Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

SuperTalismano

Utenti
  • Content count

    6,611
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1,116 Eccellente

About SuperTalismano

  • Rank
    Talismano
  • Birthday 05/13/1996

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Recent Profile Visitors

2,015 profile views
  1. SuperTalismano

    Il pre-partita di VecchiaSignora: Juventus-Verona

    Ci mancherebbe
  2. Difensivamente Danilo ha fatto un errore solo, ma pesante. Ossia una palla persa in costruzione tentando un passaggio fin troppo ambizioso per Cuadrado. Da lì una ripartenza del Madrid e successivo angolo pericoloso. Per il resto non mi sembra abbia fatto gravi errori (lo stesso De Ligt, tolto un "buco" preso per un intervento in anticipo a centrocampo, ha giocato bene)
  3. Ma hanno giocato 5 partite, che cosa pretendi considerando che tra Sarri e Allegri c'è la stessa differenza tattica che passa tra Vidal e Iniesta? C'è bisogno di tempo, anche mesi se necessario, prima di trovare il giusto equilibrio tra gioco offensivo e consistenza difensiva (lo stesso Allegri lo scorso anno si lamentava dei tanti gol presi nel girone d'andata). Max decise di abbassare il baricentro e di tornare ad un gioco meno offensivo e attendista pur di ottenere una maggior solidità difensiva, vediamo quale soluzione troverà Sarri,e se come spero, riuscirà a mantenere un buon rendimento offensivo garantendo equilibrio alla squadra. Si può dire quello che si vuole su Sarri, ma almeno attendere una decina di partite, o meglio ancora dicembre? Quanto alle palle, non si vince solo con quelle (ma anche la garra arriverà con calma. Come ogni anno ci serve una botta per far tornare gli occhi della tigre a molti giocatori in rosa) , altrimenti proprio l'Atletico dovrebbe avere 3/4 Champions. Prima la tecnica, poi le palle, anche perché le palle le puoi uscire lavorando sulla tua testa. I piedi se ce l'hai storti non te li puoi raddrizzare
  4. Veramente a Monaco 2016 giocammo bene 35/40'. Poi tutti a difendersi come da copione con Allegri (e infatti abbiamo finito per essere rimontati)
  5. Mah, io ricordo fior fior di rimonte subite anche con Allegri (tanto per citarne un paio, Juventus Tottenham, da 2-0 a 2-2, Juventus-Real Madrid con il rigore finale di CR7 dovuto sempre al solito modo di chiudersi per mezzora nella propria area, Juventus-Bayern Monaco, da 2-0 a 2-2, poi supplementari e Bayern ai quarti) Dire che con Allegri giocando male si gestiva e si vinceva non corrisponde al vero, o almeno non per tutti i 5 anni da noiNei primi 2/3 anni si, controllavamo il gioco, difendevamo un po più alti e pure gestire il risultato diventava una formalità. Negli ultimi due anni il copione era: gol nei primi 20 minuti, 80 minuti finali nella propria metà campo, speriamo che Cuadrado e qualche altro velocista azzecca il contropiede Si è vinto ( e bene) con Max, finché lui non ha cominciato a perdere inventiva e voglia di migliorarsi (perché parliamoci chiaro, erano due anni che giocava sempre con gli stessi in campo, sempre eh, e sopratutto, stesso modulo e atteggiamento. Insomma, si era seduto sugli allori il buon Max) Sulla difesa che fa acqua, non ne farei un problema (in Champions). In Europa vince chi segna un gol in più. In Italia chi ne prende uno in meno. E' sempre stato così, basti pensare che il Liverpool è arrivato in finale (e ha poi vinto) di coppa ribaltando un passivo di 3-0 beccato al Camp Nou, altro che difesa
  6. Beh, Allegri ci ha perso non facendo nemmeno un tiro in porta, e tra l'altro, le differenze tra quell'atletico e questo sono out Griezmann e Hernandes, in Joao Felix e Trippier (non mi sembra tutto questo downgrade). Per il resto mi sembra la stessa identica formazione dello scorso anno. E' cambiato che con il profeta, come lo chiami tu, potevamo fargliene 5, con Allegri è stato un miracolo che non ce ne hanno fatti 5
  7. Per carità, MBS sembra un progressista se paragonato ai predececessori. Sembra appunto. Perché basta grattare via la propaganda del leader nuovo, giovane e aperto al mondo, che poi ti ritrovi uno che incarica personalmente i suoi servizi segreti di far fuori un giornalista americano (Khashoggi) in territorio straniero (consolato arabo in Turchia). Non proprio un buon biglietto da visita per la comunità internazionale
  8. Per me, non dovrebbero andare in Qatar, (ne sarebbero dovuti andare in Russia in caso di qualificazione). Capisco che sembra eccessivo (e probabilmente lo è), però è un modo per denunciare alcune situazioni (anche se poi al 99% non cambierà nulla, ma così facendo, presentandosi, facendo finta che il problema non esiste, sembra che giocatori, federazioni e club siano complici con il proprio silenzio)
  9. Ma infatti io parlo di tutto il sistema, non solo del calcio ovviamente. Ma dire "ci potremo pensare quando ci sarà una linea comune", vuol dire buttare la palla in tribuna. Cioè se nessuno comincia, alza la mano e dice "basta, io (club a caso) non accetto di giocare in questo paese", quando cambierà la strategia? Poi per carità, non pretendo certo che lo sport risolva i problemi del mondo. Dico solo che ci dovrebbero essere dei limiti di decenza, superati i quali semplicemente i club, federazioni, stati occidentali, non inviano i propri atleti a mondiali e olimpiadi ospitati in determinati paesi. Poi vediamo se (faccio un esempio a caso) i mondiali in Russia senza Francia, Italia e Spagna li avrebbe visti qualcuno. O i mondiali di basket senza USA, Francia e Spagna sarebbero stati seguiti come lo sono stati
  10. No, semplicemente registi, attori, produttori e tutto il contorno non vanno a girare film, serie o altro in quel determinato paese. Io non contesto le (barbare) leggi dell'Arabia Saudita. Contesto che NOI (Intesa come squadra, tifosi, giocatori) andiamo a far pubblicità ad una petromonarchia sanguinaria, che ancora adesso, mentre ti sto scrivendo, bombarda indiscriminatamente militari e civili in Yemen, per una guerra che ha il solo scopo di prendere il totale controllo della rotta che porta a Suez, quindi profitto a scapito di vite umane (non sono ovviamente gli unici, Egitto, Emirati Arabi, Iran e Turchia fanno lo stesso in Siria e Libia). Tu dici giustamente che Amnesty, ONU e altre organizzazioni non governative fanno pressione. Ma io credo che anche lo sport possa e debba fare la sua parte, quanto meno negando una pubblicità gratuita ad una dittatura tra le peggiori del mondo insieme a Corea del Nord e Cina
  11. SuperTalismano

    Atletico Madrid - Juventus 2-2, commenti post partita

    Ottima prova, ottima davvero. Giro palla veloce, atteggiamento sempre volto a segnare, gran prestazione di Cuadrado e Higuain, oltre che di Alex Sandro (che assist) e Danilo (bene avanti, non perfetto in difesa, ma si conoscono certi limiti del brasiliano Matudi più utile che bello (è caduto pure esultando, quest uomo non conosce lo stare in equilibrio ), bene Tek, molto sicuro In difesa ottimo Bonucci, De Ligt un po contratto ancora. Non bene Pjanic (ma era mezzo infortunato) e Khedira Quanto ai sostituti, ottimo Paulo, sempre nel vivo dell'azione, grande Benta in copertura. Aaron non valutabile Dobbiamo migliorare sui piazzati, ma questa partita segna grande passo in avanti verso il sarrismo bianconero
  12. SuperTalismano

    Il pre-partita di VecchiaSignora: Atletico Madrid-Juventus

    Ehm, Dybala non ha giocato nemmeno con Allegri, e Mac stesso (a torto o ragione) ha sempre preferito Berna a Paulo
  13. SuperTalismano

    Il pre-partita di VecchiaSignora: Atletico Madrid-Juventus

    Non cacciarono Del Neri, figurarsi mandare via uno a novembre
  14. C'entra se questa partita di calcio c'è qualcuno che non può vederla per certe leggi discriminanti della persona
  15. Si, ma infatti gli USA in alcuni settori non sono al massimo come paesi tipo il Canada o l'Australia, ma di certo sono meglio di Cina o altri stati del genere. Il punto non è imporre uno stile di vita che la popolazione di quel paese rifugge. Il punto è che sono gli stessi popoli che ritengono questi usi e costumi come retrogradi e da abbattere (non penso che tutte le donne che abitano nei paesi musulmani siano favorevoli al burka, o ai matrimoni combinati, o al delitto d'onore in stile Sicilia degli anni 20, sono siciliano, non è razzismo ma constatazione della realtà. Tu mi dici che nessuno ha il diritto di dire ad un americano cosa fare, e posso essere d'accordo. Ma se tu (paese mediamente illiberale) mi chiedi di mettere il mio simbolo su un evento sportivo, è chiedere troppo il rispetto dei minimi standard di vita del MIO paese? Io credo che in questi casi sia diritto/dovere dei protagonisti (le società) imporre eccome delle condizioni, altrimenti è come se appoggiassimo certe leggi che sono totalmente inaccettabili (e questo non secondo me, ma secondo l'ONU) P.S vale lo stesso per il Qatar, dove per costruire gli stadi hanno letteralmente assunto degli schiavi per farli ammazzare sotto 50° pagandoli due lire
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.