Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Godai

Utenti
  • Content count

    845
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

810 Eccellente

7 Followers

About Godai

  • Rank
    Primavera

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Contatti

  • Sito web
    http://

Recent Profile Visitors

9,705 profile views
  1. Finalmente mi sono divertito! Grazie ai ragazzi per una prestazione cattiva, concentrata, di qualità e determinata per tutti i 90 minuti. Doveva finire 8-1....ma 4 è più che sufficiente. Eccellenti Cuadrado, Arthur (che deve giocare più vicino all'area avversaria, perchè può dosare delle ottime imbucate) e Dybala. Ma bene tutti. Molto molto contento per il giovane Akè, guizzante e imprevedibile nei movimenti. Ora, andiamo a S.Siro! Forza Juve fino alla fine
  2. Nel complesso bene gli azzurri a Melbourne nella prima giornata, sia a livello maschile che femminile (molto contento per Lucia Bronzetti, 23enne in ascesa, che dopo aver passato le quali, supera anche il primo turno 6/3 al 3° in rimonta contro la russa Gracheva....ora si regalerà una giornata memorabile sul centrale contro Ashleigh Barty....al di là della sconfitta, infatti, si ricorderà le emozioni e le sensazioni che proverà prima e durante il match, per tutta la vita). Bum Bum Matteo in rodaggio batte il next-gen Nakashima in 4 set, mentre il fighter Lorenzo Sonego vince facilmente con un Querrey ormai in disarmo. La sconfitta di Fognini conta poco o nulla, essendo Fabio in quella fase di carriera in cui ormai giochicchia, più che giocare realmente. Credo aspetterà la terra rossa per qualche acuto, ma è chiaro che il meglio ormai l'ha dato (e che meglio! Con il grande Master 1000 di Montecarlo di quasi 3 anni fa). Molto bene anche Camila (e Trevisan) che brutalizza la sua avversaria, Potapova, 6/4 6/0. Dispiace per Jasmine....la sua sconfitta devo ammettere che mi ha sorpreso. A volo di rondine sul tabellone, la partita che reputo tecnicamente più significativa (anche in ottica futura) è la piallata che Sebastian Korda ha sadicamente riservato all'assai forte inglese Cameron Norrie, spazzato via con un eloquente 6/3 6/0 6/4. Quest'anno il figlio del mitico Petr si consacrerà. Controprestazione di Lloyd Harris, che va a casa al primo turno con il modesto australiano Vukic. Forse non stava bene. Stanotte ben 6 azzurri....ma a parte Jan il Rosso, gli impegni degli altri sono difficili, in particolare per Mager e per il Wizard, chiusi da Rublev e De Minaur (nello slam di casa immagino giochi al massimo della concentrazione tecnica e agonistica). Speriamo bene, comunque, per tutti. Anche a livello di prestazione. Ps: chiudo con una nota futuribile e puramente "visionaria", se vogliamo dir così. Pochissimi lo sanno, ma l'Italia ha un gioiellino straordinario a livello juniores, che fa ben sperare: tra una marea di 2004 e 2005 (circa il 95% dei ragazzi top 200 ha questa età), infatti, al 188° posto del ranking mondiale, spunta il palermitano Federico Cinà, classe 2007. Il più forte 14enne del pianeta. E' chiaro...qui si parla, davvero, di ragazzini, il cui futuro è del tutto impronosticabile.....e di tutto il ranking che ho scorso e visionato, soltanto una piccola percentuale di ragazzi farà il tennista professionista, e una ancora più piccola sarà, poi, un campione Slam. Io comunque, col lavoro mi porto avanti, e mi limito a segnalare agli appassionati, quel che mi pare degno di nota. Buon tennis.
  3. Ho visto solo il 2° tempo. Interessante l'attitudine a giocare sempre in maniera propositiva in avanti dello Spezia, con geometrie, triangolazioni e movimenti senza palla preventivi molto ben organizzati. Ed Agudelo mi ha fatto un'ottima impressione. Milan sfortunato nella bagarre finale (per una volta)....ma a me è successo lo stesso contro il Sassuolo prendendo il goal all'ultimo minuto del recupero.....stavolta in quel posto l'han preso loro....capita
  4. Ciao Garry. Sì, se ne sono accorti (qui lo dicevamo, in pochissimi, da molto tempo). Meglio tardi che mai . Bremer è uno dei più forti centrali del campionato. Magari, se si guardassero le partite, non si sparerebbero tante scempiaggini. E si capirebbe che si possono fare squadre forti anche senza il portafoglio del PSG. Guarda, di nomi me ne hai fatti parecchi e, purtroppo, scusami, ma ho poco tempo per risponderti in maniera esauriente. Ti dico giusto qualche pillola: Lukic l'ho notato anch'io; concordo che è cresciuto moltissimo (Rincon è stato panchinato e ha dovuto cambiare aria). Segnalo di nuovo anche, nel Toro, Singo, che è una forza della natura. Va soltanto disciplinato un pò tatticamente, e poi, avresti un terzino di grande impatto e potenza. Certo, se uno aspetta le calende greche per acquistare i giocatori, poi dopo non si può lamentare se gli sparano cifre alte (a volte, folli). Casale lo devo guardare meglio, lo ammetto. Ma se me lo segnali mi fido. Su Barak sfondi una porta aperta, poichè son 2 anni che mi sgolo invocandone l'acquisto (centrocampista che sa far tutto e segna come una punta). Merce rara. Melegoni l'ho visto troppo poco: mi fece una grande impressione in una partita di Coppa Italia contro di noi, non ricordo se l'anno scorso o quello prima, per tecnica e personalità (oltre a segnarci un goal pazzesco). Per Portanova...sono molto contento per quello che mi dici. Staremo a vedere comunque per il futuro. Concludo con qualche nome che mi è parso degno di nota in questa prima metà stagione: Busio del Venezia; una pletora di giocatori dell'Empoli: Vicario, Viti, Parisi, Zurkowski, Ricci, Henderson, Bajrami; Beto dell'Udinese. Poi c'è Lovato....un ragazzo che ha avuto parecchi problemi, ma che per me è forte. Qui mi fermo, perchè poi ci sarebbe da parlare di altri, ma son nomi già noti (Vlahovic, Scamacca, Frattesi, Odriozola ecc). La giornata è stata sinora interessante, e la gara di ieri sera molto bella: secondo me, l'Atalanta al completo avrebbe (non dico facilmente ma quasi) battuto l'Inter. L'assenza di Zapata, per loro, è pesantissima. Sassuolo - Verona uno spot per il calcio. La lotta retrocessione è piuttosto intrigante. Vediamo che succede nelle gare di oggi, comunque.
  5. Aslan Karatsev vince il 250 di Sidney demolendo in finale il redivivo Andy Murray. L'AK47 russo, tra gennaio e marzo, entra, misticamente, in modalità demonio e si abbatte come un uragano sui campi del circuito. Vediamo a Melbourne che torneo tira fuori...
  6. Godai

    Inter - Juventus 2-1, commenti post partita

    Le fogne han fatto qualcosina in più nel complesso. Risultato giusto e vittoria meritata per loro. La Juventus è leggermente inferiore (considerando anche gli assenti), ma il campo ha detto che la distanza non è poi molta. Pensavo assai peggio. Abbiamo fatto una buona gara, tenendo bene testa, con determinazione e giusta cattiveria, ad una squadra che sta dominando il campionato, già vincente, in casa sua, e al completo. E' mancato qualcosa davanti, ma lo sappiamo....la qualità non è eccelsa. Qualcuno però dice che ci sono solo 3/4 attaccanti più forti del nostro centravanti (non ce l'ho con lui, stasera, beninteso) e che quindi stiamo a posto così..... Quello che è successo in occasione del loro rigore è paradigmatico: le proteste nel calcio contano. Lo hanno ottenuto di prepotenza, violenza quasi; mettendo una fortissima pressione sull'arbitro per il nulla (assolutamente inesistente, infatti, la massima punizione per il contatto Barella - Chiellini); e obbligandolo, praticamente, a dargli quello che volevano. E così è stato. Impari come si fa, chi deve imparare. Mancano ammonizioni a Dzeko (che doveva essere quindi espulso) e a Brozovic; nonchè una punizione dal limite nettissima nel primo tempo non fischiataci, naturalmente. Se non si alza mai la voce, d'altra parte, gli altri continueranno a calpestarti. E fanno bene. Troppo poco. Chi ha orecchie per intendere, intenda, come si dice. Complimenti, comunque, ai ragazzi, che hanno onorato al massimo l'impegno (chi nega questo, si fa prendere solo dalla rabbia del risultato, dimostrandosi umorale e totalmente incapace di leggere con acume ed acutezza le partite). Sempre forza Juve fino alla fine.
  7. Potrebbe essere....il modello è del 1986 Pat Cash....e Pat Rafter....tra gli ultimi volleadori puri Ps: Sei pronto per Melbourne? Come la vedi?
  8. Ti dico la mia: Ipotesi 1: comportamento stupido; Ipotesi 2: comportamento squallido.
  9. Io solo Prince (incordatura rigorosamente lenta). Nei secoli fedele Con le questioni dello Spirito non si scherza Se vedo per caso una Graphite spettro comp 90 ancora mi commuovo
  10. Godai

    Roma - Juventus 3-4, commenti post partita

    Non ho mai visto una partita del genere in tutta la mia vita Niente commenti stasera dopo una cosa simile, solo: FORZA JUVE FINO ALLA FINE
  11. Intanto, alcuni risultati notturni dalla terra dei canguri: Atp 250 di Melbourne: Rafa vince il titolo, regolando in finale l'americano Cressy 7/6 6/3; Atp Cup: Finale: Canada batte Spagna 2-0; Wta 500 di Adelaide: Finale: Barty batte Rybakina 6/3 6/2; Atp 250 di Adelaide: Monfils (il vecchio istrione è ancora vivo ) batte Khachanov 6/4 6/4. 89° titulo per Rafa Molto contento per Ashleigh: è sempre un piacere contemplare i suoi raffinatissimi merletti tennistici, in mezzo ad un mare di più o meno nerborute utilizzatrici di clava.
  12. Godai

    Juventus - Napoli 1-1, commenti post partita

    Un tempo per parte. Pareggio giusto. Giocare senza centravanti è castrante per tutta la manovra della squadra. E il fenomeno in panchina dice che al 99% resteremo cosi', perchè ci sono solo 3/4 attaccanti al mondo che potrebbero migliorarci ( e che quindi sono piu' forti dello spagnolo) Fortunatamente non abbiam perso....cosi' rimaniamo a 5 punti dal quarto posto, con tutto il girone di ritorno da giocare. Se non si prende una punta, SUBITO, e non ci si dovesse qualificare per la Champions.....inutile piagnucolare....sappiamo tutti benissimo di chi sarà la colpa. Migliore in campo: Bernardeschi (ovviamente sostituito dal mago). Ps: manca un rigore gigantesco....mi raccomando ora nel dopopartita....tutti muti, come al solito.
  13. Non si capisce come la Nazionale lasci a casa Vavassori, il quale, essendo il secondo più forte doppista italiano al momento, ed avendo, sia in Davis che in questo torneo minore dell'Atp Cup, il doppio un peso assai maggiore rispetto al passato (1/5 nella vecchia Davis, 1/3 nelle obbrobriose formule di oggi), ci garantirebbe migliori chances di assicurarci gli incontri. In questa maniera, dobbiamo sempre vincere tutti e due i singolari, perchè altrimenti siamo già fuori. Ci vogliono degli specialisti, come li hanno Croati, Inglesi, Francesi e Colombiani. Altrimenti diventa difficile, se non impossibile. E comunque, guardando il precario stato di forma di Bum Bum Matteo contro De Minaur, al rientro dopo la tragica serata del Master, non si doveva assolutamente riproporlo anche in doppio. A lui, avendo un fisico colossale, servono un pò di match per rientrare in condizione (95 kg di peso forma, per un tennista, sono uno sproposito), ed era ovvio che avrebbe avuto delle difficoltà. Era meglio, allora, schierare Jan il Rosso con Bolelli o Sonego...forse qualche chances in più c'era. Certo, Matteo, in questo modo, si prepara meglio per Melbourne, però chi paga dazio è la nazionale. Si convochi Andrea Vavassori, per cortesia, e si formi un doppio di specialisti, invece di far proclami di vittoria nelle competizioni a squadre....altrimenti le figure sono queste.
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.