Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Nerull

VIDEO De Cecco è Official Partner della Juventus, lo spot con CR7 è tutto da ridere

Recommended Posts

Il 15/1/2019 Alle 13:48, Robertos! ha scritto:

Non vorrei trasformare questa nella discussione sulla pasta, ma Barilla come De Cecco sono paste "commerciali" fatte con grano proveniente prevalentemente dall'estero (di made in Italy hanno ben poco, se no, per l'appunto, la produzione). Niente a che vedere con prodotti destinati ad un pubblico ristretto, come la pasta Mancini (sono per citare un esempio di vera eccellenza).

 

Comunque, hanno cacciato i soldi, quindi ben venga la De Cecco!

 

non c'è alcun motivo per sovrapporre il concetto di qualità a quello di origine delle materie prime e di denominazione.
sono questioni oggettivamente e concettualmente diverse.

non ho capito perchè il grano italiano dovrebbe essere migliore di quello russo.

non c'è alcun motivo, di fatto.


 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, anatradigomma ha scritto:

non c'è alcun motivo per sovrapporre il concetto di qualità a quello di origine delle materie prime e di denominazione.
sono questioni oggettivamente e concettualmente diverse.

non ho capito perchè il grano italiano dovrebbe essere migliore di quello russo.

non c'è alcun motivo, di fatto.


 

Perfetto. Allora lo scrivessero chiaramente, che problema c'è per l'appunto?

Perché riempirsi la bocca con Made in Italia, intendendo con "made" non tanto "prodotto in Italia" ma facendo chiaramente intendere "fatto in Italia con materia prima italiana"?

 

È in primis un problema di trasparenza, non di qualità (a tal proposito, ricordo che De Cecco anche sull'olio evo è stata pesantemente bocciata)

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, Robertos! ha scritto:

Perfetto. Allora lo scrivessero chiaramente, che problema c'è per l'appunto?

Perché riempirsi la bocca con Made in Italia, intendendo con "made" non tanto "prodotto in Italia" ma facendo chiaramente intendere "fatto in Italia con materia prima italiana"?

 

È in primis un problema di trasparenza, non di qualità (a tal proposito, ricordo che De Cecco anche sull'olio evo è stata pesantemente bocciata)

l'olio è scarsissimo, la qualità della loro pasta è ottima.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 15/1/2019 Alle 11:18, Soul ha scritto:

facciamo sulle 4000, tieni presente che rimanendo seduti si consumano 150 kcal all'ora

devi escludere il metabolismo basale.. il resto saranno tra le 1000/1500 e non sono poche.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.