Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Brus

Utenti
  • Content count

    630
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1,422 Eccellente

About Brus

  • Rank
    Primavera
  • Birthday 08/12/1985

Contatti

  • Twitter
    @Nexuspolaris85
  • Sito web
    http://pescezombie.blogspot.it

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Cremona

Recent Profile Visitors

21,152 profile views
  1. Firmerei col sangue, pur consapevole che non sarebbe un'operazione a rischio zero. Ma del resto, noi abbiamo un bisogno disperato di un'iniezione di qualità in mediana, e a Paul serve un'ambiente dove rivitalizzarsi dopo l'esperienza in uno United spaventosamente e cronicamente disfunzionale; è un incastro che può portare ad un flop memorabile, ma anche ad enormi soddisfazioni reciproche. Proviamoci.
  2. Mah. Acerbi mi starebbe anche bene come sostituto di Rugani, ma quello slot apparentemente è destinato a Gatti; un altro rinforzo in difesa andrebbe a sostituire Chiellini, e sinceramente come prima alternativa ai titolari preferirei di meglio, a maggior ragione considerando che Bonucci non è più un ragazzino e a livello di integrità fisica qualche colpetto lo ha perso. Poi, in generale, sulla "linea verde" non mi sento troppo integralista, una buona base di giovani l'abbiamo e qualche innesto esperto lo posso accettare di buon grado, ma purché serva ad alzare l'asticella e portare mentalità in un gruppo che si trova a gestire addii di peso: per dire, un Di Maria nel breve termine va bene, un Perisic ci può stare anche se con riserve... Acerbi non mi sembra un profilo altrettanto idoneo per giustificare un investimento su un over 30
  3. Paradossalmente credo possa essere addirittura controproducente, la B è dura e non so quanto possa essere alla portata di una squadra alimentata principalmente dal settore giovanile e con tutte le limitazioni del caso dell'U23 (compreso il fatto che, per forza di cose, è impossibile mettere assieme un gruppo duraturo e sufficientemente affiatato). Il rischio sarebbe di perdere un anno facendo da sparring partner, cosa poco utile per quello che sono gli scopi della squadra B. Poi per carità, ci manca che "gufi" i ragazzi, che questo cammino lo stanno meritando alla grande e giustamente non devono porsi alcun limite
  4. Perin 6,5: Tanti palloni nella sua orbita, nessuno particolarmente difficile; sempre lucido. Danilo 6,5: Ci mette tutto il mestiere possibile, dura sfondare dalla sua parte. De Ligt 7: Unico centrale di ruolo, ma basta. Disarma Piatek e tiene in piedi il fortino. De Sciglio 5,5: l'Ikone di stasera un cliente scomodissimo. Non capitola, ma spesso in difficoltà. Aké 5: Esordio da titolare ad handicap in un ruolo non ottimale. Non trova le misure. Locatelli 5,5: Stanchezza palpabile, poco fosforo e qualche affanno di troppo. Arthur 6,5: Segni di vitalità, smista e prende iniziativa. Comunque sanguinoso quel passaggio a porta sguarnita che poteva costarci parecchio. Rabiot 6: Partita emblematica, trotterella senza andare oltre il compitino per 90', poi si accende e innesca l'azione del goal. Il suo unico limite è se stesso. Pellegrini 6: Generoso e combattivo come sempre, la quantità non gli difetta, compensa le sbavature. Jean 5,5: Passo indietro rispetto ad Empoli, gira perlopiù a vuoto. Vlahovic 6,5: Non si fa intimidire dai fischi del Franchi (non che se ne dubitasse). Sportella, lavora come può i pochi e sporchi palloni che gli capitano, suo l'unico pericolo verso la porta viola, autogoal a parte. Uomo-squadra conclamato. Cuadrado 6,5: Si rivede il Cuadrado un po' arruffone, ma cambia comunque marcia sulla corsia destra. E con l'aiuto della dea bendata, è nuovamente il mattatore contro i toscani. Morata 6: Rileva Kean con beneficio. All.Allegri 6,5: Horto muso a livelli fuori scala, vittoria esterna giocando male e senza quasi tirare in porta con un'autorete grottesca nel recupero. Ma a conti fatti, formazione stra-obbligata, squadra sulle gambe e avversari motivati quanto per una finale CL, averla gestita senza troppi rischi è un merito. Se poi dobbiamo godere così...
  5. Brus

    Juventus - Cagliari 2-0, commenti post partita

    Vittoria preziosa, a maggior ragione in concomitanza con l'inatteso pareggio dell'Atalanta. Al di là del filotto di avversari modesti, la mia impressione è che diversi elementi della squadra stiano finalmente trovando una buona condizione mentale, Berna in primis che trova un goal a questo punto strameritato, ma ho visto un Morata sul pezzo, i buonissimi ingressi di McKennie e Kulusevski e uno Szczesny che sta riscattando l'orrido inizio di stagione. Nota dolente Sandro, come capita ormai troppo spesso, il Cagliari crea due occasioni enormi sfondando dalla sua parte Inviato dal mio M2006C3MG utilizzando Tapatalk
  6. Partita orrenda a dir poco, ma di questi tempi c'è ben poco da essere schizzinosi, 3 punti che sono ossigeno puro e tanti ringraziamenti a una Fiorentina che pure in una delle due partite su cui basa la stagione, riesce ad essere meno pericolosa di questa bruttissima Juve; con menzione speciale alla scarsa lucidità di Milenkovic che ci ha dato modo di svegliarci nel finale. Nel generale piattume, sono contento di confermare il rendimento in crescendo di McKennie; dopo un inizio di stagione raccapricciante, lo statunitense è tornato ad essere quello che l'anno scorso è stato una bella sorpresa, se non si perde di testa è un buonissimo elemento, ad oggi lui e Locatelli sono una mediana che finalmente ha un senso. Di contro, è insensato insistere con Rabiot largo, non ho una brutta considerazione del francese, mqa quel ruolo proprio non è il suo. Inviato dal mio M2006C3MG utilizzando Tapatalk
  7. Brus

    Inter - Juventus 1-1, commenti post partita

    Vabbè, un tempo per parte e pareggio giusto; rammarico per l'11 iniziale toppato e il primo tempo scialbo, comunque punito oltremodo con un goal da medaglia d'oro di iella (Inter più tonica fisicamente e con uno Dzeko ispirato, ma a conti fatti nulla di che), meglio nella ripresa coi buoni ingressi di Chiesa e Dybala... Sempre troppo leggeri avanti, ma il regalo di Dumfries è tutto sommato meritato per quanto prodotto Inviato dal mio M2006C3MG utilizzando Tapatalk
  8. Brus

    Fagioli alla Cremonese

    Ha iniziato benissimo la stagione. Visto dal vivo domenica, si è inventato un bel goal e in generale è sembrato un giocatore di categoria superiore (pure in un gruppo competitivo qual è la Cremonese). Sono tra quelli che già in tempi non sospetti lo avrebbero tenuto in considerazione per un posto in prima squadra, e col senno di poi, credo che nel nostro centrocampo, qualche spazio avrebbe già "rischiato" di ritagliarselo. Comunque poco male, questo prestito gli farà probabilmente molto bene, ha fiducia e continuità di utilizzo, e Cremona attualmente è una buona piazza dove crescere per i giovani di talento Inviato dal mio M2006C3MG utilizzando Tapatalk
  9. Szczesny 6,5: Una parata non banale, torna ad ispirare sicurezza. De Sciglio 7: Parte a corrente alternata, giocate pregevoli con qualche sbavatura. Meglio sulla sinistra, prende metri e pennella il secondo assist consecutivo. Decisamente in condizione e in fiducia. De Ligt 6,5: Dalle sue parti non si passa, e la fa pure sembrare banale. Bonucci 6,5: Autoritario, lotta e governa. Alex Sandro 6: Senz'infamia ne lode. Mckennie 6: Prova in crescendo, parte spaesato, e alla distanza ritrova finalmente misure e produttività. Locatelli 5,5: Opaco, probabilmente la stanchezza si fa sentire. Bentancur 6: Fa peso specifico in mediana con ordine e senza troppi sussulti. Bernardeschi 6: Sta ritrovando una certa continuità di rendimento. Morata 6: Pochi varchi, si sbatte molto da rifinitore. Chiesa 5: Come Locatelli, avrebbe bisogno di tirare il fiato. Cuadrado 6: Qualche sgroppata che aiuta a tenere alta la squadra. Arthur 6: Cresce in condizione. Si inventa una verticalizzazione deliziosa per Cuadrado. Kulusevski 7: Sta sviluppando buone doti da subentrante. Nobilita la sua prova col goal partita. Kean s.v. Ramsey s.v. All. Allegri 6,5 Inviato dal mio M2006C3MG utilizzando Tapatalk
  10. Szczesny 7: Decisivo sul rigore, nuovo clean sheet e autostima in cascina. In piena ripresa. Danilo 6,5: Concentrato e concreto. El Shaarawy lo impegna ma regge. Bonucci 6: Gestisce non senza qualche difficoltà. Chiellini 5,5: Insolitamente svagato, qualche leggerezza di troppo.q De Sciglio 7: l'MVP che poco ti aspetti. Gestisce entrambe le fasi con una disinvoltura quasi zen, tampona ovunque serva e pennella qualche cross dolcissimo, tra cui quello convertito in goal. Cuadrado 5: Totalmente fuori fase, non entra in partita. Bentancur 7: Presente e scoppiettante. Impacchetta il goal in tandem con Kean e si piazza in trincea. Partite brutte e sporche come questa sono casa sua. Locatelli 6: Pochi ricami, molto lavoro sporco da cui non si tira indietro. Bernardeschi 6,5: In trend positivo. "Rischia" il goal dell'anno. Chiesa 5: Stesso discorso di Cuadrado, passaggio totalmente a vuoto. Kean 6,5: Un mezzo voto d'incoraggiamento, e d'altronde è il match-winner; ma restano il raddoppio divorato e tanti margini di miglioramento tattici. Kulusevski 6,5: Entra con un buon piglio, si rende utile a pressare e dare manforte a resistere nel finale. Morata 6: Prova a tenere alti i suoi, con risultati variabili. Arthur 6: Ha voglia e cerca di mettersi subito nel vivo delle operazioni. Ancora un po' di ruggine da grattare via. Alex Sandro s.v. All. Allegri 6,5 Inviato dal mio M2006C3MG utilizzando Tapatalk
  11. Szczesny 6,5 Danilo 6,5 Bonucci 7 De Ligt 7 Alex Sandro 7 Bentancur 6,5 Locatelli 6,5 Rabiot 6,5 Cuadrado 6 Bernardeschi 7 Chiesa 7,5 Kulusevski 6 Mckennie 5,5 Kean 6 Chiellini 6 All. Allegri 7 Inviato dal mio M2006C3MG utilizzando Tapatalk
  12. Brus

    Juventus - Chelsea 1-0, commenti post partita

    Stasera è stata Juve. Una Juve allegriana molto più pratica che bella, che pena fino all'ultimo, ma che alla fine ti porta a casa il risultato anche quando le premesse sono quantomeno difficili. Sono partite come queste che ti possono svoltare una stagione intera, quantomeno la traccia per determinazione e lucidità è questa, la materia prima c'è, e per questo non ci sono scuse, semmai ce ne fossero state per questo bruttissimo avvio di campionato. Comunque, prova sontuosa dei centrali, proprio in un match dove lasciar fuori Chiellini dall'11 titolare sembrava una bestemmia, ok il centrocampo con un Locatelli che, non riuscendo a cucire come suo solito, ripiega su una prova umile concreta. Chiesa non sorprendentemente uomo in più, ormai abituato ad aver la Juve sulle spalle; contento per Bernardeschi, che quando si ricorda di saper giocare a calcio sa essere pregevolissimo. Dai ragazzi, così ci siamo. Inviato dal mio M2006C3MG utilizzando Tapatalk
  13. Chiaro che l'incognita enorme sia la partenza di Ronaldo, perdi un attaccante da 30 goal a stagione e un giocatore totalizzante nel bene e nel male; non è detto che non se ne possa uscire bene, magari risolvendo qualche equivoco tattico, ma è necessario che la squadra si responsabilizzi a dovere, e in ogni caso non avere più in rosa uno dei calciatori più forti di sempre non può essere indolore. Detto questo, i problemi della scorsa stagione sono stati legati principalmente all'assenza di una guida tecnica salda e alle carenze strutturali della rosa che ci trasciniamo già da un po'; su un fronte abbiamo ripreso Allegri che in quanto ad esperienza e spessore è il massimo delle garanzie possibili, dall'altro, il pur striminzito mercato ha portato i puntelli di cui c'era bisogno, De Sciglio e Pellegrini offrono finalmente alternative per i terzini, Locatelli aggiunge qualcosa a un centrocampo bisognoso di qualità e geometrie, Kean e Kaio Jorge allungano il reparto offensivo dando margini di rotazione e possibilità a Morata di rifiatare. Con la speranza che Dybala sia recuperato da tutti i punti di vista (e che risolva quanto prima la rogna del rinnovo). Ora, ci sono molte problematiche e - demerito nostro- il campionato lo iniziamo con almeno due giornate di ritardo, ma sono abbastanza ottimista sul fatto che sarà una stagione meno sofferta rispetto all'ultima Inviato dal mio HRY-LX1 utilizzando Tapatalk
  14. Brus

    Inter - Juventus 1-2, commenti post partita

    Risultato indubbiamente positivo, ma martedì avremo la non indifferente zavorra delle diffide; con una squadra intera a rischio squalifica per l'eventuale finale, Pirlo avrà non pochi grattacapi di formazione, e i ragazzi dovranno stare particolarmente attenti in una partita che difficilmente lesinerà in agonismo. Senza contare il rischio che l'Inter possa buttarla in caciara in caso di risultato a noi favorevole. È stato d'importanza vitale tornare dal Meazza col vantaggio del risultato perché non sarà semplice da nessun punto di vista. Comunque, bene che il mister abbia mostrato di saper imparare dagli errori e abbia impostato la gara molto più razionalmente rispetto alla batosta in campionato, aspettando i nerazzurri limitandone margini di contropiede, unica vera arma nel copione di Conte (non a caso, abbiamo subito goal nell'unica ripartenza seria concessa). Abbiamo concesso occasioni, sì, ma soprattutto per errori individuali. Per il resto, grande cinismo, errori degli avversari capitalizzati al massimo, la solita fame insaziabile del Re, e bene così. Inviato dal mio HRY-LX1 utilizzando Tapatalk
  15. Brus

    Juventus - SPAL 4-0, commenti post partita

    Minima spesa, massima resa, bene così. Serviva rendere facile un match sulla carta facile e le aspettative non sono state deluse, il tutto risparmiando tutti i titolari risparmiabili, mettendo minutaggio e condizione a elementi che ci serviranno al meglio nel tour de force prossimo venturo, ed elargendo fiducia a giovani interessanti. La bontà del progetto U23 sta iniziando a dare frutti concreti, specie perché c'è effettivamente discreto materiale su cui lavorare; comunque potersi permettere di schierare mezza squadra B e portare a casa il risultato è un fattore molto positivo, al di là del livello degli avversari (discorso secondo me già applicabile agli ottavi col Genoa, al netto degli incidenti di percorso che hanno portato agli evitabili supplementari). Sui singoli, facile parlare della buona prova di Fagioli (non un mistero che abbia doti tecniche tutt'altro che banali, stasera ha avuto ampio margine di sfoggiarle), ma vorrei soffermarmi su Dragusin: si stanno delineando le sue caratteristiche, e mi piacciono: ci sono i fondamentali, la grinta mi sembra quella giusta, e c'è un'attitudine a gestire e giocare palla che non sono robetta. Vale la pena tenerlo d'occhio strettamente a mio avviso. E sono contento per Frabotta, bella soddisfazione e performance più che positiva, gli farà solo bene. E intanto stiamo coltivando un giocatore assolutamente dignitoso, già in grado di dare una mano e sopperire agli errori fatti sul desolato versante terzini. Inviato dal mio HRY-LX1 utilizzando Tapatalk
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.