Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

JohanCruyff

Utenti
  • Content count

    2,708
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

1,881 Guru

About JohanCruyff

  • Rank
    In un certo senso, forse sono immortale
  • Birthday 08/04/1985

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Provenienza
    Torino

Contatti

  • Sito web
    http://

Recent Profile Visitors

24,339 profile views
  1. Sono d'accordo, prendere un nuovo allenatore con questa situazione societaria è dura, rischi di bruciare chiunque. Prenderei uno economico con grandi valori morali ed idee (Davide Nicola) per poi riorganizzare completamente la Juve nell'estate 2023.
  2. Ripeto, il Max Allegri del primo ciclo è un top 3 al mondo. Però guardandomi intorno vedo che gli allenatori delle altre big europee sono: Guardiola, Klopp, Nagelsmann, Potter, Xavi, Ten Hag, Arteta, Pioli. Oppure guardo ai nuovi allenatori emergenti e mi chiedo "Come mai non esiste un simil Allegri?". Ad esempio ci sono Galtier e Tuchel che amano giocare con blocco basso e ripartenza, ma la loro didattica è completamente diversa da Allegri, trovano soluzioni evolute anche per difendere davanti al portiere, soluzioni per la ricezione post conquista. E sai perchè credo che Allegri lavori poco? perchè non parla mia di calcio, "bisogna migliorare" "bisogna fare attenzione" ma che analisi sono? possibile che Naiglsmann per un gol subito mi parla di scalate, posizionamenti ecc? Ancelotti sarà ricordato come uno dei migliori della storia, e un anno fa ha fatto un lavoro immenso in particolare con Vini jr, Valverde, Militao, Camavinga. Ma il suo modo di parlare di calcio è superato, così come la proposta. Chiaramente i calciatori restano i protagonisti principali nel calcio, e lui è stato bravo a sfruttare i campioni del Real Madrid aggiungendo la qualità dei giovani da lui rivalutati, ma le prestazioni del Real Madrid in Champions League sono state pessime; e quando si premia qualcosa che non è buono, che è casuale, come se fosse la strada giusta, questa rischia di essere dannosa per tutti; io credo che sia importante apprezzare ciò che si è meritato ma non idolatrare ciò che si è ottenuto senza meritarselo.
  3. A volte, qui nel forum, c'è spesso incomprensione quando si parla di calcio moderno. Molti l'interpretano come un calcio offensivo dove bisogna mettere più giocatori qualitativi possibili. No, non è così. Io non critico l'idea calcistica di Allegri, ma la proposta di quell'idea. Tuchel, attualmente ha un'idea calcistica vicino ad Allegri (blocco bassa e transizione), ma la differenza enorme tra i due è che Tuchel a detta dell'ex moglie è fino alle 3 di notte nello studio a creare circuiti di allenamento volti a migliorare tecnica e ritmo, a migliorare la gestione palla sotto pressione, l'altro ignora questo aspetto. Tuchel difende non dando riferimenti agli avversari (Azpilicueta, da braccetto di dx alterna uscita su mezz'ala opposta/esterno/trq), organizzazione per la ricezione post conquista esterni e trequartisti del 3421 aperti con corpo verso la porta per ricevere in corsa e puntare.
  4. Io credo che il calcio sia cambiato molto negli ultimi 3/4 anni, basta guardarsi intorno. Il Massimiliano Allegri della prima era lo reputo in top 3 al mondo; oltre ai risultati era un grande stratega, aveva una grande capacità di autocontrollo e sapeva tenere in equilibrio il gruppo sia nei momenti bui che nei momenti di euforia. Ma nel calcio di oggi queste componenti non bastano più, adesso c'è bisogno di un approccio più teorico al calcio e lo dico guardando gli allenatori degli altri top team europei. E gente che parla 2/3 lingue, con metodologie di allenamento studiate ed evolute, studio fanatico dell'avversario, studio della costruzione bassa 2+3; 3+2; 4+1, studio del catenaccio (Andate a vedere come Tuchel ingabbia il City nella finale di Porto 2021). Così come si parla di calcio diversamente nel 2022, nella scorsa primavera ascoltai a distanza di pochi minuti prima l'intervista di Allegri dove commentava un gol subito dicendo "dobbiamo fare più attenzione", mentre Nagelsmann analizzava il gol subito evidenziando le scalate sbagliate, il posizionamento del corpo di Alphonso Davis ecc. Ecco, siamo la Juventus e vedere questa esaltazione della mediocrità per lavoro, studio, comunicazione mi fa star male
  5. Zitti e lavorare aveva detto, due giorni dopo parla al Corriere. Incommentabile la parte sugli schemi, dice una cosa completamente falsa, mai come ora nel calcio di oggi i giocatori devono essere pensanti e in grado di leggere le situazioni (infatti, fuori dalla Juve il concetto di "ruolo" sta scomparendo). C'è un video su YouTube dove Pioli spiega bene l'argomento, che a differenza di Allegri si è evoluto. Preoccupante invece le parole su Manuel Locatelli: pagato 40 milioni, veniva da un Europeo vinto da protagonista, nel suo ultimo anno a Sassuolo aveva i migliori numeri della Seria A per numeri di palloni toccati a partita e percentuale di passaggi riusciti; inoltre era un top 5 per intercetti.
  6. JohanCruyff

    Gestione Avatar - Domande e Consigli

    @Brohi13 buongiorno, vorrei aggiornare un pò il mio profilo su VS. Puoi adattarmi queste due immagini: Per firma: Per immagine del profilo
  7. Innamoriamoci tutti insieme.
  8. Certo, per questo ho scritto "attualmente". Se deve guardare a maggio, penso sia scontato dire che i Clippers hanno un bel vantaggio, ai Lakers manca qualcosina, vediamo da qui a febbraio se esce qualche occasione (Bogdan Bogdanovic sarebbe il top), occhio a Houston, sono sicuro che venderanno cara la pelle. Denver squadra da RS, mentre mi auguro per Dallas di prendere un terzo violino affidabile.
  9. Giannis dominatore assoluto della lega attualmente. Miami la sorpresa più bella, Adebayo è migliorato tantissimo, Duncan Robinson, Nunn, Herro grandi prese.
  10. Pazzesco quello che stanno facendo a Toronto. Van Vleet lo adoro.
  11. JohanCruyff

    Miglior giocatore di basket di sempre?

    Potete raccontarmi di come era magico svegliarsi la notte per vedere Jordan come distruggeva i Jazz nel 97-98? Ho rivisto quelle finals in replica purtroppo, e comunque le emozioni sono state molteplici.
  12. 1 Clippers 2 Rockets 3 Jazz 4 Warriors 5 Lakers 6 Nuggets 7 Blazers 8 Mavs/Sacramento
  13. Allo stesso tempo credo che senza Leonard sono da semifinali play-off (c'è poca roba sul mercato)
  14. Da fan di James Harden spero che Toronto vinca la serie. Come detto sono stati fortunati, ma bravi anche a costruirsela questa fortuna, ma questo è il loro anno, per me Leonard lascia Toronto al 100%.
  15. Dal canestro di Leonard contro Phila, agli infortuni dei Warriors, sembra l'anno dei Raptors
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.