Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Al Galoppo

Utenti
  • Content count

    3,280
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1,240 Eccellente

1 Follower

About Al Galoppo

  • Rank
    Titolare

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

3,256 profile views
  1. Esatto. Dybala fa quello che ha sempre fatto bene: cercare giocate risolutive. E' quel tipo di giocatore, non si mette al servizio di Ronaldo non per un motivo personale ma perchè non è la sua skill, non è quel tipo di giocatore.
  2. Certo, infatti chi dava per morto Dybala si sbagliava, il suo problema era e rimane la coesistenza con Ronaldo. Sarri sta dicendo che Dybala gioca partendo da lontano dall'area, esattamente come Ronaldo e che questo fa si che l'area rimanga sguarnita. Le stesse cose che diceva Allegri che aveva trovato come soluzione il far fare a Dybala il trequartista. Oltre ad essere opinione di Sarri e di Allegri, è una constatazione che trova riscontro nei numeri (segniamo meno di prima) e nell'alternanza: l'anno scorso era valorizzato uno, quest'anno l'altro. Più di così...
  3. Ronaldo e Dybala sono poco compatibili. Un anno fa. No ma che dici. E ora anche Sarri, ma che dice? Cosa volete che ne sappia lui? Il famoso tempo galantuomo...
  4. Ha parlato più di calcio lui in quattro risposte che Sarri in quattro mesi.
  5. Inaccettabile che questo impiegato continui a parlare di motivazioni. E' stipendiato per essere motivato al massimo e dare per scontato che i suoi giocatori siano motivati al massimo. Siamo la Juventus, non l'Empoli, lo ha capito?
  6. In realtà avrei allenato per 2 anni (a livelli modesti, sia chiaro) e fatto match analisi per 3 ma non è questo il punto, Allegri ha la capacità di spiegare in modo semplice cose che il tifoso travisa costantemente (come il conflitto indissolubile tra giocate tecniche e gioco schematico, che per molti sono entrambi "calciosBettacolo" pur essendo concetti opposti).
  7. Una sintesi ineccepibile sulle contraddizioni di chi non ha capito che il possesso è fase difensiva, non offensiva. E continuerà a non capirlo.
  8. Questa estate criticavo gli acquisti a zero di Rabiot e Ramsey. "No ma sei pazzo, tutta Europa si scannerebbe per averli" Forse avevo ragione io...
  9. Ma come, con Sarri non doveva esserci il calciosBettacolo, lo champagne a fiumi, goleade, Ronaldo a 50 gol? Cosa sta sbagliando?
  10. Non capisco quale sia il problema di Allegri che rimane ad aspettare un'opzione migliore. La domanda è: perchè dovrebbe accettare un progetto che non lo convince? C'è una risposta che sia frutto di un neurone sano?
  11. Al Galoppo

    Il valore della vittoria di uno scudetto

    Sportivamente parlando, un campionato restituisce una misura più attendibile: la squadra che lo vince è senza dubbio la squadra più forte di quel gruppo. A livello di competitività e prestigio, scambierei uno scudetto con una Champions? Si. Due scudetti per una Champions? No, è impossibile anche solo pensarlo. Chi vince una Champions ha vinto più di chi vince uno scudetto ma meno di chi ne vince 2. E' molto semplice.
  12. Le parole di Chiellini sono assolutamente veritiere tranne quando parla di "baricentro". Il "baricentro" nel calcio non esiste, non è un corpo fisso, semmai si può parlare di aree da coprire relativamente alla posizione di pallone e avversari, ma non ha mai avuto senso definire questo concetto come "baricentro" se non con una guisa semplificativa che però la rende una definizione pesantemente inesatta. Non ha neanche mai avuto senso (sfatiamo questo taboo) parlare di squadra offensiva e difensiva. Nel baseball è il lanciatore che ha la palla ed è lui che sta difendendo, il battitore in attesa di ricevere è lui che sta offendendo. Non è molto diverso in qualsiasi sport dove parlare di fase offensiva e difensiva non è contemplato a cominciare dai corsi uefa, si parla di fase di possesso e non possesso e di gestione del pallone, dell'avversario e delle distanze. Il gioco è splendido proprio perchè ricchissimo di variabili, è forse lo sport con più variabili. A prescindere dalle tue decisioni sull'approccio (le differenze di cui parla Chiellini) potrai essere più o meno prolifico. La Juve di Sarri è meno offensiva delle Juve degli anni precedenti. Questo non può essere messo in discussione, è chiaro ed evidente. Se un allenatore trovasse una formula magica per segnare 4 gol a partita mantenendo la squadra bassa e agendo in contropiede (ad esempio avendo attaccanti molto veloci) avrebbe senso definirlo un difensivista? Con 4 gol a partita? Lo scopo del gioco non è come ti disponi o quanti giocatori metti prima o dopo la palla. Lo scopo del gioco è fare gol e non subirne e l'approccio che ti consente di farlo in modo migliore è quello che ti fa giocare meglio e offendere e difendere meglio, non c'è qualcosa di "offensivo" o "difensivo" a prescindere.
  13. Ah beh, abbiamo "tifosi" che vorrebbero cacciare Ronaldo, un tifoso che non ha la priorità di vincere è alla fine innocuo...
  14. Juventus è VINCERE. Non baratti la vittoria con una scommessa. Non è stile Juventus.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.