Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

MrLuca

Utenti
  • Content count

    4,723
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

4,353 Guru

About MrLuca

  • Rank
    Philokalia
  • Birthday 12/29/1991

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Biglietti
    Nessuno
  • Provenienza
    Torino
  • Interessi
    musica, sport

Contatti

  • Sito web
    http://www.lastfm.it/user/Mr_Luca

Recent Profile Visitors

27,109 profile views
  1. MrLuca

    Juventus-Porto, arbitra l’olandese Kuipers

    La mossa di mettersi contro la UEFA da parte di AA ci crea molti problemi. Tipo questo
  2. Esattamente. Questa ricerca dell'alibi per giustificare questa statistica sugli infortuni è sinceramente poco juventina. La particolarità ancora più preoccupante è il fatto che in tre anni siano cambiati 3 allenatori, con 3 staff diversi e diversi metodi di allenamento e preparazione atletica, ma lo stillicidio si è sempre presentato. Chissà cosa dovrebbero dire allora le squadre inglesi che hanno due coppe nazionali ogni anno, eppure non mi sembra che le big giochino con gli uomini contati per 3 mesi l'anno passeggiando in campo. Forse c'è un problema di scuola italiana nei metodi di allenamento e preparazione fisica, o anche che in sede di mercato non viene posto abbastanza l'accento sul fattore dell'affidabilità e tenuta degli obiettivi che puntiamo o l'insieme delle due cose oppure qualcos'altro. Strano però che nessuno ponga mai queste domande a chi di dovere durante le conferenze stampa.(tengo famiglia?)
  3. Lo so, infatti ho paura per la mia salute mentale
  4. Passo solo per dare la mia classifica personale con annessi giudizi (so che non je ne freganchezz a nessuno ma vabbè): Categoria Big: 1) Fulminacci - Santa Marinella (una canzone di stampo pop cantautorale classicissimo senza fronzoli particolari, ma con uno dei pochi testi non banali e scritto con una certa dose di sincerità. Ha tutte le caratteristiche di una canzone vincitrice) 2) La Rappresentante Di Lista - Amare (Forse la voce migliore tra le nuove leve di questa edizione, anche dal vivo. La canzone é un po' When Love Takes Over nelle intenzioni, ma si lascia ascoltare. Rispetto al repertorio sconclusionato del passato ha decisamente una marcia in più) 3) Fedez/Michielin - Chiamami Per Nome (ho un debole per la Michielin dai tempi di Nessun Grado Di Separazione. Questo duetto mi ricorda molto gli Oh Wonder e già solo per questo gira piuttosto bene, e persino Fedez é sopportabile. Hanno comunque fatto di meglio insieme) 4) Arisa - Potevi Fare Di Più (Tra le cantanti mainstream del panorama pop italiano attuale Arisa è quella che mi ha sempre convinto di più, specialmente dalla svolta "cantautorale" e adulta che ha intrapreso da L'amore E' Un'altra Cosa in poi. Anche questa canzone è molto ben costruita nel suo sanremismo non troppo latente. Insomma, sempre piacevole pur all'interno della comfort zone più accomodante) 5) Ghemon - Momento Perfetto (un Ghemon meno incazzato ed urgente, ma più consapevole ed equilibrato. Bello l'arrangiamento, discretamente elegante) 6) Coma_Cose - Fiamme Negli Occhi (Sorpresa in positivo: visti dal vivo qualche anno fa mi avevano fatto letteralmente schifo. In questo brano si snaturano un po' rispetto al passato, ma é una canzone ben costruita e che denota una crescita inaspettata per loro. Unico difetto il riferimento al balcone di cui onestamente si faceva volentieri a meno) 7) Lo Stato Sociale - Combat Pop (ALBI #1) (La prima canzone vagamente decente della loro carriera. Prendono le cose migliori degli Eugenio In Via Di Gioia ed escono dal loro solito p(i)attume per abbracciare una onorevole mediocrità. Pur non essendo d'accordo con alcuni concetti del testo, é tra quelli migliori di questa edizione. Purtroppo per loro non ha la verve di Una Vita In Vacanza e questo li penalizza) 😎 Extraliscio/Davide Toffolo - Bianca Luce Nera (la quota "alternativa" di questa edizione è questo pezzo che combina la tradizione popolare italiana con alcuni tratti del beat balcanico un po' alla Gogol Bordello. Brano sicuramente interessante e divertente, almeno come arrangiamento piuttosto originale. Di per sè però la canzone lascia il tempo che trova) 9) Willie Peyote - Mai Dire Mai (La Locura) A parte qualche episodio un po' cringe, retorico e che cammina su un filo tra l'ironico e l'ipocrita, una buona base per un testo discreto) 10) Ermal Meta - Un Milione Di Cose Da Dirti (A metà strada tra il diabetico in stile Ultimo e il buon cantautorato pop alla Riccardo Sinigallia. Ermal ha ormai tradito il se stesso più giovane ai tempi dei La Fame Di Camilla che sfornava grandi canzoni come Buio E Luce, quindi non sorprende che sia in modalità nenia sanremese/baci perugina più che mai. Però occhio perchè ha fatto tanto successo con canzoni molto più brutte di questa) 11) Gaia - Cuore Amaro (copia spudorata a livello stilistico di un qualsiasi singolo di Rósalia in versione mainstream italiano. Ma a differenza dell'originale che sopporto poco, questa é orecchiabile) 12) Noemi - Glicine (La classica canzone da Radio Italia. Noemi nella media delle cose ha già fatto in passato) 13) Bugo - E Invece Si (la working class che diventa borghese. Il suo passato da rispettabile cantautore in erba con il gusto della sperimentazione viene buttato dalla finestra per diventare l'ennesimo prodotto mediocre da mainstream italiano con annesso codice a barre) 14) Malika Ayane - Ti Piaci Così (la Malika meno sanremese ma più piatta ever. Anche lei avrebbe bisogno di una bella rinfrescata, ma le scrivono e arrangiano sempre le stesse cose) 15) Max Gazzé - Il Farmacista (Sotto Casa parte 2 senza l'assolo di synth clamoroso e il ritornello accattivante. Meno ispirato del solito e anche un po' caricaturale) 16) Madame - Voce (personalmente aborro il suo stile canoro, però ha fatto cose molto peggiori) 17) Irama - La Genesi Del Tuo Colore (Il vocoder alla Bon Iver sbarca anche a Sanremo su una base stile Ora Il Mondo É Perfetto dei Negramaro. Un mix di tante cose ma assemblato male) 18) Orietta Berti - Quando Ti Sei Innamorato (Mai come oggi nell'Italia della pandemia le RSA e gli ospizi meritavano di essere degnamente rappresentati. La quota senior di quest'anno è comunque Orietta Berti che a livello di pura tecnica vocale se ne porta ancora a spasso parecchi in questo contesto. La canzone però è veramente terribile) 19) Random - Torno A Te (Modalità daily time di Amici che incontra la nenia sanremese alla Sohnora) 20) Aiello - Ora (Sesso e ibuprofene: direi che basta e avanza come motivo per dire quanto faccia *. Peccato perché a parte qualche deriva neomelodica il timbro non é male.) 21) Annalisa - Dieci (l'ennesimo trasformismo per cavalcare l'onda e applicare lo stile del momento nella produzione alla solita canzone insulsa e insipida di Annalisa. Ma é una gran gnocca e la perdoniamo) 22) Fasma - Parlami (La nenia sanremese incontra l'autotune. Mediocre ad essere buoni) 23) Francesco Renga - Quando Trovo Te (mamma mia che piattume senza identità. Mai stato così lontano dai buoni livelli di Ci Sarai o Dove Il Mondo Non C'è Più) 24) Måneskin - Zitti E Buoni (Il buon Manuel Agnelli applica la sua formula vincente fintorockfreejazzpunkinglese ormai suo marchio di fabbrica come coach di X Factor. Peccato che sia un brano di qualche anno fa di Andrea Laszlo De Simone. Va bene il tentativo di portare le sonorità stile Idles a Sanremo, ma anche qui originalità sotto zero) 25) Colapesce/Dimartino - Musica Leggerissima (Un plagio da denuncia penale di We Are The People degli Empire Of The Sun. Unico pregio di questi due eterni sopravvalutati é quello di aver portato quel fenomeno di Davide Rossi a Sanremo come direttore d'orchestra) 26) Arnica - Gio Evan (Pubblicità progresso: basta con ste nenie insulse, non é piú il 1997 e di Alejandro Baldi ce n'é bastato uno) chi vince? Direi Ermal Meta, Annalisa oppure Fulminacci
  5. unico centrocampista con visione di gioco e intelligenza calcistica applicata allo spazio e al tempo in/con cui si muove. Tutti gli altri hanno dei difetti che non li rendono completi quanto lui.
  6. MrLuca

    In Ascolto - La VoStra musica

  7. Conte uomo piccolo piccolo, non ha perso occasione per dimostrarlo ancora una volta. Grande Andrea, quello che i prescritti non impareranno mai è che si parla sempre alla fine
  8. MrLuca

    Juventus - Roma 2-0, commenti post partita

    Partita che temevo ma che é stata preparata benissimo. Bene non aver rischiato quasi niente, la squadra sta acquisendo amalgama e consapevolezza.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.