Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Juventus1977

Utenti
  • Numero contenuti

    3.044
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

3.656 Guru

2 follower

Su Juventus1977

  • Titolo utente
    Titolare

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Visite recenti

5.484 visite nel profilo
  1. Quello che semmai è veramente fastidioso è questo continuo voler difendere la società, da nulla poi, perché non c’è nulla da difendere, perché loro queste cose le sanno benissimo, sono professionisti. I dati che ho riportato del J Medical li trovi a pagina 57 del bilancio, alla nota illustrativa numero 14, J Medical va male e loro lo sanno benissimo. Dirlo non significa attaccare la società e i difensori della società come tu e Garrison potete rilassarvi un pochino, dirlo significa solo dire la verità. Il buco nero di J Medical è in realtà ancora maggiore, visto che la Juventus ne è il primo cliente, per cui gli incassi da estranei sono ancora minori. Infine, per quanto riguarda il merchandising tu e Garrison potete leggere pagina 67 del bilancio, nota illustrativa n. 35, laddove è scritto che il fatturato da vendita di prodotti e licenze è di 27.797.000 ma (attento bene) che comprende anche “l’organizzazione delle attività delle Juventus Academy” (anche se orrendamente scritto con due c). Quindi, nel fatturato a cui voi fate riferimento con modo compiaciuto, sono comprese le attività della Juventus Academy, che sono decine in tutto il mondo. Sono sicuramente molti milioni, ti lascio valutare che le Juventus Academy gestiscono i summer camp, vale a dire i campi estivi in cui i genitori mandano i bambini a giocare. Pagano i bambini, 1.000 euro a settimana, per cui il fatturato delle Juventus Academy si aggiunge a quello della vendita delle famose magliette, che è oggettivamente molto deludente se si pensa che la gestione di Agnelli ormai dura da 10 anni e che hanno anche cambiato il marchio, senza risultati apprezzabili. A detta cifra devi oltretutto sottrarre 11.469.000 euro di acquisti di prodotti per la vendita, dato che trovi a pagina 69 del bilancio, nota illustrativa n. 39. A detta cifra devi anche sottrarre le spese per i dipendenti che questa merce la vendono, che puoi trovare a pagina 71 del bilancio, nota illustrativa n. 42, laddove puoi vedere che la Juve ha alle proprie dipendenze ben 178 persone con la qualifica di impiegati. Ora, ragionevolmente, quanti di questi lavoreranno in sede? La metà (per me meno, ma diciamo la metà, così tu e Garrison siete contenti)? L’altra metà sono addetti alle vendite. A detta cifra devi poi detrarre la pubblicità, che, secondo quanto riportato a pagina 70 del bilancio, nota illustrativa n. 40, ammonta a 2.804.000 euro. Quindi, riassumendo: 27 milioni, meno 11 di spese, meno quasi 3 di pubblicità, meno 90 stipendi annuali (lascio a te e Garrison il conto), meno il fatturato delle Juventus Academy, e considerando che Adidas 6 milioni te li garantiva lo stesso anche se lasciavi la vendita a lei, fa il risultato che dico io, cioè che il merchandising è oggettivamente deludente, molto, considerando i 10 anni di gestione Agnelli, gli sforzi profusi, e il fatto che la Juve non è una società come le altre ma fa parte del gruppo Exor e FCA, per cui ti puoi immaginare la rete di conoscenze che hanno o, meglio, che dovrebbero avere e sfruttare, per cui dovrebbe essere più facile. E tu e Garrison vi potete mettere l’anima in pace, perché dire queste cose non è attaccare la società, è dire la verità, per cui vi potete rilassare una volta ogni tanto, perché, ripeto, le cose che dico io loro le sanno benissimo. E infatti l’acquisto di Ronaldo va in questo senso, è un altro, estremo, tentativo, come il cambio del marchio (quest’ultimo fallito), per cambiare le cose
  2. No, che c’entrano i costi per realizzarlo. È la perdita di ogni anno. Non sono io che lo vedo, sono i numeri, sono scritti nel bilancio, leggeteli
  3. Dal bilancio, basta leggerlo. J Medical ha chiuso in perdita 700.000 euro nei primi 6 mesi del 2018, l’anno scorso era andata anche peggio perché la perdita dei primi 6 mesi era stata di 1,2 milioni, in pratica J Medical perde 2 milioni all’anno. Ma in realtà sono di più, perché la Juve è il migliore cliente del J Medical, perché paga ovviamente, ben 458.000 euro l’ultimo anno, senza i quali la perdita del J Medical sarebbe ancora peggiore. Insomma, un disastro. Lo stesso per il merchandising, non ho detto che non è in rialzo ma che leggendo bene i numeri il rialzo è minimo rispetto agli sforzi profusi (voglio ricordare il cambio del marchio). Si vede benissimo
  4. È quindi confermato che, almeno finora, l’aumento del merchandising, nonostante l’estremo tentativo del cambio di marchio, è stato del tutto deludente, in rapporto alle aspettative, alle possibilità ed alle spese relative ad esso. Un altro dato veramente negativo è il J Medical, finora un buco nero
  5. Juventus1977

    Juventus Women 2018/2019 | La rosa e tutte le news sulla squadra

    Nella lunga lettera di Agnelli agli azionisti, appena 4 righe di numero per la squadra femminile, oltretutto di ovvietà, con una gaffe incredibile all’inizio, quando ha scritto di 14 trofei, senza considerare il quindicesimo, vale a dire lo scudetto femminile
  6. Finalmente una squadra degna del nome Juventus. Ma si era già visto con la Sampdoria
  7. Ottima squadra quest’anno. Ci sarà da divertirsi
  8. Dai, quali 16 milioni, anche il costo “altro personale “ è lievitato enormemente rispetto alla gestione precedente (prima di 2 anni fa), quando non vendevano loro i prodotti. Anche quello va considerato. Vedo che poi la voce servizi esterni è lievitata di 10 milioni, quando pubblicheranno il bilancio vero si vedrà il perché ma vedrai che altre spese ci saranno anche lì (la pubblicità, ad esempio?). E calcola che Adidas 6 milioni li dava lo stesso. È un risultato in rialzo, per carità, ma deludente e loro lo sanno benissimo
  9. Juventus1977

    Juventus U23 | Stagione 2018/2019

    Bisogna intendersi su cosa vuol dire fare l’allenamento insieme. Vuol dire fare (ogni tanto) la partitella finale dell’allenamento insieme? Allora si, si allenano insieme. Vuol dire allenarsi proprio insieme, ANCHE quando non c’è la pausa delle nazionali, oppure ANCHE quando non mancano tutti i nazionali nella preparazione post mondiale, stesso campo, stesso orario, stessi esercizi, stessi preparatori, stessi tecnici, stesso tutto? Allora no, non si allenano insieme. Giusto che ognuno rimanga della propria idea
  10. Il risultato del merchandising è ancora molto deludente, nonostante l’estremo tentativo del cambio di marchio, che non va dimenticato. Loro lo sanno benissimo e ogni anno cercano di correre ai ripari. L’anno scorso lo fecero con il cambio di marchio, quest’anno con Ronaldo. La crescita è minima è troppo lenta
  11. Juventus1977

    Juventus U23 | Stagione 2018/2019

    Pensatela come volete. Fanno la partitella finale insieme, alle volte. Nessun allenamento viene fatto insieme, come è anche ovvio. Cone potete pensare che si allenino insieme 40 giocatori? Mah. 25 campioni, poi, con 25 di serie C, poi? Che idea. Ovviamente, qualcosa cambia nella pausa per le nazionali, quando molti non ci sono, come è sempre stato (prima c’erano quelli della primavera). Ma è giusto che ognuno pensi chissà cosa della seconda squadra...
  12. Juventus1977

    Juventus U23 | Stagione 2018/2019

    Ma che sciocchezze. Sono cose che per le pause delle nazionali sono sempre accadute anche con la primavera. Ogni tanto giocano qualche partitella insieme. Che ovviamente non vuol dire allenarsi insieme, a parte le pause per le nazionali, come è sempre avvenuto. Gli allenamenti sono di solito rigidamente separati, preparatori diversi, orari diversi, campi diversi, allenatori diversi, metodologie diverse. Ovviamente, qualcosa cambia nella pause per le nazionali, quando molti giocatori non ci sono. Come è sempre stato. Da li a far passare l’idea che si allenino insieme, c’è ne passa
  13. Juventus1977

    FT | UWCL Juventus Women-Brondby 2-2 (Bonansea, Bonansea)

    Molto bene Bonansea, Girelli e Cernoia. Tutte inguardabili in difesa, anche Gama e Salvai. Aluko e Sanderson sono talmente fuori condizione che l’allenatrice non le ha fatte giocare, se non alla fine, e questa cosa dovrebbe far riflettere chi ha fatto questo mercato orribile e al risparmio.
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.