Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

homer75

Juventus - Verona 2-1, commenti post partita

Recommended Posts

13 minuti fa, JVS ha scritto:

Mi dispiace, se non godi delle vittorie ma ti preoccupi del "gioco", non capendolo peraltro perché non sei un professionista, non sei un tifoso. Tutto qui.

Aspetterò che un professionista come te me lo spieghi....mi spiace che tu goda solo per le vittorie, dato che di calcio non ti interessa nulla. Immagino che all’epoca di Del Neri Ferrara Ranieri ecc, tifavi le squadre che vincevano in quel momento.

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 minuti fa, El Pistolero ha scritto:

Io ho riportato prevalentemente numeri nel mio discorso, che non sono qualcosa di soggettivo da vedere.

Il problema è quando davanti a un qualcosa di oggettivo come dei numeri ci si mette una mano davanti per non dover avere a che fare con la realtà dei fatti.

Il cambio tecnico epocale è stato passare da un tecnico plurivincente ad un tecnico pluriesonerato che a 60 anni ha vinto il primo titolo della propria carriera (capirai poi che titolo).

Comunque noi poveri scemi l'unica cosa che facciamo è quella di scrivere opinioni in un forum quindi non abbiamo nulla di cui preoccuparci, è il duo nedved-paratici che deve preoccuparsi del proprio posto di lavoro, l'arroganza spesso non paga.

Solo in Italia il fare trenta anni di gavetta partendo dai dilettanti viene bollato come non aver vinto niente. Se poi doveva vincere con Empoli e Napoli (c’è anche andato tremendamente vicino, ndr) alzo le mani. Poi al Chelsea l’Europa league non basta, doveva vincere la Champions (che non ha manco giocato per colpa di Pancrazio, ndr 2). 

Sto concetto dell’allenatore vincente poi è meraviglioso, Sacchi vendeva scarpe e ha vinto due Champions, Zidane è passato dalla cantera a 3 Champions, Lippi non aveva vinto un tubo... 

Ragionamento spocchioso e supponente

  • Mi Piace 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, rensenbrink63 ha scritto:

Trovo incredibile di come si possano scatenare entusiasmi ingiustificati per dei semplici atteggiamenti: è bastato che Demiral facesse il ghigno da duro nelle amichevoli estive per essere celebrato come il nuovo Montero, per insultare Bonucci, per pregare la Roma di prendersi Rugani. Un delirio fondato sul nulla. Non credo che Demiral sia quello di ieri ma raramente mi è capitato di vedere giocatori trasformarsi da "brutto anatraccolo" (perchè ieri non ne ha azzeccata una) in cigno. E' uno dei tanti mediocri che in difesa abbiamo avuto a bizzeffe. Chi ha memoria ricorderà i vari Caricola, Pioli (si proprio lui quello che oggi allena), Favero, Napoli, Pasquale Bruno. Felice di sbagliarmi.  

Favero era un grande😊

 

Sulla prima parte hai ragione, adesso per fare delirare i tifosi, basta fare la faccia cattiva......

Non basta

1 ora fa, juve eterna ha scritto:

Decisamente.

Ieri Bonucci e Buffon ci hanno tolto più di una castagna dal fuoco.

Mi auguro cmq che sia Demiral e de Ligt possano con il tempo migliorarsi e dare un contributo notevole alla squadra.

Esatto

Concordo

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, gilor ha scritto:

I numeri che fornisci valgono meno di zero, dimmi cosa percepisci dai numeri iniziali del campionato 2015/2016 a parità di gare giocate ad inizio campionato. Hai tutto il tempo che vuoi per replicare a quell'inizio disastroso. Tu dai i numeri!

Anche nella stagione 2015/16 abbiamo fatto record su record.

Che senso ha estrarre un numero limitato di partite da un intero campionato? Nessuno. Ho detto che Sarri è pessimo in base all'inizio di questo campionato? No.

Mi dispiace che tu sia allergico ai numeri, ma non mi sorprende: quando si vive in un mondo parallelo, la realtà può essere dura da accettare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, JVS ha scritto:

Anche nella stagione 2015/16 abbiamo fatto record su record.

Che senso ha estrarre un numero limitato di partite da un intero campionato? Nessuno. Ho detto che Sarri è pessimo in base all'inizio di questo campionato? No.

Mi dispiace che tu sia allergico ai numeri, ma non mi sorprende: quando si vive in un mondo parallelo, la realtà può essere dura da accettare.

Tu sei allergico alla logica. Rispondi alla domanda per cortesia, campionato 2015/2016, inizio campionato, come adesso per Sarri. Smontate tutte le tue tesi.

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, the killing hand ha scritto:

Aspetterò che un professionista come te me lo spieghi....mi spiace che tu goda solo per le vittorie, dato che di calcio non ti interessa nulla. Immagino che all’epoca di Del Neri Ferrara Ranieri ecc, tifavi le squadre che vincevano in quel momento.

Beh no, in nessun modo ciò che ho scritto implica questa tua affermazione.

6 minuti fa, gilor ha scritto:

Tu sei allergico alla logica. Rispondi alla domanda per cortesia, campionato 2015/2016, inizio campionato, come adesso per Sarri. Smontate tutte le tue tesi.

Ma di quali tesi stai parlando? Io ho scritto che Sarri ha fatto un buon inizio. Ma hai almeno capito ciò che ho scritto? Se vuoi provo a spiegartelo con parole diverse. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minutes ago, Paraspera said:

Solo in Italia il fare trenta anni di gavetta partendo dai dilettanti viene bollato come non aver vinto niente. Se poi doveva vincere con Empoli e Napoli (c’è anche andato tremendamente vicino, ndr) alzo le mani. Poi al Chelsea l’Europa league non basta, doveva vincere la Champions (che non ha manco giocato per colpa di Pancrazio, ndr 2). 

Sto concetto dell’allenatore vincente poi è meraviglioso, Sacchi vendeva scarpe e ha vinto due Champions, Zidane è passato dalla cantera a 3 Champions, Lippi non aveva vinto un tubo... 

Ragionamento spocchioso e supponente 

La gavetta è durata 30 anni perchè spesso è stato esonerato.

Allegri ad esempio è partito dalla c2 ed è arrivato velocemente ad allenare in serie A perchè otteneva i risultati che gli chiedevano.

Con il napoli mazzarri e benitez hanno vinto qualcosina mi pare di ricordare.

Sacchi e zidane non sono arrivati al milan e al real a 60 anni, non mi sembra così difficile da capire... così come lippi da noi.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, ZizouZidane ha scritto:

L'importante è che ne sia convinto. E che continui a ridere. Fa bene allo spirito.

Beh, i tuoi messaggi sono simpatici e non c'è stata una discussione recentemente in cui tu sia stato capace di rispondere a tono. Ti consiglio però di essere meno presuntuoso quando scrivi i messaggi sul forum, perché rischi di fare figuracce.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, JVS ha scritto:

Beh no, in nessun modo ciò che ho scritto implica questa tua affermazione.

Ma di quali tesi stai parlando? Io ho scritto che Sarri ha fatto un ottimo inizio. Ma hai almeno capito ciò che ho scritto? Se vuoi provo a spiegartelo con parole diverse. 

No grazie....mi ricordi qualcuno. Tanti non hanno capito cosa hai scritto, colpa nostra, scusa.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, El Pistolero ha scritto:

La gavetta è durata 30 anni perchè spesso è stato esonerato.

Allegri ad esempio è partito dalla c2 ed è arrivato velocemente ad allenare in serie A perchè otteneva i risultati che gli chiedevano.

Con il napoli mazzarri e benitez hanno vinto qualcosina mi pare di ricordare.

Sacchi e zidane non sono arrivati al milan e al real a 60 anni, non mi sembra così difficile da capire... così come lippi da noi.

 

 

Se non ti rendi conto della differenza tra differenza che corre tra serie c e categorie dilettantistiche quali seconda categoria, promozione ed eccellenza c'è poco da fare. Aggiungiamo che essere pupillo di Galeone e essere preso da lui come vice all’Udinese dopo essere stati esonerati è un vantaggio non indifferente. Il ragionamento sull’età non capisco dove voglia andare a parare 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, the killing hand ha scritto:

Il solito multinik....

...e sinceramente non ne capisco il motivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, regina del calcio ha scritto:

Primo comandamento 

Non avere pregiudizi 

Sarri a sessant'anni senza vincere mai un cavolo etc può darsi che ti alzi la coppa 

Poi che fai?

Dove te li ficchi i tuoi pregiudizi?

Ma guarda, mi accontenterei vincesse lo scudetto, sai quanti sparirebbero dalla circolazione? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tre punti fondamentali però con un centrocampo per due terzi nuovo..demiral al debutto..e contro una  squadra rognosa..juric è un  ottimo allenatore secondo me..e con tutta l evoluzione dei dettami di gioco ancora da assorbire da parte dei calciatori questi tre punti sono una manna dal cielo, non mi sento di criticare troppo..aspetto un altro mesetto poi si vedrà..quanto meno avremo le idee più chiare

Share this post


Link to post
Share on other sites
33 minutes ago, Paraspera said:

Se non ti rendi conto della differenza tra differenza che corre tra serie c e categorie dilettantistiche quali seconda categoria, promozione ed eccellenza c'è poco da fare. Aggiungiamo che essere pupillo di Galeone e essere preso da lui come vice all’Udinese dopo essere stati esonerati è un vantaggio non indifferente. Il ragionamento sull’età non capisco dove voglia andare a parare  

pupillo... ma un discorso oggettivo senza fare ricorso a questi preconcetti è così arduo da fare?

allegri e sarri si sono sfidati in serie c (dopo che sarri ha recuperato il "gap" di partenza iniziale), ma questa cosa qui dentro a tanti sfugge.

il primo è rapidamente salito fino alla A ottenendo risultati, il secondo invece è rimasto impantanato nelle serie inferiori a seguito di esoneri ripetuti.

il discorso sull'età è facilissimo da capire, un conto è avere la bacheca vuota a 40 anni perchè si è agli inizi un conto è averla dopo 20 anni e passa di calcio.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, El Pistolero ha scritto:

pupillo... ma un discorso oggettivo senza fare ricorso a questi preconcetti è così arduo da fare?

allegri e sarri si sono sfidati in serie c (dopo che sarri ha recuperato il "gap" di partenza iniziale), ma questa cosa qui dentro a tanti sfugge.

il primo è rapidamente salito fino alla A ottenendo risultati, il secondo invece è rimasto impantanato nelle serie inferiori a seguito di esoneri ripetuti.

il discorso sull'età è facilissimo da capire, un conto è avere la bacheca vuota a 40 anni perchè si è agli inizi un conto è averla dopo 20 anni e passa di calcio.

 

Che in Italia, anche nel mondo del calcio, si vada avanti per raccomandazioni non è una novità. Se Conte in quel luglio non fuggiva col cavolo che inanellava la serie di successi a torino. A questo punto, è stata la Juve il bene di Allegri o Allegri il bene della Juventus? Ed è su questo punto che le acque si divisero.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sui calci piazzati... Chi sono gli juventini più alti? Basterebbe piazzarli nei punti più pericolosi. Non è che con questa difesa a zona vengono piazzati a casaccio? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come sempre Juric manda in campo una squadra aggressiva e dura al limite del lecito, ma trova un arbitro che fischia poco (con una certa coerenza però) e ammonisce poco. C'erano 1 barra 2 rifgori in più per noi e qualche giallo in più per loro.

Noi abbiamo faticato più del lecito e più delle altre uscite nel palleggio basso e nel guadagnare campo, merito del Verona ma pure demeriti nostri. E' chiaro che l'identità di squadra che cerca Sarri è lontana e che 5 cambi su 11  in un momento come il nostro pesino. 2, Ramsey e Demiral, erano pure degli esordi in sostanza.

Ma il turnover c'era tutto.

In ogni caso si continua a perseverare nel gioco a terra, buttando via pochi palloni a casaccio.

Ho l'impressione che si mandino poco al tiro gli attaccanti ma vedremo nelle prossime partite.

Cuadrado e Matuidi sono in buonissimo spolvero, Bonucci è in crescita. Ramsey è forte. Bene alcune trame tra CR7 e Dybala.

Matuidi sembra indovinarci anche con i piedi, deve essere propri in gran forma, al momento è insostituibile credo ma quando si sarà pronti a giocare più corti e con un possesso maggiore confido in Rabiot,

Dite agli sponsor che Ronaldo deve tirare solo le punizioni da 20-25 metri, per favore. Può anche riposare talvolta.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 hours ago, El Pistolero said:

Il taglio dell'erba, i gradi, i giorni della settimana... a breve ci sarà il mal tempo e la penombra.

E tifosi della juve che gli vanno pure dietro.

 

Ara veru ghandi ragun!

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, Wembley ha scritto:

Ecco la realtà, leggetela tutti, i numeri non mentono, mai, 

 ah questo è un utente esemplare e lo si legge sempre volentieri, almeno per me

Grazie mille :)

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, gilor ha scritto:

Tu sei allergico alla logica. Rispondi alla domanda per cortesia, campionato 2015/2016, inizio campionato, come adesso per Sarri. Smontate tutte le tue tesi.

Peccato allegri fosse arrivato da un anno

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, AndreaSZ ha scritto:

Come sempre Juric manda in campo una squadra aggressiva e dura al limite del lecito, ma trova un arbitro che fischia poco (con una certa coerenza però) e ammonisce poco. C'erano 1 barra 2 rifgori in più per noi e qualche giallo in più per loro.

Noi abbiamo faticato più del lecito e più delle altre uscite nel palleggio basso e nel guadagnare campo, merito del Verona ma pure demeriti nostri. E' chiaro che l'identità di squadra che cerca Sarri è lontana e che 5 cambi su 11  in un momento come il nostro pesino. 2, Ramsey e Demiral, erano pure degli esordi in sostanza.

Ma il turnover c'era tutto.

In ogni caso si continua a perseverare nel gioco a terra, buttando via pochi palloni a casaccio.

Ho l'impressione che si mandino poco al tiro gli attaccanti ma vedremo nelle prossime partite.

Cuadrado e Matuidi sono in buonissimo spolvero, Bonucci è in crescita. Ramsey è forte. Bene alcune trame tra CR7 e Dybala.

Matuidi sembra indovinarci anche con i piedi, deve essere propri in gran forma, al momento è insostituibile credo ma quando si sarà pronti a giocare più corti e con un possesso maggiore confido in Rabiot,

Dite agli sponsor che Ronaldo deve tirare solo le punizioni da 20-25 metri, per favore. Può anche riposare talvolta.

la situazione delle punizioni è diventata veramente paradossale e assurda 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.