One VS PS4 VS PC: Dilemma esistenziale 3.0

    Nvidia ci ha provato ma forse era un tantino presto per questo mercato 3 o 4 anni fa quando presentarono la prima Shield. Oltre al fatto che Nvidia costruisce componenti, non vende servizi e il know how non è una cosa che si compra. Google poi non credo avrebbe problemi di licenze o di "costruirsi" studi di sviluppo interni come ha fatto anche Microsoft quando entrò nel mondo dei videogiochi 16 anni fa, senza contare che un colosso del genere, che ha in mano mezzo web o forse più, potrebbe creare un habitat pieno di integrazioni tra mondo dei videogiochi e altri servizi come youtube, in tempo reale. Nvidia Shield è una tech demo in confronto a quello che Google dice di voler fare con Stadia, due cose quasi imparagonabili per dimensione. Per quanto riguarda invece la questione banda aspettiamo prima di emanare verdetti, anche perchè 25 mbps possono voler dire tutto o niente se non specificano il codec di compressione. Se useranno l'HEVC,come credo, faranno tombola visto che quest'ultimo ha un rapporto compressione/qualità quasi doppio rispetto all'AVC che usa per esempio Sony con PSNow. Latenze e Input Lag saranno invece competenza dei provider telefonici, non di Google.
  8. rossano92

    Xbox One VS PS4 VS PC: Dilemma esistenziale 3.0

    Siamo agli albori di un nuovo modo di usufruire del videogioco, è chiaro che ci possano essere criticità. I requisiti di banda richiesti per il full HD(25 mbps) comunque sembrano un buon compromesso e nemmeno troppo esoso. Certo ci vuole una connessione degna di essere chiamata tale ma le prospettive sono enormi: accendere una smart tv o un tablet o un portatile o un box tv e ritrovarsi a giocare a dei tripla A usando qualsiasi tipo di gamepad in tuo possesso è, per quanto mi riguarda, l'apoteosi della fruizione del contenuto. Poi quei 25 mbps mi fanno pensare che a Google sta a cuore anche la qualità dello streaming in sè per sè, cosa su cui Sony dovrà impegnarsi per migliorare PS Now e i suoi ridicoli 720p a 5 o 6 mbps di banda, per non parlare delle code di attesa necessarie per giocare (!?!?). Detto questo, per chi non ha una connessione buona non credo ci sarà nessun dramma visto che comunque Sony e Microsoft presenteranno le loro console tradizionali, lasciando lo streaming come fruizione opzionale.
  9. rossano92

    In Ascolto - La VoStra musica

  10. Giorgio ricci 2 anni fa disse che lo store Adidas che vendeva più maglie della Juve al mondo era quello di Parigi. In Francia evidentemente abbiamo una buona presenza di tifosi/simpatizzanti
  11. JUVENTUS-ATLETICO MADRID (12/03/2019) SPETTATORI: 40.884 (1.457 ospiti) INCASSO: 4.947.759 euro Nuovo Record d'incasso ma, soprattutto, partita storica
  12. Utente gentile e divertente che spesso leggevo nei live e nell'angolo,sempre molto piacevolmente. Un abbraccio alla sua famiglia e che riposi in pace.
  13. Anche perchè c'è da capire se Jeep voglia investire minimo il doppio per avere quello che ha già ora in termini di esposizione del marchio. Imho è auspicabile l'ingresso di una nuova azienda, azzarderei proprio asiatica, Samsung o meno. Del resto Cygames viene proprio da quei mercati e ha scelto comunque la Juventus come primo partner per entrare in Europa, seppur comparendo solo nelle partite nazionali. Senza contare che già in passato noi abbiamo avuto un partner asiatico di altissimo, per non dire di primo, livello come Sony: che sia ora di ricominciare ad allacciare i rapporti con l'Oriente?
  14. Lo ha detto Marco Re qualche giorno fa, e cioè che il bond è una nuova forma di finanziamento che andrà a sostituire il debito bancario. Gli allarmisti a che titolo esattamente possono giudicare l'operato della società in ambito economico e finanziario?
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.