Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

GiaNew

Utenti
  • Content count

    750
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

880 Eccellente

About GiaNew

  • Rank
    Primavera

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

13,177 profile views
  1. GiaNew

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Convinto che faremo un’operazione con De Paul in modo che l’Udinese abbia i soldi promessi ma la Juve non debba spendere per un giocatore non utilizzabile e non vendibile (il che significa pagare di più l’argentino e mollare l’italiano... oppure riscattare Mandragora e prendere De Paul in prestito con diritto di riscatto... probabilmente ci sarà anche qualche contropartita tecnica da girare ai friulani).
  2. GiaNew

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Comunque, a volte si ragiona come se la Juventus avesse 50 milioni da investire su una punta e dovesse solo scegliere chi acquistare. Ma sappiamo tutti che non è così. Abbiamo una rosa infarcita di giocatori fisicamente o mentalmente finiti, o perennemente infortunati, o semplicemente inadeguati... e dobbiamo sfoltire, cercando di cederli o di imbastire scambi che ci portino giocatori potenzialmente utili. Zapata, Milik, Lacazette, Morata... e altri... nessuno di loro verrà pagato cash, secondo me... chiunque arriverà, dovrà essere gradito a Pirlo e raggiungibile tramite scambio (e non è detto che tutti lo siano). Ed, a mio giudizio, saranno almeno due gli attaccanti acquistati in questo mercato.
  3. GiaNew

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Secondo me, potrebbe essere vero che ci interessa Lacazette, ma solo in uno scambio... ed ecco che esce il nome di vari giocatori proposti (ieri Douglas Costa e Romero, oggi Rugani). Diciamo che riuscire a prendere una buona prima punta con un nostro “scarto” e senza spendere, sarebbe un ottimo colpo. E l’arrivo di un Lacazette (per di più a queste condizioni) mi farebbe pensare anche all’innesto di un’altra punta centrale... per tornare finalmente ad avere un reparto offensivo numericamente adeguato.
  4. GiaNew

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Lo Zapata attuale, nella versione che vediamo giocare nell’Atalanta, sarebbe il centravanti ideale... forza fisica devastante, colpo di testa, gioco spalle alla porta, capacità di attaccare la profondità, partecipazione attiva alla fase difensiva. Tutte caratteristiche che a noi servirebbero come l’aria e che onestamente non vedo in nessun altro dei giocatori che ci sono stati accostati. Pero’... Prima di andare a Bergamo aveva fatto bene ma non benissimo (10/12 reti stagionali tra Sampdoria e Udinese) e non aveva dato la stessa impressione. Ha 29 anni e basa tutto sulla sua esplosività muscolare (un calo di forma con gli anni o qualche infortunio di troppo e rischiamo di trovarci in rosa un peso morto). Dal mio punto di vista, potrebbe essere “pericoloso” acquistarlo, ma se regge almeno tre anni ai livelli attuali, faremmo un bel passo in avanti. Dipende molto anche dal prezzo (50 senza contropartite mai, già 25 più Perin sarebbe tutt’altro affare).
  5. GiaNew

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Secondo me, Dybala rinnova (si parla di cifre importanti, con i soliti problemi legati al contenzioso sui diritti di immagine... i tempi sono necessariamente lunghi) e si farà un altro anno da seconda/terza punta (visto che, secondo me, questa sarà l’ultima stagione di Ronaldo, salvo vittoria in Champions). Arriverà un centravanti... di che livello e caratteristiche lo scopriremo a breve (non do’ per scontato Milik, anzi).
  6. GiaNew

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Per quel che conta, guardando su transfermarkt, danno il contratto scaduto il 31/07/2020
  7. GiaNew

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Condivido... gente di esperienza, abituata a fare da secondo, figure sobrie, silenziose ma competenti. Potendo scegliere, prendo Tassotti... ha conosciuto il grande Milan e lavorato lì con grandi allenatori (gli manca l'esperienza da capo allenatore ma poco cambia per il ruolo che verrebbe a fare da noi).
  8. I playoff a me non piacciono come format e comunque allungherebbero la stagione, perché ci sarebbero più partite da giocare a fine stagione. Diverso se passasse l’idea surreale di tornare all’ante guerra con un campionato a due gironi... ipotesi penosa che vorrebbe dire, di fatto, dire addio al campionato italiano. Quindi, visto che sarà solo per quest’anno, tutti dovranno accettare qualche sacrificio in più... niente ferie a Natale? Togliamo l’andata e ritorno delle semifinali di Coppa Italia (se non proprio tutta la competizione)? Gia’ che si parla di cominciare a fine settembre/inizio ottobre mi sembra un segnale di buon senso.
  9. GiaNew

    Il pre-partita di VecchiaSignora: Juventus-Lazio

    Praticamente la stessa formazione schierata con l’Inter pre-Covid (tranne Matuidi per Rabiot). Sarri crede nel 4-3-3... vuole un centravanti per riempire l’area e lasciare Ronaldo libero di giocare a modo suo. Per lui questa è la formazione titolare o quasi (giusto con la variante Pjanic). Io concordo con te: partita decisiva, in campo i migliori. Il nostro attuale allenatore crede invece nel: partita decisiva, in campo il modulo e lo schieramento tattico che mi dà più certezze. Vedremo che succederà stasera... la Lazio è poca cosa oggi, undici contati e molti fuori forma... poi bisognerà però interrogarsi sul futuro.
  10. Grazie Mire. Ho festeggiato il tuo arrivo perché ti vedevo giocare nella Roma e mi sembravi fortissimo. Ho festeggiato con te in campo, tutti i trofei che, anche grazie alle tue giocate (punizioni in primis), abbiamo conquistato in questi anni. Purtroppo anche le più belle storie finiscono... eri arrivato ad un punto di stanchezza fisica e mentale che ha reso la separazione giusta a mio parere. Resterà il ricordo, di un grande calciatore che ha indossato con amore e onore la nostra maglia.
  11. La verità è che sarebbe da decidere tutto dopo le semifinali e non prima... perché se l'Inter fosse eliminata, la Finale la puoi fare disputare in occasione dei recuperi di Serie A e hai risolto il problema. Ad esempio, leggevo in altro articolo postato sul forum l'ipotesi che il 20 giugno si giochino i recuperi... e già sarebbe più "umano" (non per l'Inter se andasse avanti, ma lì vedresti cosa combinerebbero i cartonati con la complicità della solita stampa!) Comunque, godiamoci il sogno della ripartenza e del calcio giocato, qualunque sia il calendario... sperando che non arrivi di nuovo il virus (e con lui il CTS) a bloccare tutto!
  12. Credo: 1) c’è comunque un trofeo in gioco, nessuno vorrebbe affrontare queste partite a freddo, dopo tre mesi di stop al calcio giocato... soprattutto il Milan che con la Coppa Italia può provare a riscattare una stagione mediocre e per di più si troverebbe così a giocarsela senza Ibrahimovic 2) si troverebbero a giocare semifinali, chi passa la finale dopo tre giorni e la giornata di campionato dopo altri tre giorni. Tre mesi di stop, zero amichevoli, e ti piazzano lì tre partite ravvicinate... per i giocatori non credo sia il massimo. Onestamente, troverei più logico giocare le semifinali tra il 14 e il 15 giugno e poi ripartire col campionato, piazzando la finale di Coppa Italia a fine stagione o non appena possibile. P.S. sui playoff nemmeno voglio commentare perché la trovo una vaccata tremenda (non tanto il format in se’, che comunque non mi è mai piaciuto, ma semplicemente il poterlo utilizzare oggi che ci sono distacchi tra squadre e situazioni di classifica che non possono attribuire diritti o aspettative a determinati club, ormai fuori dai giochi o quasi, tanto per chi è nelle zone alte che per chi rischia di retrocedere).
  13. A me dell'Inter non interessa nulla, di questo articolo voglio guardare soltanto i "numeri" della Juventus e ciò che balza agli occhi è chiaro, a mio parere: 1) una distanza, purtroppo, ancora netta dalle big europee (spagnole e inglesi) che sarà sempre difficilissima da colmare, anche a causa del sistema calcio Italia 2) l'eccessivo costo della rosa, in termini di ingaggi, rispetto a quello che è il suo livello/qualità complessivo (e qui si paga una politica sbagliata, sempre a mio avviso, di rinnovi pluriennali con annessi aumenti di stipendio a giocatori non decisivi, spesso avanti con l'età e destinati ad essere i 14°, 15°, 16° della rosa... sarebbe tempo di alleggerire e svecchiare, soprattutto tra comprimari e riserve, così da lasciare che le risorse vadano a concentrarsi su quei 5/6/7 giocatori che rappresentano l'ossatura di una squadra all'interno di un progetto pluriennale).
  14. Quindi, il Napoli, che ha 24 punti di distacco dalla Juve a dodici partite dalla fine, avrebbe diritto di giocare per lo scudetto??? L’Inter, a più 15 e con una partita in meno, potrebbe perdere il posto in Champions a favore dei partenopei, giocandosi tutto in una gara singola? Chiunque possa solo pensare un qualcosa del genere, è da internare immediatamente!
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.