Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

  • Annunci

    • VS Info

      Nuova versione VecchiaSignora.com: nuovo login e nuove funzioni   10/01/2018

      Benvenuti nella nuova versione di VecchiaSignora.com. L'aggiornamento all'ultima versione disponibile vi permetterà un'esperienza d'uso moderna e velocizzata dei contenuti del forum. Abbiamo così deciso di raccogliere alcune delle nuove funzioni a vostra disposizione.   Nuovo login In questa nuova versione del forum non esistono più gli username ma soltanto i nomi visualizzati. Questo significa che per effettuare l'accesso al forum il nome utente che dovete utilizzare è quello che vedete accanto ai vostri post! Ovviamente resta invariata la vostra password d'accesso           Nuova modalità provvedimenti Modalità provvedimenti completamente rivoluzionata. È presente una lista di infrazioni standard alla quale corrisponderà un punteggio di provvedimento. Raggiunti i 10 punti di provvedimento il ban è automatico e irreversibile. Ogni punto di provvedimento può avere una sua scadenza. Indipendentemente dall'entità del provvedimento, l'utente sanzionato sarà obbligato ad accettare il provvedimento ricevuto prima di poter di nuovo interagire nel forum     Per uniformare le vecchie sanzioni alle nuove abbiamo deciso di resettare tutte le barre dei provvedimenti. Si riparte tutti da zero qui, ferme restando le sospensioni e i ban già assegnati.     Citazioni parziali Tra le nuove funzioni di questa versione del forum una della più utili sarà sicuramente quella che permette di citare soltanto una parte selezionata di un post. Basta soltanto selezionare il testo al quale si vuole rispondere e poi cliccare su "cita questa parte"         Menzioni dirette Altra utilissima funzione del nuovo forum sarà sicuramente la menzione diretta; all'interno di un post è sufficiente digitare la @ e poi il nome dell'utente, scegliendo dal menu a cascata, per far apparire una menzione diretta. L'utente menzionato riceverà una notifica.       Emoticon istantanee L'istantaneità di utilizzo di questa nuova versione del forum è palese anche nell'inserimento delle emoticon nei messaggi: basta digitare il codice relativo e verrà immediatamente visualizzata la relativa emoticon durante la composizione del messaggio
          Inserimento media   L'inserimento di un media non è mai stato così istantaneo. Basterà solo incollare il relativo link nell'editor per veder comparire immediatamente il contenuto che si vuole inserire nel post. Questa funzione permette così la visualizzazione istantanea di foto, video, tweet, post di Facebook, altri topic del forum e molto altro!
            Queste e molte altre sono le nuove funzioni del forum. Non vi resta che provarle e iniziare a postare! Usate questa discussione per commentare la nuova versione del forum!

giorgiop

Utenti
  • Numero contenuti

    3.337
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni con più "mi piace"

    3

L'ultima giornata che giorgiop ha vinto risale al 13 Ottobre 2016

giorgiop ha ottenuto più mi piace in un giorno nei suoi contenuti!

Reputazione Comunità

2.368 Guru

Su giorgiop

  • Titolo utente
    Titolare

Informazioni

  • Squadra
    Chievo
  • Sesso
    Uomo
  • Biglietti
    Nessuno
  • Interessi
    Letterari avendo scritto e pubblicato il libro Dizionario - Glossario del Gioco del Calcio, 2a edizione 2016, il primo e finora l'unico del genere con oltre 3.200 voci del linguaggio tecnico-tattico e del gergo calcistico, entrato a far parte della nostra letteratura sportiva.
    A titolo informativo vorrei aggiungere i gol per categoria e per competizione che ho finora registrato, oltre 17.000:
    - gol evitabili segnati senza applicazione pfa - posizione frontale attiva: 1980-2000;
    - gol evitabili segnati senza applicazione pfa - posizione frontale attiva: 1985/2014;
    - gol evitabili segnati senza applicazione cva - controllo visivo attivo: 1980-2000;
    - gol evitabili segnati senza applicazione cva - controllo visivo attivo: 1988/2014;
    - gol imparabili/inevitabili: 2004/2014;
    - gol segnati con mobilità e sorpresa: 1998/2014;
    - gol segnati di testa previa rincorsa: 1998/2014;
    - gol evitati con applicazione pfa - posizione frontale attiva:1998/2014;
    - gol segnati a causa della pfp - posizione frontale passiva: 1998/2014;
    - gol segnati con finta – tiro fintato – dribbling: 1998-2014;
    - gol segnati con opposizione fisica laterale e non frontale del difensore nell’uno contro uno con l’attaccante: 2009 al 2014;
    - gol segnati nelle sintesi serie a-b-campionati esteri: 1984/1990 – 2000/2014;
    - gol mondiali Germania 2006;
    - gol Euro 2008;
    - gol Confederation Cup Sud Africa 2009;
    - gol mondiali Sud Africa 2010;
    - gol Euro 2012;
    - gol Confederation Cup Brasile 2013;
    - gol mondiali Brasile 2014.

Contatti

  • Sito web
    http://www.calcioegoal.it

Visite recenti

18.215 visite nel profilo
  1. Ben detto, quindi hai letto che ho messo in pratica o se vogliamo dire sperimentato in via continuativa gli accorgimenti ed i correttivi tecnico tattiche noti per prevenire i gol evitabili, ottenendo risultati concreti, non subendo più gol evitabili, ripeto con le squadre che ho allenato; mentre questi nomi altisonanti di allenatori hanno sempre continuato a giocare a zona in difesa, in area, prendendo senza soluzione di continuità gol evitabili pesanti e compromettenti; posso dimostrarti dati registrati alla mano, che il Napoli lo scorso hanno poteva vincere lo scudetto se non perdeva più di 10 punti, a causa dei gol evitabili subiti; qui il discorso si fa molto interessante, coinvolgente guardando le immagini di questi gol che io ho registrato, selezionato, individuato e commentato anche qui nel mio topic; a questo punto cosa devo fare per dimostrare ciò? Io sono rimasto a livelli bassi ma NON prendevo più gol evitabili; non sono salito a livelli alti come dici tu, al pari degli allenatori citati che però hanno preso e continuano a subire gol evitabili; allora non è il livello di allenatore che conta, conta il concetto e la sua efficacia e sotto questo aspetto io sono andato più alto di loro, se mi permetti di dirlo senza sembrare presuntuoso.
  2. Non mi riferivo ai loro inizi ma al loro nome, alla loro notorietà, carisma nel senso che se i miei 10 articoli scritti e poi pubblicati a Coverciano sul Notiziario del Settore Tecnico della Figc e su L'Allenatore dell'Aiac, ora anzi da un po' di anni le squadre giocherebbero sicuramente con marcatura a uomo moderna, in area, in difesa, come da mia proposta enunciata e da me positivamente sperimentata, praticata quando allenavo negli anni '90.
  3. Hai detto bene in campionato che è un formato lungo e non vi sono partite secche come in Coppa Italia, Supercoppa e soprattutto CL; è in quest’ultime competizioni che Allegri dovrebbe preoccuparsi di non prendere gol evitabili, come già accaduto, per non lasciare ad altri la Supercoppa (Lazio) e la CL (Barcellona e Real Madrid); per non subire gol evitabili Allegri dovrebbe saper cambiare sistema di gioco (non moduli) passando dalla zona in difesa, in area alla marcatura a uomo moderna, elastica, integrata ed innovata dal controllo visivo attivo; non è automatico farlo tale cambiamento, specialmente per chi, come lui, ha sempre prima da calciatore giocato a zona e poi da tecnico continuato ad allenare sempre con questo sistema di gioco, per me superato soprattutto controproducente.
  4. Ti tolgo io la tua perplessità dicendo, se può esserti di aiuto, che la tua domanda è spiegata dal fatto che non mi chiamo Lippi, Allegri, Sarri, Spalletti, ed altri allenatori di questo calibro perché, se per ipotesi lo fosse stato, sarebbe già da 20 anni che il calcio non giocherebbe più a zona con le sue inaffidabili, rischiose (gol evitabili) applicazioni tattiche bensì con la marcatura a uomo moderna da me proposta; l'ho scritto più volte e per te faccio una ripetizione solo perché ne lo hai chiesto espressamente, il mio sito è questo www.calcioegoal.it
  5. Infatti è meglio che Allegri non perda tempo a rispondere a quelle ca...z....te che tanto NON SERVONO A NIENTE, piuttosto pensi a far in modo che la Juventus non prenda GOL EVITABILI applicando il controllo visivo attivo con la marcatura a uomo moderna, elastica, innovata dal controllo visivo attivo, AL POSTO DELLA ZONA, e la finale di CL a Kiev quest'anno sarà finalmente dei bianconeri, come poteva già esserlo a Berlino, a Cardiff e andando in finale anche a Milano; questo è l’ultimo avviso anche perché, se ciò non avvenisse, molto probabilmente Allegri lascerà la Juventus o sarà costretto a lasciarla.
  6. Serie A 2017-2018 - 25° giornata di campionato del 18.02.2018: classificazione con analisi dei gol Premessa I gol, tutti i vari tipi di gol segnati e visibili sui campi di calcio, da un mio studio elaborato, visionando ed analizzando oltre 18.000 gol da me registrati nel corso degli ultimi 20 anni, si classificano in due grandi categorie, EVITABILI ed IMPARABILI/INEVITABILI, ciascuna statisticamente quantificabile nel 50% circa del totale. I GOL EVITABILI che si possono prevenire, eludere adottando gli opportuni accorgimenti, correttivi tecnico tattici da me di seguito suggeriti, sono quelli segnati a causa di errori individuali e di reparto, sempre gli stessi, uguali, ricorrenti e ripetitivi anche nella stessa partita, derivanti da: a) libertà di tempo e spazio concessi all’attaccante per effetto della zona applicata con le sue rischiose e controproducenti componenti tattiche ben note, INVECE di adottare la marcatura a uomo moderna, elastica da me proposta, utilizzando il controllo visivo attivo, suo elemento tattico innovativo come chiave di lettura del gioco caratterizzata dal guardarsi attorno muovendo lateralmente la testa; b) atteggiamento del difensore che si gira, si scansa sui tiri diretti in porta, INVECE di osservare la regola della posizione frontale attiva da me proposta e definita, che prevede di opporsi fisicamente, con la parte anteriore del corpo, al battitore cercando di intercettare, aggredire in maniera corretta la palla in arrivo. Da tener presente che gli errori sui gol evitabili vanno rilevati nel momento immediatamente prima che la palla entri in rete; il riferimento ad errori tecnico tattici precedenti, seppur di poco, collegati alla stessa azione, a centrocampo o nella trequarti, anche per filtro insufficiente, non è da prendere in considerazione a giustificazione dei gol stessi, in quanto le relative variabili di sviluppo del gioco portano a ragionare per ipotesi, con i “se” e i “ma”, quindi senza riscontro con la realtà oggettiva degli errori emersi all’atto del gol; infatti, tali errori finali, ultimi se non fossero stati commessi applicando i suggerimenti tecnico tattici da me sopra indicati, avrebbero rimediato, sanato sia quelli precedenti a centrocampo sia soprattutto quelli finali evitando il gol stesso. I GOL IMPARABILI/INEVITABILI che non hanno il carattere della ripetitività, della frequenza, della continuità ricorrente tipica di quelli evitabili causati e contraddistinti sempre dagli stessi errori tecnico tattici sottostanti come sopra descritti, si riferiscono a quei gol a fronte dei quali il portiere poco o nulla può fare per impedire alla palla di entrare in rete, segnati per altri e diversi errori tecnico tattici commessi o per episodi fortuiti, casuali non dipendenti dalla volontà dei giocatori; i gol imparabili derivano da: giocate, gesti o scambi da manuale di natura tecnico tattica come, ad esempio, dribbling, combinazione, triangolazione, contrasto, anticipo, appoggio smarcante, tiro di precisione, stacco di testa maggiore, velocità di corsa maggiore, giocata di classe (girata, rovesciata, colpo di tacco o di ginocchio), deviazione, calcio di rigore, calcio di punizione, calcio d’angolo, schema collaudato sui calci piazzati, contropiede; i gol inevitabili derivano da: situazioni o episodi casuali, contingenti, di fortuna come, ad esempio, rimpallo favorevole, errore o svista della terna arbitrale, autogol, malinteso tra difensori, intervento a vuoto, papera o deviazione involontaria del difensore o del portiere, respinta difettosa del portiere, situazione d’inferiorità numerica, palla vagante o seconde palle, rimessa laterale, barriera posizionata male, opposizione passiva alla palla, condizioni del terreno di gioco, rimbalzo ingannevole della palla, mancanza di fair play, palla intercettata. Udinese vs Roma 0 2 Gol di Under imparabile/inevitabile, precisione nel tiro potente ed improvviso sul quale il portiere nulla può fare se non guardare la palla entrare in rete; Gol di Perotti imparabile/inevitabile, passaggio smarcante in profondità e conclusione ravvicinata dell’attaccante sul secondo palo in uscita del portiere. Chievo Verona vs Cagliari 2 1 Gol di Giaccherini imparabile/inevitabile, punizione da manuale a scavalcare la barriera che finisce laddove il portiere non può arrivare; Gol di Inglese imparabile/inevitabile, precisione nel tiro a giro sul secondo palo con il portiere che, seppur con un leggero ma non sufficiente spostamento alla sua sinistra leggendo il movimento preparatorio del tiratore nella conclusione a rete, non si sposta abbastanza da quel lato tanto da coprire interamente lo specchio della porta nonostante la sua parata al limite del possibile; Gol di Pavoletti imparabile/inevitabile, anticipo sul difensore nel colpo di testa a rete. Genoa vs Inter 2 0 Gol di Ranocchia imparabile/inevitabile, autorete; Gol di Pandev evitabilissimo, lasciato solo in area l’attaccante è bravo a stoppare la conclusione a rete di Laxalt, sulla quale un difensore ha commesso l’errore di girarsi, voltarsi, scansarsi, schivarsi, lasciando sfilare la palla per Pandev che da due passi brucia il portiere raddoppiando e chiudendo la partita. Torino vs Juventus 0 1 Gol di Alex Sandro evitabilissimo, causato dall’applicazione della zona con le sue specialità tattiche, nel caso in esame l’attacco indiscriminato e pretestuoso alla palla trascurando del tutto l’attaccante che, non seguito né soprattutto marcato a uomo in maniera moderna, elastica, supportata, integrata ed innovata dal controllo visivo attivo, riceve palla filtrante rasoterra in orizzontale, solo davanti alla porta, per lui buttarla dentro da due passi con il portiere fuori causa diventa fin troppo facile, un gioco da ragazzi. Napoli vs Spal 1 0 : classificazione con analisi del gol Gol di Allan imparabile/inevitabile, triangolazione con scambi da manuale e conclusione a rete ravvicinata imprendibile. Atalanta vs Fiorentina 1 1 : classificazione con analisi dei goal Gol di Badelj evitabilissimo, causato da mancanza di marcatura a uomo moderna, elastica, supportata ed innovata dal controllo visivo attivo, per effetto della zona e sue applicazioni tattiche rischiose, con tutta la difesa a guardare fisso, incantata esclusivamente la palla, trascurando e lasciando libero, solo, incustodito l’attaccante d’ inserirsi indisturbato al centro area, con i difensori fermi a fare le belle statuine, per lui ricevere il passaggio a rimorchio e buttarla dentro di prima intenzione, equivale a bere un caffè gratis, incredibile; Gol di Petagna imparabile/inevitabile, anticipo di testa sul difensore. Bologna vs Sassuolo 2 1 Gol di Poli imparabile/inevitabile, disimpegno errato del difensore che corregge la palla sui piedi dell’attaccante, per lui solo davanti alla porta diventa un gioco da ragazzi buttarla dentro; Gol di Babacar imparabile/inevitabile, rimpallo favorevole sui piedi dell’attaccante; Gol di Pulgar imparabile/inevitabile, punizione battuta da manuale a scavalcare la barriera. Milan vs Sampdoria 1 0 Gol di Bonaventura evitabilissimo, causato da mancanza di marcatura a uomo moderna, elastica, supportata ed innovata dal controllo visivo attivo, per effetto della zona applicando i suoi dettami tattici classici con tutta la difesa schierata in linea, a guardare fisso, incantata solo la palla, ferma, statica, lasciando libero l’attaccante d’inserirsi verticale in area, con tempo e spazio a disposizione più che sufficienti per ricevere la palla a rimorchio, per lui indisturbato e tutto solo buttarla dentro di piatto dx diventa un gioco da ragazzi, fin troppo facile, incredibile. Benevento vs Crotone 3 2 Gol di Crociata evitablissimo, causato da mancanza di marcatura a uomo moderna, elastica, supportata ed innovata dal controllo visivo attivo, tutta la difesa schierata rigorosamente a zona con le sue applicazioni tattiche classiche linea e fuorigioco, soprattutto attacco alla palla, guardandola fisso, incantati in 4 arretrando davanti alla porta e lasciando libero, trascurato l’attaccante d’inserirsi alle spalle in profondità nel ricevere tutto solo l’assist in orizzontale, per lui buttarla dentro a porta vuota, è come andare a nozze in carrozza, un regalo piovuto dal cielo, incredibile; Gol di Sandro imparabile/inevitabile, anticipo sul difensore nel colpire di testa a rete; Gol di Villa evitabile, errore del difensore che sul tiro a rete si è girato, voltato, scansato, schivato, attorcigliato, avvitato deviando con la schiena la palla in rete invece di aggredirla applicando la regola della posizione frontale attiva come fosse un preda da cacciare; Gol di Benali evitabile, causato da mancanza di marcatura a uomo, moderna, elastica, integrata ed innovata dal controllo visivo attivo, per effetto della zona con le sue applicazioni tattiche, linea, fuorigioco e l’attenzione fissa sulla palla dei difensori che, facendo le belle statuine, lasciano inserirsi l’attaccante trascurato, in posizione regolare, libero di ricevere l’assist su punizione al centro; per lui venire a trovarsi a tu per tu con il portiere e buttarla dentro spizzandola di testa con a fil palo diventa un gioco da ragazzi, è come andare a nozze in carrozza con un boccale di birra in mano. Gol di Diabitè evitabile, idem come sopra, non ho più parole stanco di ripetermi. Lazio vs Verona 2 0 Gol di Immobile evitabile, causato da mancanza di marcatura a uomo moderna, elastica, integrata ed innovata dal controllo visivo attivo, lasciato solo dentro l’area in posizione pericolosa l’attaccante riceve palla su assist del compagno, se la aggiusta e fa partire un tiro sul primo palo che il portiere non può prendere, incredibile; Gol di Immobile evitabile, idem come sopra, colpisce di testa su respinta alta del portiere e nessuno lo va a contrastare per impedirgli il gesto tecnico, incredibile.
  7. Lazio vs Verona 2 0 : classificazione con analisi dei gol Gol di Immobile evitabile, causato da mancanza di marcatura a uomo moderna, elastica, integrata ed innovata dal controllo visivo attivo, lasciato solo dentro l’area in posizione pericolosa l’attaccante riceve palla su assist del compagno, se la aggiusta e fa partire un tiro sul primo palo che il portiere non può prendere, incredibile; Gol di Immobile evitabile, idem come sopra, colpisce di testa su respinta alta del portiere e nessuno lo va a contrastare per impedirgli il gesto tecnico, incredibile.
  8. 70.000 visite, un traguardo che non immaginavo e che la dice lunga sul contenuto di questo topic, anche se detto da chi lo ha aperto.
  9. Scusa ma sei completamente fuori strada con quello che hai scritto, non può essere diversamente, tutti oppure ormai pochi, scrivono come te per non avermi letto nei miei commenti qui o altrove come nel mio sito o nel mio topic in questa Sez. ; per prima cosa ti rimando alla mia classificazione dei gol tra Evitabili ed Imparabili/Inevitabili e vedrai che quel 98% di gol che hai citato è sbagliato, non ha alcuna fondatezza su quanto da me asserito; leggi il commento sempre a te appena scritto sopra, sulla semplicità di tale mio sistema di gioco, che non riguarda i moduli.
  10. .. e non su Allegri che a differenza di me quando allenavo, fin dall'inizio io non subivo gol evitabili mentre lui da allenatore, anche adesso con la Juventus, è stato costantemente penalizzato da loro perdendo o pareggiando partite in campionato pur vincendo gli scudetti; questo grazie alla squadra di campioni che si ritrova tra le mani in una competizione lunga che lo favorisce, mentre in CL e nelle partite secche come la Supercoppa o è stato eliminato prima o ha perso le finali di Berlino, Cardiff e anche Milano se ci andava, a causa dei gol evitabili, espressione rappresentativa degli effetti della zona e sue inaffidabili applicazioni tattiche; non certo della marcatura a uomo moderna, elastica, intelligente perché caratterizzata dal controllo visivo attivo anche se facile da capire, spiegare ed attuare, manca di coraggio nel cambiare.
  11. Juventudes hai perfettamente ragione, poi pensandoci il tuo nickname non mi era nuovo, anzi con te abbiamo avuto più volte scambi di idee che ci hanno visto condividere punti di vista comuni; dato che siamo in argomento, come valuti questo mio interesse, studio che per certi versi è opposto ai miei soliti, ripetuti argomenti o temi toccati riguardanti i gol evitabili frutto sempre dell'osservazione del calcio giocato? Infatti quello che propongo di nuovo o di diverso non è mai casuale, ha sempre un fondamento nella realtà del gioco, non per questo ho registrato negli ultimi 20 anni tutta una serie di gol dalla serie B in su fino ai mondiali come forse saprai, facenti parte della mia videoteca, oltre 18.000, una raccolta probabilmente unica fatta da un allenatore di calcio dilettante come sono io ma anche da altri singolarmente come addetti ai lavori.
  12. Benevento vs Crotone 3 2 : classificazione con analisi dei gol Gol di Crociata evitablissimo, causato da mancanza di marcatura a uomo moderna, elastica, supportata ed innovata dal controllo visivo attivo, tutta la difesa schierata rigorosamente a zona con le sue applicazioni tattiche classiche linea e fuorigioco, soprattutto attacco alla palla, guardandola fisso, incantati in 4 arretrando davanti alla porta e lasciando libero, trascurato l’attaccante d’inserirsi alle spalle in profondità nel ricevere tutto solo l’assist in orizzontale, per lui buttarla dentro a porta vuota, è come andare a nozze in carrozza, un regalo piovuto dal cielo, incredibile; Gol di Sandro imparabile/inevitabile, anticipo sul difensore nel colpire di testa a rete; Gol di Villa evitabile, errore del difensore che sul tiro a rete si è girato, voltato, scansato, schivato, attorcigliato, avvitato deviando con la schiena la palla in rete invece di aggredirla applicando la regola della posizione frontale attiva come fosse un preda da cacciare; Gol di Benali evitabile, causato da mancanza di marcatura a uomo, moderna, elastica, integrata ed innovata dal controllo visivo attivo, per effetto della zona con le sue applicazioni tattiche, linea, fuorigioco e l’attenzione fissa sulla palla dei difensori che, facendo le belle statuine, lasciano inserirsi l’attaccante trascurato, in posizione regolare, libero di ricevere l’assist su punizione al centro; per lui venire a trovarsi a tu per tu con il portiere e buttarla dentro spizzandola di testa con a fil palo diventa un gioco da ragazzi, è come andare a nozze in carrozza con un boccale di birra in mano. Gol di Diabitè evitabile, idem come sopra, non ho più parole stanco di ripetermi.
×