Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

homer75

Juventus - Verona 2-1, commenti post partita

Recommended Posts

per me si sta giudicando troppo presto.
dopo la partita con l'inter vediamo quanto siamo in ritardo...
al momento mi sto divertendo di più, lasciati solo due punti in campionato a firenze, sfiorato la vittoria su un campo impossibile per tutti
Per il 90% di noi credo che l'inquietudine siano le 4 vittorie su 4 dell'inter di conte. inutile negarlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, UomoDiCheb ha scritto:

per me si sta giudicando troppo presto.
dopo la partita con l'inter vediamo quanto siamo in ritardo...
al momento mi sto divertendo di più, lasciati solo due punti in campionato a firenze, sfiorato la vittoria su un campo impossibile per tutti
Per il 90% di noi credo che l'inquietudine siano le 4 vittorie su 4 dell'inter di conte. inutile negarlo.

Bisognerebbe anche darsi una calmata, l'inter sta avendo un calendario abbordabile e le sta giocando tutte in casa. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, El Pistolero ha scritto:

Allegri ad esempio è partito dalla c2 ed è arrivato velocemente ad allenare in serie A perchè otteneva i risultati che gli chiedevano.

Mah... Allegri ha iniziato in C2 nella squadra in cui ha finito la carriera da allenatore ed è arrivato 13°. Non certo una roba fenomenale. È stato preso in C1 dalla spal l'anno dopo, non penso per meriti particolari. Ed è arrivato 9°. Va al grosseto e fa una stagione tra alti e bassi (mi pare sia stato esonerato e poi ripreso). L'anno dopo inizia malissimo e viene esonerato, al suo posto il mitico Cuccu che riesce a portare la squadra alla promozione. Non certo quattro stagioni travolgenti. A quel punto venne preso da Galeone come secondo, e poi passò finalmente al sassuolo. Da lì iniziò a fare bene. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
43 minuti fa, AlenJu ha scritto:

la situazione delle punizioni è diventata veramente paradossale e assurda 

Il fenomeno CR7 la deve piantare

 

Da quando è arrivato le ha tirate tutte contro la barriera.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 21/9/2019 Alle 20:06, Gobbo88 ha scritto:

Demiral non mi preoccupa per ora, perché è giovane e come tipo di difensore ricorda chiellini, quindi irruenza e piedi non eccelsi fanno parte del suo bagaglio. Anche Giorgio ha regalato passaggi e rigori nella sua carriera 

Ne vorrei 10 di Demiral.

Meglio chi picchia che non le signorine!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 21/9/2019 Alle 20:19, bercellinoprimo ha scritto:

Tutti spavaldi con la Juve. Perché il piagnucoloso Juric non non si preoccupa quando perde con le piccole pari a loro? Perché questi allenatori risolvono la loro stagione dando l’anima contro la Juve e poi chissenefrega se retrocedono? Perché nessuno parla di gioco intimidatorio ed arbitro protettivo? Perché ogni volta dobbiamo rischiare le caviglie contro dei macellai? 

Poi, per carità, abbiamo giocato da schifo con gente che dovrebbe lottare per il posto ed invece gioca al di sotto delle proprie possibilità.

 

ps: negli highlights di Sky nessuna  traccia dell’intervento su Higuain...

Perche' non c'e' mai un nostro caxxo di dirigente che lo evidenzia!!

Aprissero bocca dopo le partite, non sempre prima davanti ai microfoni!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 21/9/2019 Alle 20:34, Gidan73 ha scritto:

Domanda: faranno vedere in TV i tre rigori non concessi alla Juve?

No, certo.

Il 21/9/2019 Alle 20:34, K A R I M ha scritto:

Piano piano arriverà Rabiot su quella fascia, e la musica cambierà.

 

Szczesny

Cuadrado de Ligt Bonucci Alex Sandro

Ramsey Bentancur Rabiot

Douglas Costa Dybala Cristiano Ronaldo

 

Questa e una squadra pazzesca. 

Chissa' se la vedremo mai. E la vedremo girare a 1000😍

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 21/9/2019 Alle 20:47, Paraspera ha scritto:

Compatita, più che altro 

Facciamo BANNATA, con una pacca sulla spalla!

.ghgh

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 hours ago, Minor threat said:

Mah... Allegri ha iniziato in C2 nella squadra in cui ha finito la carriera da allenatore ed è arrivato 13°. Non certo una roba fenomenale. È stato preso in C1 dalla spal l'anno dopo, non penso per meriti particolari. Ed è arrivato 9°. Va al grosseto e fa una stagione tra alti e bassi (mi pare sia stato esonerato e poi ripreso). L'anno dopo inizia malissimo e viene esonerato, al suo posto il mitico Cuccu che riesce a portare la squadra alla promozione. Non certo quattro stagioni travolgenti. A quel punto venne preso da Galeone come secondo, e poi passò finalmente al sassuolo. Da lì iniziò a fare bene. 

Bene, adesso ci racconti anche la carriera di sarri nelle serie minori? mi raccomando senza tralasciare alcun esonero.

Così forse capiamo perché ci ha messo impiegato così tanto ad arrivare in A.

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 hours ago, ZizouZidane said:

 

 

Ps. Il pluriesonerato Sarri, che io sappia, è stato esonerato due volte in carriera, esattamente come Allegri (e per il buon Max non conto la fine del rapporto con la Juventus, nella sostanza delle cose, altro esonero),

Allora sai male.

L'ultima frase poi dimostra quanto sei prevenuto, perché con la stessa logica anche la fine del rapporto di sarri con il napoli sarebbe da considerare un esonero.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, El Pistolero ha scritto:

Bene, adesso ci racconti anche la carriera di sarri nelle serie minori? mi raccomando senza tralasciare alcun esonero.

Così forse capiamo perché ci ha messo impiegato così tanto ad arrivare in A.

Ma guarda che tutti gli allenatori hanno subito esoneri, pure i più bravi. E non è che sia sempre colpa degli allenatori... anzi! Ti faccio l'esempio di un esonero di Sarri, visto che lo chiedi: nel 2006-2007 l'arezzo iniziò con Conte, poi prese Sarri e infine richiamò Conte. E retrocesse. Devo pensare che la colpa della retrocessione sia stata di due che adesso allenano Juve e inter? E anche gli esoneri successivi, tra l'altro concentrati in 2-3 stagioni di fila, sono arrivati in situazioni in cui era subentrato a stagione in corso. 

E ti parlo da estimatore di Allegri, che ho sempre difeso qui dentro, pure negli ultimi due anni. Ma alcune cose sono oggettive, come il fatto che la prima panchina di A la ottenne in una squadra in cui aveva militato da giocatore. Non sono vantaggi rispetto a uno che a calcio non ha mai giocato? Io direi di sì. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 ore fa, JVS ha scritto:

Beh, i tuoi messaggi sono simpatici e non c'è stata una discussione recentemente in cui tu sia stato capace di rispondere a tono. Ti consiglio però di essere meno presuntuoso quando scrivi i messaggi sul forum, perché rischi di fare figuracce.

Io?

 

Mi sa che non ti leggi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, El Pistolero ha scritto:

Allora sai male.

L'ultima frase poi dimostra quanto sei prevenuto, perché con la stessa logica anche la fine del rapporto di sarri con il napoli sarebbe da considerare un esonero.

Sarri è stato esonerato a Verona e Perugia.

 

A questo link puoi farti un'idea della sua carriera:

 

https://biografieonline.it/biografia-maurizio-sarri

 

Allegri è stato esonerato a Grosseto e a Cagliari.

 

 

Quanto al resto, Sarri ha lasciato Napoli perché è passato al Chelsea. Ho idea che il Napoli se lo sarebbe tenuto volentieri. Allegri (praticamente in lacrime alla conferenza stampa d'addio) lo ha mandato via la società. E ora è a spasso.

 

Dopo di che, dare del prevenuto a me dopo il tuo post è grottesco.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minutes ago, Minor threat said:

Ma guarda che tutti gli allenatori hanno subito esoneri, pure i più bravi. E non è che sia sempre colpa degli allenatori... anzi! Ti faccio l'esempio di un esonero di Sarri, visto che lo chiedi: nel 2006-2007 l'arezzo iniziò con Conte, poi prese Sarri e infine richiamò Conte. E retrocesse. Devo pensare che la colpa della retrocessione sia stata di due che adesso allenano Juve e inter? E anche gli esoneri successivi, tra l'altro concentrati in 2-3 stagioni di fila, sono arrivati in situazioni in cui era subentrato a stagione in corso. 

E ti parlo da estimatore di Allegri, che ho sempre difeso qui dentro, pure negli ultimi due anni. Ma alcune cose sono oggettive, come il fatto che la prima panchina di A la ottenne in una squadra in cui aveva militato da giocatore. Non sono vantaggi rispetto a uno che a calcio non ha mai giocato? Io direi di sì. 

Nella prossima vita vorrei rinascere allegri, perché gira e rigira ogni volta lui secondo voi non ha nessun merito ma ottiene risultati nella vita.

Arriva subito in A partendo dalla c2? É raccomandato.

Vince con milan e juventus 6 scudetti? É fortunato.

Viene cercato dal real madrid? Fuffa giornalistica.

Non so avete da ridire anche sulla sua vita sentimentale?

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, El Pistolero ha scritto:

Bene, adesso ci racconti anche la carriera di sarri nelle serie minori? mi raccomando senza tralasciare alcun esonero.

Così forse capiamo perché ci ha messo impiegato così tanto ad arrivare in A.

Nel momento in cui Sarri si ritrova ad essere allenatore a tempo pieno, ha in mano le redini del Tegoleto (Arezzo), ma il primo vero salto di qualità lo compie quando approda al Sansovino, squadra della cittadina di Monte San Savino in provincia di Arezzo.

Degno di nota è non tanto il blasone della squadra, quanto i risultati che riesce ad ottenere: in appena tre anni alla guida della squadra che gioca nel campionato d'eccellenza, riesce ad ottenere ben due promozioni, prima in serie D poi in serie C2, e la storica vittoria della Coppa Italia di serie D che ad oggi rappresenta l'unico trofeo nel palmares dei bluarancio.

Terminata quest'esperienza rimane nella provincia aretina e approda alla Sangiovannese. Anche in questa occasione Maurizio Sarri riesce a brillare portando la squadra al secondo posto della serie C2, conquistando così la promozione in C1.

Maurizio Sarri viene notato per i grandi risultati che ottiene dovunque vada, e nell'anno dello scandalo di Calciopoli, nel 2006, ha la possibilità di poter allenare il Pescara in Serie B.

La squadra abruzzese da ormai due anni ottiene risultati pessimi in questa serie, salvo essere sistematicamente ripescata o salvata da vicissitudini legate alle altre squadre. Sarri riesce invece a salvare i biancocelesti finendo il campionato all'11° posto, dopo gli storici risultati ottenuti fuori casa contro Juventus e Napoli (entrambi conclusi sul 2-2).

Segue un periodo decisamente buio per Maurizio Sarri, con esperienze brevissime (come quella sulla panchina dell'Avellino), negative (esonerato dalla guida di Hellas Verona e Perugia) e da semplice traghettatore (con il Grosseto).

Il tecnico di origini napoletane comprende che la terza serie non fa più per lui. Per questo motivo la dirigenza dell'Alessandria ha dovuto essere molto persuasiva per convincerlo a guidare la squadra piemontese: nonostante i guai societari riesce anche in questo caso a raggiungere grandi risultati a fine stagione.

 

Dopo di che, va all'Empoli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prestazione ridicola.

Ma per fortuna nel calcio contano solo i punti, quindi bene così.

10 punti considerando il calendario ed il cambio di allenatore vanno benone.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minute ago, ZizouZidane said:

Sarri è stato esonerato a Verona e Perugia.

 

A questo link puoi farti un'idea della sua carriera:

 

https://biografieonline.it/biografia-maurizio-sarri

 

Allegri è stato esonerato a Grosseto e a Cagliari.

 

 

Quanto al resto, Sarri ha lasciato Napoli perché è passato al Chelsea. Ho idea che il Napoli se lo sarebbe tenuto volentieri. Allegri (praticamente in lacrime alla conferenza stampa d'addio) lo ha mandato via la società. E ora è a spasso.

 

Dopo di che, dare del prevenuto a me dopo il tuo post è grottesco.

"Sarri ha lasciato Napoli perché è passato al Chelsea. Ho idea che il Napoli se lo sarebbe tenuto volentieri."

Strano io mi ricordo che il napoli annunciò Ancelotti a giugno con sarri sotto contratto.

Certo che hai un talento naturale nell'alterare la realtà .ghgh

Sarri é stato esonerato più di due volte ma vedo che non sai o non vuoi documentarti a proposito.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, El Pistolero ha scritto:

"Sarri ha lasciato Napoli perché è passato al Chelsea. Ho idea che il Napoli se lo sarebbe tenuto volentieri."

Strano io mi ricordo che il napoli annunciò Ancelotti a giugno con sarri sotto contratto.

Certo che hai un talento naturale nell'alterare la realtà .ghgh

Sarri é stato esonerato più di due volte ma vedo che non sai o non vuoi documentarti a proposito.

 

 

Hai ragione. Sarri è stato esonerato a Napoli. I tifosi non vedevano l'ora che se ne andasse.

 

Sul resto, nemmeno mi pronuncio. Io mi sono documentato (e ti ho fornito ampia documentazione). Tu no. E non stai facendo una gran figura, soprattutto quando mi accusi di alterare la realtà. Tu nemmeno sai dove sta di casa, la realtà.

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Demiral cosa ha al posto dei piedi??? Bentancur niente non ci siamo. Ramsey benino ma comunque lento anche lui. Danilo no comment (allo stadio la gente rimpiange ormai De Sciglio!). Cuadrado Sandro e Matuidi i migliori. NON si può prendere un'azione con uomo solo davanti alla porta al 90mo, imbarazzante e vergognoso!!! Infine poichè non deve essere una giustificazione lo metto all'ultimo, ma l'arbitro scandaloso, i rigori non visti ok ma il Verona nel primo tempo doveva già essere in 9!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Just now, ZizouZidane said:

Hai ragione. Sarei è stato esonerato a Napoli. I tifosi non vedevano l'ora che se ne andasse.

 

Sul resto, nemmeno mi pronuncio. Io mi sono documentato. Tu no. E non stai facendo una gran figura, soprattutto quando mi accusi di alterare la realtà. Tu nemmeno sai dove sta di casa, la realtà.

Sta mattina ho imparato che sono i tifosi a decidere le sorti dell'allenatore, grazie della spiegazione.

Ti piaccia o no la società del napoli ha voluto cambiare allenatore ingaggiando Ancelotti.

Poi tu puoi anche continuare a pensare che Ancelotti é stato preso come ripiego dopo che il chelsea ha strappato sarri al napoli, problemi tuoi.

Squadre che hanno esonerato sarri: Valdema, arezzo, hellas, perugia, sorrento.

Bastava andare su Wikipedia, bella figura .sisi

 

 

  • Grazie 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, UomoDiCheb ha scritto:

per me si sta giudicando troppo presto.
dopo la partita con l'inter vediamo quanto siamo in ritardo...
al momento mi sto divertendo di più, lasciati solo due punti in campionato a firenze, sfiorato la vittoria su un campo impossibile per tutti
Per il 90% di noi credo che l'inquietudine siano le 4 vittorie su 4 dell'inter di conte. inutile negarlo.

E non mi immagino se dovessimo perdere con l' Inter ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, El Pistolero ha scritto:

Sta mattina ho imparato che sono i tifosi a decidere le sorti dell'allenatore, grazie della spiegazione.

Ti piaccia o no la società del napoli ha voluto cambiare allenatore ingaggiando Ancelotti.

Poi tu puoi anche continuare a pensare che Ancelotti é stato preso come ripiego dopo che il chelsea ha strappato sarri al napoli, problemi tuoi.

Squadre che hanno esonerato sarri: Valdema, arezzo, hellas, perugia, sorrento.

Bastava andare su Wikipedia, bella figura .sisi

 

 

Nel momento in cui Sarri si ritrova ad essere allenatore a tempo pieno, ha in mano le redini del Tegoleto (Arezzo), ma il primo vero salto di qualità lo compie quando approda al Sansovino, squadra della cittadina di Monte San Savino in provincia di Arezzo.

Degno di nota è non tanto il blasone della squadra, quanto i risultati che riesce ad ottenere: in appena tre anni alla guida della squadra che gioca nel campionato d'eccellenza, riesce ad ottenere ben due promozioni, prima in serie D poi in serie C2, e la storica vittoria della Coppa Italia di serie D che ad oggi rappresenta l'unico trofeo nel palmares dei bluarancio.

Terminata quest'esperienza rimane nella provincia aretina e approda alla Sangiovannese. Anche in questa occasione Maurizio Sarri riesce a brillare portando la squadra al secondo posto della serie C2, conquistando così la promozione in C1.

Maurizio Sarri viene notato per i grandi risultati che ottiene dovunque vada, e nell'anno dello scandalo di Calciopoli, nel 2006, ha la possibilità di poter allenare il Pescara in Serie B.

La squadra abruzzese da ormai due anni ottiene risultati pessimi in questa serie, salvo essere sistematicamente ripescata o salvata da vicissitudini legate alle altre squadre. Sarri riesce invece a salvare i biancocelesti finendo il campionato all'11° posto, dopo gli storici risultati ottenuti fuori casa contro Juventus e Napoli (entrambi conclusi sul 2-2).

Segue un periodo decisamente buio per Maurizio Sarri, con esperienze brevissime (come quella sulla panchina dell'Avellino), negative (esonerato dalla guida di Hellas Verona e Perugia) e da semplice traghettatore (con il Grosseto).

Il tecnico di origini napoletane comprende che la terza serie non fa più per lui. Per questo motivo la dirigenza dell'Alessandria ha dovuto essere molto persuasiva per convincerlo a guidare la squadra piemontese: nonostante i guai societari riesce anche in questo caso a raggiungere grandi risultati a fine stagione.

 

Il fatto che citi le esperienze in seconda categoria ed eccellenza mi preclude qualunque discussione seria sull'argomento.

 

Ps. Certo, il Napoli ha voluto cambiare allenatore dopo che il Napoli aveva ottenuto il suo record di punti, rischiando di portarci via uno scudetto con una rosa ridicola rispetto alla nostra.

 

"Sarri? Mi risulta che abbia un contratto fino al 2020. L’ho voluto io, mi sono preso pure gli improperi dei tifosi, ma io ho le spalle grosse e sapevo bene quel che facevo. Ho sempre scelto io gli allenatori”. Aurelio De Laurentiis ha parlato del futuro dell’allenatore del Napoli, a margine della presentazione di ‘Race of the Cure’, a Roma. “Se può rescindere il contratto? Certo, ma prima parliamone, sediamoci uno di fronte all’altro, vediamo insieme cosa si deve fare e troviamo le soluzioni. Sono disponibile sempre. Gli ho già proposto il rinnovo e sono pronto a discutere pure eventuali modifiche”.

La situazione, dunque, sarà affrontata a breve perché il Napoli vuole andare avanti con Sarri.

 

"Sono innamorato del mio tecnico, lo terrei con me altri dieci anni. Se però vorrà andar via, ce ne faremo una ragione. E troveremo un altro come lui."

 

 

Non sono io ad avere problemi, qua.

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, El Pistolero ha scritto:

Nella prossima vita vorrei rinascere allegri, perché gira e rigira ogni volta lui secondo voi non ha nessun merito ma ottiene risultati nella vita.

Arriva subito in A partendo dalla c2? É raccomandato.

Vince con milan e juventus 6 scudetti? É fortunato.

Viene cercato dal real madrid? Fuffa giornalistica.

Non so avete da ridire anche sulla sua vita sentimentale?

Non capisco perché rispondi a me parlando di chi etichetta Allegri come incompetente e fortunato .boh

Ti ho scritto che ho sempre difeso Allegri, e di sicuro non penso che abbia ottenuto risultati per fortuna o caso. E valuterò Sarri dai risultati, non certo in base ai passaggi di prima che i giocatori faranno in campo. 

Detto questo, ci sono alcuni dati oggettivi e tra questi mi pare sia abbastanza ovvio che essere stato giocatore a buoni livelli ti apra delle porte che le persone comuni non trovano aperte. 

Allegri ha avuto la prima panchina in C2 dalla squadra in cui militava prima del ritito. È vero o no? A una persona normale possono capitare queste cose? 

Poi ha allenato qualche anno nelle serie minori, mica è andato subito in A. La prima panchina di A l'ha avuta oppure no da una squadra in cui ha giocato? Sono dati oggettivi. Poi è stato bravo a sfruttare questo vantaggio, come altri non riescono a fare (penso a Pippo Inzaghi, o Ferrara). Ma partire dal nulla è molto più complesso. Ripeto, mi sembrano cose abbastanza ovvie.

Ma pure Lippi, ad esempio, iniziò nelle giovanili della samp dopo aver giocato lì per anni. E subì pure lui qualche esonero prima di arrivare all'atalanta. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minutes ago, ZizouZidane said:

 

 

Il fatto che citi le esperienze in seconda categoria ed eccellenza mi preclude qualunque discussione seria sull'argomento.

 

 

La tua disinformazione preclude qualsiasi discussione seria sull'argomento visto gli esoneri con l'arezzo e il Sorrento sono arrivati in serie c e non in eccellenza.

Ma mi raccomando continua pure a documentarti con le autobiografie, i risultati si vedono...

Stessa storia le interviste, dove notoriamente i diretti interessati dicono la verità.

Era meglio che quel ps ieri sera non lo aggiungessi .ghgh

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.