Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

DPmt82

Utenti
  • Content count

    1,484
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

453 Buona

6 Followers

About DPmt82

  • Rank
    Titolare
  • Birthday 06/02/1982

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Matera

Recent Profile Visitors

7,106 profile views
  1. Mi conforta sapere che non sono il solo a pensarla così. Secondo me si potrebbe ripensare e rendere più efficiente in modo da avere servizi chiave moderna, secondo quanto fatto ad esempio dal Real Madrid.
  2. DPmt82

    L’involuzione di Bentancur

    Concordo su Rodrigo. Secondo me potrebbe rendere di più in una versione del centrocampo a 2, con Locatelli o Arthur accanto.
  3. DPmt82

    Pianificazione rosa

    il problema sta nel fatto che se oggi vendi il tuo migliore (es. De Ligt o Chiesa a 100-120 totali) con quello che ricavi non ci rifai l'ossatura ma ne puoi prendere tre da 30 milioni che insieme probabilmente non ti garantiranno l'apporto di quello ceduto, che devi anche sostituire. Dato che risorse non ce ne sono secondo me bisogna rifarsi allo scouting, magari andando a pescare qualche jolly come si spera possa essere Kaio Jorge. Magari qualcuno dalla serie B che sale pieno di furore e voglia di affermarsi.
  4. DPmt82

    Pianificazione rosa

    Audero secondo sarebbe ottimo. Io me la rischierei anche con Pinsoglio ed il migliore tra quelli visti tra primavera e U23 a giocarsi le chance da secondo. Pinsoglio ha passato tre anni a parare i tiri contro CR7, magari sarà migliorato un po'.
  5. DPmt82

    Pianificazione rosa

    Perin vuole giocare titolare, pare che quest'anno l'abbiano trattenuto contro voglia. Non penso rinnovi sinceramente. Con poche risorse a disposizione nel ruolo di secondo e terzo io opterei per soluzioni low cost, ovvero dei CTP, possibile non ce ne siano due all'altezza usciti dalla Juve? Dal punto di vista fisico Coso è sempre stato affidabile.
  6. è il caro vecchio 4-4-2 con i giocatori nel loro ruolo. Al posto di Chiesa infortunato ci può andare Kean che secondo me giocherebbe nel suo ruolo ideale sfruttando la sua potenza atletica. Come riserva in attacco io prenderei Lucca dalla serie B. Caratteristiche diverse dagli altri, investimento ridotto, possibilità di crescita enorme. Il posto in rosa glielo dovrebbe cedere il gallese che si allena a Torino per andare in nazionale.
  7. credo che oggi qualsiasi allenatore visti gli epiloghi con Sarri e Pirlo si guarderebbe bene da prendere le redini di questa Juventus, se non con le opportune garanzie. Il rischio di finire nel tritacarne e bruciarsi è enorme. Su Sarri potremmo anche condividere la chiave di lettura dell'esonero in base al fatto che non avesse legato con lo spogliatoio. Non potendo rigirare la rosa perché senza grandi risorse allora si decide di cambiare. Su Pirlo francamente faccio fatica a capire. Hanno sconfessato quanto detto poco tempo prima. Giustamente Allegri ha chiesto ed ottenuto un quadriennale oneroso, quindi di fatto blindato almeno due anni.
  8. Esonero francamente vergognoso, imbarazzante per loro dopo che l'hanno scelto con zero esperienza. Ne avevo il sentore, ma vedendo la serie, sbirciando da dentro ci si rende conto che Pirlo, esordiente, aveva fatto breccia nella squadra, che lo seguiva, a meno di alcuni passaggi a vuoto. Normalissimi in un percorso di crescita. Se gli dai fiducia in quella stagione, esordiente, con 10 giorni di precampionato, giocando ogni tre giorni e ti porta comunque due trofei, il minimo sindacale della qualificazione in CL, alcune belle partite anche con una tristissima e sfortunata eliminazione di CL hai certamente meritato una prova d'appello per un un anno "normale".
  9. Bonucci: " Guardate la lavagna! Abbiamo paura del Milan!!!" Intendendo le mezze pippe in campo. Poi è stato uno 0-3!!!
  10. Concordo. Tra l'altro è andato in crescendo sia in empatia con la squadra che nella preparazione. Nella fase centrale e finale si vedono anche delle spiegazioni alla squadra sui movimenti richiesti, quindi di lavorare ci lavorava. Stava dando la sua impronta, poi può piacere o meno. Comunque gli hai dato fiducia con zero esperienza e ti ha portato due trofei ed il minimo sindacale della qualificazione in CL e poi lo licenzi. Anche lui era certo di restare e si nota da un dialogo a pranzo con Buffon, quando dice che i telefoni dall'anno prossimo rimarranno nell'armadietto, così (i giovani) non se li porteranno sui lettini. La visione della serie rafforza in me l'idea che se l'hai preso l'anno scorso a zero esperienza e ti ha portato dei risultati andava certamente confermato insieme ai baldi giovani che già erano stati presi. Invece siamo ripartiti daccapo, e ad oggi, a quasi metà stagione, siamo messi molto peggio dell'anno scorso.
  11. Io ho visto solo alcuni pezzi però immagino alludi ai passaggi e le spiegazioni tattiche e la comunicazione alla squadra di Pep. Fantastiche. Non mi aspettavo quel livello da Pirlo come esordiente, da lui mi aspettavo quasi zero però è andato in crescendo nella stagione da quel punto di vista.
  12. Finita di vedere ieri. Lascio alcune considerazioni a caldo, come spunto di riflessione, se qualcuno ne ha tempo e voglia. Da quanto si vede si è persa la bussola dopo il ritorno con il Porto dove francamente la squadra ha dato tutto e siamo usciti per sbavature ingenue tra andata e ritorno (goal regalato da Benta all'andata, rigore da pollo ingenuo di Demiral e goal ridicolo su punizione al ritorno). Dopo quella partita siamo ancora attaccati all'Inter, la botta definitiva la da la sconfitta in casa con il Benevento, in una partita dominata ma nella quale non si riesce a sfondare e regaliamo un goal con un clamoroso passaggio a vuoto di Arthur. Da lì in poi si affonda però si riacciuffa qualificazione CL e coppa Italia. Dal post Benevento si è spaccato qualcosa nel gruppo, forse nella convinzione e determinazione. Ed è forse lì che Agnelli decide di licenziare Pirlo che fino ad allora aveva dato il massimo che poteva, da esordiente. Mi sono piaciuti tantissimo Pirlo e Bonucci negli spogliatoi nei vari tentativi di spronare la squadra nei momenti difficili. Quasi un prendere a schiaffi, che ogni tanto è servito. Di Pirlo non mi sono piaciuti alcuni passaggi, specie all'inizio, dove traspare la sua presunzione, ovvero un eccesso di fiducia in se stesso, che era un esordiente. Da quanto si vede in video è evidente che Pirlo avesse un ottimo rapporto con i giocatori, anche con il Re CR7. Lo stesso Ronaldo quando dice che si gioca male da inizio anno comunque si prende tutte le responsabilità, ed addirittura piange dopo l'eliminazione, schiacciato dalla pressione che inevitabilmente uno come lui ha. Cattiva figura l'hanno fatta solo Agnelli e Nedved. Agnelli quando denigra in pratica Sarri davanti alla squadra dopo aver comunque parlato molto bene di lui in pubblico e soprattutto quando incensa Pirlo alla allo JTC ed invece sappiamo bene tutti che stava già mettendo le mani avanti con Allegri. Nedved francamente ha fatto una magra figura quando dice che vuole andare a spaccare la faccia ai calciatori ( e Paratici gli ricorda che la colpa è di tutti, anche di loro che li hanno presi), ce l'ha con dei giovani ma non si capisce bene con chi. Secondo me bel prodotto per gli appassionati, ed evidenzia ancora, qualora ce ne fosse bisogno che CR7 non era assolutamente un problema. Era una risorsa costosa ma immensa in campo e fuori ed il suo peso si vede tantissimo quest'anno dove la squadra è quasi la stessa con i cambi CR7/Kean, Frabotta/Pellegrini, Demiral/Rugani+Loca.
  13. chiaro che Rabiot è fuori ruolo, per quello avevo fatto quell'esempio. Se deve metterci un Rabiot che ce la mette tutta ma fa tanta fatica, tanto vale metterci ad esempio un Morata.. oppure un Bernardeschi, che giocando nel suo ruolo può dare il meglio.
  14. Ma secondo me parlano del nulla perché secondo me non puoi fare nemmeno le "regolette speciali" perché esistono le regole generali dell'ambito economico, basta applicare quelle. Riguardo il prezzo valgono le regole del libero mercato e valgono in tutti i settori. Si può decidere di imporre tetti di spesa, salary cap, roba simile ma non sul valore di una transazione o prestazione, non passerà mai questo concetto a mio avviso.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.