Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

chrimmers

Utenti
  • Content count

    3,672
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1,730 Guru

About chrimmers

  • Rank
    Titolare

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Recent Profile Visitors

4,820 profile views
  1. chrimmers

    L'importanza di Higuain

    Si è trasformato in un attaccante "associativo". Non che prima non lo fosse, però diciamo che aveva il chiodo fisso del gol, sicchè tutta la sua maieutica era indirizzata lì. Per ora funziona. Certo, il grosso limite del Pipa è sempre stato l'aspetto mentale, specie nelle partite che contano. Vediamo. Il mese da cui cominciare a valutarlo seriamente è marzo.
  2. La squadra è certamente ben allenata, e ci sono giocatori interessanti. Nandez, per esempio, a breve costerà 40 milioni.
  3. A proposito di ligue 1, vi voglio dire un segreto: EDUARDO CAMAVINGA. Classe 2002. Guardate il Rennes, perchè questo è un centrocampista eccitante.
  4. La squadra è iconica, ma la quarta maglietta è ipnotica, grazie a quel colore effervescente. È un effetto che - piaccia o no - spacca.
  5. Ovvio che da attaccante esterno la percezione visiva del campo è diversa rispetto a quella da trequartista, ma come scrivo da un pò Costa va fatto giocare, e davvero non importa dove. La posizione se la cerca discrezionalmente: lo ha detto anche lui. In Russia non trovava spazio per i corridoi centrali intasati, così si à aperto ed ha disintegrato, in un solo flash eversivo, l'intera architettura avversaria. L'azione ha dell'incredibile: di fatto ha mandato in analisi 8 giocatori di movimento ed uno coi guantoni. Gente, uno così non può stare fuori. È un giocatore che esaspera i difendenti, rendendoli impotenti. Crea una babilonia pazzesca. Fatelo divertire. Servitelo. Ti darà magìa.
  6. 4 europee ai quarti e nessuna africana. Interessante.
  7. Attenzione: concordo quando scrivi che Costa dentro il campo non è cosa, però la meccanica non è quella che vediamo scritta su un foglio di carta. Lo sviluppo-gioco è movimento, ed i giocatori - grazie al cielo - interpretano il compito a modo loro, e - sempre grazie al cielo - il sig. Duglis è una libellula in grado di incendiarsi in ogni posto del campo. Il gol contro le locomotive dovrebbero aver fatto capire, credo a tutti, che il ruolo di trequartista non è codificato e cristallizzato come era in uso negli anni 80 (cioè di fatto in una fetta di campo miserrima, sopra il centrocampo ed a ridosso delle punte), bensì liquido e discrezionale. Lo stesso Ramsey interpreta il ruolo in modo particolare, perchè - come ricorderai - spesso si abbassa sulla linea dei centrocampisti a reclamar la sfera e così facilitando lo sviluppo. In sintesi, non dovete pensare a Costa come ad un trequartista classico, perchè quella tipologia è scomparsa. Dovete pensare a Costa come ad un cavaliere dell'apocalisse, deputato a creare la babilonia che manda gli avversari in analisi. Costa deve giocare. Punto. Sta a lui trovarsi la posizione, e buondio, la trova. E noi godiamo. Perchè io quando vedo quelle jam session primitive mi elevo verso la quintessenza dell'arte calcistica. Allora attendo un cortese invito in Piemonte. Sono a due passi, bifolco.
  8. Il trequartista, oggi, in questo calcio, dev'essere liquido, eccitante, e deve saper manipolare i corridoi, incendiandosi anche longitudinalmente. Duglis () è l'unico giocatore che abbiamo in grado di creare superiorità, strappare in un fazzoletto, e violentare la linea nemica. È un giocatore fosforescente, e non esiste tenerlo fuori. Quando è in bolla, fatelo giocare, e squarcerà i muri anneriti dallo smog con pillole di fuoco ecumeniche.
  9. Ai quarti c'è il Brasile, che vive molto delle sue individualità. In mediana, ed in generale la fase difensiva non è granchè. Forse perdono Telles Magno che è la stellina. Si è infortunato contro il Cile. P.s.: uscite abbastanza sorprendentemente due africane (Senegal e Nigeria).
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.