Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Leevancleef

Nuove maglie Juventus 2017/18: ecco le immagini ufficiali! Confermate le nostre anteprime ed esclusive (riprese da quotidiani e siti sportivi)!

Post in rilievo

Vista durante la partita confermo le mie ompressioni: per me maglia PERFETTA. Il logo ci sta anche benissimo

Confermo, anche per me è bellissima.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salve ragazzi una domanda come sapete nello store della Juventus ci sono due maglie Home una Authentic e una Gara, so le differenze e tutto quanto belle tutte e due secondo il mio parere.

Ora vorrei sapere se secondo voi la coccarda della Coppa Italia cambia, mi spiego meglio io vedo il bordo rosso più sottile nella Authentic rispetto a quella da Gara dove è più grossolano.

Però nelle foto che avete postato dello store nell Allianz Stadium queste differenze svaniscono, invece su internet ho questa impressione, forse mi servono gli occhiali ahahahah, qualcuno può dirmi se

ci sono delle differenze?

Comunque siete grandissimi mi piace tantissimo questo blog vi seguo sempre, un saluto dalla Sicilia e come sempre Fino alla fine forza Juventus.

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

WOW! Peccato tu non abbia potuto partecipare! Complimenti e Standing Ovation!

 

Non sai la rosicata.

Non tutti gli altri creator sono potuti andare, ma anche solo a vedere i 3 che hanno potuto mi rimane il rimpianto di aver dovuto declinare

 

 

Per la terza han scelto un colore demenziale: tutto sommato Leev ha permesso di contenere i danni.

 

Grazie .ok

 

 

Salve ragazzi una domanda come sapete nello store della Juventus ci sono due maglie Home una Authentic e una Gara, so le differenze e tutto quanto belle tutte e due secondo il mio parere.

Ora vorrei sapere se secondo voi la coccarda della Coppa Italia cambia, mi spiego meglio io vedo il bordo rosso più sottile nella Authentic rispetto a quella da Gara dove è più grossolano.

Però nelle foto che avete postato dello store nell Allianz Stadium queste differenze svaniscono, invece su internet ho questa impressione, forse mi servono gli occhiali ahahahah, qualcuno può dirmi se

ci sono delle differenze?

Comunque siete grandissimi mi piace tantissimo questo blog vi seguo sempre, un saluto dalla Sicilia e come sempre Fino alla fine forza Juventus.

 

La Authentic è quella da gara, la Climacool è la replica. La differenza tra coccarde è indicativa, sullo store sono photoshoppate, nella realtà non cambiano se non per microscopiche minuzie.

Grazie mille per i complimenti e per seguirci sempre! Continua a farlo e salutaci la Sicilia! :)

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In un video la spiegazione di tutto l'iter che ha portato alla realizzazione della nuova third,

dal contest di Adidas, ai vincoli, alla proposta finale

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grazie Sere .ok

Come già detto, capisco anche quelli a cui non piace, non è una maglia "facile".

Concordo per le patch, l'effetto serafino era del tutto inutile, quantomeno così sciancrato.

 

 

 

 

Al di là del gusto estetico sul quale non entro nel merito, la terza è così proprio perchè riprende un modello della nostra tradizione usato per più di un decennio (e per le giovanili per molto più tempo).

Si, ho letto il riferimento. Ma parliamo di un periodo in cui la Rai o non esisteva ancora o se c'era era agli albori. Un periodo in cui le tv erano in bianco e nero per giunta. Dai, quanti hanno conoscenza di questa cosa? Quante persone identificherebbero quella tonalità di verde militare con la storia della Juve? Io credo giusto il sommo Giampiero Boniperti che quel periodo l'ha vissuto in pieno. E pochissimi altri.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si, ho letto il riferimento. Ma parliamo di un periodo in cui la Rai o non esisteva ancora o se c'era era agli albori. Un periodo in cui le tv erano in bianco e nero per giunta. Dai, quanti hanno conoscenza di questa cosa? Quante persone identificherebbero quella tonalità di verde militare con la storia della Juve? Io credo giusto il sommo Giampiero Boniperti che quel periodo l'ha vissuto in pieno. E pochissimi altri.

 

La tradizione o esiste o non esiste, e una maglia usata per oltre 10 anni (e molto di più dalle giovanili) rientra nella tradizione. C'è chi la conosce e chi no, questo sì, ma poco c'entra la Rai. La Juve il rosa non l'ha usato più per 90 anni prima di rimetterlo, e quando lo utilizzò non c'era nemmeno l'EIAR ;). Anzi, se qualcuno non la conosce è l'occasione buona per riportarla alla gusta attenzione. Che poi era il senso del progetto, perchè Adidas non ha scelto quel verde per la tradizione (l'originale era di una tonalità leggermente diversa), ma il layout della maglia cerca di recuperarla. Sono proprio le tradizioni che non conosciamo quelle di cui dobbiamo riappropriarci, e la Juve, che non sempre "si è raccontata" bene, ne ha diverse da rimettere a posto.

  • Mi Piace 4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

La tradizione o esiste o non esiste, e una maglia usata per oltre 10 anni (e molto di più dalle giovanili) rientra nella tradizione. C'è chi la conosce e chi no, questo sì, ma poco c'entra la Rai. La Juve il rosa non l'ha usato più per 90 anni prima di rimetterlo, e quando lo utilizzò non c'era nemmeno l'EIAR ;). Anzi, se qualcuno non la conosce è l'occasione buona per riportarla alla gusta attenzione. Che poi era il senso del progetto, perchè Adidas non ha scelto quel verde per la tradizione (l'originale era di una tonalità leggermente diversa), ma il layout della maglia cerca di recuperarla. Sono proprio le tradizioni che non conosciamo quelle di cui dobbiamo riappropriarci, e la Juve, che non sempre "si è raccontata" bene, ne ha diverse da rimettere a posto.

 

Cicerone ti fa una pippa ;-)

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

La tradizione o esiste o non esiste, e una maglia usata per oltre 10 anni (e molto di più dalle giovanili) rientra nella tradizione. C'è chi la conosce e chi no, questo sì, ma poco c'entra la Rai. La Juve il rosa non l'ha usato più per 90 anni prima di rimetterlo, e quando lo utilizzò non c'era nemmeno l'EIAR ;). Anzi, se qualcuno non la conosce è l'occasione buona per riportarla alla gusta attenzione. Che poi era il senso del progetto, perchè Adidas non ha scelto quel verde per la tradizione (l'originale era di una tonalità leggermente diversa), ma il layout della maglia cerca di recuperarla. Sono proprio le tradizioni che non conosciamo quelle di cui dobbiamo riappropriarci, e la Juve, che non sempre "si è raccontata" bene, ne ha diverse da rimettere a posto.

 

Per tanti tifosi sembra che sia tradizione centenaria della Juve usare la maglia gialla e blu...

Lee, tu che di maglie sai tutto, sai dirci qual'è invece la away più usata in assoluto dalla Juve?

Grazie!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cicerone ti fa una pippa ;-)

 

ahah, grazie! ;)

 

 

Per tanti tifosi sembra che sia tradizione centenaria della Juve usare la maglia gialla e blu...

Lee, tu che di maglie sai tutto, sai dirci qual'è invece la away più usata in assoluto dalla Juve?

Grazie!

 

La Juve ha variato molto i colori delle maglie alternative nel corso della sua storia. Annettendo le terze maglie, dovendo fare un compendio delle "stagioni" ti dico la blu e la bianca, ma guardando al numero di partite la blu è prevalente, visto che fino ad una certa epoca le maglie di riserva erano relegate davvero a pochi appuntamenti.

Grazie per l'attestato di stima .ok

 

 

beh, che tecnicamente adesso anche i numeri gialli sono "storia e tradizione"

8 anni non sono pochi .nono

 

Come i rossi. Il colore di un numero non è forse un aspetto pregnante come quello della maglia, ma è comunque importante (e noi ne sappiamo qualcosa .ghgh).

Quando e se fra tot anni la Juve deciderà di riutilizzare una numerazione colorata, non si potrà dire che la gialla e la rossa non appartengano alla sua storia, diversamente da... che so... i verdi o i blu.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come i rossi. Il colore di un numero non è forse un aspetto pregnante come quello della maglia, ma è comunque importante (e noi ne sappiamo qualcosa .ghgh).

Quando e se fra tot anni la Juve deciderà di riutilizzare una numerazione colorata, non si potrà dire che la gialla e la rossa non appartengano alla sua storia, diversamente da... che so... i verdi o i blu.

 

a proposito di numeri rossi, ricordi la maglia del 2007-2008?

sai se ne è mai stata preparata una versione "europea"?

io ricordo che ne avevamo sia per il 2006-2007

infophoto_Ravanelli_Juventus_2015-05-14_12490831_high_01112006-8JU.jpg

 

che per il 2011-12

pGFv9MO.jpg

 

nonostante non si giocasse in europa in quegli anni

 

P.S; nel 2011-12 avrei usato questa qui tranquillamente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

La Juve ha variato molto i colori delle maglie alternative nel corso della sua storia. Annettendo le terze maglie, dovendo fare un compendio delle "stagioni" ti dico la blu e la bianca, ma guardando al numero di partite la blu è prevalente, visto che fino ad una certa epoca le maglie di riserva erano relegate davvero a pochi appuntamenti.

Grazie per l'attestato di stima .ok

 

Ti ringrazio per la consueta precisione.

Effettivamente pensavo anch'io che la blu nel corso degli anni fosse stata prevalente rispetto a maglie di altro colore.

Personalmente, inoltre, se penso all'away della Juve, istintivamente penso a una maglia blu forse perché vista da immagini di repertorio, quella blu del periodo della prima Coppa UEFA vinta col Bilbao, mi è sempre sembrata bellissima.

Mi pare fosse di un blu notte, comunque di una tonalità scura (potrei ricordare male), sicuramente, per me, stupenda.

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nei 3 anni Adidas ha ruotato i 3 colori "tradizionali" per le seconde maglie, prima rosa, poi blu e ora giallo

L'anno prossimo vedremo qualcosa di nuovo...non escluderei oro o simili...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

xxx

Modificato da Leevancleef
: Evitate quantomeno di postare immagini che sono miele per gli antijuventini, grazie. Anche perchè sarebbe troppo facile rispondere a "tono"...
  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a proposito di numeri rossi, ricordi la maglia del 2007-2008?

sai se ne è mai stata preparata una versione "europea"?

io ricordo che ne avevamo sia per il 2006-2007

infophoto_Ravanelli_Juventus_2015-05-14_12490831_high_01112006-8JU.jpg

 

che per il 2011-12

pGFv9MO.jpg

 

nonostante non si giocasse in europa in quegli anni

 

P.S; nel 2011-12 avrei usato questa qui tranquillamente

 

Che a me risulti no, ma è una domanda interessante. Una prima motivazione potrebbe essere quella della colorazione, più "visibile" rispetto al tradizionale giallo di quegli anni. In realtà all'epoca ci fu un'altalena (esagerata) di regole, e ci furono casi di squadre strisciate che normalmente avevano numeri ben visibili ma che furono costrette ad adottare un retro differente in quegli anni.

Cmq non ho mai visto maglie 2007/08 "preparate" col retro differente, ma m'hai dato un buono spunto per, eventualmente, indagare se ce ne fossero.

Se ne vengo a conoscenza ti faccio sapere.

 

 

Ti ringrazio per la consueta precisione.

Effettivamente pensavo anch'io che la blu nel corso degli anni fosse stata prevalente rispetto a maglie di altro colore.

Personalmente, inoltre, se penso all'away della Juve, istintivamente penso a una maglia blu forse perché vista da immagini di repertorio, quella blu del periodo della prima Coppa UEFA vinta col Bilbao, mi è sempre sembrata bellissima.

Mi pare fosse di un blu notte, comunque di una tonalità scura (potrei ricordare male), sicuramente, per me, stupenda.

 

Esattamente, era di un blu scuro. La tonalità in quegli anni differiva di pochissimo da stagione a stagione, anche se non mancarono casi di blu più chiaro e addirittura il caso di una maglia quasi "azzurra", usata in un'unica occasione in coppa nel 1983 contro il Lodz. :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che a me risulti no, ma è una domanda interessante. Una prima motivazione potrebbe essere quella della colorazione, più "visibile" rispetto al tradizionale giallo di quegli anni. In realtà all'epoca ci fu un'altalena (esagerata) di regole, e ci furono casi di squadre strisciate che normalmente avevano numeri ben visibili ma che furono costrette ad adottare un retro differente in quegli anni.

Cmq non ho mai visto maglie 2007/08 "preparate" col retro differente, ma m'hai dato un buono spunto per, eventualmente, indagare se ce ne fossero.

Se ne vengo a conoscenza ti faccio sapere.

 

per quel che ne so io, fino al 2009 tutte le strisciate dovevano avere il riquadro, lo avevano anche Barcellona, Inter e Milan per dire .uhm

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

per quel che ne so io, fino al 2009 tutte le strisciate dovevano avere il riquadro, lo avevano anche Barcellona, Inter e Milan per dire .uhm

 

Esatto, regolamento assurdo ed esagerato. Passi la Juve o le bianconere coi numeri gialli, ma Milan, Barcellona... non c'era senso!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Esatto, regolamento assurdo ed esagerato. Passi la Juve o le bianconere coi numeri gialli, ma Milan, Barcellona... non c'era senso!

090527-020-Champions-League-Final.jpg

abbastanza insensato in effetti .uhm

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si può dire che la maglia di quest'anno davanti è bella e dietro fa ca..re? La bianconera ovviamente, boh io non lo so, ci voleva tanto a fare le strisce anche dietro con un riquadro per il numero e uno per lo sponsor? Come ha già detto qualcuno sembra di avere due maglie diverse, visti da davanti siamo la Juve, da dietro boh, una squadra inventata su Pes.

 

Inviato da Proxima Centauri b

 

 

  • Mi Piace 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La maglia nera di Buffon cos'è? .uhm Potrebbe essere una bella seconda/terza .sisi

è meravigliosa

 

ma nn è una amglia che sarà messa in commercio, purtroppo

 

quella di buffon in vendita è blu petrolio quest anno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La maglia nera di Buffon cos'è? .uhm Potrebbe essere una bella seconda/terza .sisi

è meravigliosa

 

ma nn è una maglia che sarà messa in commercio, purtroppo

 

quella di buffon in vendita è blu petrolio quest anno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La tradizione o esiste o non esiste, e una maglia usata per oltre 10 anni (e molto di più dalle giovanili) rientra nella tradizione. C'è chi la conosce e chi no, questo sì, ma poco c'entra la Rai. La Juve il rosa non l'ha usato più per 90 anni prima di rimetterlo, e quando lo utilizzò non c'era nemmeno l'EIAR ;). Anzi, se qualcuno non la conosce è l'occasione buona per riportarla alla gusta attenzione. Che poi era il senso del progetto, perchè Adidas non ha scelto quel verde per la tradizione (l'originale era di una tonalità leggermente diversa), ma il layout della maglia cerca di recuperarla. Sono proprio le tradizioni che non conosciamo quelle di cui dobbiamo riappropriarci, e la Juve, che non sempre "si è raccontata" bene, ne ha diverse da rimettere a posto.

Si, la maglia rosa l'abbiamo usata molto prima della verde. Ma tutti gli appassionati di calcio, almeno qui in Italia, sanno che la prima maglia ufficiale della Juve, quella cioè con cui la nostra mai troppo amata società è nata, era di colore rosa. Forse non tutti sanno che era rosa-nera, ma che la tonalità predominante fosse il rosa è un fatto risaputo. E nessuno potrà mai negare che per noi gobbi è più importante la maglia rosa che non la verde. Anche se magari ufficialmente avessimo disputato più partite con quest'ultima maglia. Come è un fatto che il pensiero va subito alla Juve quando si nominano Boniperti, Platinì, Bettega, Furino, Nedved o Del Piero, mentre per vari motivi non succede lo stesso se si nominano giocatori che comunque hanno giocato e vinto tanto da noi come ad esempio Altafini, Boninsegna, Benetti o Pirlo.

Ci sono sempre state e ci saranno sempre delle gerarchie nel cuore di noi tifosi, e in fatto di divise io personalmente vorrei che i nostri colori fossero sempre il bianconero, il gialloblu e il rosanero. Perchè sono la Juve più di qualunque altra divisa ipotizzabile. Per quello ce mi riguarda queste sono le vere ed autentiche tradizioni che bisogna recuperare, non quelle camuffate da furbastro marketing. Altrimenti potremmo pure far indossare a Buffon il cappellino che aveva il grandissimo Combi :)

  • Mi Piace 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

per dire anche, oltre ai nomi, pure alcuni numeri ci entrano a fatica, vedi il 34 di Kean ad esempio, avanzano giusto 2 millimetri di nero ai lati del numero

la visuale televisiva non ne giova troppo coi numeri così "soffocati"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi Subito

Sei già registrato? Accedi da qui.

Accedi Adesso

×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.