Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Steve Rogers

Lippi si è ritirato, chi è per voi il più grande allenatore della Juve?

Recommended Posts

15 ore fa, Michael Laudrup ha scritto:

Io guardo le statistiche in campionato con lui e quelle senza di lui ed il confronto è impietoso. 

Monaco e bernabeu sono state tra le più belle partite della Juve in Europa di sempre,se evra avesse spazzato e soprattutto se non ci avessero dato contro un rigore a dir poco scandaloso a Madrid a quest ora staremmo parlando di 2 imprese storiche.

Comunque inutile continuare a te Allegri fa schifo io invece lo reputo uno dei top allenatori al mondo,questione di punti di vista.

Allegri ha meriti in Italia, ha meriti per il cammino in champions nel 2015 (nel 2017 si e no, anche se la squadra era più scarsa rispetto alla prima, gli errori son stati fatti con quel Barzagli terzino)...ma Allegri ha sbagliato nel 2016 perchè sul 2-0 ha pensato bene di difendersi(ha sempre fatto così, in vantaggio poi si chiude). Evrà non c'entra, ha fatto bene, cercava di guadagnare una punizione, se il gestore di ippodromi non avesse deciso di togliere Morata per quel lampione croato abbassando il baricentro e facendo salire i crucchi, oggi stavamo parlando di altro. Nel 2018 contro il Real, sullo 0-3, dopo una rimonta assurda, ha pensato bene di difendersi e, invece di attaccare un Real sbandato, ha pensato di gestire, senza giocarsi l'ultimo cambio, e giustamente, il Real ha preso fiducia. Rigore sacrosanto! Così impariamo. Se ci difendiamo il gol lo prendiamo...e invece, il gestore, ancora non capisce e fa sempre gli stessi errori. 2018 contro lo United (sull'1-0 si difende) e con l'Ajax (i gesti di Ronaldo li ricord?) ma voi, pur di difendere il gestore ve la prendete anche con Tevez, Alves e addirittura RONALDO!

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 hours ago, FRANCESCO SPIRITO said:

Ciao

 

Però riuscì ancora a guidare la squadra al trionfo di una bellissima Coppa Uefa, disintegrando il Dortmund nella doppia finale (con un 6-1 complessivo)

Grandissima prova di forza, degna conclusione di una cavalcata epica: indimenticabili le tre pere al Benfica e la doppia vittoria col PSG di Weah in semi.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

LIPPI

CONTE

TRAP

Il 26/10/2020 Alle 00:37, AlenJu ha scritto:

lo avrei visto bene in coppia con pirlo, come figura di esperienza 

La coppia giusta per la nostra panchina era Conte-Pirlo per un paio d'anni, poi Pirlo da solo.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chi ha visto dal vivo la prima Juve di Lippi non può dimenticare una squadra che andava in ogni stadio d'Italia e d'Europa e masticava gli avversari senza lasciare brandelli di carne attaccati alle ossa. Faceva letteralmente paura. In più, era organizzata e giocava bene a calcio.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il ‎26‎/‎10‎/‎2020 Alle 18:48, FRANCESCO SPIRITO ha scritto:

Ciao

 

Però riuscì ancora a guidare la squadra al trionfo di una bellissima Coppa Uefa, disintegrando il Dortmund nella doppia finale (con un 6-1 complessivo)

si,nel suo triennio di ritorno fece due ottimi scorci:

 

-girone di andata nella prima stagione (91-92) a duellare col Milan,poi calo evidente nel ritorno culminata con la pessima sconfitta a Parma nella finale di coppa Italia.

-ottimo girone di ritorno nella stagione 92-93 con la conquista meritata della coppa Uefa col Dortmund anche se la vera finale fu la semifinale col PSG.

Male invece l'ultima stagione con eliminazione dalla Uefa ad opera del Cagliari...

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 26/10/2020 Alle 18:48, FRANCESCO SPIRITO ha scritto:

Ciao

 

Però riuscì ancora a guidare la squadra al trionfo di una bellissima Coppa Uefa, disintegrando il Dortmund nella doppia finale (con un 6-1 complessivo)

Quella Coppa UEFA la porto nel cuore, la prima in cui seguì la Juve dall'inizio alla fine, con grande trasporto.

Ricordo bene la finale sul neutro di Avellino e l'esultanza alla bocciofila per il gol di Galia, ma non avevo ancora compiuto 10 anni.

La Juve di quella Primavera del Trap era magica, con un Baggio straispirato, capace di ribaltare il fronte del gioco con Muller, Ravanelli, Vialli, Platt o Di Canio..

Ma quanti giocatori offensivi avevamo in campo?

Le suonammo anche ad un Milan che era al massimo del Berlusconismo..

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, Slepix ha scritto:

Quella Coppa UEFA la porto nel cuore, la prima in cui seguì la Juve dall'inizio alla fine, con grande trasporto.

Ricordo bene la finale sul neutro di Avellino e l'esultanza alla bocciofila per il gol di Galia, ma non avevo ancora compiuto 10 anni.

La Juve di quella Primavera del Trap era magica, con un Baggio straispirato, capace di ribaltare il fronte del gioco con Muller, Ravanelli, Vialli, Platt o Di Canio..

Ma quanti giocatori offensivi avevamo in campo?

Le suonammo anche ad un Milan che era al massimo del Berlusconismo..

Ciao

 

Già... Solo una notazione: la finale di Coppa Uefa, nel campo neutro di Avellino, fu con la Fiorentina, allenatore Dino Zoff...

 

Su quella squadra del Trap: schierava molti giocatori offensivi (Vialli, Ravanelli, Baggio, Moeller, a volte anche l'inglese Platt). La partita a cui ti riferisci, se non erro, deve essere questa...

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho già detto più volte come la penso però aggiungo due notazioni. La prima nessuno menziona capello per le due brutte Champions ma i 2 scudetti vinti contro un milan fortissimo valgono come peso specifico come tutti quelli di allegri o conte. La seconda è inutile dire che trap schierava tanti giocatori offensivi.. Non vuol dire nulla.. Perché in trasferta faceva un catenaccio epico e salvo rare eccezioni giocava per non perdere anche ad Avellino.. Inoltre cosa più importante non si possono fare confronti con il calcio di 40 anni fa.. Ai tempi nessuno faceva pressing esasperato a centrocampo e gli attaccanti erano liberi di tornare solo sui calci d'angolo. Oggi fai fatica a schierare 3 attaccanti perché manco contro il Benevento ti puoi permettere di avere 3 giocatori che non danno una mano a centrocampo e difesa.. 

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, FRANCESCO SPIRITO ha scritto:

Ciao

 

Già... Solo una notazione: la finale di Coppa Uefa, nel campo neutro di Avellino, fu con la Fiorentina, allenatore Dino Zoff...

 

Su quella squadra del Trap: schierava molti giocatori offensivi (Vialli, Ravanelli, Baggio, Moeller, a volte anche l'inglese Platt). La partita a cui ti riferisci, se non erro, deve essere questa...

 

 

Ma certo..

Mi riferivo all'ultimo anno di Zoff, feci anche la sfilata con mio cugino giù a Benevento.

Ricordo bene quel Milan-Juve, trasmessa in chiaro dalla Rai.

Un Baggio leggendario, è e resterà sempre il mio idolo.

 

PS: Effettivamente ho scritto da cani, non si capiva nulla

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

sono un grande detrattore dell'ultimo e penultimo allegri, ma per me sono 3 a parimerito:

 

Allegri, Lippi, Trap

 

ordine alfabetico

 

 

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.