Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

zebra67

Utenti
  • Content count

    10,596
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

zebra67 last won the day on September 11 2018

zebra67 had the most liked content!

Community Reputation

7,218 Guru

About zebra67

  • Rank
    Capitano

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Interessi
    Film horror, ciclismo, buon vino

Recent Profile Visitors

20,142 profile views
  1. Parole sante! Il bello è che le voci negative (acquisto di giocatori mediocri, cessione di giocatori importanti) sono accolte come Vangelo, senza dubitare della fondatezza; quelle positive (acquisto di giocatori forti, cessione di giocatori in esubero) vengono liquidate con i classici "tutta fuffa" e "tutte minkiate" 🤣
  2. Per 32 milioni, si siede e Cherubini offre l'aperitivo
  3. Esatto! Io a volte scrivo certe cose per "provocare" bonariamente e sottolineare l'eterna insoddisfazione del tifoso, il vedere sempre l'erba del vicino di un verde scintillante, e la nostra avvizzita e scolorita. Poi magari nel caso specifico nemmeno io sono convinto di Isco, molto sottotraccia negli ultimi 2 anni (anche se penso che uno così non può essersi scordato di come si gioca al calcio, quindi potrebbe essere questione di stimoli, di cambio dell'ambiente).
  4. Secondo me molto dipende dal momento e dalla situazione specifica. Kaio è a 5 mesi dalla scadenza del contratto, quindi ciò mette il Santos in una posizione debolissima. Se la Juve arrivasse a gennaio, per fare un paragone, con un Dybala che non ha ancora rinnovato, la Juve penserebbe a fare un minimo di cassa, che sarebbe pur sempre meglio di niente, ma non potrebbe certo chiedere i 60 milioni che ipoteticamente vale un Dybala con ancora 3 anni di contratto, e nemmeno 40 milioni; dovrebbe accontentarsi, giocoforza, di un piccolo "indennizzo", roba tipo 10 milioni. Fai le dovute proporzioni e vedrai che alla fine i 4 milioni strappati dal Santos non sono carta straccia (e mi pare che ci sia anche una modesta percentuale su una futura rivendita, tipo se lo rivendiamo a 50 mln dovrebbero spettargli altri 2,5 mln). Poi, ripeto, per certi versi quelli che arrivano con l'aureola del Predestinato mi fanno diffidare perché creano grandi aspettative (vedi appunto Gabriel Barbosa); Jorge arriva sottotraccia, con l'immagine del giovane promettente, e tanto mi basta. Non penso diventerà il nuovo Neymar, mi basta che non sia una sòla, e visto il costo abbastanza limitato penso non ci vorrà molto per non farci rimpiangere la spesa.
  5. Grazie per le belle parole, che ovviamente sono reciproche. Tra i vari post di dissenso ho scelto il tuo per confrontarmi, in quanto sei un utente stimabile e costruttivo. Come hai potuto vedere, non sono cieco o filosocietario a prescindere: la difficile situazione del mercato in uscita dipende da scelte sbagliate fatte in passato, le cui conseguenze non si esauriranno nella sessione estiva 2021. A me pare di capire che la Juve non abbia completa fiducia in Demiral: a volte poco concentrato, a volte irruento (anche psicologicamente), tendenza agli infortuni. Se davvero se ne andasse in prestito con diritto di riscatto, penso non sarebbe una mossa felice, avrei preferito una cessione secca con reinvestimento della somma su un centrale che gode di maggior fiducia (es. Milenkovic, che mi sembra anche abbastanza giovane).
  6. Ciao badboy. IO non mi ritengo tra i "favorevoli" a questa operazione, ma tra i realisti, i concreti. Non smanio nel disfarmi del turco, però mi calo in una situazione oggettiva. Prendo atto che Ramsey, Bernardeschi, Rugani NON sono collocabili. Ha sbagliato sicuramente la dirigenza negli anni scorsi, tanto che nel caso di Berna non solo c'è da trovare chi gli paghi il robusto ingaggio, ma anche chi ci paghi il cartellino per non fare minusvalenza. Quindi sono INCOLLOCABILI. Se si parla dei Dragusin, dei Fagioli etc, giustamente c'è chi si inalbera perché sono giovani prospetti tra l'altro cresciuti in casa. Contando che ci sono altri incedibili (Ronaldo, Chiesa, Morata, Dybala etc.), la rosa bisogna comunque smaltirla, penso che al momento siamo una trentina. Quindi siamo in una posizione di debolezza per errori pregressi, che probabilmente si protrarrà anche l'anno prossimo. Ecco perché, con realismo, mi rassegno a questa operazione, di cui ancora non conosco i termini esatti, perché l'articolo è davvero vago e mi dà l'idea di cifre sparate a caso. Preciso, infine, che Demiral non mi ha mai fatto impazzire e che anche lui ha una preoccupante tendenza a infortuni.
  7. Ciao Romario87, io sono contrario alla tribuna punitiva/persuasiva. Ti trovi sul groppone 2-3 esuberi, che percepiscono tra l'altro belle cifre, penso sia una politica sbagliata quella di minacciare (o applicare) la tribuna punitiva. Bernardeschi non riesci a piazzarlo per motivi oggettivi (la Juve vuole ricavare un gruzzoletto dalla cessione per non incorrere in minusvalenze, il giocatore percepisce un ingaggio fuori portata per i club medio piccoli e il giocatore non interessa a club di alto livello, che potrebbero accontentarlo economicamente). Secondo me non riusciresti a venderlo nemmeno con la minaccia di metterlo fuori rosa, proprio perché le difficoltà nel cederlo non dipendono da lui ma dalla mancanza di richieste. A quel punto tanto vale tenerlo motivato, in maniera tale che una volta che ti dovesse venire utile (infortuni, squalifiche dei titolari, turnover) non ti troveresti un giocatore molle e demotivato.
  8. Ah, tu pensi che siccome è costato poco, non deve essere 'sto gran Fenomeno? Beh, sicuramente fosse stato un Predestinato il Santos non sarebbe arrivato in questa situazione, però magari è un discreto attaccante, destinato, con impegno e lavoro, a diventare un buon attaccante, e per la Juve sarebbe già molto. Tra l'altro come ho scritto ieri, pare che prenderà 1,5 mln annui a salire, e la Juve certe cifre difficilmente le dà a 19enni destinati a prestiti o U23...E' un ingaggio di tutto rispetto per un 19enne.
  9. Oddio, non è che Demiral era garanzia di integrità, eh... 255 giorni di indisponibilità nella sua esperienza bianconera, distribuiti tra un infortunio grave (rottura crociato) e 5-6 infortuni di natura muscolare. Anche io avrei ceduto Bernardeschi a 70 milioni + bonus. Peccato che Bernardeschi non frutterebbe nemmeno la metà, e peccato che Rugani non lo vuole nessuno, mentre Demiral sì.
  10. Concordo. Tra l'altro non sarebbe meglio scrivere qualcosa quando c'è una novità, piuttosto che scrivere per 10 giorni che non ci sono novità? Come dite? Anche i giornalisti devono campare? Ah, allora alzo le mani...Ma ci siamo stufati di leggere che non è accaduto nulla rispetto al giorno prima e alla settimana prima. Sarebbe bello, però per fare così devi avere un piano B, ovvero un giocatore con le caratteristiche di Locatelli, per accontentare, almeno in questo, l'allenatore. E se compri in questa sessione un giocatore con le caratteristiche di Locatelli, poi tra un anno non vai a bussare a casa Sassuolo per comprare Locatelli, credo... Fermo restando che potresti non trovarlo più a quell'indirizzo. 😊
  11. Premetto che come ho scritto voglio attendere dati e cifre dell'eventuale operazione Demiral prima di esprimere un giudizio. Tu chiedi com'è che funziona. Per me è l'ennesima conseguenza del "peccato originale", ovvero credo che il problema sia la rosa ipertrofica con alcuni giocatori dagli ingaggi troppo alti (non Demiral, ma ciò si ripercuote su tutto il mercato in uscita). Rosa ipertrofica composta da alcuni giocatori non cedibili per nostra volontà (Chiesa su tutti), altri giocatori non cedibili per mancanza di richieste (Ramsey, Bernardeschi, Rugani), altri ancora che hanno mercato (tra cui Demiral). E' difficile trovare la quadratura del cerchio, Zizou; tu nella tua ottica (sicuramente giustificata e in parte condivisibile) ti sei opposto persino alla cessione di Dragusin e Fagioli, due che avevano mercato. E allora se alcuni non sono vendibili perché hanno l'ingaggio troppo alto, altri perché non danno completa fiducia (infortuni, rendimento scadente) cosa facciamo, restiamo con una rosa di 30 elementi? Demiral non si oppone alla cessione, tutt'altro, vuole giocare di più, e questo contribuisce a mettere l'Atalanta in una posizione di forza. Per quanto riguarda la formula, i quotidiani ieri la descrivevano come una tutela per i bianconeri, che non vorrebbero separarsi definitivamente dal giocatore. Se così fosse, è ovvio che la sola presenza del diritto di riscatto sarebbe una via di mezzo che non serve a nulla: o lo presti con obbligo di riscatto, così dopo 1-2 anni monetizzi, oppure se vuoi conservare la possibilità di richiamarlo alla casa madre prevedi come minimo un diritto di controriscatto. Ma è l'unica cosa su cui posso sbilanciarmi, non conoscendo i termini e le cifre dell'operazione.
  12. Sì, ma commentiamola quando si conosce qualche dettaglio in più... Invece qualcuno è già arrivato alle conclusioni dicendo che non incassiamo una lira (da verificare se il prestito è gratuito), e che l'Atalanta risolve senza esborsi il rimpiazzo di Romero. Ma * pupazza, se Demiral resta un anno a Bergamo e poi ce lo rimandano, l'Atalanta ho ha risolto nessun rimpiazzo, lo ha solo rimandato. Se invece decide di riscattarlo, non lo avrà risolto gratuitamente in quanto dovrà darci una cifra X che non conosciamo (25? 30?) quindi perché parlare sempre per iperboli, senza conoscere i dati, tanto per spalare me**+a sulla società?
  13. Io aspetto l'annuncio e ulteriori dettagli prima di dire la mia. Qui stiamo commentando (ovviamente in senso critico) persino le notizie non accompagnate da dati precisi (durata del prestito, onerosità o gratuità dello stesso). Vi ricordo che dall'inizio del mercato ci hanno accostato i seguenti giocatori, tutti ovviamente criticati e molti dei quali rivelatisi semplici voci: Donnarumma, Sirigu, Milenkovic, Locatelli, Pogba, Paredes, Pjanic, Chalanoghlu, Gabriel Jesus, Vlahovic, Kaio Jorge, Icardi, Kean, Bakayoko.
  14. "E se non li trova?", dici tu... Premesso che giudico la notizia priva di ogni fondamento, però bisogna dire che se ci poniamo sempre nell'ottica che la società sbaglia (bicchiere mezzo vuoto), allora ogni operazione è un'incognita... Puntiamo sui giocatori collaudati "E se ha già dato il meglio?" Puntiamo sui giovani "E se non si ambienta nel calcio italiano?" Tutto è una incognita, io parto dal presupposto che chi ha responsabilità decisionali è in grado di capire se un giocatore ha solo bisogno di nuovi stimoli oppure se è sul viale del tramonto. Pirlo e Barzagli, per citarne due, avevano bisogno di nuovi stimoli. Quanto al fatto che siamo l'unica squadra che compra in Italia, mi sembra inesatto, perché i Sensi, i Barella, i Tonali, i Bastoni, i Naingollan, i Politano, non li ha comprati la Juve.
  15. Tutto giusto, tranne la prima frase. La notizia parla di prestito con diritto di riscatto, quindi senza specificare se è gratuito. Potrebbe trattarsi di prestito oneroso. E non essendoci obbligo di riscatto, il buco è tappato fino a che i bergamaschi decideranno se esercitare o meno il diritto di riscatto. Se Demiral delude, non eserciteranno tale diritto e il buco lasciato da Romero sarà ugualmente da tappare.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.