Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

SuperEagle

Utenti
  • Content count

    6,161
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

5,115 Guru

6 Followers

About SuperEagle

  • Rank
    Capitano

Informazioni

  • Squadra
    Napoli

Recent Profile Visitors

7,317 profile views
  1. Qualsiasi Lega “chiusa” va contro ogni basilare principio di competizione sportiva. Serve a far convogliare i grandi giocatori sempre all’interno dello stesso “orticello”, creando cartelli di potere e impedendo ad altre realtà di poter emergere. Vorrei capire perché escludere a priori che, in una competizione del genere, possa rientrare una squadra di Mosca o Istanbul (megalopoli di paesi dove il calcio è seguitissimo)......e non parlatemi di tradizione, perché ci sono dentro squadre che a livello europeo non hanno vinto nulla o quasi (PSG e Manchester City hanno gli stessi trofei internazionali del Napoli, per dire).
  2. SuperEagle

    Enorme problema centrocampo

    Se penso che discutevate anche un centrocampo composto da gente come Matuidi, Khedira, Pjanic, Can.....comunque per due spicci (relativamente) la Juve avrebbe potuto portarsi a casa Allan e Veretout, “usato sicuro” di casa nostra, e ancora non mi capacito di certe manovre.
  3. Nessuna distorsione..... non ho detto che tu hai affermato che il Benevento si è scansato, ma che ha giocato in 9 contro 11, per via delle “sospette” prestazioni negative di Schiattarella e Letizia. Non capisco poi cosa c’entrino Floro Flores e Di Natale, ambedue al Napoli hanno addirittura segnato ed il secondo spesso e volentieri (sui “problemi” a giocare a Napoli di quest’ultimo si dovrebbe aprire un altro discorso, ben diverso tuttavia dal giocar male).
  4. SuperEagle

    Juventus - Verona 1-1, commenti post partita

    Con Ronaldo in campo erano 6 punti, non si può regalare a nessuno un calciatore simile. Per non parlare di DeLigt. La “cura” è già pronta, non occorre altro.
  5. Quindi, il Benevento ha quasi pareggiato (vedasi occasioni di Maggio e Sau) contro il Napoli, pur giocando in 9 contro 11.....ah no, Roberto Insigne (essendo juventino) è Supersayan, quindi valeva per tre.....
  6. Finché non sarà oggettivo come il pallone sulla linea di porta, sarà soggetto all’azione di ricostruzione umana. In quanto tale, non ci possono essere regole fisse (la famosa “luce”), ma bisogna attenersi a quanto viene giudicato di volta in volta. C'è poco da fare.
  7. SuperEagle

    Juventus - Verona 1-1, commenti post partita

    Brutta cosa vedersi annullare reti per millimetri, ma oramai funziona così...
  8. SuperEagle

    Juventus - Verona 1-1, commenti post partita

    Qualcosa mi dice che tra non molto tornerete “Allegri”.....
  9. Non un bel Napoli, partita decisa dai 5 cambi (anche perché Inzaghi li ha sbagliati), come spesso si vedrà in questa stagione tra squadre con rose di diversa profondità. Osimhen si conferma solo un contropiedista (al momento), ma sta anche a Gattuso evitare di metterlo in campo in questo genere di partite (subentrare come a Parma is the way).
  10. This. Apprezzo chi ha il dono della sintesi. I calciatori si valutano anche dal contesto in cui giocano (squadra, ambiente, responsabilità) e in relazione al gioco in cui sono inseriti (se sono funzionali o meno all’idea dell’allenatore). Basti guardare Osimhen, passato da dominante a impalpabile in tre giorni. Lukaku è perfetto per: Inter (non deve vincere da favorita), modo di giocare di Conte, livello medio prestazionale (cala quando il gioco si fa duro e il livello cresce). Ecco perché per la Juve sarà sempre preferibile avere Morata e Dybala, piuttosto che Lukaku.
  11. Veramente, ho scritto il post in un impeto di ottimismo....
  12. Intervento perfetto, da applausi, ma incompleto. Vi e infatti da aggiungere che la giornata era un evento, la partita era un evento.....ma l’evento era allo stadio! E non altrove! Ai tempi che furono, i ragazzini che andavano allo stadio per la prima volta visualizzavano e concretizzavano i loro sogni, fatti di racconti.....figurine.....radioline.....IMMAGINAZIONE......per chi ha qualche capello bianco, significava vedere accendersi i colori sulle maglie, vedere il prato verde esplodere davanti ai propri occhi, anziché vederlo biancastro come in tv o sui giornali. E scattava, ovvio, l’innamoramento. Che era anche socialità, e ritualità insieme. Il compagno di posto, il pranzo sugli spalti. Gli odori, le sensazioni FISICHE. Anno 2020.....il ragazzino entra allo stadio per la prima volta dopo aver visto decine di partite in 4K, videogiocato.....dopo qualche minuto, inizierà a lamentarsi che non si vede bene, che fa freddo, che dopo i goal non partono 5 replay. Se L’azione si ferma per un infortunio, non guarderà i colori della curva, ma i messaggi del telefonino. Non contribuirà ad una scenografia, ma la filmerà. Non vivrà l’evento in senso emozionale, ma per la logica moderna dell’ “io c’ero”. E lo stesso accade per le vacanze....un tempo era tutta una scoperta, ora chi va all’estero ha già visto su YouTube le identiche cose che andrà a visitare di persona, sa già qualche autobus dovrà prendere per raggiungerli, a quale ristorante dovrà fermarsi per mangiare, dove DOVRÀ farsi i selfie per pubblicarli in tempo reale sui social (sia mai che qualcuno ignori dove si è, cosa si fa). Si è persa la magia della scoperta, del vivere l’evento in senso collettivo e pieno. I ragazzi sono multitasking, come noi adulti. Solo che noi lo siamo per costrizione, loro per forma mentis. E sento parlare di Superlega, che vorrà dire addio trasferte, stadi piccoli e carissimi pieni di russi e turisti mediorientali danarosi. In bocca al lupo, caro calcio....
  13. Infatti a Napoli rosicano tutti per la scelta (perché di quello si è trattato) di DeLa.....per il resto, la stagione è talmente anomala che alla fine il Milan potrebbe anche restare su, secondo me gli sarebbe convenuto alla grande farsi buttare fuori dal Rio Ave, proprio quest’anno sarà quasi impossibile far coesistere campionato e Europa.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.