Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

forzafrabotta

Utenti
  • Content count

    901
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1,838 Guru

About forzafrabotta

  • Rank
    ex forzarugani/bonucci/frabotta
  • Birthday 05/13/1986

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Bassano del Grappa

Recent Profile Visitors

12,918 profile views
  1. Ora la frase è corretta, e immagino anche più vicina al tuo vero pensiero. E' sacrosanto che un individuo simile venga espulso dal nostro stadio e in un paese civile dovrebbe anche subire serie ripercussioni legali.
  2. Ho votato "Arrivare tra le prime quattro, superare il girone di CL, portare a casa almeno una delle due coppe minori" ma in realtà secondo me l'obiettivo deve essere: Arrivare tra le prime quattro, superare il girone di CL e dimostrare da febbraio/marzo in poi che la Juventus è tornata ad essere la Juventus. Il che vuol dire che a prescindere dal fatto che si riesca a portare a casa un trofeo (che ovviamente sarebbe l'optimum), se a Gennaio aggiungiamo finalmente un altro tassello a centrocampo (Locatelli è buono, ma deve giocare con altra gente capace, non con Rabiot e Bentancur) ha il dovere di rimettere in piedi una vera organizzazione di gioco funzionale, propedeutica ad ottenere nuovamente successi nel prossimo futuro.
  3. Mi pare che se dai un'occhiata anche alle altre risposte nel topic, non sia così, e anche il mantra "se sei d'accordo con me hai ragione, se no sei prevenuto" mi pare un po' insulso. Zeppo di esagerazioni che sarebbero fuori luogo per un giocatore di serie C... parliamone. Rabiot ha un fisico eccezionale e un piede educato che se dovessi parametrarlo alla media dei giocatori, direi senza dubbio che è in serie A è probabilmente nel 20% dei giocatori col piede più educato. Se non è un top player, e purtroppo neanche un giocatore da Juve, è perché nelle altre caratteristiche che sono importanti per un giocatore di calcio (intelligenza tattica, agonismo, senso del goal, etc etc) purtroppo è veramente scarso. Ci sono tantissimi giocatori di serie minori che quanto a intelligenza tattica e grinta danno una pista a Rabiot, il problema è che poi magari hanno i piedi quadrati e un fisico che non regge ad alti livelli. Ad esempio, nel caso dell'azione offensiva che ha portato al goal con Morata, e quella con Rabiot lanciato in porta che non ha portato neanche il calcio d'angolo, è stata che il giocatore dotato di intelligenza calcistica (Morata) nella sua corsa ha incrociato volutamente la traiettoria del difensore, in modo da impedirgli di correre al massimo affiancandolo ed eventualmente costringerlo al fallo da rosso nel caso decidesse di intervenire. Rabiot invece purtroppo non ha avuto quella furbizia e ha lasciato la palla nelle disponibilità del difensore, finendo goffamente per rimpallare la palla in rimessa dal fondo. E potrebbe essere un caso, ma se guardi le partite vedi che la protezione della palla è una cosa di cui spesso Rabiot si dimentica, lasciandola nella disponibilità degli avversari. Tu dici che è un giocatore da Juve, per me no. E non è che per me siano da Juve solo i campionissimi o i fuoriclasse, per me si può dire che Padoin, Zalayeta o Giaccherini siano stati giocatori da Juve, perché nel loro piccolo hanno passato momenti in cui sono stati veramente importanti e utili per la nostra squadra. Rabiot no sinceramente. Poi onestamente, io sono tra quelli che Rabiot non l'avrebbe mai voluto, però cerco di essere oggettivo sui miei errori. Non volevo manco Chiesa per dire, eppure mi sono cosparso il capo di ceneri. Pensavo che Bentancur fosse destinato a diventare un solido titolare, e invece mi cospargo il capo di cenere e ammetto che sarebbe meglio confinarlo immediatamente altrove, dato che spesse volte vanifica i suoi recuperi regalando palla all'avversario in maniera scellerata.
  4. Io correggerei in "dalla seconda parte della stagione è iniziato a sembrare un giocatore di calcio". Da Juve proprio no. E' il mollo per definizione, con giocatori del genere non si vince niente. Secondo me, considerando la statura, il giocatore più scarso di testa che abbia mai visto giocare con la maglia juventina, gli manca proprio l'istinto di colpire di testa probabilmente perché si scompiglia i capelli. Ieri sera penoso, quando sul calcio d'angolo da lui regalato (si perché non ce n'era neanche tutta sta esigenza, in ogni caso ci poteva anche stare di regalarlo per essere più sicuri), si dispone molle come al solito, il portiere lo tira per la maglia indietro, per ricordargli la posizione, lui si gira spaesato e poi appena Sczeszny lo molla fa due passi avanti. Parte l'angolo e ovviamente Rabiot è fuori posizione, a quel punto non ci arriverebbe di sicuro a colpire la palla, ma dato che è un marcantonio di 190cm, probabilmente sarebbe sufficiente saltare davanti in modo da coprire la visuale di Rebic e impedirgli di prendere bene la misura (l'ha messa quasi sul palo, quindi bastavano 5cm di imprecisione e non sarebbe entrata). E invece il mollo francese pensa bene di non saltare neanche, girandosi a guardare l'avversario che colpisce indisturbato. Quindi ricapitolando, Rabiot col Napoli salta a vuoto e disturba la visuale di Kean che dopo fa il frittatone, mentre col Milan, quando deve disturbare l'avversario, preferisce guardarlo colpire indisturbato. Disgrazia.
  5. Vabbé, paragonarlo con Immobile è veramente ridicolo, dato che parliamo di un giocatore che in qualsiasi piazza di alto livello in cui abbia avuto un minimo di pressione (Nazionale, Dortmund, Siviglia) è andato in crisi ed è sembrato un totale incapace. Se proprio devi fare forzature, capirei di più con Duvan Zapata che almeno il dubbio che possa rendere uguale anche in una piazza migliore sussiste.
  6. Gli do un 7 per quanto fatto, in relazione al costo sostenuto direi che è già un bel voto. Tornando indietro nel tempo, lo riprenderei, quelli che non comprerei sono ben altri (ad esempio De Ligt, il quale non è orripilante, ma con tutti i soldi che abbiamo speso per lui era molto meglio prendere un paio di centrocampisti forti). Giudicando solo le operazioni fatte dalla sessione di CR7 in avanti (fonte transfermarkt) e chiaramente col SENNO DI POI, metto in lista soltanto quelle che non farei perché considero negative Acquisti: Cancelo 40 - D.Costa 40 - Bonucci 35 - Perin 14,2 - Favilli 7,5 - Magnani 5 - De Ligt 75 milioni - Romero 26 milioni - Demiral 18 milioni - Rabiot 0 - Ramsey 0 - Rovella 15 milioni - Kulusevski 35 Cessioni: Spinazzola (Pellegrini + 7,5 milioni) - Mandragora (20 milioni con obbligo di riacquisto) - E.Can - M.Kean (27,5) - Orsolini (15) Scambi: Cancelo (lo scambio non è stato malaccio, ma dato che non lo avrei preso lo metto così) - Arthur / Pjanic può essere che me ne sia persa qualcuna per strada, ma già queste operazioni sono a spanne circa mezzo miliardo di euro tra cartellini e ingaggi, inaccettabile ritrovarsi con questo centrocampo avendo speso queste cifre.
  7. Secondo me lo streaming per il broadcast live di eventi è abbastanza discutibile di per sé, ma se spendi 1 miliardo in diritti tv sarebbe il caso di spenderlo qualche milione su una CDN capillarmente decente. Io non so cosa investa dazn in infrastrutture, ma quando arriveranno le vere partite di cartello secondo me ci sarà da tirare giù ancora una volta tutti i santi. Io l'anno scorso mi salvavo grazie al canale su parabola. E non è colpa della mia linea, perché per fortuna da un annetto a questa parte ho una 70 / 70 mbit simmetrica reale con latenza molto molto bassa.
  8. Premettendo che anche io ovviamente sono imbestialito per le scandalose papere di ieri, 2 cose: 1) Non è che Sczeszny abbia sempre fatto cappellazze del genere in continuità in questi anni, per fortuna, è un buon portiere che ora sinceramente ha avuto una flessione. Non mi aspetto che sia meglio di Donnarumma, ma che recuperi un minimo di decenza si. 2) Il PSG a Donnarumma da 12 milioni l'anno più chissà quali commissioni a Raiola etc etc, lui ha più volte detto di essere milanista, ha precedenti episodi di scarsa eleganza nei nostri confronti, al PSG c'è sicuramente maggiore possibilità di vincere la Champions quest'anno, dato che hanno una squadra illegale. Onestamente non mi pare che ci siamo fatti sfuggire il portiere del secolo a due lire, il PSG lo ha pagato una cifra che difficilmente potevamo permetterci, e lui probabilmente anche a parità di condizioni avrebbe preferito andare a giocare dove c'è Messi - Neymar - Mbappé. Già così i milanisti lo guardano male, ma magari nel giro di qualche anno se ne dimenticheranno. Se fosse venuto a zero alla Juve sarebbe stato fischiato anche a 80 anni.
  9. Non faccio certo i caroselli in strada per la cessione di Lukaku e il ridimensionamento della merdeka, ma da qua a essere dispiaciuti ce ne passa... a livello di sistema serie a, è chiaro che il fatto che la squadra campione d'italia venga smantellata e ceduta ad avversarie dirette (come campionato) è un male, quindi posso comprendere il ragionamento di Lapo. Umanamente però non posso far finta di niente, se la Merdeka fallisse (e ovviamente non succederà mai e poi mai) farei anche i caroselli in strada
  10. forzafrabotta

    Ingaggi spropositati e fase di stallo sul mercato: come uscirne?

    C'è poco da fare, piuttosto che mettere in scena arzigolate tecniche di plusvalenza mendace, tipo quella utilizzata per Sturaro, molto meglio sfruttare la grande dote messa a disposizione dalla proprietà con la ricapitalizzazione, per tamponare le perdite, e lasciare andar via a parametro zero i contratti intollerabili. Ovvio, se nel frattempo si presenta qualcuno con un'offerta decente per i vari paracarri Berna / De Sciglio etc, è da prendere al volo. Ci vuole una corretta pianificazione economica, fatto salvo che con la pandemia, anche se avessimo avuto dei conti perfetti pre-covid (e non era così, dato che eravamo già sovraccarichi di stipendi), ci sarebbe stato comunque un grossissimo danno.
  11. forzafrabotta

    A bocce ferme, diamo un voto alla stagione di Pirlo

    Senza la sculata all'ultima giornata sarebbe stata insufficiente, ma un 6 se lo merita tutto, vista la qualificazione CL e i due trofei, date tutte le attenuanti del caso (non dimentichiamo che negativamente va giudicato chi ha messo un neofita in panchina).
  12. forzafrabotta

    Evrà in diretta sulla tazza del gabinetto per gli anti juventini

    Poco da fare, i video di Zio Pat non possono non far godere!!! TOP TIFOSO BIANCONERO
  13. Onestamente no. Io cambierei in primis Paratici. Di conseguenza cambierei anche Pirlo perché si sa che quando metti un nuovo uomo forte a capo della direzione sportiva della squadra, questo vuole mettere "un suo uomo" e Pirlo non lo sarebbe. Poi, credo che come il 70% degli altri tifosi juventini, Pirlo io non l'avrei neanche mai messo al timone della squadra ad inizio stagione. Detto questo, se non va via Paratici, tanto vale tenere pure Pirlo, perché onestamente se il giudizio della proprietà sul disastroso operato di Paratici delle ultime 2 annate, non è sufficientemente negativo da mandarlo via, con lo stesso metro si può tranquillamente tenere anche Andrea alla guida della squadra. Si, perché nonostante tutto, se Pirlo avesse avuto Milinkovic Savic - Luis Alberto al posto di Rabiot e Bentancur, probabilmente avrebbe vinto il campionato nonostante la sua inesperienza e le sue mancanze.
  14. Il VAR ha oggettivamente funestato la partita, ma Calvarese c'avrebbe messo del suo comunque, l'errore più grosso del match è stata l'espulsione INVENTATA DI SANA PIANTA, e lì non c'è stato var ad intervenire, è stata farina del suo sacco.
  15. forzafrabotta

    Vi convince la grande crescita di Adrien Rabiot?

    E' cresciuto molto, e se continua così credo che per il 2028 dovrebbe riuscire ad essere un valido titolare nella Juve
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.