Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation on 11/21/2020 in all areas

  1. 12 points
    Juventus:(4-4-2) Buffon; Cuadrado, Demiral, De Ligt, Danilo; McKennie, Arthur, Rabiot, Chiesa; Morata, Ronaldo
  2. 9 points
    “ Da adesso fino a Natale avremo 10 partite da giocare come se fossero delle finali “ Signori è stato un piacere 😄👋🏻👋🏻👋🏻
  3. 8 points
    Davvero sorprendente la capacità di non perdere palla di questo calciatore. Con il suo baricentro basso e la capacità di tenere la palla incollata al piede sembra giocare al gatto con il topo con chi lo pressa. Nel calcio moderno, dove ormai quasi tutte le squadre adottano un atteggiamento aggressivo in fase di non possesso, un giocatore così può essere un’arma importantissima per aprirsi il campo e sfuggire al pressing avversario. In questo fondamentale neanche il maestro Pirlo mi dava questa sicurezza. Attenzione, non li sto paragonando perché il nostro mister ha dimostrato rispetto al brasiliano di essere un fenomeno anche in altri aspetti, come il lancio lungo, i filtranti, le punizioni etc... Ma se parliamo esclusivamente di protezione del pallone, e abilità nel non perderlo, il paragone non mi sembra per nulla azzardato.
  4. 7 points
  5. 6 points
  6. 5 points
    Anche noi offendiamo con Bernardeschi in campo
  7. 5 points
  8. 5 points
    All'inizio era il primo trofeo dell'anno. Poi è diventata l'ultima partita dell'anno ed era palesemente giocata in ciabatte. Chissà come sarà interessante questa, a porte chiuse e giocata un mercoledì sera di gennaio in mezzo al campionato ed in pianura padana. Per di più contro il peggiore avversario del pianeta, e non dal punto di vista sportivo ma in assoluto: una mandria di antisportivi, lagnosi e truffatori che non fanno altro che piangere per cercare di fregarti, insultando e accusando di essere stati insultati con tutto il loro circo di scimmie che li incensano e giustificano.
  9. 5 points
    Eh sì, sarebbe stato meglio avere Pau Lopez, musacchio skriniar e manolas Per vincere nove scudetti di fila 🤦🏻‍♂️
  10. 5 points
    Nessuno dei tre, ma se devo scegliere Barzagli. Tre grossi limiti, insieme a Buffon, di cui paghiamo le conseguenze tutt'ora.
  11. 4 points
  12. 4 points
  13. 4 points
    Esattamente il contrario di quello che hanno sempre detto TUTTI i suoi compagni di squadra. Ragazzo umile nonostante sia stato forse il migliore o uno dei migliori di sempre. Sempre pronto a dare consigli a tutti, carismatico e umile. Leader totale e con le palle quadrate. Che poi qualche volta non passi il pallone ci può stare, fa l'attaccante e si chiama Ronaldo. "Antitesi del capitano" Ma per cortesia. È proprio il PROTOTIPO di capitano, altro che l'antitesi.
  14. 4 points
    Classifiche di poco conto. Anche perché puoi essere tra le prime 4 e poi fai una figuraccia agli ottavi. Già col Barca a Torino ne abbiamo fatta una, quindi lasciamo perdere va.
  15. 4 points
    Chiellini come Buffon sono bandiere e sono stati protagonisti di innumerevoli battaglie con la nostra maglia. Per questi calciatori dovrà sempre esserci riconoscenza da parte di tutti. Ciò che evidentemente sfugge a chi dirige la baracca ed a moltissimi tifosi è che la riconoscenza (assolutamente meritata e doverosa) si dimostra fuori dal campo perché il campo non ammette riconoscenza. Sul campo conta solo se ci sei o non ci sei e quando ci sei quello che riesci a dare. Il resto sono solo fesserie.
  16. 4 points
    no quello si puo' anche fare ma non e' una conseguenza diretta di quest'atto. Detto in parole povere, come tutti sappiamo, le societa' di serie A sono contitolari del diritto di cedere alle televisioni i diritti televisivi di una o piu stagioni in cambio di denaro. Questo diritto ovviamente ha un valore che dipende da quanto si suppone che si potra' ricavare da questo diritto da qui all'eternita' (ovviamente piu i ricavi sono lontani meno valgono oggi per via del rischio del tasso di interesse ecc) quindi questo diritto ha un valore finito. Ora le societa' di calcio stanno per decidere, se tutto andra bene - di vendere il 10% di questo diritto ad un ente terzo (e se ricordo bene solo per i prossimi 10 anni, non per l'eternita'). In cambio ricevono 1,7 miliardi e insieme a questo ente terzo (il consorzio di fondi di investimento) gestiranno la commercializzazione per ricavare il massimo profitto. Di questo profitto futuro, il consorzio avra' diritto ovviamente al 10%. Un effetto secondario ma importante (forse quello decisivo per spingere alcune societa' come la Juve societa' a procedere) e' che per gestire insieme questi diritti ci sara' bisogno di costituire una societa' vera e propria con le sue regole, le sue deleghe, le sue tutele dei soci ecc. Questo vorra' dire per esempio che le societa' dovranno nominare un consiglio di amministrazione comune e questo un management che poi avra' una relativa indipendenza nella gestione e verra valutato solo in base ai risultati complessivi. Non come adesso che si riunisce il consiglio di lega per ogni piccola decisione, si finisce per litigare e dividersi in fazioni e poi alla fine non si conclude quasi nulla. Il consorzio ovviamente avra' preteso delle garanzie sulla gestione e le societa' ingolosite da questi 1,7mld e dalla prospettiva di incrmentare ancor piu i ricavi grazie a una gestione manageriale avranno finalmente rinunciato a voler mettere becco su tutto. O almeno questa e' la speranza.
  17. 3 points
    Vabbè questa è geniale.. dopo aver visto di nonno e Berna in campo ero avvelenato.. grazie, mi hai fatto tornare il sorriso..
  18. 3 points
  19. 3 points
    Andrea Pirlo ha parlato ai microfoni di Jtv. TuttoJuve ha riportato le sue parole: I giocatori della Juve in nazionale hanno fatto grandi partite, il merito è anche del lavoro svolto con lei? "Non so se il merito è nostro, però loro sono giocatori forti alcuni avevano giocato meno nell'ultimo periodo, quindi giocare in nazionale gli ha fatto bene per prendere fiducia e ritmo, quindi siamo contenti che siano tornati con grande voglia e sono pronti per giocare". Che gara si aspetta contro il Cagliari? "Una gara fondamentale per noi, perché veniamo da un'inattività dalla nazionale e ci serve per il nostro percorso di crescita. Adesso deve iniziare il nostro campionato, il periodo di adattamento è finito. Da adesso fino a Natale avremo 10 partite da giocare come se fossero delle finali. Quindi già da domani voglio vedere uno spirito diverso, combattivo e bisognerà giocare con grande per raggiungere il risultato". Che squadra è il Cagliari? "Un'ottima squadra allenata da un'ottimo allenatore, Di Francesco ha portato un grande entusiasmo, un buon sviluppo del gioco, quando impostano sia a tre che a quattro. Hanno giocatori bravi sia a centrocampo che in attacco e di esperienza. Sarà una partita importante è difficile, ma noi non dovremo guardare il risultato ma solo noi stessi per vincere la partita". Cosa vorrebbe vedere dai suoi giocatori domani? "Voglio vedere una squadra che vuole raggiungere il risultato in qualsiasi modo, dobbiamo avere in testa la fame di poter vincere le partite sia dal primo minuto fino al novantesimo, non tralasciando il minimo dettaglio. Quello che è sempre stata la Juve in questi anni". Come stanno Alex Sandro e De Ligt? Possono giocare? "Stanno bene. De Ligt è già da un po' che si allenava con noi poi abbiamo aspettato il responso dell'ortopedico, adesso è tutto a posto quindi è pronto per giocare. Alex Sandro si è allenato con noi l'ultima settimana ci vorrà un po' più di tempo per vederlo dall'inizio però è convocabile". È saltato il discorso del fattore campo? "Si assolutamente è cambiato non c'è più questo senso un po' di paura, soprattutto tra le squadre più piccole di venire a giocare allo Juventus Stadium o San Siro quando c'era una grande atmosfera e un po' di pressione. Si è un po' ribaltato tutto, però siamo in un periodo particolare e siamo già abituati a fare questo tipo di partite". Qual è il prossimo step che vorrebbe vedere nella sua Juve? "A Roma abbiamo fatto una buona partita peccato non averla chiusa. È importante chiudere le partite prima, questa deve esser la mentalità non dobbiamo adagiarsi nel fare un gol, ma bisogna continuare a giocare per cercare di chiudere le partite". Gli esperimenti sono un po' terminati? "Gli esperimenti spero siano terminati. Ho avuto la possibilità di lavorare con giocatori super disponibili al dialogo e a qualche cambiamento tecnico - tattico, quindi di questo sono soddisfatto. In base alle partite magari qualcosa cambierà, però diamo prima un'impronta energica e dritta e poi magari cambieremo qualcosa". Quanto è orgoglioso del rendimento di Morata? "È un giocatore forte, lo abbiamo preso per questo motivo sapevamo della sua forza adesso ha anche ritrovato fiducia e continuità che era quella che gli era mancata negli ultimi anni. Sappiamo del suo valore e lo coccoliamo e ce lo teniamo stretto".
  20. 3 points
    Oggi si vince facile senza la BBC la cui forza è stata sempre sopravvalutata.
  21. 3 points
    Appena pochi giorni fa la Raggi aveva promesso un bel regalo di Natale ai tifosi della Roma
  22. 3 points
  23. 3 points
  24. 3 points
    È statisticamente notevole che il secondo messaggio su un forum calcistico, per lo più presumibilmente juventino, sia una vaccata così clamorosa dal punto di vista tecnico ancor più che sotto il punto di vista del tifo. Ma ormai il trend è questo... mandare in malora ogni topic spalando fango sui senatori. Tutto normale per una squadra che domina da 9 anni
  25. 3 points
    Barzagli.tecnico, fisicamente bestiale,sapeva leggere le situazioni in anticipo,un mostro barzaglione
This leaderboard is set to Rome/GMT+01:00
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.