Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Van buren

Utenti
  • Content count

    740
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

283 Buona

1 Follower

About Van buren

  • Rank
    Primavera

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

12,015 profile views
  1. Comincio ad essere lievemente ottimista;ho visto che La Stampa dopo alcuni attacchi alla sentenza(intervista di Tacchinardi,articolo su Osimhen,intervista di J.E..),da 2 giorni e' molto sobria al riguardo,credo e spero che ci sia stata qualche rassicurazione a livelli alti;la protesta delle disdette a mio parere sta funzionando ottimamente e va proseguita ad oltranza
  2. quello che volevo evidenziare è che la corruzione è un presupposto necessrio per cantone e la procura. Non possono farne a meno. Anche in assenza di corruttore, se non trovano un accusato di corruzione, anche tirato per i capelli come in questo caso, non potrebbero neanche aprire nulla. Non dico di non aver paura, dico che quella parola "corruzione" va contestualizzata
  3. Sento di doverlo ripetere. Qsta notizia, ovvero la corruzione, serve da paracadute alla procura perchè altrimenti senza un reato di quella gravità le intercettazioni fatte per gli ammanchi non sono utilizzabili (oltre che illegali)
  4. L'ammanco pare sia stato causato da un ateneo che spende più di quello che dovrebbe.In più è successo che un sacco di studenti cinesi non hanno pagato la retta ( con soldi contabilizzati e ormai inesigibili) e si sono trasferiti a siena (credo per costi inferiori). Non serviva corromperli, una pubblicità come quella di suarez era manna per loro e anzi il comportamento così disponibile, magari neanche richiesto, probabilmente deriva da qste difficoltà
  5. Sono ottimista e vi spiego perchè. Il coinvolgimento juve era (ed è) telefonico, questo approfondimento su materiale informatico lascia il tempo che trova. Nessuno manderebbe una mail o un messaggio (sms o whatsapp) compromettente. Tra l'altro di mail tra avvocati juve e ateneo si è già parlato ed è probabile (praticamente certo) che siano già state vagliate. A questo punto, di sviluppi ne vedo pochi per loro. Tanto per dire le conversazioni whatsapp non possono essere intercettate, a meno che non siano ambientali. Davvero non vedo molti sviluppi per la procura
  6. Ti rispondo in privato, non vorrei problemi. Non è il mio campo ma gli infettivologi parlano di un'attività antivirale dell'eparina simile al remdesivir. Oltre alla attività anticoagulante che non guasta in quei pazienti che muoiono spesso per problemi cardiovascolari. Plaquenil ed eparina in mancanza dei ben più costosi antivirali, sono un discreto approccio nella fase iniziale. Poi servono a poco

  7. Si ma la differenza coll'inter è stata schiacciante a nostro favore. Ok il Tottenham non è lo united, ma in man-inter si stava all'old Trafford, gli interisti non erano neanche l'1%. Il giorno dopo la juve aveva la maggioranza. Per non parlare dei cori in italiano o di un'area con cartoncini bianconeri... La strada è lunga ma quanta già ne è stata fatta.
  8. Stamattina quando avevo scritto solo tuttosport, dei tre giornali cartacei, la.riportava. Cmq meglio tardi che mai
  9. Con 16 ore di ritardo i gazzettari sono arrivati. Complimenti a loro per la tempestività. Ps Per la primavera inter o per Milan juve femminile 3 0, prima notizia immediata.
  10. Marca, giornale madrileno, se il Barcellona fa una cosa del genere ne parla in prima pagina. Questa cosa, il non parlare di una notte juve a Brooklyn, in NBA ( NBA!!!!) è molto peggio delle polemichine su un rigore o un'espulsione. Il giornale color suino peggiora ogni giorno nei nostri confronti
  11. Ma una notizia del genere la gazzetta non la riporta nemmeno? È una notizia enorme, e la gazzetta ( e il cds) neanche la citano? Che schifo
  12. Già era la mia pasta preferita, specie i fusilli, che non scuociono mai, ma proprio mai. Adesso De Cecco tutta la vita.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.