Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Bismarck

Utenti
  • Numero contenuti

    1.185
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

683 Eccellente

Su Bismarck

  • Titolo utente
    la gloria te la porti dietro, quando è arrivata l'ora
  • Compleanno 22/10/1960

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Little Big Horn

Contatti

  • Sito web
    http://

Visite recenti

9.114 visite nel profilo
  1. Bismarck

    Juventus Women - Fiorentina Women 1-0 (Pedersen)

    E comunque credo che solo allo Stadium sarebbe potuto andare in scena un simile spettacolo. Stadio pieno e organizzazione perfetta, facciamo vedere a tutti cosa significa la parola Juventus
  2. Bismarck

    Juventus Women - Fiorentina Women 1-0 (Pedersen)

    Abbiamo delle splendide ragazze ma soprattutto abbiamo visto il calcio come dovrebbe essere. Avversari ma mai nemici, rispetto reciproco e reciproci applausi, fair play alla massima potenza. Brava Juventus e onore alla Fiorentina sconfitta. Chissà perché con i maschi non è possibile e ad ogni partita, e Viola - Juve ne é un esempio più che valido, invece che andare ad assistere ad uno spettacolo sportivo sembra di andare in guerra.
  3. Kean è un profilo importantissimo per la Juventus. Rappresenta il futuro e averlo già a questo livello senza dover sborsare centinaia di milioni è un bene prezioso incalcolabile. Guai a perderlo, nessuna ragione lo giustificherebbe. Si spera di vederlo sempre più in campo soprattutto ora che Marione è un po' sottotono
  4. Bismarck

    Assegnata a Bernardeschi la 10 della Nazionale

    Era ora che tornasse un Po di NazioJuve cosa che ultimamente si era un po' persa. Contento anche per Kean. Mi auguro una grande partita dei nostri esponenti
  5. La mettiamo bene. Tutti vogliamo che la Juve vinca. Kean ora è bello caldo, che giochi. È comunque che non si venda perché è il nostro futuro e un giorno l'attacco bianconero avrà lui al centro. Ora è giovane, ha fisico, classe, velocità, spavalderia, è il suo momento. Altro giorno con gli spagnoli c'è mancato un pelo, ma giocando da subito uno glielo mollava di sicuro ne sono certo
  6. Bismarck

    Genoa - Juventus 2-0, commenti post partita

    Scusate, arrivo in netto ritardo, ma una domanda ci vuole: tolto tutto e il rammarico di una s confitta che mi da un fastidio mortale...................ma quel ........(mi auto censuro) di Pandev, ma quanti c avolo di gol ci ha fatto, con ogni maglia brutta che ha vestito ? Io lo ricordo sempre a segno con Lazio, Napoli e ora Genoa, ma sicuro ne dimentico alcune................praticamente una sentenza e una maledizione allo stesso tempo. Delle due una: - lo compriamo, e lo mettiamo a tagliare l'erba ai campi della Continassa, e già così ci risparmiamo almeno due gol che certo ci segnerebbe ovunque giocherà il prossimo anno - gli si rompe una gamba appena va in campo, si resterà pure in 10, ma sicuro la vinciamo comunque E' un'iperbole, ma cavolo, questo una ventina di gol sono sicuro che ce li ha fatti !
  7. Ringrazio tutti i post di voi confratelli. Vi giuro alcuni mi hanno fatto morire dal ridere. Ho le lacrime. Siete e siamo grandissimi. Se dovesse succedere......Ma vi rendete conto? Suicidi di massa a dir poco. Sono allo sbando. Erano talmente sicuri dell'eliminazione da arrivare a prendersela con Caressa e Bergomi! Ma ci rendiamo conto. Due che da sempre mi fanno sentire le gare della Juve con il solo effetto stadio! Due così tacciati di essere addirittura juventini! Siamo al top
  8. Che dire? Pagno sei un autentico mito! Grazie x le tue immagini, sempre da brividi. Mi vado a volte a rivedere il gol di Pirlo nel derby sotto la pioggia. Roba forte!
  9. Bismarck

    Spinazzola è superiore ad Alex Sandro?

    Superiore tutta la vita, è poi oltre che giovane e pieno di voglia è italiano cosa che mai guasta. È ora che la Juve torni ad avere la sua buona metà di giocatori nostrani che fanno poi da base alla Nazionale. È la nostra storia che lo dice. Ieri Spina ha fatto ben più del suo, cosa che gli vale una bella conferma, senza contare che il brasiliano ultimamente è in evidente calo
  10. Bismarck

    Cosa significa per voi tifare Juve?

    Il piacere è sempre reciproco, e la divisa che hai sull'avatar sai che te la invidio molto.......................semplicemente stupenda. A pensare a ciò che ci riservano per l'anno prossimo, quando fare una maglia della Juventus come si deve ci vuole tanto poco....................Vado subito a leggere i tuoi precedenti scritti. E per stasera, non si fanno prigionieri, vedo una serata da Juve d coppa di altri tempi !
  11. Bismarck

    Compagno di reparto di Ronaldo il prossimo anno

    Votato Dybala, ma vorrei in campo Kean centravanti, Ronaldo a sinistra e Dybala a destra.
  12. Bismarck

    Cosa significa per voi tifare Juve?

    La Juve ovvio è anche molto altro. Tifare Juve vuol dire essere soli contro tutti, amici di nessuno come recita uno striscione in Curva Sud. É difendere i nostri colori contro il tifo becero, i giornalai, gli invidiosi, la gente cattiva, come ad esempio nel 2006, quando ad un tratto mi sono sentito ancora più juventino che mai. Quando ho sentito che la Juve chiamava e bisognava fare quadrato a difesa della nostra storia, dei nostri valori, delle nostre tradizioni, contro i molti nemici che si manifestavano, sperando di vederci finalmente sparire, annientati dalla marea di falsità che ci spararono addosso. È invece siamo sempre qui, loro incubo peggiore. Invincibili, ricchi e spietati. Forza Juve ora è sempre più che mai. Di più martedì. Nulla ci dovrà fermare.
  13. Bismarck

    Cosa significa per voi tifare Juve?

    Per me tifare Juventus è un modo di essere, qualcosa che va al di la di una semplice squadra di calcio. I colori più eleganti che esistono uno stile e una classe senza tempo. Ho 58 anni e la Juve è sempre stata al mio fianco. Quasi da subito perché con le figurine, scelsi questa società come mia preferita. Per la sua divisa, senza sapere come andava in campo, se fosse una squadra vincente piuttosto che un team da metà classifica. Il mio primo idolo fu Haller e a seguire gli Anastasi i Bettega e via fino ad oggi, dove passando da Alex Del Piero sono arrivato a Paulino Dybala. Posso dire parafrasando un detto comune, che la Juventus è per me una cosa molto importante tra le più importanti della mia vita, è massima lealtà, serietà e il non mollare mai.
  14. Bravo, Pacione anche per me è chi se lo scorda più. Chiaro che qui conta anche molto la nostra "anzianità di tifo. Ma Pacione è imbattibile.
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.