Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Blackguard

Utenti
  • Content count

    2,612
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Blackguard last won the day on September 2 2016

Blackguard had the most liked content!

Community Reputation

3,911 Guru

About Blackguard

  • Rank
    Titolare

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Recent Profile Visitors

10,025 profile views
  1. Blackguard

    Biglietti Juve, tifosi furiosi per i prezzi: fino a 300 euro

    Io ve lo avevo detto in tempi non sospetti...
  2. No, il problema è diverso. È che magari siccome non sei tu o tua madre o tua sorella ad essere solo in casa senza medicine, viveri, beni essenziali, isolato, e pensi solo alle tue esigenze, dal tuo punto di vista limitato, parziale ed egoistico, i cittadini della zona rossa, anche se abbandonati a sé stessi e possibilmente in una situazione critica, dovrebbero fregarsene della loro sopravvivenza e pensare esclusivamente a quella degli altri. Fortunatamente l'essere umano (non l'italiano) non funziona così. Tu Stato imponi regole ferree, ma mi fornisci l'assistenza e il supporto necessario per la sopravvivenza dignitosa? La zona rossa sarebbe rispettata. Lo Stato non lo fa? L'istinto di sopravvivenza ha ragione. Ed è sacrosanto.
  3. La Costituzione è la regola fondamentale e dice che i cittadini sono tutti uguali e con gli stessi diritti. Se lo Stato viola la Costituzione, di sicuro non può pretendere il rispetto delle sue circolari da parte dei cittadini abbandonati a sé stessi. Il bieco egoismo di chi non è toccato dal problema e accusa gli altri di fregarsene degli altri. L'istinto di sopravvivenza, per fortuna, non può essere governato dalle leggi. O lo Stato assicura la sopravvivenza, o i cittadini faranno tutto il possibile per sopravvivere, come è giusto.
  4. "Tra quindici giorni sarà il punto di svolta. In quel momento sapremo se per l’Italia sarà l’apocalisse o se saremo riusciti a arginare l’epidemia.". Non mi pare che l'esperto numero 2 sia molto più rassicurante di Burioni...
  5. Se c'è gente sola in casa, anziani che non hanno viveri, medicine e altri beni di prima necessità e lo Stato non organizza niente per rifornirli se non una zona rossa inefficiente che impedisce a loro di sopravvivere senza rallentare la diffusione del virus (perché il recinto è chiuso con lo scotch coi buoi già fuori), fanno assolutamente bene ad arrangiarsi come possono. La loro vita vale quanto la nostra, pagano le loro tasse come gli altri, hanno diritto a essere tutelati. Che gli sparino in fronte mentre vanno ad una farmacia di un paese vicino, se hanno il coraggio.
  6. Quando si annulla un concerto per cause di forza maggiore, chi aveva il biglietto viene rimborsato. La differenza è che per un cantante sei un fan affezionato da tenere in considerazione, per la Juventus siamo clienti come possiamo esserlo delle compagnie telefoniche, che ci vessano e si fanno i soldi su di noi infischiandosene, perché sanno che dello smartphone abbiamo bisogno.
  7. Grazie che hai la pazienza di ripeterlo. Ogni pagina di questo topic arriva il genio che, senza informarsi adeguatamente, spara che "è poco più di una normale influenza". E non mi dà fastidio perché sto morendo di paura, è che detesto i sapientoni che pensano di sapere tutto e arrivare loro a mostrare la verità al popolino ignorante, invece gli ignoranti sono loro. 1) Mortalità molto più alta della normale influenza (circa 200 volte in un Paese sviluppato) 2) Possibilità alta (20% circa) di complicazioni respiratorie e polmonite, letale senza ospedalizzazione 3) Colpisce in modo grave e letale anche giovani (non sono morti solo anziani e malati) per quanto sia più facile risulti fatale per chi ha già complicanze. In ogni caso essere giovane e in salute non "salva", ne è dimostrazione, tra i casi italiani, il 38enne ipersportivo "paziente 1". 4) Se le persone più esposte sono quelle debilitate e/o anziane e per voi questo è rassicurante, evitate di scriverlo. Ognuno di noi ha parenti e amici anziani e/o debilitati che vivrebbero ancora molto a lungo e la cui vita vale quanto la vostra.
  8. Non mettere in mezzo tua madre, sarebbe troppo "populista"... Se poi ci lascia le penne, comunque era anziana e ammalata, le sarebbe toccato anche senza Coronavirus... Ovviamente non è il mio pensiero, ma per farti capire come la pensano quelli che minimizzano. Che vuoi che gli freghi a loro di tua madre? Loro hanno la verità in tasca.
  9. Questa è falsa informazione. Un 38enne perfettamente sano, che correva maratone e giocava a calcetto è ricoverato in terapia intensiva. Per non parlare di tutti i medici perfettamente sani e che avevano accesso alle cure, e invece sono morti in Cina. Inoltre, se non si limita la diffusione, per tutti i casi (pare di capire intorno al 5-20%) in cui il Covid-19 si sviluppa in polmonite virale non ci saranno abbastanza posti letto, ospedali e cure adeguate, quindi inevitabilmente il numero dei "guariti" diminuirà ancora di più, per non parlare della maggiore contagiosità di chi sviluppa la polmonite virale (e il 38enne di Codogno lo dimostra). Non è psicosi, è un modo per cercare di contenere la diffusione, perché una diffusione a larga scala significherebbe il collasso del sistema e una carneficina.
  10. Solito populismo, "soliti catastrofisti" (cit.), purtroppo avrei voluto che avessi ragione tu ma invece... come vedi si è arrivati in breve a ciò che tu ritenevi solo uno spauracchio. E il fatto che la decisione non l'abbiano presa dei "populisti" dovrebbe farti riflettere, invece continui ad andar dritto a sbattere come nel topic precedente... Contento tu...
  11. Il quarantenne primo contagio a Torino, aveva partecipato mercoledì sera ad una partita di basket, e lui stesso avrebbe contratto il virus partecipando alla medesima corsa podistica del "paziente 1". Purtroppo lo sport va fermato, può sembrare eccessivo o inutile, ma l'alternativa è unicamente alzare le mani e contare i morti finché non sarà finita l'epidemia.
  12. La Spagnola fece la maggior parte delle sue vittime in periodo "caldo" e si fermò in autunno...
  13. Non si è parlato di chiudere le frontiere ma di imporre la quarantena per chi tornava dalla Cina. Questo non è stato fatto. È stato fatto adesso, tardi.
  14. Purtroppo come viene gestita la salute pubblica è un argomento centrale per la diffusione del virus, e se qualcuno afferma che non si poteva fare nulla perché le persone potevano rientrare dalla Cina anche con scali, per "scagionare" chi ha evidentemente sbagliato, sono costretto a far notare che non c'era nessuna impossibilità, anzi c'erano strumenti semplici, come i dati dei visti, dei passaporti e delle comunicazioni di permanenza e viaggio.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.