Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Ivan Juventino

Utenti
  • Content count

    1,492
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    5

Ivan Juventino last won the day on April 30 2018

Ivan Juventino had the most liked content!

Community Reputation

1,195 Eccellente

About Ivan Juventino

  • Rank
    Provenienza: Torino

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Torino

Contatti

  • Sito web
    http://youtube.it/ivanjuventino

Recent Profile Visitors

21,729 profile views
  1. Ivan Juventino

    [Topic Unico] L'Angolo del Guru

    Negli ultimi due anni di Conte camminavamo esattamente come nelle stagioni successive, non illudiamoci!
  2. Questo video fa notare quanto i ritmi delle partite di allora fossero più alti: guardate che agonismo, la palla era costantemente in rapido movimento, purtroppo nel calcio attuale non si vede più, in favore dell'odioso e soporifero tiki-taka.
  3. Ivan Juventino

    Ma di Alex Sandro vogliamo parlarne?

    Sono ripetitivo e noioso, ma ormai è il mio unico obiettivo cercare di ricordare il più possibile quanti danni abbia fatto il tiki-taka, prima di questa schifosa moda non si vedevano terzini passare continuamente palla indietro, anche i più scarsi correvano e puntavano in verticale. Quando dicevo che Birindelli e Pessotto erano Cabrini in confronto ad Alex Sandro venivo deriso, eppure il brasiliano non ha un terzo della grinta e del piede dei due suddetti.
  4. Ivan Juventino

    Ma di Alex Sandro vogliamo parlarne?

    È sempre stato un mediocre, eppure anni fa su questo forum veniva celebrato come fosse Roberto Carlos.
  5. Il tuo post è l'emblema di quanto la formula NBA rovini la competitività di un bellissimo sport: attualmente non ti perderesti mai uno Juve-Real Madrid, strutturato come evento atteso e memorabile. Ma se si giocasse 5-6 volte all'anno, insieme ad altre 60 partite, potresti dare la priorità ad altro. Meglio 30 partite stimolanti e decisive, che 60 pseudo-amichevoli!
  6. Io sarei per ridurre i campionati a 18 partecipanti, indire un periodo unico per le qualificazioni delle nazionali, e giocare la champions negli infrasettimanali (per quanto riguarda campionati e coppe mi piace come accadeva negli anni 2000). A mio avviso aumentare partite e rose non fa altro che ridurre la qualità e competività e assuefare lo spettatore, come accade nell'NBA, bellissimo sport, ma strutturato in maniera poco competitiva. Preferisco una competizione come la Champions dove le sfide sono più rare e quindi più attese ed emozionanti.
  7. Lionel Messi sta battendo tutti i record. La Pulce argentina anche questa sera ha riscritto un altro primato in Liga, diventando il primo calciatore del campionato spagnolo a mettere insieme 20 assist e 20 gol in una sola stagione. Numeri impressionanti per il numero 10 del Barcellona, che con l'assist per Arturo Vidal nella partita di Valladolid ha messo in bacheca un nuovo record. Leo ha eguagliato il record di Xavi come miglior assist-man, 20 passaggi decisivi nella stagione 2008/2009, ma è riuscito a fare ancora meglio perché il suo bottino di gol gli permette di entrare nella storia insieme ad un altro grandissimo calciatore, ovvero Thierry Henry. L'attaccante francese, quando vestiva la maglia dell'Arsenal in Premier League, nella stagione 2002/2003 ha segnato 24 gol e fornito 20 assist ai compagni. Nonostante un'altra stagione da record per Messi, il Barcellona potrebbe non vincere la Liga quest'anno perché il Real Madrid ha sorpassato i culé in classifica e sa che con due vittorie nelle restanti partite contro il Granada, il Villarreal e il Leganes potrebbe portarsi a casa il titolo. Una volta raggiunta la matematica certezza di non poter competere in Spagna, Messi & co. potrebbero concentrarsi sulla Champions League ma la sfida contro il Napoli non sembra facilissima nonostante il fattore campo. Negli ultimi tempi Lionel Messi ha mal digerito tutto ciò che ruota intorno al Barcellona, tra spy-story e polemiche sugli stipendi, e per questo motivo ha interrotto anche le trattative per il rinnovo facendo tremare dirigenza e tifosi. Al momento sembra difficile immaginare la Pulce lontana dal Nou Camp ma se le cose non dovessero andare bene in Champions League si potrebbero aprire scenari poco pronosticabili fino a pochi mesi fa. Fanpage.it
  8. Ivan Juventino

    Milan - Juventus 4-2, commenti post partita

    L'errore di Alex Sandro è l'ennesimo emblematico, di un'innumerevole serie di errori causati da passaggi orizzontali che prima dell'avvento dell'endemica moda del tiki-taka non si vedevano quasi mai.
  9. Secondo me, più che le medicori squadre italiane, ha influito di più il fatto che non avessimo terzini in grado di fare cross all'altezza del livello, o l'organizzazione di gioco pietosa.
  10. Tu diresti che la Juve di Allegri andasse più forte della Juve di Lippi?
  11. Si dice che attualmente si giochi il calcio più divertente e moderno di sempre, eppure di osservazioni come queste negli ultimi dieci anni ne vedo a grappoli. Il tiki-taka ha rovinato il gioco del calcio, a causa dell'endemica imitazione nel mondo del football che non ha fatto altro che causare situazioni del genere.
  12. Peccato che ormai arrivare secondi o quarti non cambi nulla, sarebbe stato più interessante far disputare i preliminari alla seconda coppia qualificata, per rendere anche il tutto più frizzante.
  13. Per me, nessuno o quasi di questi è paragonabile a quelli da me citati, che tra l'altro - a parte Henry - hanno vinto tutti il pallone d'oro. Ma sono opinioni.
  14. A mio avviso il primo decennio degli anni 2000 è stato il periodo d'oro del calcio europeo, non si può dire che - a parte i sopracitati Ronaldo e Messi - attualmente ci siano tanti giocatori del livello dei vari Ronaldo, Zidane, Henry, Kakà, Ronaldinho e così via. Sulla questione atletica, magari oggi si corre di più, ma preferivo le partite del periodo suddetto, più aperte, meno tattiche e orizzontali di ora, dove va molto di moda il tiki-taka dopo l'exploit catalano. D'altronde, stando alle statistiche, la Juventus di Allegri avrebbe dovuto giocare a ritmi più elevati rispetto alla Juventus di Lippi, eppure sappiamo tutti che non è così.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.