Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

verlaine

Utenti
  • Content count

    35
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

51 Buona

About verlaine

  • Rank
    Pulcino
  • Birthday 07/29/1967

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    catania

Recent Profile Visitors

2,473 profile views
  1. verlaine

    La società deve essere più presente?

    Secondo voi un "Commisso" qualunque insieme al suo entourage si sarebbe permesso di dire quello che ha detto (Da Presidente di squadra di serie A e non da tifoso), Un DeLamerdis, potrebbe "sparlare" di Juve ad ogni intervista, un "Moratti" qualunque potrebbe resuscitare solo per sfottere la Juve più che per parlare di prescritti?, continuiamo con Marino da Dirigente, da Stellini quale rappresentante ufficiale dell'Inter, e potremmo continuare fin che vogliamo. Ormai chiunque da impunito può dire quello che vuole contro la Juve e purtroppo non i soliti Varriale, Pistocchi, Ziliani, qualsiasi ma persone che dovrebbero dare spiegazioni di quanto affermato. Ed in tutto questo noi dovremmo essere la Juve, intesa come quella massa di ladroni che si fa scivolare tutto addosso?, sarebbe ora di dire basta.
  2. verlaine

    La società deve essere più presente?

    Quando lo riavremo un Moggi?
  3. verlaine

    Udinese - Juventus 2-1, commenti post partita

    Alex Sandro non dovrebbe più indossare la maglia della Juve. Mettere in campo un U23 ma lui è da spedire in tribuna e per sempre
  4. Perchè Mughini non si mette a fare altro? Forse perchè necessita del cachè di Mediaset e deve presenziare per fare folclore con qualche frase ad effetto dai modi radicalchic? Da tifoso Juventino, essere rappresentato da un "soggetto" del genere non può starmi bene almeno nei tempi passati con i suoi termini ad "effetto" e le sue sparate originali, tendeva a difendere i colori bianconeri con modi ripeto tutti suoi ma che avevano una logica (strana ma quella era), ora invece è una presenza anonima buona solo a farsi prendere folcloristicamente per il * da Nap Pardo (a proposito del quale, qualcuno ha notato la disperazione della sua voce nel commento di Napoli-Palermo, quando nel finale il Napoli non riusciva a segnare?)
  5. Perchè noi cosa siamo qualcosa di diverso dalle altre?Perchè non cominciamo a finirla con questo "alone" di superiorità a tutti i costi, siamo come tutti, godiamo dei successi e ci arrabbiamo per le sconfitte. Quando le sconfitte vengono oltre che per demeriti anche per torti arbitrali ci arrabbiamo ancora di più, dove sta la stranezza?
  6. Mi permetto di dire che come al solito non si centra mai quello che è il reale problema e motivo di discussione. Appena si accenna al discorso arbitraggi, diventa la solita patetica tiritera di "noi non ci abbassiamo a parlare di arbitri", piuttosto che di "malafede arbitrale" o giu' di lì. E possibile che non si possa discutere di un problema reale e drammaticamente sempre più grave senza dovere ridurre il tutto alla solita diatriba "piangina"/ "complottisti"? Fatto questo preambolo, vorrei provare ad esporre il mio pensiero in proposito. Questa stagione è nata per contrastare il predominio Juve con tutte le forze a disposizione, partendo dal calendario pilotato, continuando con la scelta della sede e data della supercoppa, che ci imporrà un recupero in pieno clima champions, e sopratutto un metodo di arbitraggio che accetta i contrasti duri purchè leali (naturalmente la lealtà è a discrezione dell'arbitro), e per finire (opinione personale) nel dubbio sempre contro la Juve. Ora alla 20° di campionato, la vera cosa grave è avere un allenatore che ancora non pone contromisure ad atteggiamenti portano una squadra ad entrare in campo a menare, ottenendo come risultato quello di vincere la partita, di uscire dal campo con un numero di ammoniti pari o minore al nostro, che venga permesso qualsiasi contrasto o fallo tattico (tranne casi clamorosi) restando impuniti. Con Conte allenatore, eravamo noi ad intimorire gli avversari, e a versare (metaforicamente) sangue sul campo, ora abbiamo un pugno di fighettini morticcioli in campo, sempre a terra a piagnucolare,e capaci di farsi ammonire appena entrano in contrasto, se non peggio ancora per proteste, con un allenatore che si sbraccia per chiedere HHHalllmaaa. (Tecchhhnicamente). Io penso che un allenatore a cui in estate sono stati comprati il Centravanti top player (unico a cui si poteva arrivare e con un esborso mostruoso), il trequartista che aveva richiesto, Il migliore difensore disponibile (senza spendere altre fortune) un mostro di abilità/tecnica/esperienza come Alves, il prospetto giovane più richiesto d'Europa Pjaca, e dulcis in fundo il centrocampista a gennaio per sopperire alle carenze, che al 15 Gennaio, 20° giornata, ancora non sappia quale 11 è titolare, quale sia lo schema base per la stagione da provare in allenamento per affiatarsi e far vedere miglioramenti partita dopo partita, che non proponga forma fisica/agonistica decente (era la nostra forza, ora siamo sopraffatti in tutte le partite), ebbene questo signor allenatore non può presentarsi in sala stampa con il sorriso sulle labbra a raccontare la solita solfa, permettendosi anche battutine ironiche (Sul mani da rigore ha commentato che Pjaca doveva passarla meglio), dicendo che il campionato si vince a Maggio. Da tifoso mi sento preso in giro da arbitri, squadra e società, e questo va al di là della sconfitta che sportivamente ci potrebbe anche stare, ma che così fa venire voglia di urlare, che poi è quello che ha fatto il buon Zuliani, (che è un vero tifoso prima che giornalista), non potendo andare oltre per il ruolo che ricopre, e trovando anche chi lo critica su questo che dovrebbe essere un forum Juventino (spesso ho qualche dubbio che lo sia).
  7. ma perchè intossicarsi?, ma non senti quanto lo sono loro? forse più che "verdi" e sicuramente "colorati".Dai che se non era che spropositavano di Juve, era una vera puntata di cabaret, anche simpatica. (d'altronde sanno fare altro?). Pensa che stavolta visto che ci credevano proprio, la delusione per loro è stata tremenda, già si sentivano padroni del campionato, se vincevano quella partita (dopo avere battuto la Roma) sarebbero stati padroni del mondo e invece.......... Capiamoli un poco sti poveretti, e almeno stavolta ridiamoci sopra anche perchè il vero problema è il potere della Roma. Avete notato il putiferio che stanno cercando di scatenare?, ebbene ditemi chi ha parlato in settimana di quanto successo a Udine, ovvero l'episodio più grave a cui si sia mai assistito su un campo di calcio professionistico, per la cronaca: Un arbitro di linea, messo lì dalla federazione solo ed esclusivamente per verificare se la palla entra del tutto o meno, viene sconfessato dal primo arbitro posto al limite dell'area di rigore. Riflettete su quanto grave sia questo fatto, poi su quanto risalto si sia dato a tutti i livelli, specie dopo gli aiuti pro Roma delle ultime cinque partite consecutive. Ricordate l'arbitro di Juve-Roma, che addirittura ha concesso un'intervista in cui "praticamente" si scusava per errori non commessi, dove si è arrivati alla "solita" interrogazione parlamentare, ai cui fatti si è continuato a fare riferimento ironico e serio come la madre di tutti i furti, ecc. ecc. ecc. (non si finirebbe più). Fortuna che finalmente hanno deciso di dire pubblicamente che ora si sono rotti i cogl...ni, e che non lo accettano più (Marotta, Allegri, Bonucci, Buffon), vediamo se il vento comincia a girare e l'aria a farsi più pulita.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.