Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation on 02/07/2021 in all areas

  1. 17 points
  2. 15 points
    Migliori in campo per me: Chiellini ed Alex Sandro. Quest'ultimo è tra i terzini più forti al mondo, ma su questo forum si legge spesso che non è un gran giocatore e che andrebbe ceduto. Un mostro difensivamente ed ottimo ad attaccare, ha tenuto la fascia sinistra perfettamente, creando DAL NULLA l'azione del primo gol.
  3. 13 points
    Ma io ho un dubbio che mi attanaglia da ieri sull’ammonizione di Ronaldo... perché caspio gli ha dato la punizione per loro quando avevamo recuperato palla noi e l’ha ammonito per proteste?!?
  4. 12 points
    Gazzettari pensate ad organizzare un crowdfunding per salvare i cartonati invece di rendervi ridicoli come vostro solito Inviato dal mio SM-A315G utilizzando Tapatalk
  5. 12 points
    Ecco il lupo che perde la pelle d’agnello! In questo caso si tratta di un maiale rosa gazza Cominciamo a dare fastidio e si riprende a dare gas ai propulsori spargi odio e sospetto con i suoi movioloni ad arte. Vi brucia eh??? In ogni caso, testa bassa e pedalare. Non abbiamo fatto niente.
  6. 10 points
    Cinici e spietati! 👊 La Juve gioca al gatto col topo contro la Roma, senza concederle mai il suo piatto preferito, ovvero la profondità di Mkhitaryan e Mayoral. Siamo mancati un po' nelle ripartenze, ma quando le abbiamo trovate abbiamo sempre avuto occasioni importanti. Tutti hanno rinunciato a qualcosa per sacrificarsi ad una partita d'intelligenza ed aiutare la difesa a soffrire poco. E Cristiano Ronaldo ci ha messo la perla! Dalle parole di ieri di Pirlo si era intuito che si sarebbe potuto scegliere deliberatamente di impostare questo genere di partita. E ben venga! In mezzo a questo tour de force bisogna calibrare le forze e nello stesso tempo, ovviamente, provare a vincere le partite. La sua intervista nel post-gara ha solo confermato il tutto. La Roma è una squadra fortissima negli spazi larghi, lo abbiamo visto nella gara d'andata, quando fummo noi a fare una partita di possesso (almeno fino al rosso che ci lasciò con un uomo in meno) e loro a giocare di rimessa. Se ricordate soffrimmo meno quando, in 10, ci chiudemmo a riccio, e con l'ingresso di Arthur mettemmo ordine, facilitando qualche contropiede. Ben felice che Pirlo, dopo aver trovato il centrocampo ideale (che ahimè, se privo di uno dei 3 componenti rischia di andare in sofferenza, e stasera mancava Bentancur) abbia preso in considerazione di smussare alcuni aspetti del suo gioco. Ancora più felice, pronti via, di vedere il vero Alex Sandro, e non il fratello bolso post covid. Nei primi 20 minuti è stato nettamente il migliore in campo: due salvataggi e due iniziative importanti, da una delle quali nascerà il gol del vantaggio. E l'azione l'ha creata tutta lui! In generale ha tenuto benissimo per tutti i 90 minuti, speriamo sia il segnale di una ripresa. Poi certo... se non hai un giocatore come Ronaldo quel gol non lo fai mai! Solo lui può farlo! Che meraviglioso colpo di biliardo! In mezzo secondo si sistema la palla di destro con la suola, e subito dopo di sinistro, da fermo, trova l'angolino da fuori area, senza quasi nemmeno far forza sulla gamba! Il miglior modo per festeggiare i suoi 36 anni, ma il regalo l'ha fatto lui a noi! Quanto è bello avere in squadra Cristiano Ronaldo! Talmente bello che da lì a breve prenderà una traversa (su tiro deviato da Kumbulla) con palla che rimbalzerà vicino alla riga (bellissima la scena in cui chiede ad Orsato di voler vedere l'orologio della GLT ) e un altro tiro neutralizzato da Pau Lopez. In pratica lasciavamo il possesso alla Roma fino alla nostra area, ma TUTTE le volte che riuscivamo a ripartire (non molte in verità, anche perchè abbiamo giocato senza uomo tra le linee, con McKennie impegnato in copertura "standard" a centrocampo) creavamo pericoli. Anche con azioni che poi magari non rivedi negli highlights, ma che in realtà sono state potenzialmente importanti. Loro trovavano soprattutto un tiro uscito di poco di Cristante, ma Szczesny era praticamente inoperoso, grazie anche al solito monumentale Chiellini, che ha fermato mille azioncine, azionette, palloni vaganti, assalti, ecc, e a Bonucci che quando gioca accanto a lui diventa davvero un altro giocatore. Insomma, per lezioni private su come si difende in partite del genere, con impostazione bassa a difesa del fortino, telefonare ore pasti e chiedere di Leo e Giorgio! Il secondo tempo è filato via con lo stesso copione, anche se noi facevamo via via sempre più fatica a ripartire. Anche per "colpa" di un centrocampo monco, nel quale Arthur ha cantato e portato la croce, ha aiutato i difensori e fatto filtro, entrava in tackle e provava a dialogare... mentre Rabiot ha fatto pochissimo di tutto questo! Per carità, come "presenza" c'è stata, molto di posizione, e ha fatto anche un paio di buoni strappetti (uno dei quali provocherà un giallo), ma la sensazione è che ti dia poca qualità e anche poca quantità rispetto al lavoro che può garantire Bentancur, che oggi si sarebbe alternato benissimo con Arthur. Tutto questo fino alle sostituzioni, che risultavano decisive! Perchè sull'asse di destra, dove si trovavano Cuadrado (un po' diesel ad entrare nel match) e Kulusevski, confezionavamo la parte finale di un'azione fatta da 20/21 passaggi. E la parte finale ha portato all'autogol di Ibanez (non l'avesse presa c'era Cristiano pronto a ribadirla in rete). Altra resistenza nel finale, con loro che avevano messo anche Dzeko, ma in verità a parte 3 o 4 cross pericolosi nella nostra area, la partita terminava senza sussulti (anche perchè il doppio vantaggio attutiva l'ansia). I numeri della difesa stanno migliorando (1 solo gol subìto nelle ultime 6 partite a fronte di 14 fatti), ma all'interno di un ciclo tostissimo è bene non sentirsi "arrivati" e continuare con la stessa cattiveria! Ancora è lunga! Quando si stanno maturando certezze... esiste una sola certezza: metterle sul campo! La Juve è la squadra che col Napoli ha fatto più partite in questo 2021. Ma è quella che ha avuto e avrà gli scontri più duri, anche in successione. Quindi... Giocare e pensare alla prossima! Giocare e pensare alla prossima! Questo deve essere il mood di queste 5 gare fino al Porto. Intanto le prime due ce le siamo tolte, ora testa al ritorno della semifinale contro quelli là. Un passo alla volta. Giocare e pensare alla prossima!
  7. 7 points
    Fatemi capire, state le ore a magnificare le vittorie dell'Inda e mo che vinciamo allo stesso modo vi lamentate? Ma veniamo alle cose serie, bene che Pirlo abbia capito che con questi giocatori non si può guardioleggiare, serrare i ranghi e recuperare punti, questo dobbiamo fare, bene così, andiamo avanti
  8. 6 points
  9. 6 points
    Ma come si fa a non capire che oggi si è giocato così bassi per scelta tattica. È una cosa impossibile da capire? Alla Roma non andava lasciato spazio e così abbiamo vinto. Pirlo si sta integrando bene, sta iniziando a migliorare tatticamente. I bravi allenatori indovinano le mosse tattiche per ingarbugliare la squadra avversaria. Volete pressing per 90 minuti, giocando ogni 3 giorni e poi....... .. E poi scoppiano quando si gioca la Champions.
  10. 6 points
    Ho visto gente lamentarsi delle scelte in difesa, una difesa che da quando ha ritrovato la coppia dei 9 scudetti non ha subito mezzo tiro in 4 partite. Un geniaccio ha pure riso quando ho scritto che il merito di queste ultime vittorie è merito di una ritrovata solidità di squadra che ha un nome e cognome: Giorgio Chiellini. Solo in italia, ed in particolare alla Juve e per i tifosi della Juve, avere 4 difensori di livello mondiale ( Demiral in realtà seppur molto forte ancora ha, logicamente, da crescere e migliorare) può rappresentare un problema . De ligt e demiral sono il futuro della juve, giocheranno tanto, ma se stanno bene Giorgio e Leo per affiatamento, per capacità di tenere concentrata la squadra, per esperienza, saranno ancora la prima e miglior scelta, che ai professeroni del forum piaccia o no. Ora vorrei ripostare qualche commento che ho letto in cui si parlava di vittoria netta della Roma a causa della difesa schierata, di qualcuno che ipotizzava disastri del 19 e del rottame come li chiamate voi, ma siccome son di buon umore, siccome abbiamo vinto e siamo tutti juventini, mi limiterò a dire : per fortuna la formazione non la fate voi, ma quel signore in panchina che forse di calcio e di Juventus ne capisce qualcosa. Avanti tutta e forza juve, stiamo tornando.
  11. 6 points
  12. 5 points
    Ma non è vero che non ha fischiato nulla. C'è stata qualche spinta e botta tollerata.. ma alcune volte anche i nostri (specialmente Ronaldo e. Morata) sono fastidiosi nel fermarsi immediatamente e pretendere il fallo. Non provano nemmeno a difendere la palla o a continuare. Se lo fai il fallo poi te lo fischiano.. ma loro si fermano a lamentarsi appena sentono che sta arrivando il tocco e non va bene
  13. 5 points
    Per carità, Villar si attorciglia attorno a Rabiot e sviene. Di recente ci sono stati negati falli molto più gravi perché “il rigore è una cosa seria”, a ‘sto giro lo voglio proprio sentire Marelli...
  14. 5 points
  15. 4 points
    Andrea Pirlo interviene ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria sulla Roma. Ecco le sue parole: A Roma avete concesso campo e ripartenze, oggi praticamente non avete concesso nulla... "Sì, abbiamo preparato questo tipo di partita, sapevamo che la Roma gioca un calcio ottimo, quindi era difficile andarli a prendere con grande intensità, eravamo preparati per chiuderci e cercare di ripartire, perchè loro poi ti lasciano tanto campo, portano tanti giocatori in attacco. In fase difensiva abbiamo fatto bene, le preventive le abbiamo fatte benissimo, quindi questo era il tipo di partita che volevamo fare. Difficile andare tutte le volte a prendere la Roma ed essere aggressivi. Quando siamo andati lo abbiamo fatto bene, quando non potevamo andare li abbiamo aspettati e ci siamo chiusi bene". Dopo la gara con l'Inter in campionato si è visto un atteggiamento diverso. E si vede una Juve più concreta. Quanto dipende dal rientro di Chiellini? "Giorgio sta facendo quello che sapevamo, è tornato a disposizione, sta giocando molto bene, ma sta giocando molto bene come tutti gli altri. Abbiamo trovato l'entusiasmo, ci siamo ricompattati, la fase difensiva adesso è molto più veemente, anche quando ci difendiamo nella nostra area siamo molto più attenti perchè sappiamo degli errori fatti in passato e su quello abbiamo lavorato". Ma ha ancora le energie di quando giocavate insieme Chiellini? "Sì, finchè regge ce ne ha ancora, per adesso sta bene, speriamo possa continuare così". Morata ha fatto una prestazione molto umile, gli hai chiesto tanto sacrificio e ti ha ripagato. Anche Chiesa ha sempre raddoppiato. Quanto è cambiato il tuo rapporto con il gruppo? E a che livello è la Juve? "Mi sono sempre sentito all'interno di questo gruppo, fin dall'inizio, mi hanno sempre dato grande disponibilità e lo si vede dall'atteggiamento dei grandi campioni in questo tipo ti partite, dove bisogna essere umili, bisogna correre anche intorno al pallone perchè non possiamo sempre averlo nei piedi e quindi quando siamo in fase difensiva c'è l'aiuto di tutti, lo abbiamo dimostrato in queste partite. Quando hai questo atteggiamento poi i risultati è più facile che possano arrivare. Stiamo arrivando per cercare di migliorare, siamo a buon punto, è una rosa molto competitiva, come abbiamo dimostrato questa settimana giocando a San Siro con tanti giocatori diversi, quindi su questo abbiamo tanto da lavorare". Questa è stata l'unica partita in cui avete giocato di rimessa. L'Europa che sta arrivando fa sì che vedremo più spesso una partita di questo tipo? "Abbiamo fatto la partita che ha fatto la Roma all'andata , quando noi cercavamo di tenere il campo, loro sono ripartiti parecchie volte, noi siamo andati in difficoltà. Oggi avevamo studiato la partita al contrario, di cercare di difendersi bene e di trovare poi la soluzione a palla recuperata , perchè loro portavano tanti giocatori in fase offensiva, quindi lasciavano poi spazio per poter attaccare. E' una gara che potrà essere ripetuta anche in futuro perchè giocando ogni tre giorni non puoi avere sempre la brillantezza di andarli a prendere alti, quindi può capitare anche in futuro". Quanto è cresciuto in questo periodo? "Di statura sono sempre lo stesso. Sono cresciuto perchè le partite ti fanno crescere, le sconfitte anche, quindi è normale, essendo alla mia prima esperienza, che ogni piccola cosa possa servirti per migliorare. Però ho una grande squadra che mi segue, ho una grande società che mi sta alle spalle e su questo sono fiducioso". Qual è la cosa più importante che ha imparato? "Tante cose si imparano, perchè non tutte le partite sono uguali, in Italia c'è tanto tatticismo, quindi quando giochi con tante squadre i moduli variano spesso, le soluzioni anche, quindi per ogni partita devi trovare una soluzione diversa, perchè giocare sempre allo stesso modo diventa troppo schematiche, le altre squadre vedono e diventa più difficile". Ha visto l'Inter ieri? "Sì, l'ho vista" Che impressione le ha fatto? "La solita impressione, l'Inter è una grande squadra, lo sappiamo fin dall'inizio quindi adesso martedì sarà una battaglia". Ci sarà Dybala? "Speriamo, adesso sta crescendo gli allenamenti, domani spero si possa allenare un po' con noi per poterlo avere a disposizione al più presto".
  16. 4 points
    Altro luogo comune, higuain segnava a tutte le big in Italia, al Napoli che cmq lottava per lo scudetto con noi in particolare, higuain ha segnato in semifinale di Champions e non solo, anche ai quarti e ai gironi. Per ora vi state gasando perché morata ha fatto 5 gol di cui 3 agli ungheresi. Per me tra i 2 non c'è paragonare a livello tecnico a favore dell Argentino.
  17. 4 points
  18. 4 points
    questi stanno ancora a pensare a Cardiff....dimenticando che prima bisogna arrivarci in finale. Con i Sarri e il tiki taka di Figline Valdarno è bastato un modesto Lione per buttarti fuori altro che il Real. Ancora non hanno capito che quel Real era ingiocabile per quella Juventus, la differenza di valori in campo era enorme, solo in una serata perfetta potevi uscirne vincitore. Erano uno squadrone, una squadra che ha vinto 4 champions in 5 anni. L'unica squadra capace di eliminarla fu la Juventus di Allegri nel 2015.
  19. 4 points
    Recap gennaio 2021 Serie A Romero titolare contro Sassuolo, Udinese, Benevento e Milan (autore di 1 gol e 1 assist); in C.Italia titolare contro Cagliari, Lazio (1 assist) Pjaca titolare contro Lazio (sost. al 45’)e Atalanta (sost. al 68’); subentrato contro Sassuolo (al 57’), Bologna (al 81’), Cagliari (al 76’) e Crotone (al 61’). Titolare in C. Italia contro la Juve Rovella titolare contro la Lazio (sost. al 46’) e subentrato al 57’ contro il Sassuolo. Titolare contro la Juve in C.Italia Mandragora titolare contro Napoli, Atalanta (sost. al 57’) e Sampdoria (sost. al 77’); sub. contro Juve (al 74’), Bologna (al 59’), Inter (al 62’) e Spezia (al 60’) Serie B Olivieri titolare contro il Cosenza (autore di 1 gol, sost. al 59’) e sub. contro Salernotana (al 85’, autore di 1 gol) e Frosinone (al 73’) Beruatto titolare contro Chievo (sost. al 72’), Venezia e Pordenone (autore di 1 assist) Kastanos titolare contro Spal (autore di 1 gol), Vicenza e Empoli (sost. al 73’, autore di 1 gol); sub contro Reggina (al 46’) e Pisa (al 56’) Fernandes sub. contro Reggiana (al 56’) e Cremonese (al 64’) Gori titolare contro la Reggiana Brunori titolare contro Pisa (sost. al 89’, autore di 1gol) e Cosenza; sub. contro Chievo (al 46’, autore di 1 gol) e Cittadella (al 57’) Serie C Stramaccioni titolare contro Mantova e Legnago (sost. al 63’); entrato al 59’ contro Modena Minelli titolare contro Bisceglie ; entrato al 72’ contro il Francavilla Mulè titolare contro Casertana e Vibonese Serie D Poletti titolare contro Nibbion Oggiono (sost. al 76’), Real Calepina (sost. al 89’), Calvina (sost. al 62’) e Villa Valle (sost. al 68’) Primavera Mauro titolare contro Cosenza, Lecce e Spezia Andreano titolare contro Cosenza e Lecce (sost. al 46’) Saio e Salducco titolari contro Pordenone, Hellas e Chievo Bevilacqua titolare contro la Cremonese (sost. al 74’); entrato al 60’ contro la Reggiana Lipari titolare contro Bologna, Sampdoria (sost. al 67’) e Genoa (sost. al 65’) Estero Frederiksen titolare contro Alaska Linz (autore di 2 gol e 2 assist, sost. al 85’), Altach (autore di 1 gol e 1 assist, sost. al 74’) e Austria Vienna (autore di 1 gol, sost. al 88’) Toure titolare contro RKC Waalwijk (sost. al 55’); sub. contro Utrecht (al 83’), Emmen (al 89’), Groningen (al 65’) e VVV Venlo (al 46’). In Coppa d’Olanda entrato al 58’ contro ADO Den Haag Del Fabro titolare contro AZ, Groningen, Emmen è Sparta Rotterdam; sub. contro Waalwijk (al 89’) e Venlo (al 70’’. In Coppa di Olanda titolare contro il Vitesse Ahamada titolare con la squadra B contro Balingen (sost. al 57’) e Friburgo II Zanimacchia titolare contro Cartagena (sost. al 72’), Logrones, Albacete (sost. al 73’) e Ponferradina (sost. al 46’) Lungoyi sub. contro Sion (al 64’), Young Boys (al 85’) e Basilea (al 65’, autore di 1 gol) Clemenza titolare contro Young Boys, sub. contro Lugano (al 64’), Losanna (al 66’) e Basilea al 46’
  20. 4 points
    Io un allenatore che passa del Tiki taka al gioco all italiana a seconda del momento lo ammiro.
  21. 4 points
  22. 3 points
    Guarda che Rabiot oggi ha il 100% di passaggi riusciti... Riprova che sarai più fortunato... Quelli che danno 5,5 a Rabiot sono lunatici.
  23. 3 points
    Compreso quello,dove hanno dilagato solo quando noi non avevamo più benzina con in più Mandzukic e Pianic che sono rientrati dagli spogliatoi mezzi rotti. Nel primo tempo non ho visto certo un Real dal gioco brillante ed offensivo,come non l ho visto negli altri turni. Chi gioca un calcio offensivo e propositivo sempre e comunque come il city alla fine prende le mazzate,bisogna saper leggere le partite in base anche a quello che si ha a disposizione in questo Allegri era maestro,pensa se avessimo giocato a viso aperto in Europa certe partite,beh ne saremmo usciti tritati
  24. 3 points
    Stasera la Roma ha avuto 1 occasione nitida da gol... Bonucci che si perde Dzeko che non arriva sul pallone per un nonnulla.. Pronti via Bonucci saltato in velocità creando un pericolo. Stasera bene in fase di impostazione.. Per me i titolari sarebbero altri.
  25. 3 points
    Sono d'accordo che CERTE partire possono anche essere interpretate in questo modo in Italia. In Europa però serve un'altro passo. La coppia Chiello Bonucci che difende in area non è proponibile in Champions League.
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.