Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

PiazzaSanCarlo

Utenti
  • Content count

    875
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1,824 Guru

About PiazzaSanCarlo

  • Rank
    Primavera
  • Birthday 10/26/1982

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Torino e dintorni bianconeri

Recent Profile Visitors

9,392 profile views
  1. PiazzaSanCarlo

    Quale giocatore della ex BBC ritenevi più forte?

    Ma sì, ma questi mica le guardano le partite. Mica se le ricordano le circostanze. Mica sono in grado di contestualizzare. Questi giocano a Fifa e FM, magari non hanno mai tirato un calcio al pallone, ma si sentono in diritto di sputare certe sentenze. Ma la cosa più grave, a parte l'offesa all'intelligenza, è che si dichiarano pure Juventini. Ed il forum è pieno di sti poverini...
  2. PiazzaSanCarlo

    Miglior difensore bianconero

    E' sempre un bel giochino, ma queste discussioni quando si parla di Juve sono abbastanza insensate. La Juve è al top da praticamente sempre, in oltre 120 anni di storia sono stati così tanti i campioni che si sono susseguiti nelle diverse epoche, che è difficile se non impossibile trovare il giusto metro di giudizio. Ognuno può rispondere segondo i personali gusti, ma come si fa a scegliere tra gli eroi del quinquennio tra cui spiccavano l'eroe dei due mondi Luisito Monti e i leggendari Rosetta-Caligaris; i loro "sostituti" e campioni del mondo Foni e Rava; il leggendario Parola; simboli di attaccamento come Castano e Salvadore; e poi i protagonisti della Juve più bella: Scirea, Gentile, Cabrini, Brio; Jurgen Kholer; Ferrara e Montero che come coppia sono stati inscindibili quasi come Rosetta e Caligaris; Thuram e Cannavaro; Chiellini e Barzagli; ora De Ligt e magari Demiral... E quanti altri ancora me ne sarò persi per strada... Ma quanto è bello essere Juventini?
  3. Secondo me invece, se ci inquadriamo e facciamo una buona stagione, con la possibilità di puntellare ulteriormente la rosa il prossimo anno, rinnova pure.
  4. PiazzaSanCarlo

    Marcatori juventini dal 2000 ad oggi

    Abbastanza d'accordo. Aggiungo che all'epoca dei Batistuta, Ronaldo etc... si giocavano anche 4 partite di meno.
  5. PiazzaSanCarlo

    Enorme problema centrocampo

    Sono d'accordo. Benta è il giocatore che ci sta mancando. Proprio perchè ha già fatto vedere di avere i numeri per fare ciò che serve, ovvero dare copertura e dinamismo mantenendo un alto livello qualitativo con la palla tra i piedi. Purtroppo averci fatto vedere di avere dei numeri, non è sufficiente perchè troppo timido e discontinuo, anche all'interno di una stessa partita. Il cc della Juve non se lo può permettere. E dopo 4 anni il salto di qualità va fatto, anche se hai solo 23 anni. Rabiot mi sembra meglio dello scorso anno, ma ancora fatico a vederne l'utilità ed ero del partito che dal momento stesso in cui ha segnato a Milano ha pregato che abbagliasse qualcuno che se lo venisse a prendere, anche per due spicci. McKennie e Arthur è ancora troppo presto per giudicare. Anche se Arthur secondo me ha fatto vedere ottime cose ma è penalizzato dal contesto e le sue caratteristiche ne vengono un po' mortificate. Quindi c'è da lavorare tanto su di lui, quanto sull'idea di calcio in cui si pensa di inserirlo, se n sarà inutile. Aspettiamo e speriamo, siamo comunque in cantiere e si sa dai primi di agosto che quest'anno ci sarebbe toccato fare un atto di fede ed aspettare almeno fino a gennaio per vedere se diventeremo una squadra. Cercando nel frattempo di rimanere in corsa per lo scudetto e qualificati agli ottavi di coppa. E' fattibile e non mi sento di accodarmi al funerale che il 90% degli juventini sta celebrando oggi...
  6. Vedo troppa gente ragionare in maniera "giusta", ma non coerente con il momento storico... La Juve è la Juve e contro Crotone e Verone deve vincere a prescindere, soprattutto in casa. E' vero. Ma qui si tende a credere che sia tutto uguale a sempre, quando ci troviamo all'inizio di una stagione unica. Non c'è stata preparazione, da quando Pirlo è arrivato sulla nostra panchina avrà fatto 10-12 allenamenti con la squadra al completo, al netto di infortunati ed indisponibili per covid. Il mister è nuovo, abbiamo cambiato molto, abbiamo svecchiato e non abbiamo avuto modo di lavorare. Io voglio essere fiducioso, nonostante alcuni errori pagati a caro prezzo che ci penalizzano in questo momento in classifica, vedo molte cose positive e tantissimi margini di miglioramento. Diamo tempo a Pirlo di trovare la quadra e ad i nuovi di inserirsi. Senza fare le checche isteriche. Che poi voi che vi strappate i capelli siete poi gli stessi che quando vinci a maggio: "dello scudetto non frega niente a nessuno!!!"
  7. PiazzaSanCarlo

    Ci vuole pazienza

    Amen
  8. PiazzaSanCarlo

    Lettera dell'azionista Andrea Danubi al presidente Agnelli

    Ora di sicuro Agnelli prende appunti, poi fa quello che dice il signore... 🤣🤣🤣🤣🤣
  9. PiazzaSanCarlo

    (Avvocato) Agnelli: La Dolce Vita

    Hanno imposto al territorio un modello todalmente Fiatcentrico, a tutti i livelli, da cui non c'era modo di liberarsi.. Ne hanno goduto fino a che non ha cominciato a scricchiolare, ed al posto di ristrutturare e investire nel territorio che gli ha dato praticamente tutto, hanno preferito abbandonare la nave. Senza trovare troppe resistenze, forti del loro alone di onnipotenza. Il tuo discorso è giusto e perfettamente comprensibile. Ma da piemontese che vive la realtà di tanta gente (anche in famiglia) che alla Fiat è stata sempre leale ed ha dato tutto, questa asimmetria nel rapporto non l'ho mai mandata giù.
  10. PiazzaSanCarlo

    (Avvocato) Agnelli: La Dolce Vita

    Mah... il rapporto di noi torinesi con gli Agnelli è complicato. Da un lato il grande fascino dell'avvocato ed il suo essere visceralmente juventino. Dall'altra il n°1 di una famiglia che ha disposto di questa città a piacimento, tenendola per quasi un secolo sotto il giogo della loro egemonia, senza restituire quasi niente e precludendole per anni qualsiasi tipo di sviluppo che non andasse nella direzione da loro caldeggiata. Ostentando pure distacco, a volte disprezzo, nei confronti della loro stessa gente. Che poi non si sono fatti alcun problema ad abbandonare al proprio destino. Con la Juventus non si comportano in maniera troppo diversa. Infatti li stimo come imprenditori, sono conscio che la Juventus sia grande anche e soprattutto grazie alla continuità di una proprietà solida e competente, ma da lì ad amarli o anche solo esserne orgoglioso in quanto torinese, ne passa...
  11. Mi impressionano sempre questi video. Rimango incantato dalla classe del giocatore in ogni punto del campo, in ogni fase di gioco. Nel video non mi sembra di aver visto una delle mie sequenze preferite: la celebre uscita con cui a dato il la al gol "mundial" di Tardelli, conclusasi con l'assist vincente: 30 metri di campo palla al piede, scarica e poi continua la sua corsa allargandosi a destra. Riceve palla, la rende di tacco. La riceve ancora, alza la testa, aspetta Tardelli al limite e gliela serve precisa... Purtroppo pur non essendo giovanissimo, non sono riuscito a vederlo giocare. Però riguardando vecchi filmati e partite, resto sempre così meravigliato che quasi mi da "fastidio" che si parli di Scirea quasi esclusivamente per le sue qualità umane. So bene che persona splendida fosse e sono orgogliosissimo di vedere ancora oggi incarnato nella sua figura il vero stile Juventus. Però bisogna anche rendere giustizia anche al fuoriclasse assoluto, uno tra i più vincenti della nostra storia (e del calcio mondiale).
  12. Cercherò di visitarla. Grazie a tutti coloro che si impegnano per omaggiare e tenere viva la memoria di Gaetano.
  13. Ma un lavoro non ce l'avete che potete stare tutto il giorno alla Continassa tra campo e uffici, per comprovare tutte le malefatte degli infami Buffon e Chiellini, gentaglia che odia la Juve e rema contro? Beati voi che sapete tutto...
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.