Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

davifinland

Utenti
  • Content count

    1,075
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

535 Eccellente

3 Followers

About davifinland

  • Rank
    Titolare
  • Birthday 11/28/1972

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Recent Profile Visitors

6,335 profile views
  1. Si é ancora una piccola consolazione rimasta dopo il trauma Champion´s. Sabato la guarderei ma non posso. Se la fanno su sky la registro altrimenti mi accontenteró degli highlights. Ormai questa stagione é andata cosí. Lo so sará difficile non guardare la Juve ma troppe volte quest´anno mi sono messo davanti alla tv con la speranza di vedere una bella partita e quasi sempre sono rimasto deluso. Contro il bologna, Empoli, Chievo, contro squadre con le quali dovremmo vincere 4 - 0. A chi importa se le partite finiscono 4 - 2 o 5 - 4. L´importante é vincere e serve un gol in piú degli altri. Poi si puó anche giocare in attacco e non subire gol, non é che per forza bisogna giocare nella nostra metá campo per non subire gol. In ogni caso non smetteró di tifare Juve, quello continueró a farlo, sia chiaro.
  2. Esatto. Io sabato la partita non la guarderó nemmeno (cena) e faró cosi anche il prossimo anno se Allegri sará il nostro allenatore. Tanto guardare o non guardare le partite é praticamente la stessa cosa. Basterá guardare l´azione del gol, due se saró particolarmente fortunato e basta. Le partite della Juve sono un po come la formula1: se non ci sono incidenti o cose strane che parte primo arriva primo. Nessuna emozione particolare. Guarderó probabilmente l´eventuale finale di Champion´s se mai ci arriveremo. Anche per questo vorrei un cambio allenatore, perché mi piace troppo guardare la Juve.
  3. Nessuno dice che Pjaca sia un fenomeno peró se non si fosse rotto per due volte il crociato magari una discreta carriera avrebbe potuto anche farla, come un Di Livio o un Pessotto. Per quanto riguarda il portoghese 120 mln non li spenderei e se abbiamo tanti soldi da investire, ne aggiungo ancora un po e tento di prendere Kane, che con Ronaldo e Costa potrebbe formare un bel tridente. Se non s riuscisse a prendere un attaccante con la A (a maiuscola) allora spenderei i soldi per De Ligt che in Champion´s ha dimostrato di poterci stare. Poi noi in attacco abbiamo ancora Kean, Bernardeschi, Dybala, che possono giocare tra la trequarti e la punta e sono ancora giovani. Penso che se Kean avesse giocato la seconda parte di stagione in una squadra che gli dava fiducia e segnava con la continuitá con cui ha segnato da noi, il suo valore sarebbe identico. Poi magari Felix tra due anni vale 300 mln, questo non possiamo saperlo. E se fosse un flop? Il rischio é troppo alto.
  4. Non dimenticarti "solido" mi raccomando. Speriamo che siano le ultime 5 volte che gli lascino giocare con la Juventus.
  5. Il fatto di non voler scendere in campo é sicuramente da condannare a prescindere. Spero che la Juve lo abbia multato come si deve. Detto questo noi non sappiamo quando questo sia successo: a settembre? o a gennaio? Se é successo a settembre allora é la societá che avrebbe giá dovuto mandarlo via, se é successo a gennaio o fine dicembre allora una maggiore considerazione avrebbe forse aiutato. Poi tu pensa di essere il responsabile di un gruppo, arriva il responsabile precedente e affidano a lui i tuoi compiti e tu torni nell´ombra. Sinceramente come la prenderesti? Tu cerchi di dimostrare che sei almeno al pari di lui ma continuano ad ignorarti se non in qualche occasione. Non dirmi che staresti zitto. Io non lo farei. Cercherei un altro posto, come ha fatto Benatia. ripeto ancora una volta. Il suo gesto di rifiutarsi di giocare é da condannare e multare ma le sue ragioni sono condivisibile. Ha sbagliato nei modi ma alla fine se ne é andato. La gestione secondo me, da esterno, é stata sbagliata perché Benatia é superiore a Rugani e ci sarebbe tornato utilissimo. In ogni caso ormai é acqua passata. Pensiamo alla prossima stagione nella speranza che non si sottovaluti il problema al polpaccio di Chiellini e la sua etá; che non si sottovaluti il fatto che Rugani nelle partite decisive non puó essere il titolare, non si sottovaluti il fatto che Bonucci puó giocare nella difesa a 4 ma in quella a 3 é un altro giocatore.
  6. Io sono dell´opinione che a noi serva un difensore giovane e forte, che possa sia integrarsi in un´eventuale difesa a tre, sia giocare nella difesa a 4 e che possa farlo da subito. Il nome non é difficile da intuire ed é quello di De Ligt, poche storie. Se non lo si prende si fa un grave errore. Cosi come si é fatto l´errore di non inserirsi per De Jong. Manolas rappresenta l´opportunitá di mercato da cogliere, dopo De Ligt, se si decide di giocare con la difesa a 3 in modo da avere almeno due riserve in panchina. Considerando poi che Chiellini inizierá la stagione con 35 anni sulle spalle ed un polpaccio che dará sempre piú fastidio, sarebbe meglio considerare l´opportunitá di acquistare due centrali difensivi in ogni caso. Sto presupponendo l´addio al calcio di Barzagli e la non conferma di Caceres, acquisto davvero inutile. Per quanto riguarda Chiesa, mi accodo a chi dice che non spenderebbe 80 mln per lui, quando in rosa hai giá Costa, che ha piú o meno le stesse caratteristiche ed incide di piú dell´italiano. L´aspetto importante é che abbiano un progetto tattico ben preciso sul quale poi effettuare le varianti del caso. Con questo mi riferisco al fatto che se a Ronaldo piace giocare affiancato da una punta fisica e da un trequartista o ala, che si provveda di conseguenza. Se Dybala non puó fare il trequartista o l´ala che si venda, sperando di guadagnarci ancora qualcosa. É inutile fargli passare un altro anno sulla falsa riga di questo. Se invece Ronaldo é disposto a giocare in un attacco a due con Dybala al suo fianco ed un trequartista alle spalle o due ali ai lati allora ben venga la coppia Dybala-Ronaldo. Che si prendano i giocatori funzionali al progetto. Che si cedano quelli che non lo sono, soprattutto che si cedano Khedira e Mandzukic, che oltre a non dare piú un contributo significativo in campo, quando hanno un minimo di condizione, pretendono di giocare sempre. Si tenga conto delle condizioni di giocatori come Chiellini nella valutazione della rosa e nella scelta dei giocatori. Se Allegri ha delle colpe, ed in generale mi sentirei di dire che il suo ciclo sia finito e che ci voglia una scossa, una nuova linfa, é anche vero che il centrocampo é stato parecchio sottostimato. Soprattutto ci vogliono dei preparatori atletici che consentano alla squadra di correre per piú che di qualche partita all´anno.
  7. Io rispetto la tua opinione e spero che tu rispetta la mia. Parto dall´inizio. All´annuncio di Allegri non ti nascondo che ho provato disappunto; non tanto per il suo trascorso milanista quanto perché tutti noi (almeno credo) lo avevamo preso in giro fino ad un secondo prima per il gol di Muntari. Onestamente l´Allegri juventino mi ha sorpreso, soprattutto nella sua intelligenza, per la sua capacitá di proporsi sia al gruppo che al pubblico e perché aveva dato un´identitá alla squadra in poco tempo, cambiando la tattica ed il modo di stare in campo proprio quando era in gioco la qualificazione agli ottavi. Ha dimostrato coraggio e non ha avuto paura nel proporre finalmente le proprie idee. L´anno successivo, dopo la finale di Berlino, probabilmente la sciagurata partenza in campionato ha fatto si che lui tornasse al 352 e che iniziasse a giocare in maniera piú prudente, che si pensasse prima a non prenderle che a darle e che prima o poi il gol sarebbe arrivato. Ci fu un filotto di vittorie inaspettato fino a quel momento che consentí il soprasso ai danni del Napoli e vittoria finale. Lenamente il gioco cominció ad essere sempre piú lento, si inizió ad andare in save energy mode per quasi tutto l´anno tranne che in rare occasioni. Confidando in una rosa piú forte rispetto a tutte le altre squadre della serie A, Allegri si é adagiato sui suoi motti: "il calcio é semplice", "Ci vuole calma", "L´importante é arrivare a marzo ed essere in lotta per tutte le competizioni". Se la sconfitta di Berlino é stata metabolizzata in fretta, cosí non é stato fatto per quella di Cardiff. Allegri ha allora detto: "Loro hanno Ronaldo", "Con Ronaldo partono dall´1 - 0", "Vince la Champion´s chi ha Ronaldo o Messi". Ora Ronaldo lo abbiamo noi e non abbiamo vinto. Non ci siamo andati nemmeno vicini. Fino a prima di uscire dalla coppa, nelle conferenze stampa parlava di rosa in forma, "stiamo tutti bene" diceva. Dopo l´eliminazione ha cominciato col dire che questo era infortunato, quello pure, che hanno avuto difficoltá, che hanno giocato sempre gli stessi. Salvo poi vedede che Rugani, Bentancur, Benatia e Kean hanno giocato solo nelle occasioni in cui non aveva altre scelte. Benatia se ne é andato, Kean voleva partire. La condizione fisica della squadra contro l´Ajax é sotto gli occhi di tutti. Imbarazzante. Altro che 3 colpi noi e uno loro. Se fosse finita 4 - 1 per loro non ci sarebbe stato niente da dire. Ma proprio niente. Credo che tutti siano contenti dei risultati ottenuti in Italia ed il prestigio di aver partecipato a due finali. Forse a questo punto si chiede di osare di piú. Di provare a giocare in maniera diversa. A vedere in campo delle idee, che vadano al di la di un´ottima (in alcune occasioni nemmeno tanto) organizzazione di gioco e palla al piú bravo. Perché poi quando ti capita il contropiede con Ronaldo-Dybala-Costa e non tiri nemmeno in porta, qualcosa da rivedere c´é.
  8. davifinland

    Chi vorreste come prossimo allenatore della Juventus?

    Ovvio che vorrei la champion´s come tutti. Ma la percentuale di vincere la Champion´s come giochiamo noi sono molto basse. Non voglio dire nulle, perché si puó vincerla anche cosi. Se solo giocassimo come ad inizio stagione, fino alla partita contro il MU, forse la migliore partita da quando Allegri allena la Juventus, sarei giá molto contento. Se contro l´Ajax avessimo giocato in quel modo ora saremmo in semifinale. Purtroppo noi quel ritmo con lo staff di Allegri riusciamo ad averlo solo per poche partite l´anno.
  9. Bastava cedere Mandzukic e Dybala (anche se a malincuore) invece di Higuain . Proporre un calcio offensivo come sembrava ad inizio stagione, prima di tornare al solito scempio, con un tridente D.Costa - Higuain - C.Ronaldo, con Cuadrado - Kean - Bernardeschi riserve. Ora ci troviamo con Dybala che viene da un´anno disastroso, che difficilmente puoi vendere e che sembra essere incompatibile con Ronaldo; ci troviamo con un Mandzukic piú vecchio di un anno, logoro ed a pezzi, che si limita a giocare di sponda e niente piú; ci troviamo con un Higuain sfiduciato che potrebbe pure tornare (a quel punto chi te lo prende?), dopo aver passato un anno al di sotto dei suoi standard sbattuto a destra e a sinistra come un Gilardino qualsiasi; ci troviamo con un D.Costa (qui il vero mistero) che ha passato una stagione piú fuori che dentro al campo, da dopo quella brutta squalifica rimediata contro il Parma.
  10. davifinland

    Chi vorreste come prossimo allenatore della Juventus?

    Il sondaggio sarebbe: quale allenatore potrebbe dare un gioco offensivo alla squadra?
  11. Allegri poteva tranquillamente dargli maggior minutaggio, se proprio vogliamo guardare. Non é che perche é tronato Bonucci e con un chiellini da gestire dovevano per forza giocare sempre loro. Passare da titolare a panchinaro con 5 partite complessive in metá stagione sono un po pochine. Che poi la societá poteva impuntarsi e farlo rimanere come accaduto per Asamoah é ancora un altro discorso.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.