Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

DPmt82

Utenti
  • Content count

    1,114
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

352 Buona

6 Followers

About DPmt82

  • Rank
    Titolare
  • Birthday 06/02/1982

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Matera

Recent Profile Visitors

6,858 profile views
  1. Hanno giocato d'azzardo però io penso che senza l'effetto COVID i risultati economici sarebbero stati ben diversi e chissà, magari avremmo preso un centrocampista di livello mondiale e staremmo parlando anche di altri risultati sportivi. Ronaldo ha fatto il suo, a memoria fanno eccezione 4-5 partite in tre anni, delle quali le ultime 2 in Champions quest'anno. Resta il rammarico per non averlo armato a dovere.
  2. DPmt82

    ItalJuve: un punto di forza da ritrovare

    Hai detto niente.. giusto quattro pippe di giocatori così presi a caso 😃 L'avvocato andava all'estero per prendere i migliori assoluti, così dovrebbe esser secondo me.. se solo si potesse tornare indietro..
  3. DPmt82

    ItalJuve: un punto di forza da ritrovare

    Il discorso secondo me è più ampio. Fino alla liberalizzazione del tesseramento stranieri ogni squadra doveva avere in rosa lo zoccolo duro con i giocatori della propria nazionalità. C'era meno rimescolamento generale delle rose e dunque a livello internazionale non erano sempre i team più ricchi a prendere i più forti in assoluto al mondo, causa vincoli sul tesseramento. Era dunque logico spingere sul mercato nazionale e cercare di prendere solo alcuni stranieri, scegliendo quelli più forti o ritenuti più funzionali. Oggi guardiamo le rose di qualsiasi squadra nelle massime serie e troviamo 10-15 nazionalità diverse, difficile coltivare un'identità nazionale. Per fare qualche esempio difficilmente Rabiot e Ramsey sarebbero stati presi, magari al loro posto avremmo avuto Verratti e Zaniolo, da leader sul mercato italiano. Se solo si potesse, io tornerei al vecchio sistema dei tesseramenti, senza liberalizzazione dei giocatori europei, ad esempio 4 non italiani in tutto, europei o extra UE. Praticamente la nazionale + De Ligt e Cuadrado. Comunque se si potesse mi piacerebbe tornare indietro.. come ho già risposto in un altro messaggio
  4. DPmt82

    ItalJuve: un punto di forza da ritrovare

    Considerando la nostra rosa attuale si potrebbero prendere altri italiani per migliorare la rosa, secondo me alcuni all'altezza di portare le pressioni bianconere ci sarebbero. Ad esempio Barella e Verratti a centrocampo, Zaniolo (con ipotesi di guarigione completa) come trequarti/ala offensiva probabilmente sarebbero titolari. Locatelli e Lorenzo Pellegrini si giocherebbero la titolarità. Romagnoli (numericamente) potrebbe tranquillamente esser il mancino centrale post Chiello, nel caso si decidesse di liberare Demiral. Io sinceramente su qualcuno di questi ci punterei.. anche se Barella e Verratti per motivi diversi sono blindati. Donnarumma potrebbe essere fattibile ed un ottimo affare in campo, un po' meno sul lato economico partendo già da 10 milioni di ingaggio a 22 anni.
  5. E' vero, Bonucci ha spesso sofferto Zapata. Ricordo però una partita mostruosa l'anno scorso su Lukaku a Torino, non gli fece vedere palla, sia in anticipo che in copertura.. non sembrava lui 😁 Anche all'andata lo prese molto bene. La differenza tra i due sta forse nel fatto che Zapata è più cattivo, usa i gomiti ed il corpo in modo più aggressivo. Lukaku seppur enorme e veloce mi sembra che si dia meno alla "lotta corpo a corpo" rispetto al colombiano. Chiellini qualche anno fa si esaltava proprio con i tipi "Zapata", Ibra e similari, ultimamente anche lui è più "pulito" e meno aggressivo. Sarà una bella lotta da guardare, con l'occhio del difensore
  6. Parli ad esempio di quei tifosi fuori da S. Siro? Faranno anche la festa, da impuniti.
  7. DPmt82

    Gloria al Decennio d'oro - topic motivazionale

    Che Marotta fosse un grande dirigente e conoscitore di calcio c'erano pochi dubbi anche prima della sua partenza. All'epoca è stata fatta una scelta, votata al rinnovamento, con il senno di poi sembra non sia stata una mossa totalmente vincente per noi perché lo staff che ne ha preso le redini non sta confermando l'abilità nella programmazione e gestione. Riferendoci allo staff di oggi ci può anche stare di fallire qualcosa. Beppone invece si sta confermando anche all'Inter perché tra alti e bassi ha scelto gli uomini giusti ed il condottiero giusto. Gli vanno riconosciuti i giusti meriti. Vedremo il trend futuro..
  8. DPmt82

    Gloria al Decennio d'oro - topic motivazionale

    Grande orgoglio per questi anni. Un team fantastico, alcuni giocatori leggendari, grandi allenatori, diverse campagne europee e diversi match internazionali da ricordare. Solo tanti ringraziamenti alla squadra per le emozioni che ci ha fatto vivere.
  9. DPmt82

    Gloria al Decennio d'oro - topic motivazionale

    Ragionando su questo aspetto penso che la UEFA persa nell'anno dei 102 punti di Conte contro il Benfica in semifinale (ed eventualmente Siviglia in finale) sia molto più deludente delle Champions perse in finale o nei quarti con squadre comunque fortissime (Barcellona, Real ed Ajax) proprio perché ampiamente alla portata.
  10. Eredità già assegnata, speriamo finché avrà voglia di giocare
  11. Quando vedo i sorrisoni in campo dopo goal subiti (es. Coso in porta) vado in bestia. Io sul divano mi inquieto che quasi butto tutto in aria e loro che dovrebbero essere più arrabbiati di me se la ridono.. Diverso il discorso in panchina o nel pre partita, magari in quel momento è scappata una battuta, un peto.. qualcosa che strappa un sorriso e le telecamere lo vanno a prendere proprio in quel momento.. chi lo sa.. ogni tanto può capitare. Certo è che ne stiamo vedendo troppi in un periodo dove dovrebbero avere il sangue agli occhi di rabbia.
  12. il senso sembra abbastanza chiaro anche a me, a meno di ripensamenti dovuti ad offerte poco allettanti
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.