Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Uchiha Obito

Utenti
  • Content count

    2,248
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Uchiha Obito last won the day on October 24 2016

Uchiha Obito had the most liked content!

Community Reputation

4,067 Guru

About Uchiha Obito

  • Rank
    STRON9ER

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Castellammare di Stabia

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Uchiha Obito

    Assassin's Creed: Valhalla

    Assassin's Creed Valhalla si aggiornerà domani, 26 novembre, con la patch 1.0.4 che a quanto pare è destinata a risolvere parecchi problemi tecnici del gioco, incluso il famigerato screen tearing che compare in maniera abbastanza evidente soprattutto nella versione Xbox Series X. Ubisoft ha pubblicato le il changelog della patch 1.04 di Assassin's Creed Valhalla, che verrà pubblicata domani per tutte le piattaforme (a orari diversi) e richiederà il download di pacchetti differenziati, ovviamente scelti automaticamente in base alla piattaforma utilizzata: su Xbox Series X|S è richiesto il download di 5,3 GB di dati, mentre su PS5 sono circa 2,5 GB, su Xbox One 4,9 GB, su PS4 4,1 GB e su PC 4,3 GB. Tra le variazioni della patch, emerge che la modalità Performance adatta risoluzione e setting grafici per i 60 fps, mentre la modalità Qualità Grafica aggiusta risoluzione e setting per una migliore resa visiva ma a 30 fps. Di default, le versioni Xbox Series X e PS5 partono con la Performance, mentre Xbox Series S con la Quality. Per il resto, sono stati corretti vari problemi e migliorati alcuni aspetti del gioco, con effetti grafici aggiuntivi e nuove opzioni applicate a diversi aspetti di Assassin's Creed Valhalla, come nella gestione delle abilità e delle rune con una nuova organizzazione. Dal punto di vista di performance e stabilità, alcuni miglioramenti sono stati effettuati sul codice, migliorando peraltro l'esperienza di gioco su Xbox Series X e S inclusa la soluzione del problema dello screen tearing, almeno in base a quanto riferito dagli sviluppatori. Su PC è stato risolto un problema di gestione della RAM e VRAM che affliggeva il gioco. Dal punto di vista del gameplay, varie modifiche sono state effettuate al bilanciamento, con modifiche applicate anche al sistema di combattimento, all'intelligenza artificiale, alla gestione degli NPC e nella regolazione e sviluppo delle quest nel corso del gioco. Gli aspetti toccati dalla patch 1.0.4 di Assassin's Creed Valhalla sono veramente tanti e vi rimandiamo alle note ufficiali da Ubisoft per conoscere tutti gli aspetti di questo importante aggiornamento
  2. Uchiha Obito

    [Topic Unico Console] Playstation 5 & Xbox Series X

    A quanto pare l'irritante coil whine di alcuni modelli di PS5, ossia un forte ronzio che sta stressando non poco i primi acquirenti della console, potrebbe essere causato da un'etichetta adesiva interna che staccandosi finirebbe a contatto con la ventola. A fare la scoperta è stato Frank Keienburg, game lead di Brawl Stars per Supercell, stressato dal troppo rumore prodotto dalla sua PS5, udibile a suo dire in tutto il suo appartamento (per la gioia dei suoi cari). Inizialmente Keienburg voleva mandare PS5 in assistenza, ma il negozio da cui l'ha comprata gli ha detto che per riaverla indietro avrebbe dovuto attendere oltre le tre settimane. Il nostro, invece di perdersi d'animo, ha quindi aperto la console, scoprendo l'etichetta adesiva criminale, opportunamente rimossa. Dopo aver rimontato la console, lo sviluppatore ha scoperto che il fastidioso rumore era ormai solo un lontano ricordo. Tutto è bene quel che finisce bene? Non proprio. Intanto non è detto che il problema di coil whine di PS5 sia uguale per tutti, inoltre aprire la console invalida la garanzia, quindi non va fatto a cuor leggero. Il consiglio è sempre quello di passare per l'assistenza tecnica, che penserà a fare le opportune verifiche. Certo, di questi tempi l'attesa per riavere la console può protrarsi molto a lungo, vista l'altissima domanda di PS5. Bisogna avere pazienza. Sony ha spiegato come risolvere il bug della coda dei download, che tanto sta facendo penare alcuni dei primi possessori di PS5. Il problema consiste in un blocco totale dei download di certi giochi dovuto a cause misteriose. Nel caso vi capitasse, il supporto ufficiale PlayStation spiega cosa dovete fare per risolvere: "Se su PS5 avete avuto problemi di download dei giochi con i messaggi della coda di download e dei dettagli, aggiornate il software di sistema all'ultima versione, avviate PS5 in modalità provvisoria, quindi ricostruite il database." Per i dettagli sulla modalità provvisoria, Sony rimanda alla pagina di supporto ufficiale. Riportiamo i comunque i passaggi necessari per accedere alle opzioni di aggiornamento e ricostruzione del database: Come faccio ad avviare il mio sistema PlayStation in Modalità provvisoria? Spegni la console premendo il tasto di accensione. L'indicatore di accensione lampeggia per pochi istanti prima di spegnersi del tutto. Una volta spento il sistema, tieni nuovamente premuto il tasto di accensione. Rilascia il tasto dopo aver sentito due "bip": uno la prima volta che premi il tasto e uno a distanza di sette secondi. Connetti il controller con il cavo USB e premi il tasto PS sul controller. A questo punto le opzioni che vi interessano sono due in particolare, la 03, ossia "Aggiorna software di sistema", e la 05, ossia "Ricostruisci database". In caso la soluzione proposta da Sony non funzionasse, e il bug della coda di download permanesse, qui trovate anche l'opzione per ripristinare PS5 alle impostazioni di fabbrica. Attenzione, perché poi dovrete reinstallare o riscaricare tutti i giochi.
  3. Uchiha Obito

    Cyberpunk 2077

  4. Uchiha Obito

    Cyberpunk 2077

  5. Uchiha Obito

    [Topic Unico Console] Playstation 5 & Xbox Series X

    I curatori di Xbox Wire confermano le anticipazioni sull'arrivo di The Mandalorian e Baby Yoda su Xbox Game Pass e annunciano che, a partire da oggi 9 novembre, gli abbonati al servizio (nella sua versione Ultimate) possono riscattare 30 giorni di accesso a Disney+. L'iniziativa promozionale che rinsalda la partnership tra le case di Topolino e Halo offre quindi a tutti gli iscritti a Xbox Game Pass Ultimate l'opportunità di accedere "gratuitamente" ai contenuti presenti nel catalogo di Disney+, con film, serie TV e produzioni originali targate Pixar, Marvel, Star Wars, National Geographic e, naturalmente, Disney. Per aderire a questa offerta, gli abbonati a Game Pass Ultimate devono richiedere la prova di 30 giorni a Disney+ tramite la Galleria dei Vantaggi sulla propria console Xbox (sia Xbox One che Series X|S), dall'app PC Xbox su PC Windows 10 o direttamente dall'applicazione per sistemi mobile iOS e Android di Xbox Game Pass. Una volta rivendicato il Perk, gli utenti verranno indirizzati al sito Disney+ per attivare il proprio abbonamento con una prova gratuita di 30 giorni: il termine ultimo per poter riscattare questo Vantaggio sarà il 31 gennaio 2021.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.