Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

AndreaSZ

Utenti
  • Numero contenuti

    1.566
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

1.116 Eccellente

Su AndreaSZ

  • Titolo utente
    E' la Storia che ci impone la vittoria
  • Compleanno 01/09/1974

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Rieti
  • Interessi
    Sport, Auto, Musica, Cani, Ballo

Visite recenti

7.245 visite nel profilo
  1. Spiaceper Khedira ma sinceramente fossi in Allegri (nel mio piccolo) immaginerei un centrocampo a 3 ideale composto da Rodrigo, Pjanic e Can, ovviamente a meno di momenti di forma scarsi. Perchè questi 3 garantirebbero il dinamismo necessario senza andare a perdere nel palleggio. Matuidi e Sami le vedrei come due quasi titolari, due campioni che per un motivo o per un'altro vanno messi in panchina. Invece Max punta sull'esperienza fino all'esasperazione e non rinuncia a Mario, Sami e poco meno a Matuidi. tanto che se al posto di AA a giugno mi tengo Allegri, allora gli vendo Mario e Sami sicuramente, per togliergli delle fissazioni dannose.
  2. Athirson, Blanchard, Boumsong, pure Peluso non è stato il top, Rinaudo, Motta, De Ceglie
  3. AndreaSZ

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Sinceramente il 99% dei discorsi che sento nei media su Dybala sono assolutamente da microcefali o da "polemizzatori tutta la vita". Ad incominciare da quelli sull'ultima puntata di Radio VS Qui sul Forum andiamo meglio ma lengo cmq tante cose che per me sono assurde. I problemi di Dybala sono questi 1 essere motivo di discussioni mediatiche assurde, inizate con "il nuovo Messi" 2 chi pensava poteva essere il nuovo Messi, che lo vede fallito perchè non è diventato il nuovo Messi 3 Allegri. Si perchè quest'anno, per motivi che non voglio discutere qui, se giusti o sbagliati, lo sta massacrando. NOn è un centorcampista, è una punta che può fare il 3quartista ma di certo è uno che rende solo in proiezione offensiva, solo negli ultimi 40 metri, solo palla a terra, solo se giochi a portarlo al tiro e in seconda battuta per far scorrere il gioco offensivo. Che abbia grandi capacità aerobiche non significa che debba fare la mezzala. Detto questo, vorrei far notare che Dybala lo scorso anno è stato capocannoniere della stagione, nonostante in rosa ci fosse un bomber come Gonzalo, ma nonostante ciò lo si è criticato. O perchè giocava male o perchè non era decisivo. Quando invece lo è stato eccome in tutte le stagioni in cui ha giocato a Torino. Poi se si vuole che segni sempre pure contro le supertop allora si torna al discorso di sopra: prendersi Messi o CR7 (cosa fatta per altro). Quest'anno idem, pure se fino a Natale ha ben giocato, nonostante i ruoli infinit che gli ha dato Max. E si può dire con matematica certezza che i 3 gol allo YoungBoys come quello al MU siano stati decisivi, altrimenti non si facevano i punti per passare il girone. Ma nella prima parte di stagione si giocava diversamente, più alti, più corti, più offensivi che Dybala anche con Mario e CR7 alla fine giocava li tra 3quarti ed attacco. In fase difensiva era mario che tornava soprattutto mentre Dybala e CR7 restavano più avanzati. Poi vabbè, è arrivata la sconfitta con il MU, è arrivato il cacasottismo, la sosta, Mario al 20% ma cmq in campo e abbiamo visto squadra lunga, Dybala a centrocampo a farsi il mazzo. Per carità, le necessità di squadra prima di tutto, ma la colpa non va data a Dybala se tira e segna meno. Cosa che sta succedendo pure a Mario. In ogni caso Dybala oggi va recuperato al suo ruolo, va recuperato mentalmente e la Juventus ci guadagnerà. NOn va ssolutamente ceduto, tantomeno per Icardi o per Chiesa o per Zaniolo ( si perchè a Roma hanno sparato pure questa ). Personalmente se fossi AA, andrei da Allegri a parlargli: caro Max sei un grande, ti voglio tenere pure l'anno prossimo sulla panchina, però smettila con le tue fisse Mario sempre e cmq, Khedira sempre o quasi cmq, Dybala centrocampista. Smettila con "prima la difesa" e giochiamo tendenzialmente più spesso come contro l'Atletico (il ritorno ovviamente) Sennò ciao. Non sembra assolutamente niente. Siamo lontanissimi dal aver preso Chiesa. Altrimenti non sarebbe in atto la solita medianata spinta dai venditori e dai procuratore a gonfiare il prezzo del cartellino. Sicuramente Chiesa piace, ma piaceva pure Savic. Nel senso che dipende pure dal prezzo. Oggi Chiesa vale 100mln? Non direi. Magari l'anno prossimo dopo un'ulteriore crescita si, ma allora aspetto l'anno prossimo. In ogni caso è uno di quei giocatori chese se pure non vuoi davvero prendere ci vai lo stesso, a tirare l'aste e il prezzo perchè altrimenti l'Inter o il Napoli se lo comprano a 60 o 70 mln.. E se sul giocatore non c'è l'interesse di un club ricco, il prezzo x Chiesa è quello, massimo 70 mln. E' forte, ha talento, ma deve ancora imparare a giocare in un contesto di squadra organizzata e dove non sei l'unico. Voglio dire, deve ancora imparare a giocare a pallone di squadra, con compagni di alto livello. Quando lo vedo mi sembra a volte con senso del gioco poco sviluppato. Un po' come Douglas Costa: grandi colpi, velocità, cross, assist, dribbling, tiro ma un senso pessimo del gioco quando deve muovesri in relazione ai compagni o scegliere il passaggio più redditizzio. Guardate Berna che sta imparando a giocare in una squadra in queste due stagioni.
  4. Rinnovo giusto, chealla fine allunga il contratto di un solo anno. L'importante sarebbe spiegaread Allegri che Mario è importante ma quando è come attualmente è meglio lasciarlo in panchina. Si può anche giocare senza Mario.
  5. Ogni giornocifre diverse 70, 80 120, poi 100 La domada giusta non è chi può dare 100 milioni alla Fiorentina per Chiesa, ma è chi mai darebbe 100 mln per Chiesa alla Viola. Se questo è l'andazzo Chiesa farà la "fine" di Milinkovic Savic, cioè resterà li dove sta.
  6. Direi ottimo, anzi ottimissimo, perchè Khedira può dare il suo contributo. Il problema però è Khedira associato con Allegri, perchè per Max, Sami è un pilastro inamovibile quando è a disposizione e purtroppo per noi e per Sami il giocatore non è più quello di una volta. E' un professore però non può più compensare con la mente la totale mancanza di accelerazione ed agilità. Cose che ti sconsigliano di fare pressing e squadra alta e corta. La paura mia è di rivedere quanto visto appena tornato dopo la sosta: sempre in campo a discapito di Bentancur, di Emre (cioè il nuovo, gli eredi, il futuro) fino a correre sulle ginocchia. Khedira è un campione ma è pure una fissa di Allegri al pari di Mandzukic, fisse che ci portano a perer mio danno. Pure a discpaito di Dybala perchè parole di Max sembra che quest'anno con Sami non vede bene Paolo che invece vede bene con Bentancur. Probabilmente perchè il Dybala 3quartista ha bisogno di una squadra corta ed aggressiva e di triangolatori Vedi sopra. Sami ci potrà essere molto utile, ma se usato nel momento sbagliato no. Il ritorno a Torino, ci scommetterei, se non fosse stato colpito dalla sfortuna, per Allegri sarebbe stato in campo dal primo minuto, non ci avrebbe rinunciato come non rinuncia nemmeno al Mario in versione 2019 penosa. La partita sarebbe stat molto diversa, perchè Sami in versione gegenpressing non ce lo vedo. Probailmente sarebbe pure sceso in campo al posto di Emre, per un 433 fisso. Allegri avrebbe pensato a tutaltra partita. In quella circostanza le assenze, oltre ai 2 gol da recuperaro, hanno portato Max ad inventare quello schema e così a trasformare i problemi in quella prestazione. Senza le assenze i due turbo Spinazzola ed Emre, piazzati in quel contesto tattico, non li avremmo visti.
  7. Su Buffon ha ragionissima. Soprattutto i campioni dovrebbero rimanere fedeli a se stessi e smettere prima di abbassare troppo il livello delle prestazioni Su Scesni non saprei, però è bravo il nostro portiere Su Italia 90? Magari non vincevamo la finale ma quella paperissima di Zenga su Caniggia, davvero inguardabile, lui, come tanti altri, non l'avrebbe fatta. Distrusse i sogni di tutta un'estate, dovevo ancora fare 16 anni. Baggio (forse Rivera a pari merito con lui) è stato il più grande talento italico, nonostante gli infortuni. Di quelli che cita Tacconi è secondo solo a Maradona. Ma ce lo ricordiamo che roba che faceva???
  8. Sicuramente Ronaldo ha sbagliato a fare quell'esultanza rivolta verso i tifosi dell'AM (ma poi è stato proprio così?) ma c'era tutta e ha fatto quello che tutti noi tifosi avremmo voluto fare in faccia a Simeone. Perchè los huevos sinceramente ci era sembrato più "pijateve sta ceppa"". Per la vita privata, direi che potrebbe pure fare una vita monastica ma ciò non lo metterebbe a riparo da chi cerca soldi e visibilità. Quest'anno due settimane di ritiro in Tibet (sai che globuli rossi che ti vengono)😂 Una preparazione cme si deve sarebbe importantissima, da fiato, forza e previene gli infortuni, ma oggi le esigenze sono diverse. I club migliori hanno come bacino d'utenza tutto il pianeta e cercare visibilità ovunque è necessario.
  9. Se finalmentesi dovsse trovare la giusta inquadratura tattica per questo talento ne gioverebbero tutti, lui, la Juventus, la Nazionale. Alla Fiorentina e nelle selezioni nazionali lo hanno messo ovunque: esterno di tridente, esterno alto da 442, 3quartista, esterno da 352, seconda punta, prima punta addirittura. Tutti spostamenti forse dettai dalla difficoltà di una inquadratura perfetta ma che alla fine penso lo abbia un po' "confuso". Quello della mezzala potrebbe essere una soluzione ottima, ma sicuramente più offensiva che difensiva. Negli anni 80 forse avrebbe fatto il Causio, oggi il quadro è diverso, il tornante non esiste più.
  10. AndreaSZ

    Marca: "Zidane vuole Pjanic al Real Madrid"

    100mila e possono passare alla cassa, che poi si va a prendere Ngolo Kantè Oppure uno scambio con Kroos si può pure fare, ma dubito che Zidane lo voglia cedere. Sempre che sia vero immagino voglia Pjanic per rilevare Modric Isco. Zidane apprezza Isco. Ma preferisco il cash per sostituire Pjanic nel suo ruolo.
  11. AndreaSZ

    VIDEO Il secondo tempo di CR7 contro l'Atletico

    Con il famoso gesto de los huevos da re è diventato capo popolo. Grande
  12. Appunto. Ma in genrale queste considerazioni basate su quello che si sente per strada e nei bar sono ridicole. E' normale che quando la Juventus da prestazioni convincenti gli allegristi facciano più confusione mentre quando fa penare siano gli antimax a fare più confusione. Quindi cambia la percezione di quello che pensano i tifosi. Personalmente resto della mia vecchia opinione, su linee più equilibrate degli estremisti, non basata su una sola partita ma su quasi 5 stagioni e in particolare sull'ultima, che cmq deve ancora terminare. E' una questione di capire dove si vuole andare nel 2019-20, a quali obiettivi puntare e come cercare di raggiungerli. Reputo i primi 3 anni con Max assolutamente positivi, sono stati 3 anni di crescita indubbia. Lo scorso anno, nonostante i trofei nazionali, non c'è piaciuto. Al netto di oggettive difficoltà, cioè una rosa incoerente per ogni tipo di schema tattico conosciuto ed aver cozzato contro una corazzata ( il Real, che però ci ha lasciato l'amaro in bocca soprattutto a causa dell'andata). Quest'anno siamo partiti bene, nel senso che oltre le normali vittorie in Campionato (troppo superiori) abbaimo goduto anche di un diverso atteggiamento tattico. Purtroppo fino al ritorno a Torino contro il MU. Probabilmente la sconfitta, inmeritata, ha riportato in auge halma, first defense, poco coraggio. Da li in poi si è visto il peggio, coadiuvato anche dal post pausa invernale con forma fisica generale scadente. La stagione attuale non è coclusa, ma quello che voglaimo noi tifosi non è una squadra che gioca meglio e con più coraggio, straconvinti che ciò renda più facile raggiungere i traguardi più alti. E in più ci si diverte. E in più l'immagine ed il marketing ringrazierebbero. Se da qui a fine stagione Allegri dovesse dimostrare che qualcosa sta cambiando a livello di filosofia, che è intenzionato a proporre una certa Juventus per tutta la stagione e non solo a tratti, allora io stravoto Max, che sul piano tecnico, nella strategia, nelle conoscenze ha dimostarto di non essere secondo a nessuno. Altrimenti si cambia. No Zidane? Pure Conte va bene. Pure Gsperini, ma pure un De Zerbi, pure un Mihajlovic, perchè alla fine Trapattoni, Zoff (lo ricordo con grande paicere), Lippi, Allegri sono diventati grandi con la Juventus e non prima. P.S. Se la società è furba e se dovesse restare Max, allora gli dovrebbe dare questo "incentivo": cessioni di Khedira e Mandzukic immediate, così almeno gli toglie le fisse dannose.
  13. Io mettoCR7 e Messi sullo stesso piano come giocatore pure, ma Cristiano è un leader mentre Messi non lo è, Cristiano ha fame sempre e Messi no. L'Argentina con CR7 al posto di Messi probabilmente avrebbe qualche trofeo in più, ad iniziare da Brasile 2014 perchè se in quella finale al posto del pulcino bagnato avessero avuto un leone qualche differenza ci sarebbe stata e non l'avrebbe fatta Goetze
  14. AndreaSZ

    Rivista Undici: "I dubbi della Juventus a centrocampo"

    Articolo interessante, così interessante che non si può non commentare e dire la propria. Prima ci terrei a precisare due cose: non mi ritengo un tecnico nemmeno dal divano e che personalmente non sono ne un pro ne un anti allegriano. Ritengo semplicemente che questo ciclo sia finito, che vada rinnovato e per farlo, come sempre, ci sono 3 possibilità: 1 cambi diversi giocatori o pochi ma chiave 2 cambi l'allenatore, 3 l'allenatore cambia in qualcosa, prova una strada nuova. Con l'Atletico, costretti dalle circostanze, si è fatto un tipo di partita che mai si era vista quest'anno e in precedenza solo contro il Barcellona a Torino. Nemmeno lo scorso anno a Madrid. E' chiaro che non si può giocare sempre così e per 90 minuti ma ora è pure evidente che ne siamo capaci. Ciò fa un po' rabbia da un lato, fa ben sperare dall'altro. Per come la vedo io, per avere un gioco solido a cui puoi affidarti sempre non puoi pensare di replicare quella partita però un progetto tattico che gli si avvicini si. La prima parte di stagione, quella aiutata dall'infortunio di Khedira e l'ascesa di un Bentancur in grande spolvero e di Cancelo (attualmente entrambi in calo) è stata ottima per il tipo di gioco. Nonostante le novità in formazione e le frecce da inserire ancora. E' stata ottima perchè si giocava alti e più corti che i problemi delle psozioni di Pjanic e Dybala sparivano. Pjanic poteva non allontanarsi troppo dagli stopper ma pure entrare in zona di rifinitura. Dybala aveva massimo 40 metri di campo da coprire per fare centrocampista, 3quartista e stoccatore. Roba che a novembre pensavo "si può solo migliorare". Migliorare l'intesa con il tempo e migliorare l'11 con l'innesto di Emre Can al posto di Matuidi. Matuidi, prezioso nella corsa, è un grande atleta ma con due piedi appena sufficienti, senza fantasia ed è inutile buttarlo a riempire l'area, puoi ricavarne al massimo 2 gol a stagione. Can, grande presenza fisica, piedi più decenti, zero fantasia ma in area è glaciale, sa inserirsi e pure di testa domina. Tanto che Cuadrado, Costa e Berna mi sembravano dei lussi. Non nascondo che vedevo e vedo tuttora in Can-Pjanic-Bentancur il trio con il potenziale maggiore. Khedira oltre agli infortuni, ha una non accelerazione e una non agilità che annullano tutta la sua sapienza. Potrà pure rendersi pericoloso in area 4 volte a partita ma se poi non segna è inutile accettare una mezzala che resta sempre indietro nei recuperi. Poi è successo che dopo la sconfitta con il MU si è tornati un po' dietro nella mentalità e che dopo la sosta la condizione atletica ha scarseggiato ( ma solo per 3-4 settimane direi). Nel mentre si sperimenta con la Lazio Emre regista davanti alla difesa e pure Allegri dice che non è pronto e non può farlo. Si riscopre che togliere da li Pjanic non è possibile: fa molti km, intercetta molti palloni, fa fluire il gioco. (Mi sono pure chiesto perchè Emre e non Rodrigo?) Nonostante ciò Emre è stato ripiazzato li, mentre Rodrigo a fare il volante. Poi è tornato disponibile Sami, sicuramente una risorsa ma aparer mio un problema se lo si rimette titolare indiscusso. Specie se poi Allegri mi dice che panchina Dybala perchè Paolo lo vede in coppia con Benta e Berna con Sami. Un'altra causa netta del 2019 involuto è stata senz'altro la condizione di Mandzukic, scesa sotto le scarpe. Nell'inverno 2018 abbiamo visto Marionelottare davanti in possesso palla e dietro senza, tanto che in assetto difensivo Dybala e CR7 rimanevano davanti. Poi prima Dybala e talvolta CR7 li abbiamo visti difendere a centrocampo perchè Mario è spremuto. Ha senso cambiare gioco o modulo per tenere in campo a prescindere la prima punta Mario? Nel mio piccolo risponderei di no. Come credo pure che saper giocare più corti e in avanti sia imprescindibile, non dico sempre ma almeno di non dimenticarsi come si fa. Come penso che si debba pure puntare ad avere un centrocampo abile nel costruire gioco, senza piedi scarsi (questo mette Matuidi tra le riserve), ma pure veloce ed aggressivo nel pressing come nei ripiegamenti (questo mette Khedira tra le riserve). Il gol delle mezzali sono una risorsa importante ma non sono l'obiettivo numero uno, soprattutto se significa far scendere le mezzepunte a centrocampo perchè Khedira e Matuidi sono li a riempire l'area. Si può giocare senza Mario? Si se si provano pure due schemi palla a terra a sfruttare le caratteristiche di Dybala e Bernardeschi, che Ronaldo è forte sia di piede che di testa. E cmq c'è pure Kean, che non è esattamente una prima punta ma l'area la sa riempire. Sembrano critiche ad Allegri e infatti lo sono, ma dico pure che Max è il miglior tattico al mondo, che i primi 3 anni sono stati fantastici, e che ormai è ora di cambiare. Il tecnico? Si. Ancora meglio, ma più difficile, che sia Max a cambiare, che si migliori nei suoi difetti: poco coraggio e fissazione per certi giocatori. P.S. Dybala quest'anno lo sta distruggendo, non lo sta migliorando.
  15. Il rigore fischiato a Cancelo era inesistente a prescindere, chiaro fallo di mano involontario: giocatore di spalle e movimento del braccio congruente con quello del corpo, è il pallone a ricadere sul braccio. Spinta di Romero su Mario era rigore solare, mentre l'episodio su Mario del primo tempo insesistente. Il Genoa a meritato, ma sentirsi sugli spalti che rubiamo....alzo le mani
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.