Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Dario il grande

Utenti
  • Content count

    7,718
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

2,455 Guru

5 Followers

About Dario il grande

  • Rank
    Capitano

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    trieste

Recent Profile Visitors

6,557 profile views
  1. Di meglio a basso costo non c'è niente, pertanto bisogna fare di necessità virtù; tra l'altro dovessi scegliere tra il Turco e Bernardeschi, prendo il primo senza esitare.
  2. Certo, da noi invece abbiamo dei grandi talenti inespressi già da parecchi anni e pagati profumatamente, talmente bravi a fare bene una partita a stagione; credo non sia necessario indicare i nomi, tanto li conosciamo benissimo.
  3. Prima punta, seconda punta, punta esterna; tutti concetti oramai appartenenti al calcio di qualche anno fa, oggi la filosofia è cambiata pure per gli uomini gol, la staticità non esiste più, si muovono partendo ora defilati da sinistra, o da destra o anche dal centro ma mai offrendo stabili punti di riferimento; qui a giustificare l'annata negativa della Juve, alcuni assidui lettori della stampa poni zizzania anti Juve, si sono cacciati in testa le cause siano dovute al fatto che CR7 corre meno o non va a pressare costantemente gli avversari; ma come si fa a credere ad una simile eresia, specie disponendo di un giocatore capace di garantire dalle trenta alle quaranta reti a stagione, in un campionato, quale quello Italiano, ove il difensivismo rimane un concetto prioritario. La Juve attuale è stata oggetto di numerosi fattori negativi che ne hanno influenzato decisamente il rendimento: Primo: una squadra male pensata e male amalgamata, cause scelte errate degli attori, a cominciare dal tecnico chiaramente inesperto, poi di alcuni giocatori in ruoli chiave, specie quelli del centrocampo, ove non si saputo reperire una mezzala di qualità in grado di guidare la squadra e si è inteso perseverare con il fantasioso utilizzo di quelli che sono e rimangono dei mediani, i quali se sprovvisti di almeno uno stabile punto di riferimento, ossia un vero regista capace di far muovere l'intero collettivo specie in funzione offensiva; alla fine evidenziano i loro limiti in fase costruttiva, sino diventare soggetti quasi inutili per l'economia di gioco, specie se in una grande squadra, ove la costante deve essere costruire e poi interdire. Secondo: evidente che la spina dorsale della squadra, cioè i veterani, non abbiano inteso di metabolizzare il concetto di una preparazione atletica più intensa, quindi maggiormente impegnativa, lo evidenziano la scarsa tenuta dei novanta minuti, i ritmi blandi e la conseguente lentezza di manovra; quindi la rassegnazione a subire chi fa dell'intensità e del ritmo le sue armi migliori. Terzo: è mancata la qualità di quei giocatori che la dovevano garantire, indubbiamente uno è Dybala, vuoi per infortuni o anche per probabili bizze contrattuali; per proseguire con Arthur, il quale non si è rivelato quel giocatore determinante che praticamente noi tutti ci aspettavamo, anzi va detto che è stata una autentica delusione, al pari di Ramsey e delle prestazioni fin troppo alternanti, dei vari A.Sandro, Bonucci, Chiellini, Mc Keenie e di qualche giovane non ancora ben inserito nel meccanismo e forse nemmeno per colpe sue. Quarto è ultimo punto: La pandemia in corso, alla fine ha penalizzato più la Juve, rispetto ad altre compagini, non è una scusante ma un dato di fatto. Nonostante tutte queste negatività CR7 è comunque riuscito a fare quanto si chiede ad una punta, ossia parecchi gol, il resto non è riuscito a compierlo il collettivo, semplicemente perchè carente e mal guidato; ma ciò va addebitato alle scelte ottuse e temo presuntuose della società, con la proprietà in testa.
  4. I soldi e le maggiori garanzie a giocare di più.
  5. Partirei con CR7 spostato sul settore di destra, a mettere in difficoltà il giovane Bastoni, il quale non mi sembra sia quel giovane difensore di ampie garanzie che alcuni imbrattacarte dipingono. Conte è un metodico, le improvvise alternative tattiche poste dagli avversari, spesso lo confondono.
  6. Ritengo che Calhanoglu possa essere un valido nuovo arrivo, specie se a parametro zero. Interno offensivo o anche trequartista di buona levatura e che andrebbe a ricoprire un ruolo per il quale oggi siamo del tutto scoperti. Poi la vera grande differenza la deve fare la qualità del collettivo, il quale deve saper garantire un efficiente meccanismo di gioco e la necessaria continuità dei risultati.
  7. Quanto catastrofismo per una stagione balorda capitata per vari motivi anche extracalcistici e comunque dopo nove anni di continui successi. Certo non partecipare alla Champions sarebbe un gran peccato, ma al momento pure l'unico modo per privarsi del superfluo e dell'eccessivo e ripartire con la necessaria fame di successi. Per rifondare una grande squadra ci vuole il tempo necessario ed agire senza troppa fretta, non occorre smantellare il tutto, semmai diventa necessario dare maggiore considerazione e fiducia ad alcuni giovani sia di nostra proprietà, che di altra possibile provenienza, farli amalgamare senza la pressione continua. Fondamentale la scelta del prossimo allenatore e con il forte auspicio che sia uno dai concetti calcistici moderni e dal forte temperamento.
  8. Gli acquisti fondamentali della Juve per la prossima stagione ovviamente dipendono da alcune cessioni. Per la difesa riprendere Romero (specie nel caso partisse Demiral); a centrocampo le priorità assolute: prendere tassativamente una vera mezzala di regia a tutto campo, quale è De Paul e un altra mezzala/trequartista alternativa, quale potrebbe essere il giovane Traorè (Sassuolo); in attacco dovessero rimanere gli stessi, prendere Depay, punta sia centrale che esterna, tecnica e veloce; il quale verrebbe a parametro zero.
  9. Dario il grande

    La VoStra formazione per Juventus-Inter

    4-4-2 Buffon Danilo, De Ligt, Chiellini, A. Sandro Cuadrado, Bentancur, Rabiot, Chiesa Ronaldo, Dybala.
  10. Icardi probabile che la doppia cifra la raggiunga pure da noi, poi bisogna capire se la prossima Juve intenderà darsi una fisionomia di gioco moderna o peggio, viste le caratteristiche del giocatore, sia propensa a fare un passo indietro, dal momento che Icardi è il tipico centravanti statico e tecnicamente poco portato a manovrare. Quanti milioni chiedono per Icardi? Quanti ne vorrebbe lui di stipendio e con quale contratto? Io rimarrei come siamo, provando a prendere una punta versatile quale Depay (parametro zero) e i sacrifici economici semmai li fare per acquisire almeno una autentica mezzala di qualità e in grado di guidare la squadra.
  11. Esatto, una squadra di alto livello va basata su un mix di giocatori di garantita qualità, di cui la spina dorsale deve essere composta da elementi maturi ed esperti ed il resto da giovani in cerca di bruciare le tappe e diventare veri campioni; poi diventa fondamentale che la squadra acquisisca quella mentalità necessaria a prevalere pure in campo Europeo.
  12. Che errore marchiano fu quello di allontanare Sarri per accontentare un manipolo di anziani con la pretesa di autogestirsi. Pirlo si è prestato al gioco, non so se per ambizione, o per amicizia o per pura ingenuità. Ora per salvare la faccia dovrebbe pretendere di rimanere e far allontanare quel manipolo di retrò per nulla propensi a cambiare filosofia; proprio come al tempo intendevano fare: prima Allegri e poi Sarri.
  13. Monopolizzano il mercato, quindi Moggi aveva ragione a pensare di crearne uno parallelo, concorrenziale alla gestione unica pretesa dai noti sciacalli.
  14. Concordo pienamente, inoltre ritengo assurdo far giocare partite di cartello nelle ultime quattro giornate, quando quasi sempre i giochi sono già fatti. A mio modo di vedere, la soluzione migliore sarebbe quella di riportare il campionato a 16 squadre e i play out.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.