Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

davifinland

Utenti
  • Content count

    2,299
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

846 Eccellente

3 Followers

About davifinland

  • Rank
    Titolare
  • Birthday 11/28/1972

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Recent Profile Visitors

7,846 profile views
  1. Già si è visto che fine ha fatto il calcio italiano dopo calciopoli. Ora andrà anche peggio. Non so come abbiamo potuto vincere l'europeo ma sono già due edizioni che rimaniamo fuori dai mondiali. Contenti loro ...
  2. Se è davvero così significa che viviamo in un paese davvero di una pochezza sconcertante.
  3. Possibile che sia solo questione di invidia? Comunque grazie della risposta
  4. Il problema di Allegri é che lui giocava cosi anche con Ronaldo e Cancelo in squadra. Il suo gioco é quello, peró un conto é avere Miretti e McKennie ed un conto é avere Chiesa e Pogba. Un conto é avere Chiellini ed un conto é avere Sandro. é ovvio che i giocatori bravi ti aiutano a vincere le partite. Che Allegri non ama molto gli schemi penso sia evidente e lui lo ha ribadito piú volte che il gioco del calcio é semplice. Certamente nelle interviste Allegri a volte percula ma spesso dice la veritá. Per me lui va bene quando in squadra ha 14,15 giocatori di un certo livello, dove puó impostare una fase difensiva eccezionale sapendo che quando la palla é in attacco qualcosa di buono succede. Mi sembra un gran gestore del gruppo ed un gran comunicatore. Nell condizioni in cui siamo, senza soldi e con possibili cessioni illustri all´orizzonte, senza Champion´s (finché si puó sperare io ci spero), mi viene da dire che un Allegri non vada piú cosi bene. Poi mi sbaglieró io. E vediamo che tipo di gioco faremo con i "big" in campo. E comunque per fare un gioco d´attacco non servono per forza i big come testimoniato anche dalla Cremonese recentemente contro di noi, che se prende il palo sullo 0-0 non so come va a finire.
  5. Quello che proprio non capisco é il motivo vero per cui accade ció. Se fosse vero che il motivo é quello, quali sono le motivazioni vere che inducono ció? Perché siamo sempre accusati di rubare? Da dove nasce tutto questo odio e livore nei confronti della Juve?
  6. Non sono cosí d´accordo per quanto valga la mia opinione. Allegri ha fatto benissimo da noi, ha un palmares che fa invidia ai piú grandi. Peró lui é un allenatore che é abituato ad allenare squadre farcite di campioni e si ritroverá (con molta probabilitá) una squadra che avrá molti elementi giovani in rosa, senza esperienza a livello internazionale. Una squadra del genere deve essere allenata da qualcuno che faccia della tattica e dell´atleticitá i suoi dogmi principali. Un allenatore che dice che gli allenamenti sono noiosi, che basta dare la palla al piú bravo, secondo me non é adatto. Poi ognuno ha le suo opinioni. Secondo me ci vorrebbe un allenatore (non saprei chi onestamente) stile Conte (non dico lui) prima maniera; uno che mandava gli schemi a memoria, che voleva aggressivitá in campo, uno che faceva correre la squadra a mille all´ora per tutta la partita. Poi ovviamente con una squadra di un certo tipo non puoi ambire a certi risultati, ma se l´allenatore mi porta dei punti in piú rispetto a quelli che la squadra potrebbe fare senza di lui mi sta bene. Ieri sera si é vista una Juventus che ha giocato in modo diverso rispetto ai suoi standard, una Juve che ha attaccato ed ha giocato anche in maniera propositiva per certi tratti di gara. Vediamo se é un´inversione di tendenza, perché ormai non abbiamo piú nulla da perdere ma tutto da guadagnare o se sia stata solo una punta di orgoglio di una squadra che non ci stá. Speriamo di rivedere i migliori Pogba e Vlahovic in campo e speriamo che si inizi a giocare nel modo in cui era previsto ad inizio stagione, ovvero con il 433. Sarebbe bello vedere cosa la formazione tipo sia in grado di fare in europa, dove dobbiamo giocare per vincere il trofeo.
  7. Anche a me stasera la squadra é piaciuta. Si é visto qualcosa di piú della solita difesa ad oltranza. A tratti si é visto anche un bel gioco in attacco, complici Di Maria, Milik e Fagioli, che mi sembra destinato davvero a grandi cose. Se Milik é una garanza e ben si sposa con il gioco allegriano, Di Maria é un fuoriclasse e lo si vede quando é in forma, Fagioli, nonostante la sua giocane etá, gioca giá da veterano. Non so se potrá diventare il nostro regista davanti alla difesa ma anche da interno tecnico puó trovare la sua dimensione. Speriamo di riuscire a vedere per qualche partita un centrocampo Fagioli-Locatelli-Pogba con il tridente (vero) Di Maria-Vlahovic-Chiesa. Inconcepibile il fatto che Fagioli abbia iniziato a giocare solo grazie ad una moria degli altri centrocampisti della rosa. Anche McKennie come quinto a destra sta facendo delle cose discrete, sicuramente meglio di quando giocava interno. Nel primo tempo, nonostante il gravissimo errore di Szczesny (il primo dopo tante partite in cui si era superato), mancano all´appello due rigori netti, con i quali potevamo andare sul 4-1. Concedere quell´uno-due ad inizio ripresa é stato abbastanza dilettantesco e per fortuna l´abbiamo ripresa. Male Kostic, che non é piú quello pre-mondiale e malino anche Rabiot, al quale spero non venga rinnovato il contratto. Mi é piaciuto anche Locatelli in mezzo al campo. Ci ha messo molta grinta ed ha lottato parecchio. Ho letto di un grave errore di Miretti (ho visto fino al 3-3) con il quale, dai commenti che ho letto, avremmo potuto vincere la partita. Che dire: la penalizzazione di 15 punti fa si che il nostro campionato sia ormai finito. Lo scandalo mi sembra creato ad arte per inibire Agnelli e stroncare definitivamente la super lega. Assurdo che sia stata punita solo la Juve, cosi come nel 2006, come se tutti gli altri fossero estranei alle plusvalenze e quant altro; cerchiamo di costruire le basi per il prossimo anno e proviamo a vincerle tutte da qui alla fine. Abbiamo ancora due competizioni in cui possiamo essere protagonisti e dobbiamo esserlo. Dobbiamo peró iniziare a giocare in questo modo, rispondendo colpo su colpo. La probabile non qualificazione alla prossima Champion´s (la vedo durissima arrivare nelle prime quattro, ma mai dire mai), toglierá delle risorse economiche importanti ad una cassa che sembra essere giá vuota. Almeno fino a che non torneremo in alto non saremo una squadra appetibile per i campioni. Dobbiamo quindi valorizzare i giovani che abbiamo in rosa, nella speranza cdi non essere costretti a cedere anche quei pochi buoni pezzi che ci sono attualmente: Chiesa e Vlahovic. Se proprio uno deve partire perferisco che quel qualcuno sia Vlahovic, visto che Milik si é dimostrato un validissimo attaccante (Kean deve essere obbligatoriamente riscattato), mentre non abbiamo un sostituto di Chiesa in rosa. Quindi se Di Maria, tornerá in Argentina, mi aspetto i non rinnovi di A.Sandro, Rabiot, Cuadrado e Rugani. Allegri dovrebbe dimettersi e lasciare il posto ad un´allenatore abituato ad allenare i giovani, piú che i campioni e che sopperisca all´inesperienza ed ai limiti del gruppo con un´organizzazione perfetta. Abbiamo inoltre bisogno di un dirigente profondo conoscitore del calcio internazionale e che possa portare a Torino giocatori validi a basso costo sia nel cartellino che soprattutto nell´ingaggio.
  8. Ed ho paura che uno tra Vlahovic e Chiesa partirá. Con le "cessioni" di altri come Paredes, Di Maria, Rabiot, Sandro, Cuadrado, Rugani e forse McKennie (si vocifera di una sua cessione) potremo invece abbattere il monte ingaggi. Ho postato prima una possibile rosa senza Vlahovic (il piú papabile alla cessione) dove la maggior parte della rosa é composta da giovani come Fagioli e Miretti o Iling e Soule che guadagnano poco. Probabilmente con il risparmio dell´ingaggio del solo Rabiot paghiamo gli stipendi a tutti e 4 e ci avanza anche qualcosa. L´importante sarebbe riuscire a valorizzare la rosa e, dove possibile, far diventare dei campioncini quelli che oggi sono delle belle speranze. Sarebbe importante scovare dei giocatori a basso costo (l´esempio del recente passato é Vidal) nei ruoli che rimarrebbero scoperti: centrale difensivo mancino e terzino sinistro. Ci vuole sicuramente tempo e pazienza. Se riuscissimo a centrare almeno la Champion´s ogni anno sarebbe l´ottimo. Nel giro di un biennio, quando i conti saranno a posto potremmo iniziare a comprare il nome, che tanto infiamma la piazza.
  9. Non solo vincere ma anche vedere una squadra che gioca a calcio. Ad un tifoso nato nella cultura italiana interessa il gioco fino ad un certo punto, se vinci. Anche 1-0 e tutti in difesa. Ma all´estero la vedono in modo diverso e vogliono vedere una squadra lottare, una squadra che non si arrende mai, che subisce si, ma che segna. All´estero vogliono vedere i gol. Ed ora in panchina abbiamo uno per il quale (sue parole) il gioco del calcio é semplice, che basta passare la palla tra uomini con la stessa maglietta, che bisogna risparmiare le energie (per cosa poi? visto che di solito arriviamo a marzo cotti), che quando si ha la palla (poche volte per noi) basta darla al piú bravo, che correre non é indispensabile, che gli allenamenti sono noiosi, che basta fare un gol in piú (che per lui spesso coincide con 1-0, il suo risultato preferito e che bisogna giocare bene tecnicamente, solo che noi di giocatori tecnici in rosa ne abbiamo pochini e lui non integra con un´organizzazione degna di questo nome. Ed in Europa si vede subito di come la nostra organizzazione difensiva faccia acqua visto che prendiamo sempre almeno 2 gol a partita. Non voglio alimentare la diatriba tra allegriani e non-allegriani. Allegri é un signor allenatore ma probabilmente in questo preciso momento non é lui l´allenatore adatto a noi. Cosi come credo che zidane non faccia al caso nostro. Qualcuno stile Conte prima maniera sarebbe l´ideale: uno che fa correre la squadra come se non ci fosse un domani e che supera eventuali limiti tecnici con un´organizzazione maniacale dei particolari. Ovviamente bisogna avere i campioni per ambire a certi traguardi, nessuno pretende la Champion´s con De sciglio sempre rotto e Sandro. Peró se anche la Cremonese ci chiude nella nostra area, insomma qualcosa in piú si puó anche pretendere da una squadra che tutto sommato vanta due campioni del mondo ed un vice campione del mondo piú altri nazionali. In aggiunta a questo la societá deve allestire una squadra che rispecchi le ideologie del proprio allenatore consentendogli di lavorare al meglio. Ora il budget prevedo che sia molto risicato e mi aspetto pure una cessione eccellente (Vlahovic? Chiesa?) ed un´abbattimento del monte ingaggi (in uscita Rabiot, Sandro, Cuadrado, Rugani, Paredes, Di Maria, McKennie?).
  10. Il Rabiot di quest´anno sembra essersi svelgiato sia perché c´era il mondiale sia per mettersi in vetrina. Troppo poco per un giocatore che guadagna giá 7,5 mln e che ne pretende 10. Fosse per me non rinnoverei. Cosí come non rinnoverei ne a Sandro, Rugani, cuadrado e pure Di Maria (che comunque ha giá espresso il desiderio di finire la carriera altrove). Per quanto riguarda la parte tecnica, non penso proprio che Allegri venga esonerato; forse solo se non si qualificasse alla prossima Champion´s. Dovrebbero esserci delle clausule specifiche per poter esonerare qualcuno nel caso di mancati risultati previsti o nel caso in cui il giocatore non renda come previsto o ancora se un giocatore é sempre in infermeria. Purtroppo non ci sono (ancora) e il coltello dalla parte del manico é in mano ai dipendenti. Nel mondo reale le cose vanno diversamente e se un dipendente non lavora come dovrebbe lo si lascia a casa per giusta causa. Non vincere per non vincere che almeno si provi a costruire una squadra sui giovani (validi) come quelli che abbiamo: Iling, Soule, Miretti, Fagioli, ... Pinsoglio Perin Szczesny De Sciglio - Bonucci - Gatti - Pellegrini Danilo - Bremer - Centrale - Terzino Zakaria(?) - Rovella - Miretti Fagioli - Locatelli - Pogba(?) Soule - Kean - Iling Chiesa - Milik - Kostic Zakaria tornerá? Pogba puó essere considerato ancora un giocatore di calcio? Vlahovic verrá obbligatoriamente venduto per finanziare il mercato (l´unico giocatore in rosa da cui poter ricavare qualcosa di importante)? McKennie verrá venduto (ci sono giá voci a riguardo)? Con Allegri in panchina si proverá il 433 o si continuerá con il 352/532?
  11. Perfetto. Non si puó vincere sempre, ma c´é modo e modo di perdere. Se perdi contro il Napoli 5-1, creando occasioni solo su sporadici lanci lunghi o perché il giocatore avversario ti passa la palla in modo scellerato e subisci per 80 minuti, allora si fa fatica a rimanere davanti al televisore. L´ho fatto. O se perdi contro il Monza, che fino a quel momento aveva pareggiato solo 3, 4 partite (non risordo di preciso) e nelle altre perso, giocando in modo osceno, é normale criticare o decidere di fare altro. Purtroppo in questa Juventus non si vede la grinta, la ferocia di fare risultato; non si vede uno straccio di gioco, ma solo difesa e palla al piú bravo, secondo i dogmi di Allegri. Allegri, che nei primi anni é stato perfetto, ci ha portato ben 2 volte in finale di Champion´s e si giocava anche discretamente bene. Questo Allegri mi sembra li giusto perché riceve lo stipendio. E che stipendio! Anche nelle recenti partite contro Udinese e Cremonese, abbiamo avuto parecchia fortuna. La sua filosofia di gioco é quella, puó piacere o meno. Se si vincesse almeno, si potrebbe anche dargli ragione. Se si vincesse 1-0, difendendo per 89 minuti potrebbe anche stare bene, nonostante la noia. Ma qui si perde pure. Perdere per perdere, sarebbe bello se almeno la squadra rispondesse colpo su colpo, se contro le "piccole" si vedesse qualcosa di piú. Il tifoso tifa, ma la squadra deve giocare a calcio. Ed invece non lo fa. Non avremo in rosa chissá quali campioni, peró una certa organizzazione la si puó dare: triangolazioni, sovrapposizioni, cambi di gioco, cross dalle fasce e chi piú ne ha piú ne metta. Di Maria costretto a fare la punta, Chiesa a difendere in area, Locatelli a fare il regista nonostante si sia acquistato un regista, Vlahovic a centrocampo (cosi come Dybala in precedenza). Inoltre se vuoi "esportare il brand J" nel mondo devi fare in modo che un tifoso cinese si appassioni. E chi guarda questa squadra? Io abito in Finlandia, dove il calcio é uno sport minore rispetto all´hockey. Peró ci sono comunque appassionati e molte scuole calcio. Mio figlio giocava a calcio e non ho visto nessuno dei bambini con la maglietta juventina, nemmeno quella di Ronaldo. Ho visto invece molti con la maglia del Barcellona, del Real, del MU. Andai a vedere una partita di qualche tempo fa in un bar: City - Juve di Champion´s. Il 95% era per il City. Tanto per dire. Anche con l´arrivo di Ronaldo le cose non sono cambiate. Anzi, sentivo commenti sul fatto che pure con Ronaldo in squadra si giocava male. In pratica un acquisto che si é rivelato negativo. Non resta ora che fare l´in bocca al lupo alla nuova dirigenza e speriamo che si riveda il DNA juventino, che ci ha contraddistinti per la maggior parte della nostra centenaria storia.
  12. davifinland

    Osimhen vs Locatelli: analisi del gesto

    Questa mi sembra un'ottima idea. Giusto che ci sia parità numerica qualora accadano questo tipo di situazioni. Sarebbe bello se ci fosse anche il tempo effettivo e, mia personalissima idea, cambi illimitati come accade in altri sport di squadra, come ad esempio l'hockey dove i giocatori escono ed entrano a piacimento, senza che il tempo venga fermato. Non come nel calcio che se perde alme o mezzo minuto in alcuni casi.
  13. Su quello hai ragione al 1000 percento. Purtroppo sono quelli che nessuno vuole e ti porti a fine contratto.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.