Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Gatzu46

Utenti
  • Content count

    229
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

190 Buona

5 Followers

About Gatzu46

  • Rank
    Esordiente

Informazioni

  • Squadra
    Juventus

Recent Profile Visitors

7,345 profile views
  1. Gatzu46

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Come al solito concordo, però... se dobbiamo valutare secondo quanto abbiamo visto con Allegri... vedo un certo rischio che DeJong finisca davanti alla difesa a fare il Pjanic con Pogba a fare il Khedira e Rabiot a fare il Matuidi... a me non sembra un grande centrocampo come caratteristiche e secondo me andrebbe facilmente in apnea sul piano dell'intensità. Inoltre ogni volta che ne cambiamo uno con i vari Loca, McK, Zac dobbiamo rivedere tutto l'assetto perché non ci sono 2 doppioni. Il problema imho sarebbe sempre alla base: quale sarebbe il senso di acquistare a peso d'oro una mezzala di regia come DeJong con un allenatore che non prevede le mezzali di regia, ma preferisce i metodisti/registi davanti alla difesa? Poi chiaro, ogni giocatore con palleggio e rifinitura per questa rosa sarebbe oro colato in qualunque zona del campo, per assurdo miglioreremmo anche con DeJong messo a fare il terzino sinistro 😅
  2. Imho il punto è che in questo momento ritengono più importante l'aspetto economico di quello sportivo (a differenza di quanto affermato ripetutamente da Agnelli per es. alla presentazione dello Stadium)... in quest'ottica l'intrattenimento è importante per guadagnare soldi (anche sul lungo periodo perché si venderebbe meglio il campionato all'estero), ma ad oggi il raggiungimento del quarto posto ed il passaggio dei gironi di CL è fondamentale. Hanno scelto un allenatore di fiducia che garantisse questi "risultati minimi" per avere un minimo di stabilità economica. Purtroppo il progetto tecnico è passato in secondo piano il che non vuol dire che non esista, solo che vincere o costruire una squadra da CL non è la priorità attuale.
  3. In un altro topic avevo specificato che imho Vlao al momento ne ha circa 4 o 5 di gol creati "da solo" a stagione, Pipa e CR7 stavano sulla decina... la differenza si nota, specie in una squadra al momento asfittica come la nostra, ma per me non è una responsabilità sua anche se le aspettative dei tifosi finiscono per imputarla a lui.
  4. Comunque al di la delle disquisizioni sul punto più punto meno, imho la questione è che dall'arrivo di Vlao abbiamo una media punti per giocarci lo scudetto nel contesto della serie A attuale. Vincerlo dipende da tanti fattori tra cui pure gli scontri diretti. Chiaramente non siamo tornati ad essere una corazzata da 90 punti strutturali (con quella media avremmo rimontato), ma una media da oltre 80, in questo contesto, dovrebbe permettere di giocarsela. Non è però scontato che riusciremo a mantenerla per tutta la stagione l'anno prossimo.
  5. Avevo aggiunto la frase "anche se poi coi punti che le squadre si possono togliere tra di loro il valore non è propriamente calcolabile" proprio per questo motivo. Un valore preciso non esiste, perché una squadra "non si aggiunge" ed al variare dei risultati di una squadra, possono cambiare anche quelli delle altre (per es. avessimo battuto il Milan grazie al solito episodio non visto...). Ma ti ripeto che la quota scudetto del Milan è a 84, quella della Juve sarebbe teoricamente più alta. Se hai un crono migliore del secondo classificato arrivi secondo, mica primo, per arrivare primo devi avere un crono migliore del primo. Perciò se sei tu che arrivi primo ti sarebbe bastato un crono di "corto muso" (ma anche questo nel calcio sarebbe opinabile perché se i punti li perdevi contro la seconda le cose sarebbero cambiate) superiore al secondo, altrimenti ti serve un crono migliore del primo.
  6. Dale quello su cui imho ti sbagli è che 84 punti è la quota scudetto DEL MILAN, non quella assoluta. Su quella assoluta ha ragione @LibeLibeccio , la quota scudetto DELLA JUVE e delle altre è un punto in più della prima (o pari punti + scontri diretti). Nello scudetto col Napoli a 91 punti la NOSTRA quota scudetto sarebbe stata a 92 punti, ma la quota scudetto delle altre era a 96 ovvero un punto in più di noi (infatti il Napoli con 92 unti avrebbe perso lo stesso; anche se poi coi punti che le squadre si possono togliere tra di loro il valore non è propriamente calcolabile). Tornando a Vlao, imho il problema non sono i numeri attuali in un periodo che tutto sommato può essere considerato ancora di "apprendistato", il problema sono le aspettative troppo alte. E' stato pagato come Higuain ed al momento non lo vale. Per prima cosa è in una fase di carriera completamente diversa ed in secondo luogo non è aiutato dal contesto. Pipa (come Ronaldo) poteva crearsi "da solo" una decina di gol a stagione, a Vlao serve la produzione della squadra che al momento latita... servono almeno un paio di rifinitori altrimenti continuerà a beccarsi critiche immeritate.
  7. Gatzu46

    5 maggio 2002

    Trasferta ad Udine con mio papà (biglietti andati a comprare in settimana sempre ad Udine prendendomi una giornata di permesso)... Dopo i 2 gol nostri, pomeriggio surreale attaccati alla radiolina in tribuna laterale (dalla parte dei gol) con diversi tifosi dell'Udinese attorno (per loro era inutile quindi non c'era tantissima gente in quel settore) a tifare contro... Non so perché ma ci credevo proprio... solo il gol di Bobone mi ha cambiato l'umore, ma poi all'improvviso il mitico duo Gresko e Poborsky 😍
  8. Ah guarda, io Zaniolo lo avrei buttato dentro per fare un po' di "confusione" e pure Belotti che mi pare fosse in tribuna (su questo sono "vecchia scuola": contro squadre chiuse, metti la "pertica", anche se non segna può lottare, spizzare ed aprire spazi)... un difensore in quel contesto si poteva pure togliere... però non sono sicuro sarebbe andata meglio. Col senno di poi è chiaro che avremmo dovuto fare qualcosa di diverso, ma non è che avessimo Signori (nel senso sia di "Signori Giocatori" che del Signori giocatore 😅) in panchina e gente dal rendimento peggiore in campo, almeno offensivamente (l'unica vera "anomalia" della rosa mi pare sia quella Calabria/Florenzi).
  9. I problemi credo siano tanti, francamente non li conosco; un po' credo dipenda anche dalla "fortuna" di beccare la "generazione" giusta, ma penso che il principale sia che all'estero li facciano giocare con la palla invece di insegnare le diagonali. Poi siamo uno dei pochi paesi con educazione fisica risicatissima, c'è anche ci parla di scuole calcio a pagamento che di fatto diventano elitarie ed allenatori giovanili che vengono valutati sui risultati piuttosto che sulla crescita dei ragazzi, ma non è una realtà che conosco. Inoltre se non si gioca quasi più nei campetti, per strada o a scuola, poi le scuole calcio hanno un compito molto più difficile perché la tecnica di base dei ragazzi parte già da un livello più basso. A titolo personale ho praticato rugby a livello giovanile per più i 10 anni in una squadra importante. Quando andavamo all'estero era un altro mondo. I bambini under9 si allenavano con palloni regolamentari che noi non usavamo nemmeno a 13/17 anni; i nostri coetanei giocavano sia per un club che per la squadra della scuola, allenandosi praticamente tutti i giorni... alla lunga le differenze di valore medio dei giocatori erano evidentissime, anche solo a livello di manualità di base.
  10. Mi pare un'analisi a posteriori, ma se ci pensi Mancini ha avuto lo stesso atteggiamento pre-europeo: "ci andiamo e lo vinciamo". In quel caso gli andò bene. Imho, semplicemente gli sono mancati i gol, gli sono girati male gli episodi e la squadra, anche per assenze e stato di forma, era un po' piatta (palleggio più sterile senza giocatori che saltassero l'uomo).
  11. Scamacca pare si sia fatto male ieri... non c'era il tempo di sostituirlo. Comunque di "pertiche/pivot" italiane prolifiche non me ne vengono in mente; nemmeno di trequartisti/ali/tiratori quest'anno mi viene in mente nulla di "affidabile"... potrei sbagliarmi, ma mi pare che i migliori per rendimento erano in campo o sono entrati (per es. mi pare che Pellegrini stia rendendo meglio di Zaniolo).
  12. Ti quoto in generale, ma sulle scelte è davvero difficile pensare chi potesse fare meglio: Scamacca ha avuto un risentimento muscolare in allenamento, Zaniolo quest'anno non segna mai nemmeno lui... ... non sottovaluterei l'assenza di Spinazzola insieme a Chiesa, alla fine quelli che saltavano l'uomo e davano un po' di "adrenalina" al nostro palleggio erano loro.
  13. Si, ma un conto è il giudizio sul giocatore (o sui giocatori), un altro è cambiare l'ordine dei fatti per avvalorare una tesi... Di Dybala mi interessa il giusto anche se in una rosa senza palleggio, rifinitura e dribbling va sostituito molto bene e non da un unico giocatore, però Arrivabene dovrebbe essere lì per aggiustare le cose e non mi pare che in questa vicenda abbia brillato. Ripeto imho aveva tutte le info necessarie per decidere un mese e mezzo prima oppure poteva evitare di esporsi... invece chiude un accordo poi si rimangia la parola, infine scarica pubblicamente la colpa su giocatori e agenti... mi ricorda molto quando in Ferrari se la prendeva (a ragione) pubblicamente (?) con Vettel però più lo criticava, più Vettel sbagliava. Io questa vicenda la trovo incoerente e preoccupante in ottica futura, a prescindere se la decisione finale sul singolo sia giusta o sbagliata perché mi aspetto una programmazione migliore; mi ricorda quando FP e PN ci tartassavano di "rosa difficilmente migliorabile" e "abbiamo le idee molto chiare" e poi sugli allenatori facevamo inversione a U e dovevano elemosinare una punta a pochi giorni dalla chiusura del mercato...
  14. Tutte cose avvenute DOPO metà dicembre, con Arrivabene che PRIMA si rimangia la parola e POI se la prende con procuratori e i giocatori durante le interviste. Quanto al "clinicamente guarito" siamo pieni di giocatori affaticati "clinicamente sani" che non giocano o che giocano e si spaccano/rispaccano. Non mi pare che Dybala sia l'unico... anzi gli infortuni peggiori della carriera se li è beccati uno per recidiva contro il Lione e l'altro traumatico contro l'Atalanta tra l'altro per un tentativo di recupero palla davanti la nostra area di rigore (e anche li lo staff Juve non è esente da responsabilità sui tempi di recupero). Se legittimamente non volevano rinnovare potevano tranquillamente pensarci un mese e mezzo prima.
  15. La vera assurdità imho è che questo cambio è avvenuto in meno di un mese e mezzo tra fine ottobre e metà dicembre... non mi pare che nel frattempo sia scoppiata una pandemia o una guerra o che siano cambiati i conti societari (Arrivabene parla di aumento di capitale, ma quello era già previsto anzi nel frattempo si era praticamente completato con successo)... Far decadere la vecchia proposta di cui parlò AA era più che comprensibile visto lo scenario stravolto, ma rimangiarsi la parola e poi pubblicamente prendersela con i giocatori, boh... potevi pensarci prima o evitare di esporti.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.