Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

  • Annunci

    • VS Info

      Nuova versione VecchiaSignora.com: nuovo login e nuove funzioni   10/01/2018

      Benvenuti nella nuova versione di VecchiaSignora.com. L'aggiornamento all'ultima versione disponibile vi permetterà un'esperienza d'uso moderna e velocizzata dei contenuti del forum. Abbiamo così deciso di raccogliere alcune delle nuove funzioni a vostra disposizione.   Nuovo login In questa nuova versione del forum non esistono più gli username ma soltanto i nomi visualizzati. Questo significa che per effettuare l'accesso al forum il nome utente che dovete utilizzare è quello che vedete accanto ai vostri post! Ovviamente resta invariata la vostra password d'accesso           Nuova modalità provvedimenti Modalità provvedimenti completamente rivoluzionata. È presente una lista di infrazioni standard alla quale corrisponderà un punteggio di provvedimento. Raggiunti i 10 punti di provvedimento il ban è automatico e irreversibile. Ogni punto di provvedimento può avere una sua scadenza. Indipendentemente dall'entità del provvedimento, l'utente sanzionato sarà obbligato ad accettare il provvedimento ricevuto prima di poter di nuovo interagire nel forum     Per uniformare le vecchie sanzioni alle nuove abbiamo deciso di resettare tutte le barre dei provvedimenti. Si riparte tutti da zero qui, ferme restando le sospensioni e i ban già assegnati.     Citazioni parziali Tra le nuove funzioni di questa versione del forum una della più utili sarà sicuramente quella che permette di citare soltanto una parte selezionata di un post. Basta soltanto selezionare il testo al quale si vuole rispondere e poi cliccare su "cita questa parte"         Menzioni dirette Altra utilissima funzione del nuovo forum sarà sicuramente la menzione diretta; all'interno di un post è sufficiente digitare la @ e poi il nome dell'utente, scegliendo dal menu a cascata, per far apparire una menzione diretta. L'utente menzionato riceverà una notifica.       Emoticon istantanee L'istantaneità di utilizzo di questa nuova versione del forum è palese anche nell'inserimento delle emoticon nei messaggi: basta digitare il codice relativo e verrà immediatamente visualizzata la relativa emoticon durante la composizione del messaggio
          Inserimento media   L'inserimento di un media non è mai stato così istantaneo. Basterà solo incollare il relativo link nell'editor per veder comparire immediatamente il contenuto che si vuole inserire nel post. Questa funzione permette così la visualizzazione istantanea di foto, video, tweet, post di Facebook, altri topic del forum e molto altro!
            Queste e molte altre sono le nuove funzioni del forum. Non vi resta che provarle e iniziare a postare! Usate questa discussione per commentare la nuova versione del forum!

giorgiop

Utenti
  • Numero contenuti

    4.513
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni con più "mi piace"

    3

L'ultima giornata che giorgiop ha vinto risale al 13 Ottobre 2016

giorgiop ha ottenuto più mi piace in un giorno nei suoi contenuti!

Reputazione Comunità

2.532 Guru

Su giorgiop

  • Titolo utente
    Titolare

Informazioni

  • Squadra
    Chievo
  • Sesso
    Uomo
  • Biglietti
    Nessuno
  • Interessi
    Letterari avendo scritto e pubblicato il libro Dizionario - Glossario del Gioco del Calcio, 2a edizione 2016, il primo e finora l'unico del genere con oltre 3.200 voci del linguaggio tecnico-tattico e del gergo calcistico, entrato a far parte della nostra letteratura sportiva.
    A titolo informativo vorrei aggiungere i gol per categoria e per competizione che ho finora registrato, oltre 17.000:
    - gol evitabili segnati senza applicazione pfa - posizione frontale attiva: 1980-2000;
    - gol evitabili segnati senza applicazione pfa - posizione frontale attiva: 1985/2014;
    - gol evitabili segnati senza applicazione cva - controllo visivo attivo: 1980-2000;
    - gol evitabili segnati senza applicazione cva - controllo visivo attivo: 1988/2014;
    - gol imparabili/inevitabili: 2004/2014;
    - gol segnati con mobilità e sorpresa: 1998/2014;
    - gol segnati di testa previa rincorsa: 1998/2014;
    - gol evitati con applicazione pfa - posizione frontale attiva:1998/2014;
    - gol segnati a causa della pfp - posizione frontale passiva: 1998/2014;
    - gol segnati con finta – tiro fintato – dribbling: 1998-2014;
    - gol segnati con opposizione fisica laterale e non frontale del difensore nell’uno contro uno con l’attaccante: 2009 al 2014;
    - gol segnati nelle sintesi serie a-b-campionati esteri: 1984/1990 – 2000/2014;
    - gol mondiali Germania 2006;
    - gol Euro 2008;
    - gol Confederation Cup Sud Africa 2009;
    - gol mondiali Sud Africa 2010;
    - gol Euro 2012;
    - gol Confederation Cup Brasile 2013;
    - gol mondiali Brasile 2014.

Contatti

  • Sito web
    http://www.calcioegoal.it

Visite recenti

19.063 visite nel profilo
  1. Scelta tattica difensiva: Zona o Uomo?

    Siccome non si parla né si discute più di tanto del sistema di gioco da attuare specialmente in fase difensiva, sapendo che tale argomento è importante perché correlato ai gol evitabili che le squadre subiscono, compresa la Juventus compromettendo il cammino soprattutto in CL dove la vittoria finale si fa attendere ormai da troppo tempo, sarebbe interessante conoscere e sentire, cosa mai avvenuta finora mi pare, il parere degli utenti sull'opportunità e convenienza di scegliere quale assetto tattico per la Juventus sia da preferire tra la zona con le sue ben note applicazioni tattiche e la marcatura a uomo moderna, elastica, innovata dal controllo visivo attivo; come si sa il tema in questione non è nuovo di per se, l'aspetto nuovo invece è che non è mai stato espresso chiaramente, a titolo personale, dagli utenti-tifosi se sono favorevoli al gioco a zona attuale o a quello a uomo sostitutivo, come indicato nel sondaggio; a voi la parola con relative motivazioni.
  2. E' una risposta che accolgo ben volentieri, l'avrei accolta ancora meglio se con i "concetti difensivi moderni e vincenti" esplicitavi ed intendevi dire anche che la causa dei due ultimi esoneri di Ancelotti è da ascrivere ai tanti gol evitabili, decisivi, presi dalle sue squadre per mancanza di marcatura a uomo moderna, elastica, con il controllo visivo attivo, per effetto della zona praticata in difesa, in area.
  3. Perché Ancelotti è stato esonerato con il Real Madrid e il Bayern M.?
  4. Ancelotti come Sarri, allievi entrambi di Sacchi sudditi della la zona in difesa, in area, con le sue inaffidabili e rischiose applicazioni, implicazioni e complicazioni tattiche.
  5. Per il Napoli è meglio che Vidal non arrivi.
  6. La musica non cambia, Ancelotti con il Napoli sempre dietro alla Juventus a causa dei gol evitabili/evitabilissimi che la squadra continuerà a subire, come Sarri anche Ancelotti, prima di lui, ha sempre giocato a zona subendone le conseguenze fino all'esonero dal Real Madrid e dal Bayern.
  7. Serie A 2017-2018 - 38° e ultima giornata di campionato del 20.05.2018: classificazione con analisi dei gol in Evitabili ed Imparabili/Inevitabili Premessa I gol, tutti i vari tipi di gol segnati e visibili sui campi di calcio, da un mio studio elaborato, visionando ed analizzando oltre 18.000 gol da me registrati nel corso degli ultimi 20 anni, si classificano in due grandi categorie, EVITABILI ed IMPARABILI/INEVITABILI, ciascuna statisticamente quantificabile nel 50% circa del totale. I GOL EVITABILI che si possono prevenire, eludere adottando gli opportuni accorgimenti, correttivi tecnico tattici da me di seguito suggeriti, sono quelli segnati a causa di errori individuali e di reparto, sempre gli stessi, uguali, ricorrenti e ripetitivi anche nella stessa partita, derivanti da: a) libertà di tempo e spazio concessi all’attaccante per effetto della zona applicata con le sue rischiose e controproducenti componenti tattiche ben note, INVECE di adottare la marcatura a uomo moderna, elastica da me proposta, utilizzando il controllo visivo attivo, suo elemento tattico innovativo come chiave di lettura del gioco caratterizzata dal guardarsi attorno muovendo lateralmente la testa; b) atteggiamento del difensore che si gira, si scansa sui tiri diretti in porta, INVECE di osservare la regola della posizione frontale attiva da me proposta e definita, che prevede di opporsi fisicamente, con la parte anteriore del corpo, al battitore cercando di intercettare, aggredire in maniera corretta la palla in arrivo. Da tener presente che gli errori sui gol evitabili vanno rilevati nel momento immediatamente prima che la palla entri in rete; il riferimento ad errori tecnico tattici precedenti, seppur di poco, collegati alla stessa azione, a centrocampo o nella trequarti, anche per filtro insufficiente, non è da prendere in considerazione a giustificazione dei gol stessi, in quanto le relative variabili di sviluppo del gioco portano a ragionare per ipotesi, con i “se” e i “ma”, quindi senza riscontro con la realtà oggettiva degli errori emersi all’atto del gol; infatti, tali errori finali, ultimi se non fossero stati commessi applicando i suggerimenti tecnico tattici da me sopra indicati, avrebbero rimediato, sanato sia quelli precedenti a centrocampo sia soprattutto quelli finali evitando il gol stesso. I GOL IMPARABILI/INEVITABILI che non hanno il carattere della ripetitività, della frequenza, della continuità ricorrente tipica di quelli evitabili causati e contraddistinti sempre dagli stessi errori tecnico tattici sottostanti come sopra descritti, si riferiscono a quei gol a fronte dei quali il portiere poco o nulla può fare per impedire alla palla di entrare in rete, segnati per altri e diversi errori tecnico tattici commessi o per episodi fortuiti, casuali non dipendenti dalla volontà dei giocatori; i gol imparabili derivano da: giocate, gesti o scambi da manuale di natura tecnico tattica come, ad esempio, dribbling, combinazione, triangolazione, contrasto, anticipo, appoggio smarcante, tiro di precisione, stacco di testa maggiore, velocità di corsa maggiore, giocata di classe (girata, rovesciata, colpo di tacco o di ginocchio), deviazione, calcio di rigore, calcio di punizione, calcio d’angolo, schema collaudato sui calci piazzati, contropiede; i gol inevitabili derivano da: situazioni o episodi casuali, contingenti, di fortuna come, ad esempio, rimpallo favorevole, errore o svista della terna arbitrale, autogol, malinteso tra difensori, intervento a vuoto, papera o deviazione involontaria del difensore o del portiere, respinta difettosa del portiere, situazione d’inferiorità numerica, palla vagante o seconde palle, rimessa laterale, barriera posizionata male, opposizione passiva alla palla, condizioni del terreno di gioco, rimbalzo ingannevole della palla, mancanza di fair play, palla intercettata. Juventus vs Verona 2 1 Gol di Rugani imparabile/inevitabile, rimpallo favorevole sullla corta respinta del portiere con l'attaccante che si ritrova la palla tra i piedi, per lui depositarla in rete è più facile che calciare ad occhi chiusi; Gol di Pjianic imparabile/inevitabile, punizione a scavalcare la barriera battuta da manale con palla che finisce nel sacco a fil di palo; Gol di Cerci evitabilissimo, causato da mancanza di marcatura a uomo moderna, elastica, applicando il controllo visivo attivo, in una difesa abituata a giocare, stare e a muoversi a zona tenendo a distanza l'attaccante, in linea senza stringere preventivamente tempo e spazio per rimanere incollato a manifesto tra lui e la porta; per Cerci, tutto solo con Rugani fermo e statico che arretra ad imbuto davanti alla porta, ricevere palla manovrata con taglio al centro e girarla in rete con un bel gesto tecnico buttandola a fil di secondo palo, è poco più di un gioco da ragazzi, incredibile. Genoa vs Torino 1 2 Gol di Falque evitabilissimo, causato da mancanza di marcatura a uomo moderna, elastica, supportata ed innovata dal controllo visivo attivo, per effetto della zona applicando i suoi dettami tattici classici rischiosi, con tutta la difesa schierata in linea poi saltata, a guardare fisso, incantata solo la palla per aggredirla, ferma, statica, trascurando e lasciando libero l’attaccante che, completamente indisturbato, riceve l'assist al centro davanti alla porta, per lui depositarla in rete, diventa un gioco da ragazzi. Gol di Baselli super evitabilissimo, idem come sopra, tutto solo in mezzo ad una selva di difensori che si disinteressano di lui, l'attaccante riceve il passaggio orizzontale al centro per girarla in rete ad occhi chiusi tanto è facile segnare in questo modo, incredibile; Gol di Pandev imparabile/inevitabile, disimpegno errato del difensore che favorisce l'inserimento dell'attaccante al quale non resta altro che buttarla dentro tutto solo davanti alla porta. Cagliari vs Atalanta 1 0 Gol di Ceppitelli imparabile/inevitabile, salto più alto del difensore, previa rincorsa per staccare maggiormente o terzo tempo, colpendo di testa la palla in rete, imprendibile. Napoli vs Crotone 2 1 Gol di Milik evitabilissimo, causato da mancanza di marcatura a uomo moderna, elastica, applicando il controllo visivo attivo, in una difesa abituata a giocare, stare e a muoversi a zona tenendo a distanza l'attaccante, in linea senza stringere preventivamente tempo e spazio per rimanere incollato a manifesto tra lui e la porta; per lui, tutto solo, ricevere palla tagliata al centro su assist e tutto solo davanti alla porta girarla in rete di testa diventa un gioco da ragazzi molto facile nel buttarla dentro; Gol di Callejon evitablissimo, idem come sopra, lasciato completamente solo e libero, trascurato da tutta la difesa a zona, in linea, attratta dalla palla e sua circolazione, per lui riceverla al centro e buttarla dentro sottomisura, è meglio che andare a nozze in carrozza trainata da 6 cavalli di razza; Gol di Tumminello evitabilissimo, errore del difensore che si gira, si volta, si scansa, si schiva, si avvita, mostra la schiena alla palla in arrivo calciata a rete dall'attaccante per poi finire alle spalle del portiere, causa mancato rispetto della posizione frontale attiva sui tiri contro. Lazio vs Inter 2 3 Gol di Perisic imparabile/inevitabile, autorete; Gol di D'Ambrosio imparabile, anticipo sul portiere; Gol di Anderson imparabile/inevitabile, corsa più veloce del difensore sul passaggio filtrante e precisione nel tiro a rete a fil di palo; Gol di Icardi imparabile/inevitabile, calcio di rigore Gol di Vecino imparabile/inevitabile, anticipo di testa sul difensore e palla in rete imprendibile. Chievo vs Benevento 1 0 Gol di Inglese imparabile/inevitabile, errata respinta corta del portiere sui piedi dell'attaccante che non ha nessuna difficoltà per buttarla dentro tutto solo a tu per tu con il portiere. Milan vs Fiorentina 5 1 Gol di Simeone evitabilissimo, causato da mancanza di marcatura a uomo moderna, elastica, applicando il controllo visivo attivo, con tutti i difensori in linea a zona, in superiorità numerica, a guardare fisso solo la palla, catturati dall’attenzione della sua circolazione, nessuno che si preoccupa di stare, di accorciare subito con presa di posizione tra lui e la porta, specialmente l'esterno di difesa, la distanza sull’attaccante il quale liberamente riceve palla tagliata, filtrante per concludere a rete con tiro scavetto a sormontare il portiere in uscita, un gioco da ragazzi segnare in questo modo facile, facile incredibile; Gol di Calhanoglu imparabile/inevitabile, papera del portiere che si lascia ingannare dal rimbalzo a terra della palla prima di entrare in rete su calcio di punizione; Gol di Cutrone imparabile/inevitabile, colpo di testa anticipando il difensore su cross al centro; Gol di Kalinic imparabile/inevitabile, errata corta respinta del portiere con palla che rimane lì ferma davanti alla linea di porta sulla quale si avventa l'attaccante anticipando tutti; Gol di Cutrone evitabile, mancanza di marcatura a uomo moderna, elastica, con il controllo visivo attivo, lasciato solo, libero, indisturbato nel ricevere palla con la difesa schierata a zona, per lui buttarla dentro con la complicità del portiere è come andare a nozze in carrozza trainata da due cavalli di razza inglese; Gol di Bonaventura imparabile/inevitabile, slalom con palla al piede accompagnato da giocata individuale da manuale a saltare più avversari per poi concludere a rete liberamente facilitato dalla complicità dell'inesperto portiere. Spal vs Sampdoria 3 1 Gol di Antenucci imparabile/inevitabile, calcio di rigore; Gol di Grassi evitabilissimo, causato da mancanza di marcatura a uomo moderna, elastica, applicando il controllo visivo attivo, in una difesa abituata a giocare, stare e a muoversi a zona tenendo a distanza l'attaccante, in linea senza stringere preventivamente tempo e spazio per rimanere incollato a manifesto tra lui e la porta; per lui, tutto solo, ricevere palla tagliata al centro su azione manovrata e girarla in rete di testa, è poco più di un gioco da ragazzi, incredibile; Gol di Antenucci evitabilissimo, come sopra, l'attaccante riceve palla liberissimo, salta facilmente il difensore ed insacca sul palo lontano come fosse un gioco da ragazzi, incredibile; Gol di Kownacki evitabile, idem come sopra, anche qui l'attaccante tenuto a distanza in area, quindi in zona pericolosa, minata, riceve palla da assiste di testa e di prima intenzione la gira in rete, incredibile. Udinese vs Bologna 1 0 Gol di Fofana imparabile/inevitabile, passaggio smarcante e conclusione a rete rasoterra facilitata dalla mezza papera del portiere. Sassuolo vs Roma 0 1 Gol di Pegolo imparabile/inevitabile, autorete.
  8. Barzagli o non Barzagli o altro ancora, quello che Allegri sbaglia di fare è non giocare con marcatura a uomo moderna, elastica, corroborata ed innovata dal controllo visivo attivo al posto della zona in difesa, in area, SOLO con questo cambiamento di sistema difensivo, che non sono i moduli, si vince la CL, poco, tanto ma sicuro.
  9. Ancelotti allievo di Sacchi, zonista della prima ora, GOL EVITABILI assicurati anche con il Napoli dopo quelli presi con Sarri, altro zonista venuto dopo; facile vincere con il Real Madrid o il Bayern anche giocando a zona in difesa tanto la squadra è composta da campioni, ma quando le cose non vanno per il verso giusto a causa di questi gol evitabili subiti allora per Ancelotti sono cominciati i guai che lo hanno portato al suo esonero.
  10. Potenza di fuoco 2018/19

    Ci sei andato vicino se mi parla di calcio visto che lo conosco e abbiamo giocato anche assieme, e il panettiere o qualche altro tifoso della Juventus mi chiede come mai la Juventus non vince da anni la CL, questa è sempre la mia risposta alla quale mi sento dire, bravo giorgiop, hai perfettamente ragione solo con la tua proposta di marcatura a uomo moderna , ecc. portiamo a casa la coppa dalle vaste orecchie; altre potenze di fuoco cui si fa cenno qui sono relative, marginali non incidono come la mia; in CL contano i gol fatti senza prendere quelli EVITABILI.
  11. Potenza di fuoco 2018/19

    Non costa niente, parametro 0, la potenza di fuoco si chiama marcatura a uomo moderna, elastica, implementata ed innovata dal controllo visivo attivo, in sostituzione della zona e sue rischiose applicazioni ed implicazioni tattiche; niente più gol evitabili/evitabilissimi per assicurarsi la Champions League.
  12. Allora il Napoli continuerà a subire ancora gol evitabili/evitabilissimi.
  13. Francesco ti assicuro non basta, ci vuole dell'altro ed è quello che vado proponendo da tempo anche ad Allegri e prima ancora a Conte.
  14. Come fatto in precedenza con le pagine 1-2-3-4 riportando le parole in ordine alfabetico contenute in ciascuna di esse, proseguo ora la pubblicazione delle pagine 5, di cui dopo le lett. A-B-C-D-E tocca ora alla lett. F, ricavate dal mio libro "Dizionario Glossario del gioco del calcio", 2° edizione 2017, formato da oltre 3.200 voci, frasi, lemmi del linguaggio tecnico tattico e del gergo calcistico; FARE FUORI - Lasciare in tribuna un giocatore della rosa, non convocarlo oppure dribblare, saltare uno o più avversari. FARE GLI STRAORDINARI - Di giocatore chiamato a svolgere una mole di lavoro supplementare, oltre il normale. FARE IL BELLO ED IL CATTIVO TEMPO - Comandare il gioco in scioltezza, senza incontrare opposizione, contro un avversario incapace di reagire, di costruire. FARE IL BOIA E L’IMPICCATO - Giocare attaccando l’avversario e nello stesso tempo sacrificandosi in difesa. FARE IL COLPACCIO - Vincere fuori casa senza godere il favore del pronostico, contro una squadra più forte, più quotata. FARE IL PALO - Nel tiro quando da fermo ci si oppone alla palla in arrivo con un movimento rotatorio del corpo o stando frontali. FARE IL VUOTO - Lasciarsi alle spalle più avversari nel dribbling oppure in classifica. FARE L’INGRESSO - Momento in cui i giocatori entrano in campo, scendono sul terreno di gioco dagli spogliatoi. FARE LA BARBA AL PALO - Sfiorare, lambire, spizzare, scheggiare i legni della porta. FARE LA DIFFERENZA - Nel confronto tra due squadre, ciò che appresenta il divario di tasso tecnico, di prestanza fisica oppure la maggior classe ed esperienza di ungiocatore. FARE LA FESTA - Battere nettamente l’avversario. FARE LA FRITTATA - Prendere un gol, subire un calcio di rigore per aver commesso una papera, un’ingenuità, uno svarione. FARE LA LEPRE - Stare in testa, in vetta alla classifica, e farsi inseguire. FARE LA PARTITA - Comandare il gioco, essere padroni del campo, bloccare ogni iniziativa avversaria. FARE LE BARRICATE - Arroccarsi in difesa alzando un muro impenetrabile. FARE LO SCAVETTO - Togliere un po’ di terra davanti al pallone per battere meglio il calcio piazzato, da fermo. FARE LO SCHERZETTO - Vincere con largo margine di punteggio, contro ogni previsione della vigilia. Per ordinare il libro rivolgersi alla Casa Editrice Nuova Prhomos, Via Orazio Bettacchini, 3, 06012 Città di Castello PG – Telefono : 075 855 0805 – P. E. : stampa@nuovaprhomos.com
  15. I puntini ... che avevo messo nel post precedente precedente lasciano sottintendere dell'altro rigurdante l'aspetto tecnico tattico e non gli uomini nuovi e vecchi che formeranno la rosa della Juventus; prima di tutto vengono i gol evitabili/evitabilissimi da non subire senza se e senza ma, per vincere la CL
×