Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Dario il grande

Utenti
  • Numero contenuti

    2.135
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

1.234 Eccellente

5 follower

Su Dario il grande

  • Titolo utente
    Titolare

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    trieste

Visite recenti

4.819 visite nel profilo
  1. Mertens? Ottimo contropiedista, per il resto poca cosa a parte le tipiche chiacchiere da frustrato.
  2. Io invece sono convintissimo di una cosa , ma meglio tacerla perché poi va a finire che oltre alla curva ci chiudono pure la tribuna.
  3. A regolare i conti ci dovrebbero pensare gli infami del Naviglio, specie quelli di sponda neroazzurra, i quali da oltre un decennio tengono il bilancio in profondo rosso e una montagna di debiti; situazione questa, che per altre società significherebbe grosse penalizzazioni di classifica, retrocessione o esclusione dal calcio professionistico.
  4. Bernardeschi è un predestinato e tra non molto diventerà un grande del calcio e non solamente di quello Italiano.
  5. Dal 2006 il mio concetto di sportività verso le avversarie Italiane è drasticamente cambiato, anche se mantengo intatta l'obbiettività nei giudizi; fatta eccezione per una sola società. proprio come indichi tu qui sopra. Per l'infamia non c'è giustificazione o comprensione che tenga, ma solamente estrema diffidenza e assoluto disprezzo.
  6. Barella è giovane, buona corsa, buona propensione agonistica, piedi sufficienti e come per tutti i giovani giocatori va a fasi alterne, tra belle giocate ed errori sia tecnici che tattici. Per il momento è la copia inesperta di Verratti, diamogli il tempo di maturare.
  7. Gran bel giocatore il Berna: tecnica, testa alta, piede delicato e prestanza fisica, inoltre possiede il pregio della duttilità; deve un po' migliorare in dinamismo e questo avverrà quando avrà acquisito maggiore esperienza, poi con la piena maturità, probabilmente diventerà il migliore tra i calciatori Italiani.
  8. Permane la mia perplessità su alcuni giocatori che non esito a citare: Verratti e Chiesa; il primo, nonostante l'esperienza maturata gioca con la mentalità da oratorio, innamorato del pallone e ogni qualvolta deve toccarlo almeno tre-quattro volte prima di giocarlo. Il secondo, a parte il fatto che è giovane e corre molto e a testa bassa, per il resto non riesco proprio a capire che ci vedono in questo ragazzo.
  9. Fossi in loro opterei per la fusione con i cugini, tanto il mefitico lezzo del Naviglio rimarrebbe comunque tale.
  10. Mandzukic è un professionista d'alto livello e in quanto tale sa adattarsi facilmente alle scelte del tecnico e alle sue pretese tattiche, inoltre in campo è uno che da sempre tutto, specie per agonismo e combattività caratteriale; difficile farne a meno e i fatti lo stanno a dimostrare ampiamente.
  11. Una squadra di mezze punte e qualche mezzo giocatore; lievemente migliorati nella rapidità di palleggio (almeno nel primo tempo). Chiaro che diventa difficile andare a rete se si è privi di autentiche punte di ruolo, capaci pure di fungere da sponde per favorire gli inserimenti dei centrocampisti; Immobile evidenzia notevoli limiti nei fondamentali di base e può tornare utile unicamente quando si agisce di contropiede. Verratti è semplicemente ridicolo, stenta a giocare di prima, ogni qualvolta prende palla deve per forza fare almeno un paio di inutili giravolte su se stesso e inevitabilmente qualche tocco di troppo. Chiesa è giovane, deve maturare e pure di molto, perché quello che da a vedere, è la classica figura del caprone veloce che corre a vuoto e costantemente a testa bassa (inammissibile a questi livelli), tra l'altro a mio modo di vedere andrebbe utilizzato sulla fascia sinistra, ove può liberare il destro al tiro a rete, dato che il piede sinistro gli serve unicamente per camminare.
  12. Io più che ad odiarli, provo un profondo infinito disprezzo per quella società, ad iniziare dalla loro infame dirigenza, arrivata pure ad "adoperare" per i propri loschi interessi, persino una loro gloriosa quanto, temo, ingenua bandiera.
  13. Trovo che Rabiot sia un giocatore molto interessante e data la sua duttilità quale centrocampista dai piedi buoni e dalla grande prestanza fisica, potrebbe essere diventare un notevole punto di forza per il futuro centrocampo della Juve.
  14. Il motivo vadano a chiederlo agli infami neroazzurri del Naviglio e alla grande porcata del 2006, grazie alla quale per fare il loro sporco interesse di fatto eliminarono ogni possibilità di gestione del mercato da parte Italiana, consegnandolo a piene mani all'interesse esclusivo dei grandi club calcistici Europei.
  15. Al tempo la penetrazione dei mercati l'aveva escogitata Moggi, provando a creare un sistema autonomo e indipendente alla gestione esclusiva degli stessi da parte dei noti potentati calcistici Europei e a fare il doppio gioco, tradendo così l'alleanza Italiana che si sarebbe dovuta avviare quale giusta concorrenza, necessaria a non subire l'esclusivo diktat Anglo Iberico Germanico; fu proprio l'Inter, la quale poi è stata premiata nei modi che ben conosciamo e di fatto hanno tradito tutto il sistema economico del calcio Italiano.
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.