Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Dario il grande

Utenti
  • Content count

    2,951
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1,391 Eccellente

5 Followers

About Dario il grande

  • Rank
    Titolare

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    trieste

Recent Profile Visitors

5,220 profile views
  1. Insomma a 19 anni di età capita di fare degli sciocchi errori comportamentali. Kean è ancora un giovane ragazzo, ha sbagliato, quindi è stato punito, sono certo che gli servirà da lezione di vita; ora però non esageriamo, ne con lui, ne con Zaniolo, ne con altri.
  2. Per la fascia destra prenderei Florenzi, uno dei pochi in grado di fare bene entrambi le fasi, cioè quella di esterno destro di centrocampo e quella di terzino destro, valido sia per il supporto offensivo che da difensore.
  3. Professionista bravo e serio come pochi. Lo considero più titolare di Bonucci, ovviamente vista l'età e gli acciacchi, va utilizzato con una certa parsimonia; ma può dare ancora molto.
  4. Dario il grande

    Marko Pjaca, Situazione Attuale e Mercato

    Che sia un giocatore finito non voglio crederci, anzi se come spero avesse risolto i suoi problemi fisici, per Marko questo potrebbe essere l'anno del pieno riscatto, a patto che venga prestato ad una squadra che gli dia la possibilità di giocare spesso; magari al Brescia, anche in modo di poter tenere aperto un percorso per poi arrivare a Tonali che ritengo sia un giovane talento predestinato al grande calcio.
  5. A me Florenzi non dispiace affatto, carattere, grinta e intensità agonistica non gli fanno difetto e mi sembra meglio dei soliti nomi che ci vengono affibbiati; tra l'altro conosce bene il campionato Italiano e ha fatto pure le sue esperienze in Champions League.
  6. Non si sente più parlare di Marko Pjaca, della sua situazione fisica, di una possibile ripresa agonistica e del suo inserimento in eventuali trattative di mercato; se qualcuno sa qualcosa esponga le proprie opinioni.
  7. Io invece Higuain me lo terrei nel suo ruolo naturale di prima punta, con Ronaldo e Dybala ai lati e pronti a svariare su tutto il fronte d'attacco. Chiesa faccia un anno di intensa preparazione tecnica individuale di base, ossia: imparare a stoppare il pallone, aprire e chiudere una triangolazione e calciare morbido quando c'è da servire un compagno e tutto questo vale pure per Kean; poi l'anno prossimo se ne riparla.
  8. 3-4-3 Szczesny De Ligt, Bonucci, Chiellini Bernardeschi, Emre Can, Pjanic, Rabiot Dybala, Higuain, Ronaldo
  9. Dybala non ha nulla a che vedere con Eriksen, ne per ruolo, ne per caratteristiche tecniche, ne per età.
  10. Nel calcio come nella vita ogni tanto bisogna cambiare pagina. Nessuno ha cacciato Allegri, si è voluto solamente cambiare indirizzo tecnico, come è giusto sia dopo cinque anni di successi. L'abitudine crea assuefazione con conseguente calo di stimoli, specie nei giocatori i quali devono spesso sentirsi rimettere in gioco.
  11. Sino ad Agosto prepariamoci serenamente al festival delle scemenze del mercato calcistico espresso dai soliti noti della stampa nazionale e non.
  12. Pjanic è un grande centrocampista e un affidabile professionista e in quanto tale segue alla lettera le disposizione pretese dal proprio tecnico. Allegri lo voleva arretrato davanti la difesa, pretendeva la gestione del gioco corto a ritmo lento, niente verticalizzazioni e niente lanci lunghi in profondità (del resto chi vuoi lanciare se difronte trovi sempre e comunque difese schierate). Pjanic nella Roma giocava da mezzala offensiva e talvolta da trequartista, con ottima resa tecnico tattica e parecchie reti messe a segno. Possiede un ottimo piede e un altrettanto ottima visione di gioco, ora vedremo come Sarri deciderà di impiegarlo, visto che molto probabilmente tutto l'assetto della squadra, cioè il suo baricentro, salirà di una ventina di metri.
  13. Insomma a 19 anni di età capita di fare degli sciocchi errori comportamentali. Kean è ancora un giovane ragazzo, ha sbagliato, quindi è stato punito, sono certo che gli servirà da lezione di vita; ora però non esageriamo, ne con lui, ne con Zaniolo, ne con altri.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.