Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

provv

Utenti
  • Content count

    1,598
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

2,296 Guru

About provv

  • Rank
    Titolare

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Biglietti
    Nessuno

Recent Profile Visitors

6,056 profile views
  1. È più bello di Anna Karenina? Questo l'ho letto, Guerra e pace no. Il primo l'ho apprezzato molto, ma in alcuni punti ho avuto qualche difficoltà a procedere spedito
  2. Sto leggendo la seconda parte del Don Chisciotte, che per ora trovo piuttosto diversa e meno movimentata della prima. Ma comunque entrambe bellissime
  3. Sì era il primo, ma di solito procedo sempre con autori diversi, ritornando su qualcuno che mi ha colpito particolarmente solo dopo qualche settimana o mese. Sicuramente lo leggerò
  4. Sì esatto, ho letto il 90% in maniera frenetica, poi ho avuto un momento di pausa di alcuni giorni, ma fortunatamente erano rimaste poche pagine. Ora l'ho terminato e ho letto anche le cinque lettere dell'autore ad un amico, in appendice, e devo dire che libro ed epistole sono ugualmente straordinari
  5. Mi mancano le ultime 20 pagine di Cent'anni di solitudine da una quindicina di giorni, ma non riesco a finirlo perché al momento ho altro per la testa. Però gran libro
  6. provv

    Occhio allo schermo!

    Dunque, mi son preso qualche giorno prima di parlarne, e in effetti non sarà un commento lungo, perché non ho troppo da dire. The Irishman, secondo me, è un gran film. È un testamento, tanto del cinema di Scorsese a tutto tondo, quanto, specificatamente, del genere gangster. Mi è piaciuto un sacco, ci ho pensato e ripensato almeno per i due giorni successivi alla visione, cosa che non mi capita quasi mai. Non è un film alla Goodfellas, non ha picchi altissimi. Non è un film alla Taxi Driver, dove traspare la gioventù di regista e attori. È un film che vive in se stesso, nella placida e sicura tranquillità di un uomo - più uomini, perché il cast è mostruoso - che fa cinema e vive di cinema da 50 anni. Non vuole sbalordire, non ci prova neanche. Vive in 3 ore e mezza di costante grandezza, va per la sua strada, non ammicca allo spettatore, esiste e basta. Lo immagino come il film che Scorsese ha sempre sognato di vedere al cinema da spettatore. Lo rivedrei anche ora, lo avrei rivisto il giorno dopo senza problemi, lo rivedrò sicuramente. Lo guarderò quando vorrò godermi tre ore e mezza di confidenza nei propri mezzi e quieta saggezza. È questo, secondo me, che traspare più di ogni altra cosa. Nessuno prova a strafare, nonostante siano 4 tra gli uomini di cinema più grandi di sempre (De Niro, Al Pacino, Joe Pesci e Scorsese). Hanno raggiunto un'età, una consapevolezza ed una sicurezza tali che ognuno di loro si presta a fare semplicemente il suo nel miglior modo possibile. O almeno, questo è ciò che ha lasciato a me. Dal punto di vista tecnico non dirò nulla, sarebbe più che superfluo. L'unica piccola menzione può esserci per una cgi - che io ho apprezzato e mai trovato fuori luogo - che in alcune sequenze dona a dei personaggi giovani la mobilità di uomini anziani. Nulla di insormontabile, sarebbe stato impossibile altrimenti. Penso che il mondo debba essere grato a Netflix per aver reso possibile The Irishman.
  7. provv

    Occhio allo schermo!

    Visto due giorni fa e non ho parole per descriverlo
  8. provv

    Occhio allo schermo!

    Ehi, da quanto! Passo per chiedere se qualcuno ha visto Joker e lo consiglia come un po' tutti. Devo decidere se andare a vederlo o meno
  9. Intervista davvero interessante, che conferma (se anche ce ne fosse bisogno) che abbiamo un grandissimo DS e che Szczesny, oltre che un ottimo portiere, sembra essere un ragazzo divertente, intelligente e che conosce il calcio
  10. "Devi capire se i suoi genitori sono coinvolti nella carriera del ragazzo" ed è subito Fabio Paratici a pranzo dalla mamma di Rabiot
  11. Parla di un giovane centrocampista polacco che gli piace molto. Gli chiedono se offensivo o difensivo, risponde "entrambi, un numero 8 possiamo dire". Chissà chi è
  12. Scusate se posto qui, ma anche usando lo strumento Cerca non ho trovato topic migliori. Volevo chiedere se è possibile aprire un topic riguardante il fantacalcio in generale, che non abbia quindi strettamente a che fare con quello organizzato da VS. Oppure se già esiste, ma come detto non sono riuscito a trovarlo
  13. Uddio non me l'aspettavo proprio! Ero convinto di aver fatto abbastanza bene (gufate a parte ) ma non credevo di poter arrivare addirittura primo.
  14. Solo i risultati (magari positivi) possono distogliermi dall'incubo Bonuback
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.