Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

homer75

Juventus - Parma 2-1, commenti post partita

Recommended Posts

1 minuto fa, Volitans ha scritto:

certo che accetto lezioni di calcio.... qui dentro di veri intenditori ce ne sono veramente pochi, il fatto che tutti usino google non fa di loro degli intenditori.

mi conosci, sai benissimo che sono un tifoso, che non parla di contratti, soldi ecc ecc. però non venirmi a dire che anche l'ultima mezz'ora ieri non hai sofferto perchè non ci credo.

ma certo che si è sofferto, nessuno lo nega.....

ma sono sei mesi che sto povero diavolo sta lavorando, ed è stato chiamato per rivoluzionare un'atteggiamento e una mentalità che alla società non piacevano più.....non a quattro sfigati del forum, ma alla società che pur di cambiare ha pagato 15 milioni lordi ad Allegri per starsene in vacanza per una stagione

 

Io Allegri non lo reggevo più, ma non ho cominciato certo a criticarlo dopo sei mesi di lavoro, anzi ero uno di quelli che lo ha difeso a spada tratta quando cominciammo la stagione con quelle dieci partite da media retrocessione......i problemi sono nati dopo Cardiff, e e sono stati lampanti nell'ultima stagione

 

ora si è voltato pagina, l'ha deciso la società, lo hanno voluto evidentemente i giocatori (molte interviste lo fanno intendere).....abbiamo un nuovo progetto che deve rivoluzionare le abitudini e la metalità  createsi negli anni scorsi, e qualcosa già si vede, non puoi dirmi che non vedi differenze tra la squadra dello scorso ann e quella di oggi, nessuno ha mai detto che non avremmo mai sofferto e che avremmo tritato tutti ad occhi chiusi, ma che la strada intrapresa sia diversa non lo si può negare.

 

poi che piaccia o meno è un'altro discorso

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Andrea Bianconero ha scritto:

Io penso che traspaia una differenza di mentalità allucinante.

Poi ci sta preferirne una piuttosto che un'altra.

Se però Sarri riuscirà a portare questo cambio gli sarò eternamente grato.

Qualora dovesse fallire, beh avanti un altro.

Penso solamente che oggi sia troppo presto per arrivare a delle conclusioni e che paragonare 5 anni di lavoro contro 5 mesi sia da ipocriti.

io penso che per vedere il gioco che sarri esprimeva al napoli nella juve, dovremmo cambiare 3 quarti di squadra.

Adesso, armenobianconera ha scritto:

ma certo che si è sofferto, nessuno lo nega.....

ma sono sei mesi che sto povero diavolo sta lavorando, ed è stato chiamato per rivoluzionare un'atteggiamento e una mentalità che alla società non piacevano più.....non a quattro sfigati del forum, ma alla società che pur di cambiare ha pagato 15 milioni lordi ad Allegri per starsene in vacanza per una stagione

 

Io Allegri non lo reggevo più, ma non ho cominciato certo a criticarlo dopo sei mesi di lavoro, anzi ero uno di quelli che lo ha difeso a spada tratta quando cominciammo la stagione con quelle dieci partite da media retrocessione......i problemi sono nati dopo Cardiff, e e sono stati lampanti nell'ultima stagione

 

ora si è voltato pagina, l'ha deciso la società, lo hanno voluto evidentemente i giocatori (molte interviste lo fanno intendere).....abbiamo un nuovo progetto che deve rivoluzionare le abitudini e la metalità  createsi negli anni scorsi, e qualcosa già si vede, non puoi dirmi che non vedi differenze tra la squadra dello scorso ann e quella di oggi, nessuno ha mai detto che non avremmo mai sofferto e che avremmo tritato tutti ad occhi chiusi, ma che la strada intrapresa sia diversa non lo si può negare.

 

poi che piaccia o meno è un'altro discorso

credimi l'ho detto adesso ad un altro utente. vuoi vedere lo stesso gioco del napoli di sarri? cambia oltre mezza squadra, sennò per come la vedo io non cambierà poi molto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, dylan88 ha scritto:

Personalmente non me ne può fregar di meno di Allegri, ma non venitemi a dire che Sarri è più bravo di Allegri, non venitemi a dire che Sarri fa giocare bene la squadra, Sarri tiene al risultato più di Allegri, è anche più pavido, spero solo che gli anti allegriani abbiano capito che la squadra giocava male non per colpa dell'allenatore ma semmai della dirigenza, solo che ammetterlo è dura, tutti credono di inventare il calcio ma il calcio esiste dalla fine dell'800, non sarà certo un ex bancario a reinventarlo . sefz 

Dai che ti sta semplicemente sulle balle Sarri.

Ammettilo e passiamo avanti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Emanuele99 ha scritto:

sono due modi diversi di concepire l’organizzazione,ragion per cui la transizione è complessa e difficile,dovrà essere bravo Sarri a farla con pazienza e con meno traumi possibili,nello spazio Angolo del guru uno dei moderatori dal knikname irripetibile ha fatto un analisi bellissima proprio in merito alle difficoltà di questa transizione,credo che dovrebbe essere incorniciata come punto di riferimento quando analizziamo questo periodo....

Non nascondo di essere un estimatore di Allegri e sono rimasto molto legato al livornese, ma spero mi si possa dare atto che sin dal giorno dell'annuncio sostengo Sarri e invito tutti i tifosi a fare altrettanto, perché a me dei singoli interessa relativamente e voglio solo il bene della Juve, non sono come quelli che per orgoglio personale quasi preferirebbero che le cose andassero nel senso da loro pronosticato (quindi quasi sempre negativamente 😂 ) solo per poter dire che avevano ragione.

La premessa è doverosa in quanto ai tempi del #allegriout precisavo che a tutti piacerebbe avere una Juventus che vince quanto e più di quello che ha vinto con Allegri, abbinando anche un gioco spumeggiante, però per avere questa sorta di rivoluzione sarebbe servito del tempo, non è una pastiglia che la metti in bocca e la deglutisci con mezzo bicchiere d'acqua...

Nuovi giocatori, nuovi allenamenti, nuova mentalità, nuovi schemi, nuove mansioni: non si poteva (e non si può) pretendere che tutto funzioni da subito.

Mi ero spinto a dire che questo cambiamento poteva anche significare rimanere una stagione a becco asciutto, senza vincere nulla.

Mi si rispondeva che era meglio anche stare due stagioni a seru tituli piuttosto che vincerli come con Allegri.

A parte le perplessità che questa risposta mi aveva suscitato, la cosa più dolorosa è constatare che io, ammiratore di Allegri, sto difendendo Sarri, mentre i denigratori di Allegri sono i più infervorati nel pretendere tutto e subito dalla Juve di Sarri.

La transizione verso le idee di Sarri e la loro assimilazione richiedono del tempo e ne richiederanno ancora: cerchiamo di sostenere la squadra e il mister e non stiamo sempre a evidenziare ciò che non va, guardiamo anche le cose belle.

  • Mi Piace 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Volitans ha scritto:

io penso che per vedere il gioco che sarri esprimeva al napoli nella juve, dovremmo cambiare 3 quarti di squadra.

credimi l'ho detto adesso ad un altro utente. vuoi vedere lo stesso gioco del napoli di sarri? cambia oltre mezza squadra, sennò per come la vedo io non cambierà poi molto.

Io non voglio il gioco del Napoli.

Io voglio una squadra dalla mentalità offensiva, senza paura, che ha voglia di segnare sempre e si prende dei rischi.

Voglio il baricentro alto, le giocate, gli schemi.

Non voglio più vedere un calcio anacronistico, speculativo, attendista.

Se Sarri ci riuscirà non lo so ma me lo auguro fortemente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, zebra67 ha scritto:

Non nascondo di essere un estimatore di Allegri e sono rimasto molto legato al livornese, ma spero mi si possa dare atto che sin dal giorno dell'annuncio sostengo Sarri e invito tutti i tifosi a fare altrettanto, perché a me dei singoli interessa relativamente e voglio solo il bene della Juve, non sono come quelli che per orgoglio personale quasi preferirebbero che le cose andassero nel senso da loro pronosticato (quindi quasi sempre negativamente 😂 ) solo per poter dire che avevano ragione.

La premessa è doverosa in quanto ai tempi del #allegriout precisavo che a tutti piacerebbe avere una Juventus che vince quanto e più di quello che ha vinto con Allegri, abbinando anche un gioco spumeggiante, però per avere questa sorta di rivoluzione sarebbe servito del tempo, non è una pastiglia che la metti in bocca e la deglutisci con mezzo bicchiere d'acqua...

Nuovi giocatori, nuovi allenamenti, nuova mentalità, nuovi schemi, nuove mansioni: non si poteva (e non si può) pretendere che tutto funzioni da subito.

Mi ero spinto a dire che questo cambiamento poteva anche significare rimanere una stagione a becco asciutto, senza vincere nulla.

Mi si rispondeva che era meglio anche stare due stagioni a seru tituli piuttosto che vincerli come con Allegri.

A parte le perplessità che questa risposta mi aveva suscitato, la cosa più dolorosa è constatare che io, ammiratore di Allegri, sto difendendo Sarri, mentre i denigratori di Allegri sono i più infervorati nel pretendere tutto e subito dalla Juve di Sarri.

La transizione verso le idee di Sarri e la loro assimilazione richiedono del tempo e ne richiederanno ancora: cerchiamo di sostenere la squadra e il mister e non stiamo sempre a evidenziare ciò che non va, guardiamo anche le cose belle.

Questo è puro buon senso,la dote più importante di tutte!

Share this post


Link to post
Share on other sites
28 minuti fa, Volitans ha scritto:

e certo, ha parlato il capiscer di turno, ma non ne avevo dubbi. anche ieri abbiamo dominato fino al 95 esimo.

per dire troiate non rispondete . se non vi piace un post, non fate i simpatici, semplicemente non rispondete..come faccio io.

Ma cosa c'entra, si può vincere, perdere o soffrire gli avversari giocando in tutti modi, come l'Olanda o con Nereo Rocco in panca. Le differenze con il gioco che predicava Allegri mi sembrano più che manifeste, poi si può parlare del perchè  in certi momenti  ci allunghiamo, copriamo male il campo e andiamo in sofferenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Andrea Bianconero ha scritto:

Io non voglio il gioco del Napoli.

Io voglio una squadra dalla mentalità offensiva, senza paura, che ha voglia di segnare sempre e si prende dei rischi.

Voglio il baricentro alto, le giocate, gli schemi.

Non voglio più vedere un calcio anacronistico, speculativo, attendista.

Se Sarri ci riuscirà non lo so ma me lo auguro fortemente.

beh penso e spero tutti se lo augurino.....ma certamente non con questi uomini.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Andrea Bianconero ha scritto:

Dai che ti sta semplicemente sulle balle Sarri.

Ammettilo e passiamo avanti.

Dylan88 è assolutamente un BIG FAN di Allegri.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, sottosopra ha scritto:

Ma cosa c'entra, si può vincere, perdere o soffrire gli avversari giocando in tutti modi, come l'Olanda o con Nereo Rocco in panca. Le differenze con il gioco che predicava Allegri mi sembrano più che manifeste, poi si può parlare del perchè  in certi momenti  ci allunghiamo, copriamo male il campo e andiamo in sofferenza.

beh certamente, comunque ho risposto esaustivamente nel post successivi :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, zebra67 ha scritto:

Non nascondo di essere un estimatore di Allegri e sono rimasto molto legato al livornese, ma spero mi si possa dare atto che sin dal giorno dell'annuncio sostengo Sarri e invito tutti i tifosi a fare altrettanto, perché a me dei singoli interessa relativamente e voglio solo il bene della Juve, non sono come quelli che per orgoglio personale quasi preferirebbero che le cose andassero nel senso da loro pronosticato (quindi quasi sempre negativamente 😂 ) solo per poter dire che avevano ragione.

La premessa è doverosa in quanto ai tempi del #allegriout precisavo che a tutti piacerebbe avere una Juventus che vince quanto e più di quello che ha vinto con Allegri, abbinando anche un gioco spumeggiante, però per avere questa sorta di rivoluzione sarebbe servito del tempo, non è una pastiglia che la metti in bocca e la deglutisci con mezzo bicchiere d'acqua...

Nuovi giocatori, nuovi allenamenti, nuova mentalità, nuovi schemi, nuove mansioni: non si poteva (e non si può) pretendere che tutto funzioni da subito.

Mi ero spinto a dire che questo cambiamento poteva anche significare rimanere una stagione a becco asciutto, senza vincere nulla.

Mi si rispondeva che era meglio anche stare due stagioni a seru tituli piuttosto che vincerli come con Allegri.

A parte le perplessità che questa risposta mi aveva suscitato, la cosa più dolorosa è constatare che io, ammiratore di Allegri, sto difendendo Sarri, mentre i denigratori di Allegri sono i più infervorati nel pretendere tutto e subito dalla Juve di Sarri.

La transizione verso le idee di Sarri e la loro assimilazione richiedono del tempo e ne richiederanno ancora: cerchiamo di sostenere la squadra e il mister e non stiamo sempre a evidenziare ciò che non va, guardiamo anche le cose belle.

In generale,perché poi grazie al cielo ci sono le eccezioni,non si da mai tempo a nessuno

De Ligt dopo tre partite era stato un acquisto oneroso e sbagliato,Danilo lo criticano pure quando non gioca e quando gioca bene tutti mti,Sarri poi non ne parliamo,vuoi per nostalgia,vuoi per antipatia non fa mai cosa giusta,ieri mi è stato detto che Ronaldo fa la differenza perché non è entrato negli schemi di Sarri,quindi pensa te a che livello siamo

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Volitans ha scritto:

beh penso e spero tutti se lo augurino.....ma certamente non con questi uomini.

Io invece credo che migliorare si può e che a tratti questi miglioramenti si siano già visti.

Pretendere di giocare così in tutte le partite, per 90 minuti, dopo 5 mesi, credo sia un po' troppo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, giusardegna ha scritto:

ieri mi è stato detto che Ronaldo fa la differenza perché non è entrato negli schemi di Sarri,quindi pensa te a che livello siamo

Questa è bellissima.

A inizio anno, quando Ronaldo non segnava, mi dicevano "Sarri ha normalizzato Ronaldo".

Boom 16 gol in 17 partite.

Sono una sentenza.

  • Mi Piace 1
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Andrea Bianconero ha scritto:

Io invece credo che migliorare si può e che a tratti questi miglioramenti si siano già visti.

Pretendere di giocare così in tutte le partite, per 90 minuti, dopo 5 mesi, credo sia un po' troppo.

andrea, io non pretendo nulla ci mancherebbe, dico solo che si soffre troppo nell'ultima mezz'ora. bisogna migliorare li. e se le partite non le chiudi subito ovvio che poi fai fatica.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Volitans ha scritto:

io penso che per vedere il gioco che sarri esprimeva al napoli nella juve, dovremmo cambiare 3 quarti di squadra.

credimi l'ho detto adesso ad un altro utente. vuoi vedere lo stesso gioco del napoli di sarri? cambia oltre mezza squadra, sennò per come la vedo io non cambierà poi molto.

non mi interessa particolarmente lo stesso gioco del Napoli di Sarri, neanche mi piaceva particolarmente......sono professionisti pagati per far rendere le squadre che hanno  a disposizione......mi basta vedere un calcio organizzato dove i giocatori sappiano cosa fare, con due meccanismi a memoria in croce, una buona condizione atletica e una mentalità che non sia quella sparagnina del gestire e di arroccarsi nella propria metà campo

 

quest'anno è andata così, si è tirato fino ad aprile con la storia degli incontri con l'allenatore.....si sono fatti rinnovi in base al volere del vecchio allenatore, si è fatto un colpo big in difesa e si è preso il possibile a centrocampo

l'anno prossimo va da sè che il mercato vada fatto in altro modo e che la rosa vada rinfrescata e adattata al gioco di Sarri

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, armenobianconera ha scritto:

non mi interessa particolarmente lo stesso gioco del Napoli di Sarri, neanche mi piaceva particolarmente......sono professionisti pagati per far rendere le squadre che hanno  a disposizione......mi basta vedere un calcio organizzato dove i giocatori sappiano cosa fare, con due meccanismi a memoria in croce, una buona condizione atletica e una mentalità che non sia quella sparagnina del gestire e di arroccarsi nella propria metà campo

 

quest'anno è andata così, si è tirato fino ad aprile con la storia degli incontri con l'allenatore.....si sono fatti rinnovi in base al volere del vecchio allenatore, si è fatto un colpo big in difesa e si è preso il possibile a centrocampo

l'anno prossimo va da sè che il mercato vada fatto in altro modo e che la rosa vada rinfrescata e adattata al gioco di Sarri

 

 

lo spero!

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Andrea Bianconero ha scritto:

Questa è bellissima.

A inizio anno, quando Ronaldo non segnava, mi dicevano "Sarri ha normalizzato Ronaldo".

Boom 16 gol in 17 partite.

Sono una sentenza.

ho letto più volte perché credevo di aver capito male,non ho più risposto,ad un certo punto ho deciso che discorrerò solo con chi fa delle critiche sensate,perchè criticare è lecito ma inventarsene di ogni per screditare il Mister no

  • Mi Piace 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Volitans ha scritto:

andrea, io non pretendo nulla ci mancherebbe, dico solo che si soffre troppo nell'ultima mezz'ora. bisogna migliorare li. e se le partite non le chiudi subito ovvio che poi fai fatica.

Ti dirò di più.

Per me è inutile provare a migliorare la gestione degli ultimi 20 minuti.

Questa squadra soffrirà sempre se il risultato è in bilico.

Bisognerebbe avere il coraggio di attaccare fino a che non si è avanti di almeno due gol.

Questo è l'unico modo, per me, con cui la Juventus può difendersi.

Farlo come ha fatto in passato, quando avevamo Chiellini, Barzagli, Lichsteiner, Bonucci ecc. è impossibile.

Quella squadra godeva nel soffrire e farsi rimbalzare gli attacchi avversari addosso.

Bisogna assolutamente abbandonare l'idea di fare lo stesso quando il tuo centrale difensivo titolare è un ragazzo di 19 anni e il terzino destro un attaccante.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Andrea Bianconero ha scritto:

Questa è bellissima.

A inizio anno, quando Ronaldo non segnava, mi dicevano "Sarri ha normalizzato Ronaldo".

Boom 16 gol in 17 partite.

Sono una sentenza.

Sì, sono l'equivalente di Roberto Pruzzo, mica poco... 🤣

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
48 minuti fa, garrison ha scritto:

Questa é bella, ha inserito Higuain e Costa (peraltro io non lo avrei fatto perché ha squilibrato un po' la squadra) ed é "più pavido"...

Gioca con Ramsey centrocampista aggiunto, non rinuncia ma a Matuidi, e Dybala fa il centrocampista, gioca più dietro dell'anno scorso quando mettevate in croce il precedente allenatore perché non lo metteva di punta, giochiamo praticamente senza attaccanti e parlate di allenatore impavido, ma io spesso mi chiedo se guardate le partite oppure le guardate ma solo con gli occhi del tifoso senza analizzarle, oppure ci stiamo solo prendendo in giro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Andrea Bianconero ha scritto:

Ti dirò di più.

Per me è inutile provare a migliorare la gestione degli ultimi 20 minuti.

Questa squadra soffrirà sempre se il risultato è in bilico.

Bisognerebbe avere il coraggio di attaccare fino a che non si è avanti di almeno due gol.

Questo è l'unico modo, per me, con cui la Juventus può difendersi.

Farlo come ha fatto in passato, quando avevamo Chiellini, Barzagli, Lichsteiner, Bonucci ecc. è impossibile.

Quella squadra godeva nel soffrire e farsi rimbalzare gli attacchi avversari addosso.

Bisogna assolutamente abbandonare l'idea di fare lo stesso quando il tuo centrale difensivo titolare è un ragazzo di 19 anni e il terzino destro un attaccante.

esatto. oltretutto se non erro quest'anno abbiamo preso parecchi più gol....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Volitans ha scritto:

esatto. oltretutto se non erro quest'anno abbiamo preso parecchi più gol....

Inevitabile. Bisognerebbe pensare a farne di più.

Il vero problema della Juventus, fino ad ora, è stato aver segnato troppo poco rispetto al potenziale che abbiamo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adesso, Andrea Bianconero ha scritto:

Inevitabile. Bisognerebbe pensare a farne di più.

Il vero problema della Juventus, fino ad ora, è stato aver segnato troppo poco rispetto al potenziale che abbiamo.

hai detto niente...

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.