Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Sign in to follow this  
Giovanili Juventus

[Video] Andrea Agnelli annuncia i ricorsi contro la FIGC

Recommended Posts

Ringrazio Andrea Agnelli per aver fugato i miei dubbi della vigilia sul fatto che potesse andare incontro ai molteplici appelli alla pacificazione (Abete, Prandelli etc.) e che intraprendesse il percorso del "volemose bene".

 

Invece ha mostrato combattività, elencando con puntualità le prime vie giudiziarie che verranno intraprese.

 

Bene così, ottimo inizio ! Speriamo che anche da Napoli, quando riprenderà il processo, arrivino buone notizie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

adesso gli scrivo anche io vediamo se lo cancellano ovviamente uso toni civili

 

Scrivigli che se continuano a fare gli interisti perderanno un sacco di abbonamenti. Quando gli scrivi cosi' se la fanno sotto. (relativamente :d )

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nei titoli di SS24 mettono prima il compleanno del Dopato e poi la conferenza stampa di Agnelli!

 

Che ridicoli! ahah ahah ahah

 

 

P.s intanto 37 minuti sul mercato degli onesti! .doh

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premesso un doveroso e sentito ringraziamento a tutti quei fratelli bianconeri che da anni ci permettono di vedere ciò che i Mass Media sono avari nel mostrarci, cerco di darvi le mie opinioni sull’evento di oggi.

Ho ascoltato la conferenza stampa, anche se manca l’ultima parte dove era stata posta una domanda all’avv. Chiappero che mi incuriosiva per la risposta che sarebbe stata data.

Dove sono gli elementi di sorpresa rispetto alle anticipazioni giornalistiche, del tutto sballate, uscite nei giorni scorsi?

Innanzitutto è vero che la Juve farà ricorso immediato rimanendo nell’alveo della Giustizia sportiva, ma non all’Alta Corte del Coni come si diceva ma al Tnas, ovvero all’organo che ha sostituito la Camera di conciliazione ed arbitrato del Coni.

In sostanza si tratta di un organismo arbitrale, di solito a composizione collegiale di tre membri, di cui due scelti rispettivamente dalle parti ed il presidente nominato di comune accordo.

La novità è che la Juve ha deciso di chiedere i danni anche in questa sede, ritenendosi lesa nei i suoi diritti dal comportamento della FIGC.

Quindi non si accontenterebbe solo della revoca dello scudetto ma vuole anche che gli venga riconosciuto un risarcimento danni, da determinarsi, in questa sede, in via equitativa.

Il procedimento , che ha un iter abbastanza spedito(ricordate il 2006?), non si conclude con una sentenza ma con un lodo arbitrale che è impugnabile davanti al TAR, sia per quanto riguarda la decisione sulla legittimità dell’atto amministrativo sia per quanto riguarda la richiesta risarcitoria e la determinazione del suo ammontare.

Altra ulteriore novità è che la Juventus non solo ha deciso di impugnare la delibera del Consiglio Federale del 18 luglio 2011, ma anche tutta la vicenda sottostante, ivi compreso il provvedimento di assegnazione dello scudetto all’Inter nel 2006.

Per la prima volta oggi, infatti, si è affermato che quello scudetto comunque spetti di diritto alla Juve a prescindere dalla vicenda denominata Calciopoli e che riguarda le indagini svolte dall’AGO sul campionato 2004-2005.

Ulteriore novità emersa è che la Juve ha deciso non solo di chiedere i danni alla FIGC ma personalmente a tutti coloro che hanno agito per nome e per conto della stessa nella vicenda de qua, avvalendosi del principio che la responsabilità per il risarcimento danni per responsabilità civile è anche di natura personale, soprattutto quando si è agito, anche per sola negligenza, imprudenza ed imperizia, travalicando i principi che regolano il diritto amministrativo( imparzialità, trasparenza, legittimità etc.).

A questo punto si evidenzia quanto saggio è stato Lotito ad astenersi.

Vi faccio notare che oltre ad Abete e a tutti i consiglieri federali, l’elenco sarebbe lungo: andrebbe da Guido Rossi sino allo stesso Palazzi, il quale è certamente responsabile e colpevole dell’inerzia investigativa che ha comportato la disparità di trattamento tra le squadre sanzionate nel 2006 e quelle che oggi da oneste sono diventate prescritte.

La Juve, inoltre, ribadisce la sua ferma volontà di adire la Giustizia Ordinaria allorquando non dovesse ritenersi soddisfatta dal lodo arbitrale emesso dal TNAS, impugnando quest’ultimo dinnanzi all’organo statuale di giustizia amministrativa.

Ma certamente il dato più importante che è emerso oggi è la presentazione di una serie di esposti tesi a far accertare la responsabilità amministrativa ed erariale della FIGC e di chi ha personalmente agito per nome e per conto della stessa.

Infatti , riguardo alla responsabilità amministrativa , si presenterà un esposto sia al Prefetto di Roma che al Ministro degli Interni , superiore gerarchicamente al primo.

Questo in base alla normativa per cui, essendo la FIGC un ente di diritto privato che ha assunto la personalità giuridica attraverso il riconoscimento da parte della Prefettura, ed, al contempo, anche un ente che esercita una funzione pubblica attraverso l’esercizio di potestà amministrative per delega del CONI, il suo cattivo funzionamento, la sua mal gestione, la violazione al suo interno di norme di diritto amministrativo e dei principi dell’ordinamento giuridico statuale, legittimano sia la Prefettura che il Ministero degli Interni, come organo a questa sovraordinato , a esercitare poteri di vigilanza e controllo che possono portare, in caso di oggettivi riscontri di violazione di legge, al suo scioglimento o al suo commissariamento, oltre ovviamente alla revoca della personalità giuridica.

Ma in più si è preannunciato anche l’esposto al Procuratore del Lazio presso la Corte dei Conti, teso a far accertare nella vicenda de qua la responsabilità erariale sia della FIGC, che delle persone fisiche che hanno agito per suo nome e conto, per illegittimo esercizio della potestà amministrativa.

Ancora si è preannunciato un esposto all’Esecutivo dell’Uefa teso a far accertare da parte della Federazione Italiana Gioco Calcio la violazione del principio di lealtà nei confronti degli associati, anche qui sollecitando duri provvedimenti da parte dell’organo sportivo, che penso vadano dall’estromissione delle squadre appartenenti alla Federazione Italiana, ivi compresa la nazionale, dalle competizioni internazionali o addirittura l’invio di commissari (i caschi blu nominati dall’avv. Briamonte).

Inoltre l’avv. Briamonte, fra le righe, ha preannunciato anche denunce penali presso le territorialmente competenti Procure della Repubblica tese a far accertare l’eventuale commissioni di reati da parte dei soggetti coinvolti nella vicenda.

Mi pare di intuire che il collega si riferisse sia a persone interne che a persone esterne alla FIGC, che dal 2004 ad oggi hanno svolto un ruolo, a dir poco ambiguo, in tutta la storia.

Mi pare che carne al fuoco ne sia stata messa parecchia e in maniera tale che il fumo dell’arrosto vada anche negli occhi di chi sino ad oggi ha finto di non vedere ( vi ricordate quando parlavo del Governo che non inviava gli ispettori alla Procura di Napoli?)

Dulcis in fundo, mi pare che oggi Agnelli sia stato chiarissimo: gli scudetti 2004-2005 e 2005-2006 sono stati vinti legittimamente sul campo dalla Juve e che per lui la vicenda non sarà mai chiusa finchè non ritorneranno ai loro legittimi proprietari ovvero la Juve ed i suoi tifosi.

E’ tornato anche sui tempi della revisione dei processi sommari e lapidatori fatti alla Juve nel 2006.

Per quelli si aspetterà la Sentenza del Tribunale di Napoli, che se dovesse essere tanto ferma in senso assolutorio non renderà necessario neanche aspettare i tre, eventuali ma non certi, gradi di giudizio.

Io sono soddisfatto: oggi posso dire che Andrea Agnelli è il mio presidente..

Forza Juve!

  • Mi Piace 16

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nei titoli di SS24 mettono prima il compleanno del Dopato e poi la conferenza stampa di Agnelli!

 

Che ridicoli! ahah ahah ahah

 

 

P.s intanto 37 minuti sul mercato degli onesti! .doh

cioè ieri hanno fatto sentire per 2 ore le cavolate di De laurentis e oggi di una conferenza stampa che dovrebbe essere la notizia principale solo qualche accenno qua e la

Share this post


Link to post
Share on other sites

insabbiano

 

A volte fanno peggio, distorcono la realta'. I loro messaggi subliminali sono patetici e ridicoli....adesso ricominceranno con le zoommate sul sito dei prescritti dove vigila l'immagine di Facchetti con sopra la scritta "dolce e leale". L'altro ieri non facevano altro che andare sul loro sito....che poi i comunicati stanno sempre sotto, ma loro partono con la mega zoommata su Facchetti uaua uaua

 

Che idioti, ridicoli interisti .doh

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma la parte in cui Agnelli dice che vuole sedersi ad un tavolo , ma no per insabbiare , ha insospettito solo me ? Non è che gli era arrivato qualche messaggio di mettere una pietra sopra da parte di qualcuno ? O è troppo da detective Conan ?? :d

Share this post


Link to post
Share on other sites

Nei titoli di SS24 mettono prima il compleanno del Dopato e poi la conferenza stampa di Agnelli!

 

Che ridicoli! ahah ahah ahah

 

 

P.s intanto 37 minuti sul mercato degli onesti! .doh

Vabbe dai stanno per perdere eto'o e forse anche Sneider

 

Hai notato...Marchetti ancora un po e si alzava per andare a menare a di bello la o come si chiama ahah

 

Alla Domanda perche l'inter venderebbe sneider haha

Share this post


Link to post
Share on other sites

.....

Io sono soddisfatto: oggi posso dire che Andrea Agnelli è il mio presidente..

Forza Juve!

Non avrei saputo fare di meglio! :d :d :d

 

E sul neretto appoggio in pieno...anzi come direbbe Er Freddo..."E io te lo spingo!" :d

Share this post


Link to post
Share on other sites

SINTESI DELLA.. DA GIU' LE MANI DALLA JUVE Conferenza Agnelli

 

Attesa per le parole di Andrea Agnelli che a sorpresa ha convocato una conferenza stampa nella capitale con oggetto "l'aggiornamento a seguito dell'esito del Consiglio federale della Figc di lunedì 18 luglio".

Sarà assistito dagli avvocati Briamonte e Chiappero e dal professor Pasquale Landi, titolare della cattedra di diritto amministrativo all’Università di Tor Vergata.

 

Andrea Agnelli è già arrivato. Presenti diverse telecamere: sky dovrebbe dare la diretta; la RAI con Donatella Scarnati manderà in onda un servizio nell’edizione del Ttg 1 delle 20:00; Rai 2 proporrà l’argomento su sportsera. In sala anche Ruggero Palombo.

 

Andrea Agnelli

“Abbiamo scelto Roma per questa conferenza perché la Juve é abituata a giocare sul campo le partite, e questa si gioca a Roma". "Avevo già fatto riflessioni alla presentazione delle maglie della Juve, esprimendo il timore che il CF decidesse di non decidere". "Con l'avvocato Briamonte avevamo già messo in conto questa decisione e ci preparavamo a fare fronte a tutto questo".

"I fatti emersi dal processo di Napoli, esplicati dal procuratore Palazzi, esprimono un'inaccettabile disparità di trattamento".

"Si è dichiarata incompetente la stessa istituzione che ha lapidato la Juventus nel 2006".

"La Juve non teme il confronto ed è aperta al dialogo. Siamo favorevoli a sederci a un tavolo ma solo su una posizione di parità". "Noi lo scudetto 2006 lo abbiamo vinto sul campo con 91 punti, qualcun altro se l'è visto recapitare sulla scrivania”.

"Lo hanno chiamato lo 'Scudetto degli onesti', ma a questo punto è lo scudetto 'dei prescritti'".

"Il nostro percorso di giustizia inizia con un ricorso al Tnas"

 

Avvocato Briamonte

"La Figc aveva enormi poteri per intervenire, esauriremo tutti i gradi di giustizia italiana".

“Dopo la giustizia sportiva, non avremo alcun problema a chiedere giustizia anche a quella togata".

“Esauriremo i percorsi giustizia domestica per far valere i danni al CNAS” .

Sono stati Notificati i primi atti: esposto presso proc.reg. Lazio e corte conti per “sterilizzare l'ambiente” danni erariali; esposto alla prefettura e ministero degli interni; esposto e parere dell’Uefa sui comportamenti tenuti dalla Juventus 2006-2011 (parità ed equità di trattamento).

Se non si raggiunge l'obiettivo, il percorso proseguirà con la giustizia ordinaria.

 

Professor Landi

"Il ricorso al Tnas é per ottenere l'illeggittimità delle decisioni dei 'tre saggi' e del Consiglio Federale".

Il professor Landi evidenzia che sono emerse condotte queste sì illecite che hanno infettato la classifica 2006. Il parere di Palazzi, preceduto da 3 saggi che dava la discrezionalità a Figc di verificare esistenza di comportamenti tali da falsare il campionato, il consiglio federale lo ha escluso e ciò contrasta con parere dei saggi. "La Juventus è la prima anzi l’unica a poter presentare richiesta di revoca in autotutela".

 

Il Risarcimento non viene quantificato

 

Domande dei presenti

 

1)Dopo il Tnas che fate?

Ci sono i termini di decadenza quindi non si attende nulla, si fanno subito gli atti per evitare decadenza termini.

 

2)Perchè il Tnas e non alta corte del Coni?

Perchè al Tnas si fanno valere pretese patrimoniali e richieste di danno.

Chiappero: “Abbiamo scelto il TNAS perchè lì c'è un tavolo e così l'inter può venire”.

 

3) Viene chiesto che importo sarà chiesto come risarcimento

Dopo i vari passi si valuterà, ma se l'errore fosse nel 2006 i danni sarebbero molto diversi...ma parliamo del risarcimento di tutti i danni patiti.

 

4) Quali garanzie richiedete per il tavolo? (Donatella Scarnati)

Non esiste prescrizione ma responsabilità da assumersi, non vederci per prendere un caffè e dire ciò che è stato e stato (Andrea Agnelli).

 

5) Chiedete i danni perchè nel 2006 si erano sbagliati o dopo Napoli? (Palombo)

Due strade:

- o nel 2006 decisione negligente o affrettata per ragioni che può star certo scopriremo

- se comportamenti non negligenti o atto imponderabile o fatto ignoto, allora danno nel 2011 dopo esposto.

(risposta di Briamonte).

 

Chiappero: "La disparità di trattamento insopportabile può portare la caduta del sistema se non vengono raddrizzate le storture".

 

Art. 39 parla Chiappero

2004/2005, occorre provvedimento giudice penale e si attende Napoli.

2005/06, slegato da Napoli, dove non ci fu nessuna violazione....in pratica si doveva revocare in ossequio al 04/05.

 

Andrea Agnelli

"Terzo grado di giudizio mette parola fine; ma possiamo iniziare anche prima".

“Metterò la parola fine quando quei due scudetti saranno tornati nella nostra bacheca".

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

RAGAZZI HO DELLE SCUSE DA FARE

 

io avevo promesso che avrei chiesto scusa ad andrea agnelli

 

premetto che ho sempre usato termini civili quando criticavo andrea agnelli e non l'ho insultato ma dopo 5 anni di fango non mi fidavo più delle parole oggi siamo passati ai fatti e sono felice

 

ANDREA SEI IL MIO PRESIDENTE SCUSA SE NON HO CREDUTO IN TE!!

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

cioè ieri hanno fatto sentire per 2 ore le cavolate di De laurentis e oggi di una conferenza stampa che dovrebbe essere la notizia principale solo qualche accenno qua e la

Semplicemente imbarazzante....non trovo aggettivo piu' appropriato! ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avrebbe meritato un topic a parte, ma rispetto la decisione dei mod.

 

"PAROLE, PAROLE, PAROLE...E LE DENUNCE QUANDO ???"

 

"Mister chiacchiere e distintivo è un ottimo venditore di fumo visto che ha ancora i trombettieri che gli vanno dietro. Vattene via andrea pirelli sei la rovina della Juve tu e il tuo cuginastro."

 

"Per me la sua parola non vale niente, esattamente come lui."

 

"E c'è gente che crede a questo personaggio da mezzo cent.

E' veramente un buffone da circo. "

 

"Marionetta, vattene."

 

"Sei solo un povero burattino di tuo cugino".

 

"Parolaio parolaio parolaio".

 

"Lo scrive su twitter, nelle letterine, nei comunicati

MAI DOVE E COME DOVREBBE

E' veramente uno degli esseri più ridicoli che si siano mai visti. Non l'ha ancora capito che nessuno è più disposto a credergli.

BUFFONE, il prossimo a dover alzare i tacchi è proprio lui. E' solo un ciarlatano."

 

"Monociglio sta ridando speranze ai bimbiminkia che erano rimasti delusi dall'ennesimo buco nell'acqua di Bellosguardo (dopo i vari Dzeko, Aguero, Diarra, Rossi....) distogliendo l'attenzione dalla squadra per spostarla di nuovo sulla farsa.

Dove -al solito- alle parole non seguiranno i fatti perchè il Gran Khane non vuole."

 

"M:"Ok, tu però intanto fai qualche dichiarazione su Calciopoli, che ci serve di distogliere un po' l'attenzione.."

AA:" Ahh, bella idea, aspetta che chiamo Zaccone e gli faccio buttare giù un comunicato"

M:"Ok, però ricordati prima di mandarlo via fax a tuo cugino per l'approvazione"

AA:"Ci mancherebbe..." (divertente dialogo telefonico Marotta-Agnelli simulato da un utente assai spiritoso di qiesto forum)

 

"SONO TUTTI DEI BUFFONI DA AGNELLI A MAROTTA"

 

"Parità di trattamento, ancora, ancora e sempre.

Uguale a dire: non faremo un emerito ceppone.

Pussa via, vergognati."

 

"andrea elkann, la finisci di prendere in giro la gente?"

 

"non mi faccio prendere in giro da questo giovin signore..."

 

Questi sono solamente alcuni (diciamo i più comuni e ripetitivi, e i meno volgari) dei tantissimi insulti che su questo forum si sono visti uscire dalla bocca (o meglio dalla tastiera) di molti utenti. Di nick ne avrei da fare molti visto che me li sono segnati praticamente da tutti da quando Andrea Agnelli si è insediato alla Juve, ma non sarebbe una grande dimostrazione di stile. E non voglio neanche fare la parte patetica del "avete visto che avevo ragione io...".

 

Io Andrea l'ho sempre sostenuto dall'inizio, ma questo poco importa, le idee possono essere diverse. Mesi fa mi fu chiuso anche un topic dove io manifestai la mia fiducia ad Andrea. Motivazioni ? Eccesso di insulti alla mia persona e a quella del presidente. Ma ripeto. questo poco importa. Però la rabbia che ho provato ogniqualvolta leggevo offese (anche sul piano personale) della peggiore specie nei suoi confronti mi ha spinto ad aprire questo topic di rivendicazione. Non lo faccio per me, io non sono nessuno se non uno dei tanti utenti di un forum qualunque. Lo faccio per LUI, per rendergli GIUSTIZIA, perchè penso che Andrea ci abbia letto molto in passato e continuerà a farlo, e non sarà stato facile ingoiare tante ingiuste infamie. Qui dentro si è stati capaci di ferirlo in una maniera ignobile, di dargli del "buffone", del "pagliaccio", del "servo del cugino" anche quando è stato l'unico dopo il 2006 a dire più volte pubblicamente come stessero le cose su Calciopoli, e quale farsa sia stata. Gli è stato imputato di parlare di Calciopoli solo per mascherare i fallimenti sportivi degli ultimi anni, quando sarebbe bene ricordare che ad oggi, dal 2006, il cugino una sola volta non è stato capace di dire all'Italia quanti fossero gli scudetti della Juve. Anzi, una volta che glielo chiesero, si trincerò dietro un assai patetico: "L'importante è che lo sappiamo noi quanti scudetti abbiamo...", quasi pauroso di sputare da quella bocca quei due numerini semplici semplici (29).

Per mesi abbiamo rimproverato ad Andrea di parlare troppo e di fare pochi fatti. "Fatti, non pugnette..." è stato il motto del forum.

 

Oggi i FATTI ci sono. La presa di posizione è stata netta, inequivocabile, disarmante. Andrea Agnelli e la sua Juventus si ribellano all'Italia. Si ribellano alla MAFIA.

 

E allora adesso qualcuno si lavi la coscienza, ed abbi il coraggio di fare un passo indietro. Come Andrea avrà letto e digerito migliaia di insulti e offese, è giusto che ora legga scuse e parole di stima. Glielo dobbiamo.

 

Andrea, tuo padre e tuo zio saranno fieri di te dall'alto, e lo siamo anche noi. Sei il miglior presidente che la Juventus potesse chiedere. Sei l'AGNELLI degno della storia della tua famiglia. Non preoccuparti se qualcuno ti maltratta troppo, si discute e si maltratta anche Del Piero tra i tifosi: i GRANDI UOMINI vengono sempre discussi e talvolta maltrattati.

 

Ora andiamo avanti, insieme, e lottiamo contro tutto e tutti. Perchè "JUVENTUS" significa anche questo.

  • Mi Piace 7

Share this post


Link to post
Share on other sites

io avevo promesso che avrei chiesto scusa ad agnelli

 

premetto che ho sempre usato termini civili e non l'ho insultato ma dopo 5 anni di fango non mi fidavo più delle parole oggi siamo passati ai fatti e sono felice

 

ANDREA SEI IL MIO PRESIDENTE SCUSA SE NON HO CREDUTO IN TE!!

 

ragazzi l'ho scritto nel topic che hanno chiuso mi sembrava giusto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dopo 40 minuti di mercato inter...vicenda Agnelli liquidata in 89 secondi!

 

Grandissimi...siete veramente grandissimi!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Avrebbe meritato un topic a parte, ma rispetto la decisione dei mod.

 

"PAROLE, PAROLE, PAROLE...E LE DENUNCE QUANDO ???"

 

 

Con sti messaggi si creano solo litigi nel topic , direi di evitarli , su agnelli anche io sono sempre rimasto sull'attenti , perchè ormai scottato più di una volta in questi anni , non l'ho mai insultato perchè ho sempre sperato che con lui si svoltasse , e così è stato , meglio così .ok

Edited by Francesco
evitiamo di quotare per intero post lunghi

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.