Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Dario il grande

Utenti
  • Content count

    11,786
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

3,383 Guru

5 Followers

About Dario il grande

  • Rank
    Capitano

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    trieste

Recent Profile Visitors

7,756 profile views
  1. Società e squadra vanno rifondate di sana pianta. Detto questo, Allegri va tenuto sino a Giugno e poi a prescindere dai risultati ottenuti va sostituito con un altro tecnico e nuovi dirigenti. Per aprire una nuova era non si può fare capo al passato.
  2. Dario il grande

    Nuovo Nedved in dirigenza, chi?

    Probabile
  3. Semplicemente con il Brasile rende al meglio perchè giocano un calcio costruttivo, moderno e divertente, nel quale qualità tecnica, fantasia e dinamismo espresso dal collettivo, sono gli ingredienti basilari; mentre da noi purtroppo tutto questo non avviene.
  4. Milinkovic Savic può rimanere tranquillamente dove sta, così pure il suo cugino giallorosso Zaniolo. Servono centrocampisti rapidi di idee e di piedi, bravi ad interdire ma specie capaci di ideare le giocate vincenti e di di inserirsi velocemente a supporto offensivo; in pratica gente tecnica e molto dinamica, tipo Pulisic o simili.
  5. Se Vlahovic davvero soffre di pubalgia meglio è se rimane a riposo tutto il tempo necessario alla guarigione (per questo tipo di malanno di solito i tempi sono piuttosto lunghi), pertanto che la Serbia si qualifichi o meno al turno successivo non mi interessa proprio.
  6. Servono giocatori agili di cervello e di gambe, rapidi e in grado di mantenere ritmi elevati per tutto l'arco di una partita; ne Zaniolo, ne il Serbo della Lazio possiedono tali ingredienti.
  7. Oramai è evidente che Zaniolo sia una promessa non mantenuta, probabilmente gli infortuni patiti ne hanno limitato l'efficienza ponendo in forte dubbio che possa continuare ad agire da esterno offensivo; inoltre permane l'inaffidabilità caratteriale e la difficoltà ad adeguarsi a certe pretese tattiche, specie se il suo futuro sarà da centrocampista.
  8. Stranamente l'inter non si è ancora intromessa, il che significa che l'interesse della Juve per Milinkovic Savic è tutta una invenzione giornalistica.
  9. Piuttosto che il monumentale Serbo della Lazio, proverei a prendere un giocatore rapido, tecnico e molto dinamico, capace di fungere sia da mezzala che all'occorrenza da vero trequartista; ad esempio Pulisic, di gran lunga migliore rispetto a Milinkovic Savic e a parecchi altri.
  10. Mi chiedo come mai il Laziale non interessi alla cricca neroazzura Milanese, sempre pronta a contrastare ogni nostra ipotetica azione di mercato.
  11. Insomma la Gazza Rosa impone il prossimo mercato della Juve, il Laziale Milinkovic Savic, a tutti i costi deve essere affibbiato alla Juve, decidono tutto loro: il prezzo del cartellino, lo stipendio, la trattativa e le sue possibili varianti e contropartire; quanto è diventato misero quel giornale. Milinkovic Savic possiede buoni fondamentali di base e una grande stazza fisica, grazie alla quale si fa valere nei contrasti, questa particolarità però lo rende lento e macchinoso nei movimenti; oggi il calcio d'alto livello esige grande rapidità di manovra, corsa continua a ritmo elevato e dinamismo costante, quindi non credo che il Serbo sia il giocatore in grado di fare la necessaria differenza a centrocampo, non è il Pogba dei bei tempi andati, potrebbe rendersi utile nella mediocrità del nostro campionato, ma temo molto difficilmente in campo internazionale; ove servono centrocampisti polivalenti in grado di fare tutto in velocità, coprire e poi supportare l'azione offensiva agendo a tuttocampo a ritmo elevato e costante.
  12. Certo via Rabiot, via Paredes, via Di Maria, via McKennie, via pure A. Sandro e forse anche Vlahovic e poi sarei davvero molto curioso di sapere quali sarebbero i loro sostituti a prezzi molto contenuti, sia d'acquisto che di stipendio.
  13. Dario il grande

    Réunion a Viareggio per la Juventus di Lippi

    Una grande squadra, capace di imporre il proprio gioco e in possesso di quel dinamismo collettivo che negli ultimi anni è venuto del tutto a mancare. Sicuramente tutti giocatori di elevato livello e ben guidati da un grande allenatore nel vero senso del termine. Io tifo per la Juve e in genere non per i suoi allenatori, ma Lippi merita una citazione di merito del tutto particolare; giocavano un buon calcio e vincente.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.