Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

ovidius

Utenti
  • Content count

    664
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

486 Buona

3 Followers

About ovidius

  • Rank
    Entrenador
  • Birthday 02/28/1972

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Contatti

  • Sito web
    http://

Recent Profile Visitors

7,353 profile views
  1. Non mi pare di aver detto "arrivò e trascinò subito" . Certo ci sono voluti 2 anni ma questo non toglie che abbia inciso come pochi.
  2. Io non voglio prendere le difese di Sarri ne andare ancora una volta contro Allegri, ma che questa rosa fosse a fine ciclo lo si era intravisto lo scorso anno, specialmente nella seconda parte. Max lo aveva anche capito ed ha lasciato indentere che, qualora fosse rimasto, sarebbe stata necessaria una mezza rivoluzione.
  3. Ho detto che Ronaldo si avvicina di più a Maradona come carisma non li ho paragonati dal punto di vista tecnico. Ronaldo ha qualla caratteristica di essere sempre determinante. Come nelle finali di Champions o nella finale vinta dal Portogallo. Come lo era Maradona. Messi, al contrario, fuori dal Barcellona diventa stranamente un altro giocatore. Quando parlo di carisma non mi riferisco al carattere.
  4. Maradona ha trascinato quasi da solo un Napoli prima di allora da metà classifica a vincere due scudetti, una coppa Uefa, coppe Italia e supercoppa Italiana. Stessa cosa ha fatto con l'Argentina nel 1986 (Coppa del Mondo), andandoci molto vivino anche nel 90. Messi, per quanto forte, non è minimamente paragonabile a Maradona come carisma e capacità di fare squadra. In questo quello che gli si avvicina di più è Ronaldo.
  5. ovidius

    Sassuolo - Juventus 3-3, commenti post partita

    Partita nostra a tratti oscenza. Più volte sono stato tentato dal cambiar canale. Il progetto Sarri probabilmente fallirà, comunque vada il campionato. Non mi piaceva la Juve di Allegri e non mi piace quella di Sarri. Che l'allenatorie sia Conte o Allegri o Sarri non rusciamo a fare 2 passaggi di fila. Errori grossolani sugli appoggi, giocaroti fermi che guardano il compagno senza mai sovrapporsi o senza aiutarlo in raddoppio. I due attaccanti, in fase difensiva, sono due pali immobili che non aiutano mai nel pressing e neanche provano a cotrastare l´avversario. In difesa non c'è cattiveria. Molli nei contrasti, voragini tra centrocampo e difesa e fasce troppo spesso scoperte. I terzini non azzeccano un cross neanche a pagarli oro. Bernardeschi e Rabiot che corrono palla la piede dritti contro l'avversario per poi perdere puntualmente palla. Il tecnico ha le sue evidenti colpe come evidenti sono quelle dei molti giocatori che al cospetto di qualsiasi avversario sembrano sempre piu' scarsi. Come da molti giá detto si pagano errori che ci portiamo dietro da almeno 3 anni con mercati senza senso.
  6. Infatti a Monaco, in vantaggio 0-2, mica abbiamo perso 4-2 ? O a Madrid, 0-3 fino al 91', per caso ci siamo fatti fare un goal che ci ha eliminato per preservare le sostituzioni per i supplementari ? Mi pare che anche Allegri si sia fatto rimontare qualche partita, e neanche di poco conto.
  7. 30 anni fa furono commessi degli errori non solo da parte di Maifredi ma soprattutto da metà della rosa che si schierò apertamente contro il tecnico. Le idee di Maifredi erano innovative. Nessuno potrà dire se avrebbero dati frutti. Il fatto è che oggi come allora ci rifiutiamo di abbandonare la tradizione di squadra tutta muscoli e grinta, contropiedista e difensiva che rappresenta il nostro DNA. Con questo non dico che questo ¨DNA¨ sia un male assoluto ma il calcio è in continua evoluzione. Vedo che chi vince alla fine è sempre una squadra che ha osato provare qualcosa di nuovo (Barcellona e Liverpool gli esempi più recenti). Per noi è un impresa insormontabile. Mi sarei aspettato un annata difficile ma per altri motivi. Avrei compreso le difficoltà a capire una nuova filosofia ad adattarsi a precisi schemi invece vedo quasi un ammutinamento, come fu per Maifredi.
  8. Assolutamente. Metà dei problemi della Juve derivano da Pjanic, l'altra metà va equamente divisa tra Bonucci, Alex Sandro e Matuidì. Inoltre si vuole far passare per fenomeno Bentancur. Buon giocatore, ma difficilmente andrà oltre i livelli di oggi. Lento e poco decisivo nelle giocate.
  9. Allegri avrebbe fatto la fine di sarri quest'anno. Lo aveva capito ed aveva chiesto una mezza rivoluzione. Non è stato ascoltato e si è preferito cambiare un uomo (l'allenatore) anziché un intero reparto (il centrocampo) e le due fasce di difesa. I risultati sono questi e molti qua dentro lo avevano già intuito prima che iniziasse la stagione. Solo Paratici e Nedved non se ne sono resi conto. Mi vien da ridere a pensare se fosse venuto Guardiola con questa rosa....
  10. Il problema principale é che non si riesce più ad esultare dopo un goal. Se nel calcio ti tolgono quella che é la vera gioia di questo sport vuol dire che qualcosa non quadra.
  11. Da sempre detrattore di Allegri. Il solo pensiero che possa tornare mi provoca l'orticaria. Purtroppo Sarri (che non era nella lista dei miei preferiti) non sta facendo meglio, anzi... Allegri aveva ragione sul fatto che la rosa andava rivoluzionata. Hanno pensato che con Sarri si poteva rivalutare ma, come prevedibile, sbagliavano. Non so quale allenatore potrebbe fare al caso nostro visto che negli ultimi 9 anni tre dei migliori coaches italiani non hanno saputo dare un gioco a questa squadra. Ok si é vinto molto in Italia, ma si é fatto fatica in Europa. Non c'é stata un crescita adeguata come quella del Liverpool o del Bayern o delle spagnole, che dopo aver preso il dominio in patria hanno detto la loro anche in europa. Il nostro percorso é simile a quello del PSG.
  12. Zanetti o Tacchinardi a confronto erano dei fuoriclasse. Così come lo era Dimas per Alex Sandro. Se guardo il nostro centrocampo e la fascia sinistra, credo che anche nella squadra che fu di Del Neri si troverebbe di meglio. Gli ultimi 2/3 mercati non hanno portato nulla in quella zona di campo già da tempo carente. Se ne sono accorti tutti, tranne Paratici e Nedved.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.