Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Antonio79

Utenti
  • Numero contenuti

    9.390
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni con più "mi piace"

    3

L'ultima giornata che Antonio79 ha vinto risale al 8 Dicembre 2016

Antonio79 ha ottenuto più mi piace in un giorno nei suoi contenuti!

Reputazione Comunità

11.548 Guru

Su Antonio79

  • Titolo utente
    Capitano

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Biglietti
    Nessuno

Visite recenti

23.863 visite nel profilo
  1. Finalmente sta emergendo. Ovviamente età e fisico fanno presagire un alto potenziale ancora da esprimere. L'unica vera pecca è che a seguito di una eventuale cessione (spero mai ma si sa come vanno certe cose), il 50% dell'incasso è del Boca Juniors. Comunque, per ora, inutile pensarci ed anzi, meno male che sa venendo su alla grande perchè mai come ora, davvero ci serve il suo contributo. L'anno scorso ha fatto alcune buonissime partite ma faticava ad essere costante nel rendimento. Quest'anno, invece, la svolta sembra essere proprio questa. Non dimentichiamo anche il Mondiale dove ha fatto sicuramente bene dando lì i primi segnali di una avvenuta crescita.
  2. Diciamo che pur non essendo solo quello il motivo, per il nostro Ricci, che qualcosa capirà a riguardo, la corrispondenza tra maglie vendute nel Mondo ed accordi di sponsorizzazione a riguardo, è assolutamente vera. Magari lo sponsorizzeranno pure il Napoli ma a cifre parecchio più basse rispetto a noi. Oggi il Napoli prende 7,8 mln all'anno e da quando ha firmato questo accordo, non è che ha aumentato di parecchio il proprio volume di interesse Mondiale. Il Milan, con 7 champions league e grande notorietà, si è visto salutato dalla stessa Adidas, appena un anno fa, in maniera unilaterale tagliando un contratto da circa 20 mln e poco più, di euro annui, sottoscritto quando si pensava che potessero avere un futuro migliore in termini di vittorie e di vendite. Il Napoli di oggi, a livello Mondiale, non muove gli stessi interessi dell'attuale Milan. Dunque se realizzano un capolavoro, riescono a chiudere un contratto tra i 12 ed i 15 mln annui con Adidas ma davvero dovranno essere molto bravi. La Juve, nel 2016/17, quindi l'anno precedente a quello appena contabilizzato (e le cose sono andate migliorando), ha incassato 23,25 mln di base più 19.2 mln dalla parte da noi gestita meno 8,3 mn di costi. Facendo due calcoli, sono 34,15 mln di ricavi che nella stagione 2017/18, sono aumentati. Va da sè che dunque, pur avendo il medesimo sponsor, cosa tutta da verificare ancora, mentre il Napoli farà grandi cose se chiuderà a 15 mln annui, la Juve, per forza di cose, che dal 2013, anno in cui è stato chiuso l'accordo, ad oggi, è cresciuta tanto a livello Mondiale e che alla fine di questa stagione, sfruttando l'effetto Ronaldo ed il trend del doppio delle vendite delle solo magliette (quindi i 40 mln e forse anche i 50 mln, saranno già superati), per forza di cose ragionerà almeno tra i 60 ed i 70 mln per il rinnovo di questo accordo e davvero sarebbe il minimo del minimo dato che, appunto, a 50, ci siamo arrivati a partire da un accordo stipulato quando in Europa stentavamo contro ogni big che incontravamo, per non parlare dei mitici pareggi con danesi e svedesi nel girone.
  3. Strano che riconosca la propria colpa e non si senta invece non protetto come al Bayern...comunque è il passato, ora che torni quello dello scorso anno che ci servirà tantissimo in questa stagione.
  4. Antonio79

    [VIDEO] Il lato "nascosto" di Cristiano Ronaldo

    In realtà è Salas che non volle andare allo Sporting. Comunque inutile ormai pensare al passato, anche perchè sarebbe poi partito nel 2006 con farsopoli. Speriamo, piuttosto, che oggi possa fare la differenza almeno nei 4 anni di contratto che ha firmato. Se poi diventano di più, molto meglio.
  5. Magari è anche una questione di testa. A 31 anni, non si può essere finiti, soprattutto nel calcio di oggi dove, se vuoi, puoi essere un fenomeno anche alla soglia dei 34 anni mostrando un fisico invidiabile per i 20-enni. Chiaro è che se cominci a fare la bella vita e ad impegnarti poco, allora a 31 anni rischi di non riuscire neppure più a correre bene per il campo. Andrebbe certamente rigenerato. Comunque va anche detto che forte come lo ammiravamo alla Juve, non l'abbiamo mai visto altrove e se ne è andato a 28 anni, dunque nel pieno della maturità calcistica. Ovviamente in prestito secco il Barcellona non ce lo darà mai. O sa di poterlo vendere oppure se lo tiene sperando di rigenerarlo durante la stagione.
  6. Un altro, forte, ci servirebbe a prescindere dalle condizioni fisiche di Emre Can. Giocaotri come Pjanic e come Matuidi, stanno giocando davvero tanto e Khedira resta sempre un'incognita. Meno male che Bentancur sta finalmente venendo fuori alla grande per come si sperava ed ipotizzava. Quanto a Vidal credo che prenda 9 mln netti all'anno. Dunque, primo passo, decurtarsi lo stipendio per potersi sedere a ragionare. Altro passo è tornare con un testa ben diversa da quella con cui ci lasciò. Infine, dai 19 mln più due di bonus, per età del giocatore e per il fatto che lì non sta rendendo a dovere, devono farci uno sconto, magari passando prima attraverso un prestito oneroso e riscatto fissato a Giugno. Se dunque si combinano bene queste condizioni, direi che possiamo anche scommetterci. Viceversa, non so chi potremmo prendere a Gennaio. Lasciate perdere Pogba che è dura anche per Giugno.
  7. Diciamo che la Juve non è nata per rifornire la Nazionale italiana. Se ci sono giovani italiani forti, almeno quanto lo straniero sul mercato, meglio prendere l'italiano e così va bene anche la Nazionale. Se all'estero, però, posso prendere dei campioni ed in Italia si esaltano a tali gente che qualche anno fa avrebbe visto la Nazionale comodamente da casa sua, allora dobbiamo pensare a noi. Se poi appena esce uno, vedi Barella, ti sparano 50 mln e 20 se non 30 dovrebbero già essere quelli necessari per Tonali, allora non si può proprio più comprare in Italia. Noi a 40 abbiamo preso un campione come Cancelo. Per Hysaj, che non vale la metà del nostro, da anni, in Italia, qualcuno ha piazzato una clausola da 50 mln valida solo per l'estero. Chiellini, ad esempio, lo prendemmo dal Livorno che era in B. Verratti, anni dopo, è stato ceduto all'estero e non ancora il mercato era impazzito nei prezzi come oggi. La Juve difficilmente tirava fuori ragazzi dal proprio settore giovanile. Spesso li acquistava dalle piccole, come belle promesse, poi li faceva maturare a Torino con altri campioni e di questo beneficiava anche la Nazionale. Oggi è diventato al limite dell'impossibile.
  8. Al solito, la colpa è sempre della Juve. Io non capisco come possa andare a prendere Ronaldo, Cancelo, Pjanic e così via, invece di puntare su Pavoletti, Abate e Parolo! Poi ci lamentiamo che la Nazionale non va ed il povero Mancini ne paga le conseguenze.
  9. Che poi vorrei capire per quale motivo al Mondo avrebbe dovuto dire brutte parole contro la Juve. Non è che sono tutti Ziliani, Pistocchi, Alvino o Del Genio! Detto questo, che ci facessero capire. Una corrente di pensiero ci raccontato che Higuain non ha detto nulla per poter tornare alla Juve a fine anno. Un'altra invece ci viene a dire che al Milan non si sente più tutelato come alla Juve, attaccando, di fatto, in qualche modo il potere della Juve. Dunque o qualcuno inventa (magari entrambi) o Higuain cambia pensiero molto velocemente.
  10. Andrebbe detto ai fenomeni che ancora alimentano odio nel calcio. Un allenatore serio come Gattuso, il primo interessato al risultato ed a salvare la propria panchina, a fine partita, a caldo, va a dire a tutti che non vanno cercati alibi, che la Juve era troppo forte ed i soliti fenomeni cosa fanno? Partono con le polemiche arbitrali. Poi magari sono i primi ad indignarsi quando accadono cose simili.
  11. Ok, non cambia molto sul girone o sui preliminari. Alla fine quelle squadre ai preliminari facevano allenamento. Non dico che al Milan non danno mega squalifiche ai giocatori ma che le hanno date tranquillamente anche alla Juve. Se Higuain, alla Juve, avesse avuto un comportamento simile, si sarebbe tranquillamente beccato le sue giornate di squalifica. In fin dei conti oggi ha avuto una giornata per il rosso diretto ed una per quanto fatto dopo. Ridurgli le giornate da due ad una, significherebbe dire che tutto sommato, quanto fatto dopo il rosso, non è stato nulla di grave e dunque non sanzionabile.
  12. Ricordiamo le protezioni ai giocatori della Juve ovvero Ibrahimovic, 3 giornate di squalifica con partita scudetto, proprio contro il Milan, saltata. Montero, altre 3 giornate dopo Roma-Juve col fantastico pupone a farci le 4 dita in maniera del tutto "sportiva". Krasic, 2 giornate per simulazione col Bologna. D. Costa, 4 giornate per lo sputo. In tutto questo, nel 2006, in serie B, ce ne siamo andati noi e qualche altro con cui facevamo comunella, direttamente ai gironi di champions league. Intanto Allan sviene SIMULANDO una testata di Bonucci e non si è beccato mezza giornata di squalifica per gesto antisportivo. Ovviamente queste cose nessuno ama raccontarle.
  13. Che poi lui niente ha detto. A Mazzoleni non ha detto di certo che se la stava sempre prendendo con loro, facendola passare come differenza rispetto alla Juve ma solo ed esclusivamente con lui.
  14. Se lo vedi dalla curva, si vede che proprio nel contatto, lui allunga il braccio rispetto al ritmo di corsa che aveva tenuto prima e proprio per impattare il pallone. Di certo, nel movimento, lui va allargando il braccio mentre Benatia, lo va chiudendo. Un cross nella mischia è quanto meno una potenziale occasione da gol e ricordo che avevamo qualcuno o più di uno, libero in area, in quel momento. Cosa ben diversa da Higuain che tocca male il pallone e che a quel punto non può essere più raggiunto da nessuno del Milan. Dunque nel primo caso, c'è il forte dubbio che qualcosa di importante poteva venir fuori, nel secondo, la certezza che nulla sarebbe accaduto. Quello che davvero non si riesce a capire è perchè con due situazioni in un certo modo confrontabili, nel primo caso, la Juve ha rubato un rigore, nel secondo, dopo che il rigore viene ugualmente dato, si passa a parlare del cartellino giallo mancante
  15. Ci vorrebbero molto più Gattuso in serie A. al solito, i giornalisti sanno che attaccare la Juve fa audience e ci vanno giù senza problemi. Quando beccano il piagnone di turno, vanno alla grande, quando beccano una persona seria come Gattuso, falliscono nel loro intento. A Bergamo è stato regalato un rigore ai prescritti sull'1-0 e negato uno all'Atalanta sull'1-1, subito dopo. Vorrei ora capire in quanti ricordano l'arbitro di quella partita.
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.