Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

santrinoilmazzulatoro

Utenti
  • Content count

    26,852
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    5

santrinoilmazzulatoro last won the day on July 5

santrinoilmazzulatoro had the most liked content!

Community Reputation

15,078 Guru

About santrinoilmazzulatoro

  • Rank
    Detto Il Bello di VS

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Recent Profile Visitors

38,420 profile views
  1. In caso di false comunicazioni sociali non è la revisione o la certificazione a liberare gli amministratori dalle responsabilità ma ne nasce una ulteriore in capo al revisore (tutta da valutare). Ma forse non ho ben capito cosa sarebbe il fuori bilancio. Ben risentito Tommaso, saranno passati dieci anni
  2. Vabbe, al mondiale non partecipiamo, la guerra è in una fase di stanca e il covid non fa più notizia
  3. ti sei scordato della malavita organizzata
  4. Premessa: da tenere a mente che qui non si parla del punto di vista fiscale ma civilistico. La contabilizzazione di costi (che non siano espressamente spalmabili su più esercizi o dove espressamente previsto dalle normative vigenti), di competenza dell'esercizio contabile, in anni successivi può essere intesa come tentativo di occultare perdite e quindi dal punto di vista civilistico (a maggior ragione per le società quotate che hanno un ulteriore organismo di controllo) una manovra assolutamente vietata, la contabilizzazione di ricavi derivanti da operazioni inesistenti volte a occultare le perdite, dove dimostrabili, sono assolutamente vietate. Secondo me il discorso della dimostrabilità è il punto che probabilmente sfugge ai più, io non credo che siano le plusvalenze il perno sul quale si incentrano le indagini e non credo che le valutazioni della Consob si basino sulle plusvalenze ma è proprio l'analisi delle scritture contabili e del bilancio e della documentazione a supporto che, magari di fronte a un indebitamento crescente o in base ad altri indicatori, come conseguenza spingono gli inquirenti a cercare quale sia stato lo strumento utilizzato per ridurre le perdite....quindi per intenderci, non sono le intercettazioni, che svelano lo strumento della plusvalenza, il problema...ma semplicemente, passatemi il paragone assurdo, svelano quale sia stata l'arma del delitto 😂 PS : parliamo di ipotesi ovviamente, non conosco nulla di questa storia, quindi si parla genericamente e non del caso specifico.
  5. Come ho spiegato in altro topic le accuse sono di poco conto in ambito sportivo ma sicuramente (se dimostrate) non di poco conto sul piano personale e, indipendentemente da quello che emerge dalle intercettazioni, che sono eventualmente indicazioni per gli inquirenti a sostegno delle tesi accusatorie, ci sono i bilanci che “parlano”, se la Consob, in base ai nuovi criteri di redazione, riterrà (mi pare scontato) che ci siano rilevanze ai fini dei reati indicati nel CC riforma post 2015 (aggravati per essere società quotata), allora questa sì sarà la vera aggravante, chi è indagato dovrà giustificare l’operato e fornire le motivazioni, ma ritengo le intercettazioni siano solo un input per gli inquirenti e non il fondamento della tesi accusatoria che, appunto, può basarsi anche sulle sole scritture contabili e sul bilancio…come ho detto prima però per me dal punto di vista sportivo, a meno di invenzioni attaccatili in ogni sede, non esiste alcun rischio neppure di penalizzazione.
  6. Io comunque sono ottimista, credo che la vicenda giudiziaria colpisca i singoli (che avranno modo e tempi per difendersi nelle opportune sedi) ma che dal punto di vista sportivo non ci sia assolutamente alcun modo per attaccare la società perché proprio l’apporto di capitale per 700 milioni siano una manovra inattaccabile che dimostra la capacità di investimento della proprietà e fa cadere l’eventuale illecito conseguente alla mancanza di risorse necessarie all’iscrizione al campionato. Sono invece assolutamente felice di un ricambio dirigenziale (che auspico da cinque anni a questa parte) perché ritenevo la dirigenza precedente, compreso il presidente, ormai inadatta a condurre l’azienda proprio per la visione amichevole e poco obiettiva dei ruoli e degli incarichi oltre che per la gestione finanziaria legata agli acquisti e ai rinnovi che ritengo particolarmente originale.
  7. santrinoilmazzulatoro

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    A sto punto meglio che non l’abbia mandato
  8. santrinoilmazzulatoro

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Il codice civile dice che un amministratore deve operare come buon padre di famiglia, la gestione dell’azienda ha come strumento di monitoraggio il bilancio e il codice civile contiene tutte le norme che regolano eventuali falsità od omissioni nella redazione dello stesso, in particolare dal 2015 le società quotate in borsa e non, hanno due differenti articoli che ne stabiliscono anche sanzioni di natura differente, non esiste una distinzione tra gestione dell’azienda e conseguenze nella tenuta dei libri contabili e nella redazione del bilancio, a maggior ragione se chi dirige l’azienda ne è anche l’amministratore.
  9. santrinoilmazzulatoro

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Si ma come è possibile che il CdA non avesse percezione di queste operazioni di Paratici ?
  10. santrinoilmazzulatoro

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Finanziario ed economico te l’ho spiegato (come ti ho scritto che ho omesso di considerare la parte eccedente per semplificazione)
  11. santrinoilmazzulatoro

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Ma tu puoi fare o dire o valutare ciò che vuoi il punto non è se lo valuti 100 o lo valuti 1000 il punto è che ogni operazione volta a oscurare perdite reali con poste di bilancio fittizie funzionano se l’azienda vive un momento storico di difficoltà dovuto a situazioni imponderabili e limitate nel tempo che verranno riassorbite nella gestione futura ma se l’azienda è malata ogni posta fittizia è come nascondere il bisogno del cane sotto al tappeto, non lo vedi ma senti la puzza e la puzza in un bilancio dopo cinque anni la senti…e cominci a vedere anche il gonfiore del tappeto…(ripeto sto parlando non del caso specifico ma in linea teorica).
  12. santrinoilmazzulatoro

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    mmm...proprio no...esempio: Plusvalenza fittizia (presuppone accordo tra due parti) valore calciatore che vendo: 50 valore calciatore che compro: 20 ci mettiamo d'accordo e diciamo che il mio vale 150 e il tuo 120, ci mettiamo tra i ricavi 100 milioni in più a testa e portiamo l'ammortamento di 100 milioni (mi riferisco solo alla parte eccedente ovviamente e non ai venti in più per semplificare) in 5 esercizi, quindi sicuramente il primo anno avrò 100-20 = 80 milioni di ricavi puliti, il secondo anno facciamo la stessa cosa ma a questo punto i ricavi puliti saranno 60 (perché si dovranno sommare altre quote di ammortamento) e poi 40 e poi 20 e poi 0, quindi dal quinto anno l'effetto delle plusvalenze fittizie è zero, di contro se il ricorso alla plusvalenza fittizia serve a nascondere perdite l'effetto sul bilancio sarà una crescita dell'indebitamento (nei casi peggiori mancanza di liquidità e difficoltà a pagare gli stipendi), se la plusvalenza fosse stata reale tu avresti avuto 100 milioni di ricavo pulito senza avere una crescita dei costi di ammortamento dovuto alla compensazione per un acquisto ipervalutato.
  13. santrinoilmazzulatoro

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Che dire... Cherubini di nome e di fatto
  14. santrinoilmazzulatoro

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Allegri pensava che Plusvalenza fosse un nuovo fenomeno uruguaiano?
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.