Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Dario il grande

Utenti
  • Content count

    10,581
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

3,099 Guru

5 Followers

About Dario il grande

  • Rank
    Capitano

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    trieste

Recent Profile Visitors

7,379 profile views
  1. Dario il grande

    Sondaggio: Cosa fare con De Ligt?

    De Ligt va tenuto e stop.
  2. Miretti giusto che vada in prestito quindi con ampie garanzie di giocare. Rovella invece lo terrei, credo sia maturo per entrare a fare parte della rosa di prima squadra.
  3. Probabile, per il suo modo di concepire il calcio è unicamente fondamentale coprirsi mantenendo un centrocampista inchiodato davanti alla difesa a spartire il gioco corto; non si è ancora accorto che il calcio è cambiato ed oggi è espresso da un dinamismo assoluto da parte di tutto il collettivo e questo non succede solamente ad alto livello.
  4. Di Kostic non se ne parla più, di Traorè nemmeno, Renato Sanches o De Paul manco citati; però si parla di ipotesi piuttosto assurde, di giocatori vecchi e di altri con problemi fisici ben presenti e dei nostri giovani nemmeno un accenno se non per eventuali richieste pervenute da altre società.
  5. Dario il grande

    Sondaggio: Cosa fare con De Ligt?

    De Ligt, me lo terrei perchè rappresenta il futuro a lungo termine, ma se proprio dovesse andarsene, sia per denaro contante, non meno di 80 milioni cash.
  6. Prendessero pure De Paul, allora si che sarebbe tutto un altro discorso, con un centrocampo di qualità assoluta.
  7. Dario il grande

    Sondaggio: Cosa fare con De Ligt?

    Siamo in Italia e quì, specie con Allegri, è prioritario prima di tutto coprirsi, pertanto i difensori specie i centrali, devono offrire ampie garanzie. Il duo Bonucci- Chiellini ne è stato la dimostrazione per molti anni; la spina dorsale di una squadra inizia proprio dai centrali e ovviamente dal portiere dietro a loro.
  8. Pure io lo sono, Zaniolo è indubbiamente un giovane di provato talento, ma al momento non offre le certezze fisiche necessarie, oltre tutto dobbiamo recuperare pure Chiesa e poi se davvero chiedono 60 milioni, allora è meglio che se lo tengano.
  9. Ho come la sensazione che Pogba verrà impiegato da centrocampista centrale con compiti di regia, ruolo che a mio avviso potrebbe fare piuttosto bene.
  10. Dal momento che l'attuale tecnico preferisce i giocatori maturi, quale terzino sinistro provino a prendere Marcos Alonso; tutt'oggi meglio di A. Sandro e Palmieri posti assieme.
  11. Dario il grande

    Sondaggio: Cosa fare con De Ligt?

    Ma si vendiamo tutti, specie quelli più giovani e di ampie garanzie specie in prospettiva futura e poi avanti con la politica dei parametri zero; le lezioni avute sino ad ora non sono servite, pertanto ripetiamole perseverando diabolicamente.
  12. Lo ripeto: il giocatore che a noi più serve è Traorè (Sassuolo). Zaniolo è sicuramente valido, ma è pure una notevole incognita (al momento lo è pure Chiesa).
  13. Dal momento che permarrà l'antiquata fissazione del regista basso davanti la difesa (soluzione che tra le grandi non adotta più nessuno), Paredes va più che bene. Pogba farà la mezzala e per l'altra mezzala auspico che si riesca a reperire un giocatore tecnico e molto dinamico, mi piacerebbe Sanches, ma a quanto pare la Juve si è defilata; forse per il fatto che con circa 20 milioni si può prendere. Locatelli, Zakaria e forse Rovella o Fagioli potrebbero essere il contorno necessario a completare il gruppo di centrocampisti della prossima Juve.
  14. Dario il grande

    Sondaggio: Cosa fare con De Ligt?

    Via De Ligt e poi che si fa, chi prendiamo? Imparino a costruire una grande squadra tassello per tassello e piuttosto prendano chi veramente sa impostare e concretizzare questo lavoro attraverso i giovani. I migliori chiedono di andarsene quando si accorgono che non c'è alcun progetto ne immediato ne futuro, ma solo parole.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.