Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Tricarico10

Utenti
  • Numero contenuti

    1.797
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni con più "mi piace"

    1

L'ultima giornata che Tricarico10 ha vinto risale al 1 Giugno 2014

Tricarico10 ha ottenuto più mi piace in un giorno nei suoi contenuti!

Reputazione Comunità

1.970 Guru

Su Tricarico10

  • Titolo utente
    Titolare
  • Compleanno 20/04/1990

Contatti

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Visite recenti

13.529 visite nel profilo
  1. Cari amici. È arrivato il giorno, quello in cui decidi che è finita per davvero. Ringrazio il presidente Gozzi e i ragazzi dell'Entella per l'occasione che mi hanno concesso. Gli auguro tutto il meglio. In questi giorni di allenamento però ho capito che non ho più la testa per allenarmi con continuità. Per giocare a pallone servono passione e talento ma soprattutto ci vuole determinazione e io in questo momento ho altre priorità. Voglio ringraziare tutti i compagni di squadra di questi anni, gli avversari, gli allenatori e i dirigenti (sì, certo, anche quelli con cui qualche volta ho litigato). Ma soprattutto voglio salutare i tifosi, quelli dalla mia parte e anche gli avversari, perché senza di loro il calcio non esisterebbe.Il pallone mi ha dato tantissimo. Mi ha fatto conoscere persone magnifiche, grandi campioni e gente comune. Mi ha tolto dalla strada, mi ha regalato una famiglia meravigliosa e soprattutto mi ha fatto divertire da matti. Ancora oggi quando mi capita di vedere una qualsiasi partita resto ipnotizzato. È il gioco più bello che c'è. Sì, lo so, con un altro carattere avrei potuto vincere di più e giocare meglio, ma credetemi, ho vissuto comunque emozioni incredibili e oggi ho accanto a me le uniche cose che contano davvero. La mia famiglia, gli amici e zero rimpianti. Adesso comincia il secondo tempo della mia vita, sono curioso e carico di dimostrare prima di tutto a me stesso che posso fare cose belle anche senza l'aiuto dei miei piedi.Grazie a tutti, di cuoreAntonio Cassano Sportmediaset Grazie Antonio! Talento enorme con purtroppo poco "testa" (come detto lui stesso in questo lettera)
  2. Non lo zo piu ma Leonardo non ha subito lo stesso infortunio di Marchisio? Non e che ci vuole ancora mesi prima di rientrare come giocava?
  3. Dopo un mercato extralusso e dieci vittorie nelle prime dieci partite stagionali, in casa Juventus è vietato nascondersi, l'obiettivo stagionale è quella Champions League tanto desiderata da tifosi e dirigenza e svanita due volte all'ultimo atto negli anni. Lo ammette anche il tecnico bianconero, Massimiliano Allegri, che con poche ma chiarissime parole fissa l'obiettivo stagionale della Vecchia Signora. "Dopo sette scudetti e quattro Coppe Italia consecutive, puntiamo all'Europa, sfiorata nelle due finali di Champions raggiunte negli ultimi 4 anni", ha dichiarato Allegri al Samsung District di Milano durante la presentazione del nuovo Galaxy A9. "Samsung e Juventus - ha aggiunto il tecnico - rappresentano l'eccellenza, la ricerca continua della perfezione, la passione e l'attenzione al dettaglio". Nei giorni in cui sulle prime pagine di tutto il mondo trova spazio il presunto stupro di cui è accusato Cristiano Ronaldo, è quasi impossibile non dedicare una battuta all'asso portoghese: "Come si gestisce il caso CR7? Cristiano a Udine ha giocato bene - ha glissato Allegri - ha fatto un gol straordinario. Ho già risposto in conferenza e in diverse altre occasioni su questa questione, credo ora sia giusto parlare di altre cose". Sportmediaset La sua Juve marcia a gonfie vele, con 10 vittorie in altrettante gare stagionali finora disputate, ma Massimiliano Allegri non guarda tanto ai possibili record da frantumare, quanto ai prossimi impegni che attendono lui e i suoi uomini. E per spiegare come vadano affrontati, scava nella memoria: «Quando il Milan di Capello vinse col mio Pescara 5-4 – ricorda il tecnico bianconero parlando con i giornalisti a margine del #AGalaxyEvent, cui ha partecipato questa mattina a Milano - Capello disse che non avrebbero più perso dopo aver portato a casa quella partita Ed effettivamente andò così... ma la verità è che vanno vinte una alla volta, già alla ripresa avremo il Genoa che ha appena cambiato allenatore e non sarà agevole». Dopo la gara contro il grifone la Juve volerà a Manchester per la gara più impegnativa e affascinante di questo periodo: «La voglia di vincere la Champions c'è sempre stata - sottolinea Allegri - fin da quando ho avuto la prima occasione di parteciparvi, nel 2010. Speriamo che questo sia l'anno buono: siamo partiti bene e dobbiamo continuare su questa strada. Ora recupereremo qualche giocatore , Douglas Costa è pronto, Khedira è da valutare, e poi affronteremo il rush finale che ci porterà fino al 29 dicembre». Juventus.com
  4. Spero di no. Non abbiamo bisogno di lui e penso che il migliore ha gia dato.
  5. Mentre il campionato è in pausa e i tifosi si concentrano sulla Nations League, in casa Milan si fa mercato in vista della sessione di gennaio. Secondo il prestigioso quotidiano brasiliano Globoesporte, con una trattativa lampo firmata Leonardo nella notte i rossoneri avrebbero sbaragliato la concorrenza desl Psg e avrebbero chiuso per Lucas Paquetá, trequartista classe 1997 di proprietà del Flamengo considerato la nuova stella del calcio verdeoro. Come si diceva un'operazione lampo, quasi a sorpresa, tanto da ver lasciato spiazzato anche Neymar, che premeva da tempo per portarlo sotto la Torre Eiffel. Trattativa chiusa da parte di Leonardo, con il benestare di Gattuso, sulla base di 35 milioni di euro più bonus e visite mediche che sarebbero già state programmate questa settimana in Italia in vista di un suo sbarco a Milano a gennaio. L'affare, si legge su Globoesporte, sarebbe da considerarsi virtualmente già chiuso e decisiva sulla scelta del giocatore sarebbe stata la forza con cui il Milan si è mosso sulle sue tracce e la prospettiva di trovare più spazio rispetto a quanto ne avrebbe avuto a Parigi. In rossonero, dove sperano di fare di lui il nuovo Kakà, può agire sia da mezzala al posto di Kessié o Bonaventura, sia nel tridente alternandosi con Suso o Calhanoglu. Sportmediaset Colpo interessantissimo del Milan (se vero)
  6. Il campionato non e bello cosi (cit.) Forza anti Juve (cit.) E questo e ancora il mio preferito... In diretta tv:"credici Daniele (De Rossi), forza credici perche questo anno e differente" (cit.)
  7. anche se il Bayern non lo ha fatto bene al momento (vedi che giocano ancora con Boateng, Robben, J.Martinez, Ribery e le altri non sono ancora al altezza dei vecchi)
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.