Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Dario il grande

Utenti
  • Content count

    9,094
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

2,811 Guru

5 Followers

About Dario il grande

  • Rank
    Capitano

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    trieste

Recent Profile Visitors

6,856 profile views
  1. Dario il grande

    Aspetto tecnico o mentale?

    Esatto, il calcio attuale è costituito da grande dinamismo, rapidità di manovra, ritmo elevato assieme ad una intensa carica agonistica da mantenere per tutto l'arco della gara. Sino ad ora non ho visto niente di tutto questo, solamente timore e per conseguenza molti errori sia tecnici che tattici. Che sia colpa del magazziniere?
  2. I panni sporchi vanno lavati in famiglia e non esposti al pubblico. Un tecnico innanzi alla stampa deve difendere sempre i propri giocatori a prescindere dai loro errori, poi nello spogliatoio rinfacci loro anche duramente gli errori che hanno commesso, li punisca, li ponga di riserva, faccia quello che qualsiasi allenatore fa. Ora faccia attenzione perchè se succede che alcuni non la prendono bene, poi la baracca non la si raddrizza più; in campo ci vanno loro.
  3. Perchè non ti garba l'evidenza. Nemmeno quando esoneri un tecnico preso per rinnovare il complesso e reo di avere comunque vinto uno scudetto al primo colpo e poi ne prendi un altro, ben conoscente dell'ambiente, il quale nonostante le difficoltà riesce a vincere qualcosa e a portare la squadra in Champions League. una curiosità importante: il riso abbonda in Cina e sul volto degli stolti. Sei Cinese?
  4. Sarri e poi Pirlo, avevano entrambi le idee chiare sul da farsi e su come impostare la squadra per il necessario rinnovo, purtroppo per loro, si erano scordati il particolare più importante, ossia essere ben accetti nei salotti alti, ove è fondamentale approvare il parere del padrone e della sua cerchia di amici, tra i quali alcuni giocatori della vecchia guardia; questi ultimi del tutto contrari ad apprendere una nuova filosofia di gioco, la quale tra l'altro comprendeva un maggiore impegno fisico, quindi un ulteriore dispendio di energie rispetto a quello abituale. Il resto è storia attuale, cioè il ritorno all'antico, con la squadra che corre poco e male e priva di un minimo di genialità (particolare severamente vietato per ragioni tattiche).
  5. Chiesa è una punta esterna e quello deve fare. Cuadrado è un centrocampista di fascia e quello deve fare. Rabiot è un mediano e quello deve fare. Dybala è una seconda punta e quello deve fare. Potrei continuare con parecchi altri nostri giocatori, ma il nesso rimane lo stesso. Basta con invenzioni prive di senso con l'esito di renderci ridicoli, siamo la squadra più blasonata d'Italia e una tra le più famose al mondo. I vertici dirigenziali intervengano e riportino all'ordine sia il tecnico che i giocatori.
  6. Più vicini all'area di rigore non significa starsene fermi ad aspettare, semplicemente vuol dire giostrare a 30 metri dalla porta e non a 60 come capita a Dybala, che di fatto sta facendo il regista avanzato e non la seconda punta, con il solo Morata davanti a correre in lungo e in largo sino a sfiancarsi. Questo succede quando il baricentro della squadra è troppo arretrato e di conseguenza aumentano di molto le distanze tra gli attaccanti e l'area avversaria Siamo la Juve mica la Salernitana o il Venezia con tutto il rispetto per entrambe.
  7. I veri attaccanti in genere devono essere posti in condizione di andare a rete, di conseguenza vanno collocati il più vicino possibile all'area di rigore, quindi non distolti dal loro compito essenziale assumendo di fatto stabili compiti di copertura e difesa, cioè portandoli a sfiancarsi per rincorrere gli avversari per poi perdere lucidità nel cogliere l'attimo per smarcarsi e tirare in porta. Giusto che vadano a pressare sui difensori avversari in uscita, ma non pretendere che poi vadano pure a fare i raddoppi in fase difensiva con l'esito di ritrovarsi completamente spompati già dopo il primo tempo o poco più.
  8. Chiesa è una punta esterna naturale, pertanto è un attaccante e in quel ruolo deve giocare e si perda il vizio di stravolgere il ruolo ai giocatori; succede solo da noi e con esiti negativi.
  9. Se ottenesse gli stessi risultati raggiunti da Pirlo, per coerenza andrebbe esonerato.
  10. Il tecnico provi a capire che forse è il caso di avanzare il baricentro della squadra, non è possibile giocare con la nostra punta e mezza sempre a 50 metri dall'area avversaria.
  11. Chiesa è una punta esterna naturale, pertanto è un attaccante e in quel ruolo deve giocare e si perda il vizio di stravolgere il ruolo ai giocatori; succede solo da noi e con esiti negativi.
  12. Dario il grande

    La VoStra formazione per Spezia-Juventus

    4-3-1-2 Szczesny Danilo, Bonucci, De Ligt ,A. Sandro Locatelli, Bentancur, Rabiot Dybala Chiesa, Kean
  13. Classico articolo atto a destabilizzare l'ambiente Juventino. Che ne sanno sti infami scribacchini di cosa pensa Allegri a riguardo dei suoi giocatori, dei motivi tattici o tecnici delle sue scelte. Quella carta straccia e non solo quella, ho smesso di leggerla nel 2006; soldi e tempo risparmiati.
  14. Marcatura a uomo e poi sulla punta ci vanno Locatelli e Rabiot a guardare quanto è bravo a saltare? Questo significa che non hanno idea di cosa significhi marcatura a uomo e ad ogni modo doveva andarci Chiellini e non i mediani. Non so se dipende dalle vedute del tecnico o da scelte improvvisate di chi dirige la difesa; ad ogni modo un errore madornale costato molto caro.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.