Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

SuperBlackWhite

Utenti
  • Content count

    11,043
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    3

SuperBlackWhite last won the day on October 8 2020

SuperBlackWhite had the most liked content!

Community Reputation

3,696 Guru

3 Followers

About SuperBlackWhite

  • Rank
    Capitano

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

9,788 profile views
  1. SuperBlackWhite

    Juventus - Milan 1-1, commenti post partita

    Soprattutto lo 0-3 contro il Milan, partitone.
  2. SuperBlackWhite

    Juventus - Milan 1-1, commenti post partita

    Non sapete vedere i passi in avanti che questa squadra ha fatto e sta facendo dopo l’Empoli. La partita era stata preparata benissimo, tutti i punti di forza del Milan erano stati annullati, senza ombra di dubbio il peggior Milan di questa stagione per meriti della Juve. Poi nei secondi tempi caliamo e sbagliamo cose semplici tecnicamente, indipendentemente dal baricentro più basso o più alto. Ora mancano tre partite prima della sosta e se facciamo 9 punti su 9 rimettiamo in piedi tutto. Bisogna ripartite dalle cose buone viste, quindi dall’ottimo primo tempo in cui si è vista una squadra che si muoveva bene, smarcamenti fatti bene, palla giocata tecnicamente bene, attacco dello spazio, fase difensiva pressoché perfetta… bisogna migliorare nella tenuta dei secondi tempi.
  3. SuperBlackWhite

    Napoli - Juventus 2-1, commenti post partita

    Lì abbiamo giocato male a prescindere, infatti io solo per quella prestazione ho qualcosa da rimproverare, ma a Udine e oggi no, me la prendo solo con Szczesny che ha regalato 3 gol(in totale ne abbiamo regalato 4 su 5). Ma è il nostro portiere titolare e va supportato.
  4. SuperBlackWhite

    Napoli - Juventus 2-1, commenti post partita

    I paragoni si possono fare, ma non l’11 settembre quando alla prima partita gli mancava tutto il centrocampo(Rabiot, Mckennie, Arthur e Locatelli aveva 20 minuti nelle gambe) e oggi mancava mezza rosa. Ripeto, i paragoni si possono fare, ma solo quando ci saranno gli elementi per poterli fare, ora è impossibile. Ed è anche inutile e controproducente costruire questo clima.
  5. SuperBlackWhite

    Napoli - Juventus 2-1, commenti post partita

    Un Ronaldo in meno, poi stasera mancavano Chiesa, Dybala, Cuadrado, Bentancur, Danilo, Alex Sandro, poi Chiellini che a fine partita dice “vi volevo far vedere in che condizioni erano Kulusevski e Morata giovedì quando sono rientrati”. Qui non si tratta di rosa più o meno scarsa, è che mancava proprio il materiale umano. Io comunque direi anche di evitare all’11 settembre di fare paragoni tra allenatori, rose…. ci vogliono mesi prima di tirare le somme.
  6. SuperBlackWhite

    Napoli - Juventus 2-1, commenti post partita

    Oggi prima dell’errore di Szczesny avevamo giocato un’ottima partita, si era rivista la Juve dei vecchi tempi, una grande squadra che riusciva ad avere il controllo della partita con ordine e solidità e riusciva ad annullare le qualità migliori dell’avversario. Poi ricordiamoci che ci mancava Chiesa(per me miglior attaccante della rosa), Dybala, Danilo, Alex Sandro, Bentancur… ci mancava mezza squadra titolare, altra partita non potevamo fare. La cosa che dà fastidio è che le partite le perdiamo noi. Su 5 gol subiti, 4 ce li siamo fatti da soli, anche basta.
  7. Quelli magari fanno maggiormente parte della categoria dei gesti tecnici, sì. Meglio dividere la tattica individuale in fase di possesso e in fase di non possesso, escludendo i gesti tecnici, riporto sempre da un sito: “Tattica Individuale Fase di Possesso Dribbling Tiro in porta Passaggio Controllo e difesa della palla Smarcamento”. Questi non sono solo gesti tecnici per esempio e non a caso vengono inseriti nella tattica individuale. E non lo dico io. “Tattica Individuale Fase di non Possesso Presa di posizione Marcamento Intercettamento e anticipo Contrasto Difesa della porta”. Comunque per la rimessa laterale non intende passarla a se stessi, ma imparare a muoversi per ricevere il passaggio, credo.
  8. C’è la tattica individuale e la tattica collettiva. Parlavamo dei giovani e della loro crescita, e un giovane non deve imparare lo schema, è molto importante che prima impari la tattica individuale per poi essere pronto a mettere in pratica le richieste dell’allenatore.
  9. A parte che non è vero, un giocatore individualmente può crescere in alcuni fondamentali indipendentemente dalla tattica di squadra. Ti riporto un articolo trovato su un sito che si occupa di questi aspetti: La tattica individuale può essere allenata con tante situazioni diverse come: esercitazioni per il tiro in porta; passaggio; lancio; colpo di testa; rimessa laterale; il duello individuale con finte e dribbling. Ma da te scopro che la tattica individuale non esiste.
  10. Allegri dà un’organizzazione di base ben definita alle sue squadre, senza però riprodurre uno schema in maniera ripetitiva. I giocatori delle squadre di Allegri sanno come muoversi in campo, in fase di possesso e in fase di possesso, poi in fase di non possesso lascia più libertà ai giocatori di esprimersi, ma non è tutto affidato al caso. E non è tramite lo schema che il giovane cresce, ma insegnandoli la tattica individuale, e in questo credo che Allegri sia molto bravo.
  11. Un profilo alla Sarri è giusto a far crescere i giovani dal punto di vista tattico? Niente di più falso, in questo è molto più bravo Allegri. Sarri insegna la SUA tattica, i suoi schemi, non ti fa crescere come giocatore, Allegri invece fa diventare i giocatori più completi sotto il punto di vista tattico. Altro luogo comune che va smentito è il fatto che sia un “gestore”, quindi più uno psicologo che un allenatore da campo, anche qui, non esiste cosa più falsa. Riporto quello che disse Pirlo un paio di anni fa circa: ”Penso che gli allenatori che gestiscano solo non esitano più: ad esempio Allegri sembrava dall’esterno un tecnico che gestiva soltanto, ma in realtà era un gran lavoratore”. Non mi stancherò mai di sottolineare questo aspetto, Allegri non è un gestore, o meglio, è bravo a gestire, ma quella è una delle qualità che possiede, non è la qualità unica. Come ha detto anche Pirlo, Allegri sul campo di allenamento è un gran lavoratore, e aggiungo io che sui singoli giocatori ci lavora molto(come ha più volte detto lui stesso), di conseguenza sì, è l’allenatore giusto per un progetto giovane. L’importante è che il tifoso capisca che i giovani non crescono in un mese, occorre lavoro, tempo e pazienza.
  12. Figurati, ormai il tifoso juventino difende con tutto se stesso il diritto di fischiare, ma prima di farlo si è dimenticato che esiste anche il tifo. Io dico che se alla fine della partita vuoi fischiare puoi farlo(anche se alla prima giornata casalinga mi pare eccessivo), ma se tu fischi, devi almeno aver supportato la squadra durante la partita. Questo non è stato fatto contro l’Empoli, zero tifo, zero supporto dopo il gol subito(tranne un timido coro), solo mugugni e fischi. Tutto questo alla prima partita casalinga, è follia.
  13. SuperBlackWhite

    Juventus - Empoli 0-1, commenti post partita

    Un utente mi ha scritto “però non devono fare proclami”. Io ho risposto “proclami non ne hanno fatti”. Guarda che è semplice.
  14. SuperBlackWhite

    Juventus - Empoli 0-1, commenti post partita

    Si però non c’è bisogno che te lo dicono loro. È evidente che si sta ripartendo da un progetto nuovo, con giocatori giovani. È cambiato l’allenatore, è cambiato il direttore sportivo, è andato via Ronaldo, stanno puntando sui giovani(come aveva già preannunciato John Elkann in primavera)… è chiaro che si va incontro ad una ricostruzione, e tutte le ricostruzioni richiedono tempo.
  15. SuperBlackWhite

    Juventus - Empoli 0-1, commenti post partita

    Innanzitutto modera il linguaggio. Io non ho detto che va bene quello che si è visto, anzi, ho scritto che bisogna migliorare in fretta. Ho semplicemente risposto ad un utente che diceva “non bisogna fare proclami”, io ho risposto che proclami non ne hanno fatti. Se avessi letto con attenzione l’avresti capito subito.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.