Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

AllenIverson

La Juventus nelle Nazionali Under (stagione 2017/2018): convocazioni, presenze, gol stagionali e tutte le news

Recommended Posts

ITALIA UNDER 20 - Il raduno all'Acquacetosa si chiude con la vittoria contro il Trastevere

Giovedì 31.09.17

 

 

 

C_2_ContenutoGenerico_2538926_Dettaglio_

 

 

 

E’ terminato con un’amichevole contro l’ASD Trastevere Calcio il raduno della Nazionale Under 20 al Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti all'Acquacetosa a Roma. La partita si è conclusa con la vittoria degli Azzurrini per 3-2, match ribaltato dopo l’iniziale vantaggio su calcio di rigore della formazione capitolina. Gli Azzurrini hanno reagito portandosi sul 3-1 grazie alla doppia realizzazione di Marco Tumminello, attaccante della Roma passato proprio oggi in prestito al Crotone e alla rete di Mattia Vitale. Sempre su rigore, la seconda rete siglata dai trasteverini.

 

“I ragazzi sono stati bravi, anche se hanno commesso molti errori tecnici – il commento del neo tecnico Azzurro Federico Guidi - e hanno cercato di mettere in pratica le cose che abbiamo fatto in questi giorni. Il gioco è ancora poco fluido, ma siamo all’inizio della stagione. Ci sono ancora molti margini di miglioramento e tutte le loro potenzialità tecniche usciranno fuori”. Il 5 settembre, a Imola, inizierà il Torneo 8 Nazioni e l’Italia affronterà la Polonia, vincitrice della passata edizione in cui erano 4 le Nazionali che si affrontavano: "Una manifestazione importante – conclude Guidi - e sono desideroso di prendermi la rivincita contro i polacchi che hanno conquistato il torneo vincendo proprio contro di noi. Siamo molto carichi e daremo il massimo”.

 

 

 

Fonte: figc.it

 

 

 

ITALIA UNDER 20 (1° T) : Zaccagno; Marchizza, Coppolaro, Scalera, Beruatto; Pessina ©, Picchi, Cassata *; Del Sole, Panico, Bonazzoli

 

 

 

ITALIA UNDER 20 (2° T) : Del Favero; Sernicola, Vogliacco, Varnier, Llamas; Maggiore, Vitale, Castrovilli; Edera, Lo Faso, Tumminello

 

 

 

Marcatori: 30’ p.t. rig. Lorusso (T), 12’ s.t. e 28’ s.t. Tumminello (I), 17’ s.t. Vitale (I), 41’ s.t. rig.Riccucci (T)

 

 

 

 

 

* Ceduto a titolo definitivo al Sassuolo. La Juventus mantiene un diritto di "recompra"

Share this post


Link to post
Share on other sites

SVIZZERA UNDER 19, Amichevole ----> SVIZZERA - SLOVACCHIA 0-3 : In campo dal primo minuto Cendrim Kameraj (ATT. 1999), sostituito al 62' (29 Agosto)

 

 

 

QUALIF. MONDIALE 2018 ----> CIPRO - BOSNIA ed ERZEGOVINA 3-2 : Grigoris Kastanos (CEN. 1998) subentrato al 72' (31 Agosto)

 

DIll-hBWsAAUP4u.jpg

 

 

 

NORVEGIA UNDER 21, Qualif. Europeo 2019 ----> KOSOVO - NORVEGIA 3-2 : Panchina per Vajebah Sakor (CEN. 1996) (1 Settembre)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ITALIA UNDER 21 - Italia sconfitta dalla Spagna. Di Biagio: “Stiamo lavorando a nuove soluzioni, ci vuole tempo”

Venerdì 01.09.17

 

 

 

DIq1j3BXcAAHhsE.jpg

 

 

 

Il nuovo corso dell’Under 21 inizia dove si era concluso il precedente. Da Cracovia a Toledo, c’è sempre la Spagna sul cammino dell’Italia, antipasto della sfida di domani sera al “Santiago Bernabeu” di Madrid tra le nazionali maggiori. Dalla semifinale europea di giugno all’amichevole di stasera, cambia di poco il risultato perché l’Under esce sconfitta 3-0 da questa gara che apre di fatto un biennio importante per l’Italia, che ospiterà gli Europei 2019. Passivo pesante per un’Italia che si è battuta fino all’ultimo, che per certi versi può ingannare. Gli Azzurrini incassano nel primo tempo due gol nati da errori individuali, sciupano occasioni importanti negli ultimi venti metri; più convincenti e determinati nella ripresa, ma trovano un ottimo Simon sulla loro strada. Squadre completamente rinnovate rispetto all’Europeo: sei esordienti nell’Italia, che perde per raggiunti limiti di età molti dei suoi punti di riferimento al pari di una Spagna che promuove in Nazionale maggiore i suoi migliori talenti come Asensio e Saul, il giocatore che eliminò gli Azzurrini con una tripletta nella notte di Cracovia. Di Biagio e Celades, entrambi confermati, sono alle prese con gli stessi problemi di affiatamento tra i nuovi arrivati, ma la Spagna appare da subito un passo avanti se non altro per il gioco stracollaudato di possesso palla in grado di mettere in difficoltà chiunque. Non sono tante le occasioni da rete nel primo tempo, ma i padroni di casa le sfruttano tutte senza complimenti. Al 18’ è decisivo l’intervento di testa di Pezzella, che devia un insidioso traversone sul secondo palo. Al 21’ sciupa un’opportunità l’Italia dopo un dialogo Orsolini-Cerri e due minuti dopo la Spagna passa in vantaggio con Merino che, effettuato un tunnel ai danni di Bonifazi, piazza il pallone di interno sinistro sul palo lungo. Mentre gli Azzurrini falliscono negli ultimi metri occasioni importanti per andare a rete, gli spagnoli sono decisamente più concreti. Palla giocata in velocità al 36’ dalla difesa azzurra, ma la conclusione di Chiesa finisce alta sulla traversa. Al 40’ padroni di casa vicini al raddoppio con un tacco di Nunez che si stampa sul palo. Il 2-0 della Spagna è nell’aria e arriva in pieno recupero, al 46’, quando la difesa azzurra perde palla e con una verticalizzazione veloce e precisa Borja Mayoral non perdona.

 

Nella ripresa subito due cambi da parte di Di Biagio: entrano Murgia e Favilli, escono Cerri e Mandragora. Passano appena 40 secondi e proprio Favilli sfiora il gol con un tiro neutralizzato da un attentissimo Simon, subentrato a Sivera. E di nuovo al 3’ è ancora Simon a negare la rete agli Azzurrini, parando su Cutrone. Più attenta e vivace l’Italia in questa seconda parte, ma il gol non arriva. Dal 20’ al 30’ il tecnico azzurro effettua altre tre sostituzioni, concedendo spazio ai giovani Adjapong, Locatelli e Romagna. L’Under continua ad attaccare, ma non è serata. Al 36’ arriva il 3-0 della Spagna su colpo di testa di Merè, complice un non impeccabile Scuffet.

 

Non è soddisfatto Di Biagio, a fine gara: “Nel primo tempo non abbiamo giocato bene, non avevamo le distanze giuste. Le occasioni migliori le abbiamo avute nella ripresa, però bisogna giocare meglio. Con squadre come la Spagna bisogna avere la pazienza di aspettare per colpire. Siamo comunque all’inizio, stiamo cercando e provando soluzioni nuove, ma siamo ancora distanti da quello che vogliamo”.

Fonte: figc.it

______________________________________________________________________________

 

 

 

UNDER 21, Amichevole: Spagna - Italia 3-0

 

 

 

TABELLINO

 

Amichevole Internazionale

 

Venerdì 1 Settembre 2017, ore 19.30

 

Estadio del Salto del Caballo (Toledo)

 

 

 

SPAGNA: Sivera (46’ Unai Simón), Aitor Núñez (46’ Jorge Sáenz), Meré, Pol Lirola (46’ David Carmona), Aarón (46’ Toni Lato), Mikel Merino (70’ Alfonso Pedraza), Rodri Hernández, Carlos Soler (46’ Fornals), Oyarzabal (79’ Nahuel), Dani Ceballos © (85’ Brahim), Borja Mayoral (70’ Marc Gual)

 

A disp.: Villar

 

All. Albert Celades

 

 

 

ITALIA: Scuffet; Bonifazi (74’ Romagna *), Mancini, Calabria (86’ Parigini), Pezzella; Mandragora © (46’ Murgia), Barella (74’ Locatelli), Chiesa (86’ Verde), Orsolini (61’ Adjapong); Cutrone (86’Palombi), Cerri (46’ Favilli **)

 

A disp.: Audero, Calabresi, Felicioli, Montipo, Vido

 

All. Luigi di Biagio

 

 

 

Marcatori: 22’ Mikel Merino (S), 44’ Borja Mayoral (S), 81’ Jorge Meré (S)

 

Ammoniti: 27’ Mandragora (I), 48’ Pezzella (I), 52’ Barella (I), 63’ Adjapong (I)

 

Arbitri: Luis Godinho (Portugal), Rui Teixeira (Portugal), Antonio Godinho, Javier Alberola (España)

 

 

 

 

 

* Ceduto a titolo definitivo al Cagliari. La Juventus mantiene un diritto di riacquisto

** Di proprietà dell'Ascoli. Operazione in sinergia con la Juventus come dichiarato da Donato Di Campli (Puntata #26 di #RadioVS, dal min. 60.20) e dal DS dell'Ascoli Giaretta

 

 

 

 



DIq1iAFWAAUj3bD.jpgDIq6eW5WAAAcfRy.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quel che vale il telecronista ha parlato di nostra recompra per Romagna

 

ed il commentatore ne ha tessuto le lodi per la crescita sia fisica che tecnica e, cosa che non sapevo, ha riportato che bonucci lo ha indicato come suo erede

per quel che riguarda la partita in poco più di un quarto d'ora ha fatto vedere ottime cose: belle chiusure un paio di lanci lunghi al bacio ed un anticipo sontuoso nel recupero; secondo me il migliore della batteria bianconera

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vorrei finalmente vederlo fare tra i pro cose più che normali... .dahl

Per me ha giocato bene. Belle chiusure e spinta costante.

Peccato sia stato sostituito dopo solo 45 minuti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

ed il commentatore ne ha tessuto le lodi per la crescita sia fisica che tecnica e, cosa che non sapevo, ha riportato che bonucci lo ha indicato come suo erede

per quel che riguarda la partita in poco più di un quarto d'ora ha fatto vedere ottime cose: belle chiusure un paio di lanci lunghi al bacio ed un anticipo sontuoso nel recupero; secondo me il migliore della batteria bianconera

La nidiata 97 darà soddisfazioni nel lungo periodo.

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ITALIA UNDER 18 - Con la Serbia arriva la prima vittoria della gestione Franceschini: in gol Nicolussi Caviglia

Sabato 02.09.17

 

 

 

C_2_ContenutoGenerico_2538957_Dettaglio_

 

 

 

Al ‘Gradski Stadion’ di Zemun la Nazionale Under 18 batte 2-1 i padroni di casa della Serbia e conquista così la prima vittoria stagionale nonché il primo successo della gestione Franceschini. L’Italia gioca un primo tempo impeccabile e passa in vantaggio al 35’ con il gol dell’attaccante dell’Atalanta Rilind Nivokazi. A inizio ripresa i serbi raggiungono il pareggio, ma al 37’, dagli undici metri, il centrocampista juventino Hans Nicolussi Caviglia non sbaglia e regala il successo ai suoi.

 

Non nasconde la soddisfazione Daniele Franceschini che, dopo aver pareggiato contro la Slovenia (3-3) agli inizi di agosto, raccoglie la sua prima vittoria sulla panchina degli Azzurrini: “Sono felice non tanto per il risultato – sottolinea – ma per il netto miglioramento della squadra, sia dal punto di vista tecnico che tattico. Avevamo davanti una squadra tosta, composta dagli stessi elementi della passata stagione e i ragazzi hanno giocato un primo tempo straordinario, mettendo in pratica tutto quello che avevamo provato durante il raduno. Ho visto a tratti un ottimo calcio e, nonostante si sia giocato con un altro modulo rispetto alla prima gara con la Slovenia, ho visto grande duttilità e determinazione”.

 

 

 

Fonte: figc.it

________________________________________________________________________________

 

 

 

UNDER 18, Amichevole: Serbia - Italia 1-2

 

 

 

Nell'amichevole internazionale odierna, l'Italia Under 18 del CT Daniele Franceschini vince per 2-1 contro la Serbia Under 18 del selezionatore Perica Ognjenović. Gli Azzurrini, dopo essere passati in vantaggio al 35' con Rilind Nivokazi (Atalanta BC), subiscono la rete del pari serbo firmata da Jovan Kokir (FK Partizan) al 40' prima che, all'82', Nicolussi Caviglia (Juventus FC) decida l'incontro in favore dell'Italia.

 

 

 

TABELLINO

 

Amichevole internazionale

 

Sabato 2 Settembre 2017 - ore 11:00

 

Gradski Stadion di Zemun (Serbia)

 

 

 

SERBIA U18 (--) : Gordić (46' Milojević); Kostić (78' , Janković M. (68' Jelačić), Popović, Šehović, Terzić (57' Ajdinović), Gavrić (78' Jočić), Tedić (78' Janković A), Đjerlek (57' Milijasević), Bosić (68' Kokir)

 

A disp.: -

 

All. Ognjenović

 

 

 

ITALIA U18 (4-4-2) : Carnesecchi (46' Gemello); Piccardo (78' Corrado), Anzolin, Corbo (73' Matteucci), Campeol; Gavioli (73' Peli), Rizzo Pinna, Portanova (73' D'Amico), Vignato (63' Nicolussi Caviglia); Nivokazi, Merola (63' Morrone)

 

A disp.: -

 

All. Franceschini

 

 

 

Marcatori: 35' Nivokazi (I), 50' Kokir (S), 82' Nicolussi Caviglia (I)

 

Ammoniti: 36' Šehović (S)

 

Note: recupero 0' p.t., 3' s.t.

 

ArbitrI: Lazar Lukić (Serbia), Dragan Bogićebić (Serbia), Aleksandar Stanojković (Serbia)

 

 

 

Fonte: tuttonazionali.com

Share this post


Link to post
Share on other sites

QUALIF. MONDIALE 2018 ----> SPAGNA - ITALIA 3-0 : In campo per tutti i 90 minuti Leonardo Spinazzola. Il giocatore salterà il match contro Israele a causa di un infortunio (2 Settembre)

 

21231997_1796110913763221_6593147060656115731_n.jpg?oh=8d6641f9caa4dec29b444af1a698ddc4&oe=5A57904D

Share this post


Link to post
Share on other sites

under 19 Kean e Scamacca rispediti a casa, sembra per motivazioni comportamentali, al loro posto convocato Gori per la partita con la Russia

comincia bene la sua avventura lontato dalla chioccia juventus...

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

under 19 Kean e Scamacca rispediti a casa, sembra per motivazioni comportamentali, al loro posto convocato Gori per la partita con la Russia

 

Questo il comunicato FIGC:

 

Nazionale Under 19: sconvocati Gianluca Scamacca e Moise Bioty Kean

 

I giocatori Gianluca Scamacca del Sassuolo e Moise Bioty Kean dell'Hellas Verona, in raduno a Salsomaggiore con la Nazionale Under 19, sono stati sconvocati per ragioni disciplinari dal tecnico Azzurro Paolo Nicolato.

E' stato convocato Gabriele Gori, attaccante della Fiorentina che raggiungerà la squadra Nazionale ora in collegiale per l’amichevole che il 5 settembre si giocherà a Reggio Emilia contro i pari età della Russia.

 

Fonte: figc.it

Share this post


Link to post
Share on other sites

ITALIA UNDER 20 - Il 5 settembre l’esordio nel Torneo ‘8 Nazioni’, 22 convocati per il match con la Polonia

 

 

 

C_2_ContenutoGenerico_2538943_Dettaglio_

 

 

 

Dopo i quattro giorni di raduno al Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti di Roma e il successo per 3-2 nell’amichevole disputata ieri con l’ASD Trastevere, la Nazionale Under 20 si prepara a debuttare nel Torneo ‘8 Nazioni’, la manifestazione che raccoglie l’eredità del Torneo ‘4 Nazioni’ e che vedrà da quest’anno la partecipazione delle nazionali di otto paesi. Martedì 5 settembre (ore 15) allo Stadio ‘Romeo Galli’ di Imola gli Azzurrini affronteranno la Polonia, che lo scorso marzo battendo all’ultima giornata l’Italia le ha negato la possibilità di vincere per il secondo anno consecutivo il torneo.

 

Sono 22 i calciatori convocati per la sfida con i pari età polacchi, un match in cui farà il suo esordio sulla panchina dell’Under 20 Federico Guidi, l’ex tecnico della Primavera della Fiorentina che ha rilevato quest’estate Alberico Evani dopo lo storico terzo posto conquistato al Mondiale di categoria.

 

 

 

L’elenco dei convocati

 

 

 

Portieri: Andrea Zaccagno (Pistoiese), Mattia Del Favero (Juventus)

Difensori: Giuseppe Scalera (Bari), Andrés Llamas Acuna (Milan), Mauro Coppolaro (Brescia), Riccardo Marchizza (Avellino), Marco Varnier (Cittadella), Alessandro Vogliacco (Juventus), Leonardo Sernicola (Matera), Pietro Beruatto (Vicenza)

Centrocampisti: Matteo Pessina (Spezia), Giulio Maggiore (Spezia), Francesco Cassata * (Sassuolo), Gaetano Castrovilli (Cremonese), Alberto Picchi (Empoli)

 

Attaccanti: Simone Edera (Torino), Ferdinando Del Sole (Pescara), Federico Bonazzoli (Spal), Marco Tumminello (Crotone), Simone Mazzocchi (Siracusa), Giuseppe Antonio Panico (Cesena), Simone Lo Faso (Fiorentina)

 

 

 

Fonte: figc.it

 

 

 

 

* Ceduto a titolo definitivo al Sassuolo. La Juventus mantiene un diritto di "recompra"

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma 'sconvocare' è tipo 'scancellare'?

 

 

uum

 

Lo pensavo anche io e stavo per scriverlo. Invece risulta che sia pienamente legittimo e attestato sin dal '600. Ciò non toglie che suoni male, almeno alle mie orecchie

Share this post


Link to post
Share on other sites

under 19 Kean e Scamacca rispediti a casa, sembra per motivazioni comportamentali, al loro posto convocato Gori per la partita con la Russia

Appena varcata la soglia di casa ecco i primi casini

Share this post


Link to post
Share on other sites

Appena varcata la soglia di casa ecco i primi casini

pare sia uno scherzo digerito o riuscito male. niente di grave immagino

 

ricordo sacchi che non digerì mai lo scherzo del parmigiano nel tovagliolo di vialli

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

21291766_10212153699031326_952745355_n.jpg?oh=f7571065cf30102777fe5547b7108c39&oe=59AF0415

La fonte che mi ha scritto e sicura, abita a Salsomaggiore e si occupa di sport per la città.

LOL,

dai ha 17 anni, almeno non ha fatto un qualcosa di peggiore... sicuramente verra punito pero mi sembra un po una * da bambino, non mi preoccuperei piu di tanto

Share this post


Link to post
Share on other sites

La fonte che mi ha scritto e sicura, abita a Salsomaggiore e si occupa di sport per la città.

E l'altro giocatore cosa avrebbe fatto? Anche lui ha perso alla Playstation? .uhm

 

Su un sito sportivo parlano di uno scherzo mal riuscito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

pare sia uno scherzo digerito o riuscito male. niente di grave immagino

 

ricordo sacchi che non digerì mai lo scherzo del parmigiano nel tovagliolo di vialli

E parliamo di Vialli....

Share this post


Link to post
Share on other sites

E l'altro giocatore cosa avrebbe fatto? Anche lui ha perso alla Playstation? .uhm

 

Su un sito sportivo parlano di uno scherzo mal riuscito.

su instagram è una settimana che kean, scamacca e compani fanno gli stupidi davanti alla play

 

vedremo nei prossimi gioni cosa diranno

Share this post


Link to post
Share on other sites

E l'altro giocatore cosa avrebbe fatto? Anche lui ha perso alla Playstation? .uhm

 

Su un sito sportivo parlano di uno scherzo mal riuscito.

Ho girato la tua legittima domanda, stay tuned.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.