Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

ufobianconero

Conte pre Chievo-Juventus: "Non è il momento più difficile. Niente ricorso? Rispetto le regole. Mercato? Non c'erano risorse. Anelka? Fisicamente ok"

Recommended Posts

Non è lamentarsi. Anzi. Il problema è che noi dobbiamo essere anche più forti degli arbitri. Dobbiamo diventare superiori alle avversità. E oggi non lo siamo ancora. Ma quando lo diventeremo il discorso arbitrale si chiuderà del tutto. Solo noi possiamo fare questo salto in italia. SOLO NOI. Ti sembra poco?

Non mi sembra poco, ma allo stato attuale è utopia........sisi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quando viaggi al ritmo di 2 rigori netti e solari negati a partita, e ai tuoi rivali danno contro 1 solo rigore in 60 partite, ti inchiappettano anche sul campo...... .sisi

 

Però ricordati che l'anno scorso abbiamo vinto e secondo me dal punto di vista dei rigori concessi ai nostri avversari era molto peggio l'anno scorso con il Milan.

 

Ricordo il rigore generosissimo concesso al Milan contro la Fiorentina per un contatto su Maxi Lopez: era la trentesima giornata ed era il decimo rigore per il Milan, quindi una media di un rigore ogni tre partite, roba che non si era mai vista nella storia della Serie A (ma ovviamente per tutto il mondo siamo stati noi a rubare lo scudetto per via del gol d Muntari).

 

Inoltre ne hanno concessi anche di più a noi quest'anno, mentre l'anno scorso ce ne hanno dati pochissimi: due a risultato acquisito o quasi (in casa con Cesena e Roma), uno assolutamente inutile (in casa con l'Atalanta a campionato già vinto), e uno con il Cesena al ritorno, l'unico che sarebbe stato decisivo per sbloccare la partita e che ovviamente Pirlo aveva pensato bene di sbagliare :d

Share this post


Link to post
Share on other sites

Piccola riflessione riguardo a questo mese no della Juve..

Sinceramente sono deluso dal clima che si e' creato in questo mese attorno alla squadra,adesso non si incoraggia nulla..si insulta e si spera addirittura che Conte lasci la Signora per approdare in paesi piu' lontani dall'Italia!

Dal 2006 in avanti abbiamo vissuto tantissimi momenti no,ma mai come ora mi rendo conto che siamo in pochi a credere nella Juventus e a credere a chi quasi un anno fa ci regalo' la gioia di uno scudetto che nessuno mai avrebbe messo in preventivo!

 

Ne ho abbastanza di leggere PESSIMISMO misto a RASSEGNAZIONE quasi come a dire..lasciamo vincere il Napoli tanto a noi non ci caca piu' nessuno!

 

Detto questo,l'unica cosa che mi resta da dire e' ..che non si abbandona la nave,ne' nei bei momenti e ne' nei brutti momenti,quindi se amate la SIGNORA:TIFATELA..se invece vedete fantasmi e nubi,DEDICATEVI AD ALTRO!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Conte: "vincere ancora lo scudetto sarà molto difficile..."

 

cominciamo a mettere le mani avanti Mister??...sei conscio delle cappellate fatte in questo mercato e in questo mese e cominci a mettere le mani avanti??....ahia...

 

Lo disse anche un una delle prime interviste dell'anno...ahia mi sa che sei stato disattento...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunicazione Conte 10 e lode, sia da calmo che da incaxxato, magari Marotta avesse almeno il 20% delle capacità comunicative che ha Conte!!

 

marotta se nn parla è meglio. finchè parla di calciomercato si fà passare,ma quando si addentra nel calcio giocato,è un disastro. dal "tanto avremmo vinto lo stesso" al "viene a torino spensierato" x finire al " l arbitro guida è di torre annunziata ecc ecc" si dà da solo la zappa sui piedi.

è il caso che qualcuno glielo faccia presente

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho letto ora la conferenza. m ha ricordato il conte dell anno scorso :d

forza e coraggio mister che a verona si deve fare la prestazione,possibilmente accompagnata dalla vittoria.

condivido il fatto che nn abbia fatto ricorso x la squalifica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho ascoltato la conferenza stampa....

A me Conte da l'impressione di essere un pò amareggiato, perchè si è reso conto che la società è debole sia sotto il profilo del mercato sia sotto il profilo del peso politico all'interno della Lega...

Non è una resa come ho letto, perchè il suo carattere non comprende la parola resa.....

Conte è un guerriero e cercherà di spremere la squadra fino all'ultima goccia di sangue da qua a giugno...

Del mercato non è affatto soddisfatto: basta sentire la risata che fa quando la giornalista gli pone la domanda su Anelkà...

Quella risata prima di rispondere dice molto di più di tutte le parole, un pò banali per la verità, pronunciate successivamente....

Che sia difficile rivincere il campionato è semplicemente la sacrosanta verità....La Juventus non è affatto nettamente superiore alle rivali come qualità tecnica....

Conte questo lo sa, sono solo alcuni tifosi che non lo capiscono, abbagliati dal campionato vinto lo scorso anno e dall'ottima partenza di quest'anno. Risultati che sono arrivati grazie al fatto che Conte ha saputo ottenere dalla rosa a disposizione il 110%...

Così come il mister sa, perchè sarebbe evidente anche ad un cieco, che la sua squadra ha fortissimi limiti in attacco....

E quindi un Lisandro Lopez sarebbe servito, altrochè...

Quello che succederà a giugno non lo so....

Non mi supirei se decidesse di andarsene.....Anche dopo aver rivinto....

Perchè quello che manca nell'intervista di Conte è l'entusiasmo.....

E quando al condottiero manca l'entusiasmo è difficile credere che riesca a galvanizzare l'ambiente...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho ascoltato la conferenza stampa....

A me Conte da l'impressione di essere un pò amareggiato, perchè si è reso conto che la società è debole sia sotto il profilo del mercato sia sotto il profilo del peso politico all'interno della Lega...

Non è una resa come ho letto, perchè il suo carattere non comprende la parola resa.....

Conte è un guerriero e cercherà di spremere la squadra fino all'ultima goccia di sangue da qua a giugno...

Del mercato non è affatto soddisfatto: basta sentire la risata che fa quando la giornalista gli pone la domanda su Anelkà...

Quella risata prima di rispondere dice molto di più di tutte le parole, un pò banali per la verità, pronunciate successivamente....

Che sia difficile rivincere il campionato è semplicemente la sacrosanta verità....La Juventus non è affatto nettamente superiore alle rivali come qualità tecnica....

Conte questo lo sa, sono solo alcuni tifosi che non lo capiscono, abbagliati dal campionato vinto lo scorso anno e dall'ottima partenza di quest'anno. Risultati che sono arrivati grazie al fatto che Conte ha saputo ottenere dalla rosa a disposizione il 110%...

Così come il mister sa, perchè sarebbe evidente anche ad un cieco, che la sua squadra ha fortissimi limiti in attacco....

E quindi un Lisandro Lopez sarebbe servito, altrochè...

Quello che succederà a giugno non lo so....

Non mi supirei se decidesse di andarsene.....Anche dopo aver rivinto....

Perchè quello che manca nell'intervista di Conte è l'entusiasmo.....

E quando al condottiero manca l'entusiasmo è difficile credere che riesca a galvanizzare l'ambiente...

siamo in due ad avere avuto la stessa sensazione.

Share this post


Link to post
Share on other sites

siamo in due ad avere avuto la stessa sensazione.

io spero che l'entusiasmo possa tornare....

A Conte voglio bene, non mi piacerebbe vederlo altrove...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ancelotti e Conte hanno detto che fisicamente sta bene però.. Ti dirò, voglio dargli fiducia

ma cosa doveva dire Ancelotti a un potenziale avversario, anzi ad Ancelotti abbiamo fatto un favore. La verità è che Anelka non inciderà, e questo neanche se fosse stato al top della forma. La risatina di Conte alla domanda su Anelka è eloquente al riguardo!

Share this post


Link to post
Share on other sites

...

Perchè quello che manca nell'intervista di Conte è l'entusiasmo.....

E quando al condottiero manca l'entusiasmo è difficile credere che riesca a galvanizzare l'ambiente...

Vero, ho avuto la stessa, identica impressione, e la cosa mi preoccupa... .sisi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non riesco a vedere od a trovare il video da nessuna parte ...

 

Quello in apertura di discussione il mio tab. Non lo apre...

Share this post


Link to post
Share on other sites

La verità è che abbiamo paura di perderlo sto scudo che a dicembre sembrava già stravinto...Inviterei tutti i tifosi (o presunti) di smetterla di criticare conte e la dirigenza...purtroppo o per fortuna l'anno scorso abbiam fatto un "miracolo"..ed è ovvio che tutti si aspettino il salto di qualità...abbiamo bruciato le tappe...e credo che questo mese da "incubo" ci ha fatto bene...dobbiamo restare coi piedi per terra e pedalare...i risultati arriveranno non vi preoccupate...a pesare sono le assenze di asa..e sopratutto di chiello...da un mese giochiamo con mezza squadra...possibile che non ve ne rendiate conto?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Però ricordati che l'anno scorso abbiamo vinto e secondo me dal punto di vista dei rigori concessi ai nostri avversari era molto peggio l'anno scorso con il Milan.

 

Ricordo il rigore generosissimo concesso al Milan contro la Fiorentina per un contatto su Maxi Lopez: era la trentesima giornata ed era il decimo rigore per il Milan, quindi una media di un rigore ogni tre partite, roba che non si era mai vista nella storia della Serie A (ma ovviamente per tutto il mondo siamo stati noi a rubare lo scudetto per via del gol d Muntari).

 

Inoltre ne hanno concessi anche di più a noi quest'anno, mentre l'anno scorso ce ne hanno dati pochissimi: due a risultato acquisito o quasi (in casa con Cesena e Roma), uno assolutamente inutile (in casa con l'Atalanta a campionato già vinto), e uno con il Cesena al ritorno, l'unico che sarebbe stato decisivo per sbloccare la partita e che ovviamente Pirlo aveva pensato bene di sbagliare :d

Si, vero......ricordati però che lo scorso anno una serie di fattori positivi hanno permesso al mister di realizzare una sorta di miracolo tecnico-tattico-motivazionale.Come ben sai, i miracoli non sono affatto frequenti........sisi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho ascoltato la conferenza stampa....

A me Conte da l'impressione di essere un pò amareggiato, perchè si è reso conto che la società è debole sia sotto il profilo del mercato sia sotto il profilo del peso politico all'interno della Lega...

Non è una resa come ho letto, perchè il suo carattere non comprende la parola resa.....

Conte è un guerriero e cercherà di spremere la squadra fino all'ultima goccia di sangue da qua a giugno...

Del mercato non è affatto soddisfatto: basta sentire la risata che fa quando la giornalista gli pone la domanda su Anelkà...

Quella risata prima di rispondere dice molto di più di tutte le parole, un pò banali per la verità, pronunciate successivamente....

Che sia difficile rivincere il campionato è semplicemente la sacrosanta verità....La Juventus non è affatto nettamente superiore alle rivali come qualità tecnica....

Conte questo lo sa, sono solo alcuni tifosi che non lo capiscono, abbagliati dal campionato vinto lo scorso anno e dall'ottima partenza di quest'anno. Risultati che sono arrivati grazie al fatto che Conte ha saputo ottenere dalla rosa a disposizione il 110%...

Così come il mister sa, perchè sarebbe evidente anche ad un cieco, che la sua squadra ha fortissimi limiti in attacco....

E quindi un Lisandro Lopez sarebbe servito, altrochè...

Quello che succederà a giugno non lo so....

Non mi supirei se decidesse di andarsene.....Anche dopo aver rivinto....

Perchè quello che manca nell'intervista di Conte è l'entusiasmo.....

E quando al condottiero manca l'entusiasmo è difficile credere che riesca a galvanizzare l'ambiente...

Questa tua sacrosanta verità è confutata solo dagli accoliti della setta "Marottini-boys".......sisi

Lo sostengo già da un po: senza Conte si vedrebbe il valore dei mercati condotti da Beppone........sisi

Share this post


Link to post
Share on other sites

Conte: "vincere ancora lo scudetto sarà molto difficile..."

 

cominciamo a mettere le mani avanti Mister??...sei conscio delle cappellate fatte in questo mercato e in questo mese e cominci a mettere le mani avanti??....ahia...

 

era luglio e faceva molto caldo in quel di chatillon. era l ultimo giorno del ritiro e ci fù la presentazione dello staff,davanti a tantissimi tifosi. il presentatore di juve channel,coadiuvato dalla bella,valeria ciardello chiese al mister (suppergiù) "gli obiettivi di quest anno?" e il nostro mister "il primo obiettivo è confermarsi in italia,e fare il possbile in europa. nn sarà facile,è difficile ripetersi,ma noi e i ragazzi,lavoriamo x questo" giù applausi a scena aperta,folla in delirio. alla fine della presentazione,3 dello staff scendono dal palco x fare autografi:conte,alessio,carrera. all arrivo di conte,i tifosi pressavano come nn mai,si sembrava sardine,x quanto pressione c era contro le transenne.

in tutto questo,io c ero,l ho sentito con le mie orecchie.e l ho provato sulla mia pelle. altro che mettere le mani avanti,l ha detto fin da subito.

e x chi ha "letto" nella conferenza stampa pre (real)chievo,che sembra una resa,ecc ecc,lo dico senza essere presuntuoso:voi conte nn siete ancora riusciti a capirlo.

conte,punta sempre alla vittoria,e anzi,nei periodi di crisi,si esalta. forse siete voi che "leggete" paura o resa nei suoi occhi.

personalmente,finchè ci sarà lui,sulla nostra panchina,nn avrò mai paura,nn avveritrò mai una resa ecc ecc.xchè il suo obiettivo è uno solo:vincere.

p.s. solo pochi mesi fà,si parlava di era conte (almeno 20anni sulla nostra panchina) di squadra che potrebbe puntare a scudo e champions ecc ecc. adesso....sembra tutto finito. ognuno ha i propri occhi e testa,e nn sarò certo io a far cambiare idea alle persone,ma la storia di un club e di una persona nn si cambiano. la juve e conte sono destinati a vincere,nn ci sarà mai una resa,forse solo x alcuni tifosi,che alle prime difficoltà,gli tremano le ginocchia,ma ripeto: conte in queste situazioni si esalta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

guarda che l'ha detto a inizio anno...conte pre campionato: ripetersi e' difficile...mah sembrate nati ieri...vi meritate i del neri ferrara e zaccheroni davvero non avete rispetto per conte...

Share this post


Link to post
Share on other sites

la squadra segna visto che ha il migliore attacco del campionato

 

Ancora con questa solfa...Se avevamo il migliore attacco del campionato Conte non chiedeva due attaccanti, non cercavamo di prender Lisandro, e Marotta non tentava la carta Belfodil dell'ultimo secondo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

questo qualifica il tipo di tifoso che sei. non è un'offesa sia chiaro, è solo un modo di tifare e ognuno ha il suo, tu hai questo e come te la Juventus ne ha tantissimi la maggioranza direi

 

Il tifoso a prescindere,che suppongo sia il tuo caso, va benissimo ed infatti non parlavo di andare a tifare una squadra piu ricca, semplicemente una squadra a cui sono affezionato. Per me pero', e non é un offesa nemmeno la mia, la tifoseria a prescindere ha permesso a gente come Secco,Ferrara, Zaccheroni,Del Neri e non ultimo Marotta di fare danni al nostro blasone... ha accettato il ridimensionamento...il "peluso e padoin sono ok perché piacciono a Conte" etc etc...

 

Ho tifato la juve con ancora piu veemenza in serie B ma non é per quello che l'ho accettata.... ho creduto in Elia,Krasic,Martinez nonostante ero sicuro che non facessero al caso nostro... ho persino creduto in Blanc e Cobolli pur sapendo che ce li aveva messi il cuginastro Elkann...

 

Mettiamoci d'accordo su una cosa, finché uno tifa con passione, ha il diritto di farlo in modo aziendalistico o piu critico, l'importante é esserci e fare fronte comune.

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.