Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

zebra67

Utenti
  • Content count

    5,781
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

zebra67 last won the day on September 11 2018

zebra67 had the most liked content!

Community Reputation

5,468 Guru

About zebra67

  • Rank
    Capitano

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Interessi
    Film horror, ciclismo, buon vino

Recent Profile Visitors

17,663 profile views
  1. Sì, ma ammetti che questa Juve l'hanno costruita lui e Marotta? Ci saranno stati degli errori, come li ha compiuti qualunque dirigenza, comprese le nostre del passato che spesso vengono additate ad esempio. Ma per me Paratici e Marotta hanno compiuto un miracolo sportivo.
  2. Noooo, che pip_pone, ormai è spremuto, demotivato, Paratici dimettiti (reazione tipo dell'utente medio del forum)
  3. Ma tu scrivi solo critiche o talvolta anche elogi? Quanto deve essere dura tifare Juve in questi anni, eh? Tra scudetti, Coppe Italia, qualche finale di Champions, acquisti plurimilionari, deve essere un sacrificio terribile, un vero atto di fede. Scrivo ciò nella speranza che tu sia effettivamente un tifoso bianconero...
  4. Ma perché qualunque voce dei giornali deve essere la scusa per sparare addosso a Paratici? La Juve attuale che domina in Italia e è tornata a farsi rispettare in Europa chi l'ha costruita, mio nonno? E per caso c'è scritto che Chiesa è già passato in bianconero per 70 milioni? Non mi pare, per cui risparmiatevi le offese e limitatevi a formulare le vostre perplessità sull'eventualissimo arrivo di Chiesa. P.S. E' vergognoso che molti di voi cerchino sempre e soloil pretesto per sparare addosso a qualcuno: prima Marotta era l'imbranato e Paratici quello capace, il vero "motore" della dirigenza, adesso che hanno mandato via Marotta per soddisfare le vostre esigenze di criticare sempre e comunque qualcuno (criticarlo nel suo complesso, perché criticare le singole mosse ci sta...), ve la prendete con Paratici. Ma non vi rendete conto di essere terribilmente noiosi, prevenuti, intellettualmente disonesti, incoerenti? E' uno spunto di riflessione, il mio.
  5. Ogni tanto c'è qualcuno che ancora fa dei commenti misurati, senza inutili iperboli o sparate trancianti per risultare fighi. Sono s'accordo con te, Donnarumma è già forte e ha ulteriori margini di miglioramento: tuttavia trovare un ventenne che ha già tre stagioni d'esperienza da titolare, non è affatto semplice. Detto questo, aggiungo che siccome il suo acquisto non sarebbe certo a costo zero, preferirei che le risorse venissero dirottate altrove (centrocampo, attacco) in quanto abbiamo già un buonissimo portiere.
  6. Tra l'altro l'aveva detto in maniera chiarissima, lo scorso maggio, che si sarebbe preso un anno sabbatico. Chiaro, se gli offrono la panchina dello Unitedo analoghe, può anche ripensarci, ma aveva annunciato, appena concluso il suo rapporto con la Juve, che sarebbe rimasto fermo un anno, per "imparare l'inglese, cazzeggiare con gli amici e stare un pò di più in famiglia".
  7. Sì, stiamo discutendo del nulla, Mark92, in quanto ti ho dato atto che avevi espresso la tua stima per Allegri, tant'è che mi ero sentito altrettanto in dovere di precisare la mia stima per Sarri (sembrava quasi che nella tua risposta me ne facessi una colpa), e che le critiche che stavo rivolgendo all'attuale momento non brillante di Ronaldo (che sono certo che durerà poco) non dipendono certo da Maurizione Sarri, che è un degno erede di Allegri e sta svolgendo un eccellente lavoro. Tutti e due siamo estimatori e riconoscenti verso chi c'era prima e estimatori e fiduciosi verso chi c'è ora. I numeri premiavano Allegri, così come ora riconoscono la bontà del lavoro di Sarri. I critici a prescindere purtroppo sembrano sempre all'opera e le pause Nazionale sembrano fatte apposta per queste polemiche fuori luogo.
  8. Beh, se ci basiamo sui numeri cosa potevi imputare ad Allegri nello stesso periodo della scorsa stagione? Era forse un problema di risultati? Vai a vedere i numeri della Juve 2018/19 dopo 12 partite di campionato e 4 di Champions e vedrai che siamo lì...
  9. Ne sono certo pure io! Io critico il momento attuale, non certo il valore del giocatore!
  10. zebra67

    Allan può essere un'occasione a Gennaio?

    Sarebbe strepitoso: la qualità (Pianjc e Pogba, anche se comunque Allan ha quantomeno piedi educati e una certa esperienza con il gioco di Sarri), e in più ci sarebbe la forza fisica (Allan non è un gigante ma è uno di quelli incollati a terra, e poi il Polpo...), la corsa (Allan), l'abilità nel rubare palloni (Allan), la pericolosità offensiva (Pogba). Da sogno!
  11. Sì, questo magari è anche vero, però, vivaddio, io ricordo perfettamente la grinta, la carica, l'esplosività che aveva nella scorsa stagione. Non penso che 12 mesi possano aver inciso così tanto a livello fisico. E l'allenatore nuovo teoricamente dovrebbe giovargli. Lo scorso anno lasciava il segno in ogni partita: gol, assist, tanti tiri, occasioni create, e si dannava l'anima se un compagno non gli passava la palla o faceva un errore di misura. Quest'anno sembra che gliene freghi di meno, che sia meno coinvolto. Io mi aspetto da lui una bella reazione anche a livello emotivo, nervoso.
  12. Contando che un bambino normale verso i 3-4 anni parla, devo dedurre che ci si inizia a masturbare a 7-8 anni...inquietante! Scherzi a parte, non è che esiste un termine fisiologico raggiunto il quale bisogna mandare via l'allenatore. Chi c'è rimasto 5 anni può restarci anche un altro anno o due, mentre viceversa potrebbero verificarsi casi in cui dopo 2 anni un rapporto è già saturo, il tecnico e la squadra sono già spremuti. Non credo ci sia una base scientifica, un riferimento oggettivo: va verificato caso per caso se ci sono le basi per proseguire, con soddisfazione di tutte le parti in causa, oppure se è meglio cambiare, ma questa verifica credo debba essere condotta annualmente. Cinque anni non sono pochi, ma sono un nulla in confronto a quanto sono rimasti in panchina nello stesso club Ferguson o Wenger o Lobanovsky o Rehagel o Trapattoni nel primo ciclo bianconero etc. etc. P.S- Esattamente come tu hai precisato di essere un estimatore di Allegri (come me) sento il dovere di precisare che sono un estimatore di Sarri e sono felice che ci sia lui sulla nostra panchina.
  13. Sono d'accordo su ogni singola parola e mi sono permesso di sottolineare la considerazione finale di Zizou: capisco che è facile e comodo dare addosso a chi sta giocando sottotono, oppure a chi non è un top player (e mi riferisco ai Bernardeschi, ai De Sciglio etc.), però riflettiamo: sarà più importante preoccuparsi per l'apporto molto inferiore agli standard consueti di colui che è stato chiamato per prendere in mano la squadra e farle fare un salto di qualità decisivo, oppure dello stato di forma di dichiarati comprimari? Ronaldo deve tornare ai suoi standard (e confido lo farà presto), perché è lui che ci deve dare quel quid in più nei momenti che contano.
  14. Però, detta così, mi fa pensare che sarebbe stato meglio chiamare Sarri una volta completato il ciclo dei nostri attuali top-giocatori, in maniera tale che i "nuovi" avrebbero potuto avvalersi subito degli insegnamenti tattici di Sarri. Tra due anni avremo perso Chiellini, avremo Bonucci a fine carriera, avremo perso CR7, Higuain, Khedira, Matuidi... Non so se mi sono spiegato: magri tra due anni questi giocatori citati conosceranno a menadito i dettami tattici di Sarri, i movimenti richiesti, avranno assimilato la mentalità, ma...ci saluteranno per un fisiologico pensionamento. Invece se l'arrivo di un allenatore così preparato e dirompente come Sarri avesse coinciso con il fisiologico "ricambio generazionale" (tra un paio d'anni, appunto), Sarri avrebbe potuto plasmare i giocatori che poi si sarebbe ritrovato per i 4-5 anni successivi, avrebbe avuto giocatori da formare per aprire un ciclo.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.