Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Godai

Utenti
  • Content count

    735
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

726 Eccellente

7 Followers

About Godai

  • Rank
    Primavera

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Contatti

  • Sito web
    http://

Recent Profile Visitors

9,292 profile views
  1. La squadra ha fatto una buona partita. Il primo tempo eccellente, con tante occasioni per raddoppiare che avrebbero, di fatto, chiuso la gara. Nella ripresa, però, tutto quanto di buono visto sino a quel punto, è lentamente ma sempre più evidentemente, sparito. Il Milan, pur non creando praticamente nulla, stazionava sempre nella nostra metà campo, e la Juve non ripartiva più. Quando è così, dai e dai, e l'episodio negativo può arrivare da un momento all'altro....e così è stato. Un tempo per parte e, purtroppo, pareggio, dal punto di vista del gioco, giusto. Allegri dovrebbe spiegare perchè la squadra regge ritmi alti solo per un tempo, per poi calare in maniera così verticale. E' inammissibile. Infine, anche stasera, un episodio determinante (non parliamo poi della vergognosa gestione dei falli dell'omino di giallo vestito), condiziona tutto lo svolgimento della partita, con lo sgabuzzino che, in certe occasioni canta come un uccellino richiamando gli arbitri al video per visionare capelli e centimetri, e, in altre, invece, tace, muto, di fronte, ad esempio, al nettissimo fallo di mano di Rebic che ci avrebbe dato il rigore del probabile 2-0. E noi, ora, saremmo qui a parlare in ben altra maniera. Ma su questo punto, non spreco più nemmeno troppe parole, perchè una dirigenza che subisce ogni domenica decisioni vergognose senza mai emettere un fiato per difendere i propri allenatori, giocatori e tifosi, non merita che io mi avveleni il sangue per loro. Ben gli sta...anzi...troppo poco. Comunque, il campionato è lungo: i conti li facciamo alla fine. Forza Juve.
  2. Ahhhhh come gioca la Tauson (che è più forte di Emma Raducanu)
  3. Il mio stramboide....con 721 palle corte talmente assurde e malgiocate da far sbagliare un sorpreso Novak.....e 3 doppi falli quando va a servire per il match, tirando delle seconde a 200 all'ora Come avevo detto già da tempo, Daniil, era destinato, ineluttabilmente, a vincere degli slam cementizi. E altri ne verranno. Complimenti! Va da sè che Novak ha ancora un grande obiettivo: staccare gli altri due, prima, e mettere in sicurezza il suo primato di slam vinti, poi. Credo che ciò avverrà nel 2022. Ora ricominciamo a guardare e a tifare i nostri azzurri per il finale di stagione!
  4. Godai

    Napoli - Juventus 2-1, commenti post partita

    Non sono arrabbiato. Considerata la formazione messa in campo quest'oggi, la squadra ha fatto una discreta partita. Era più giusto un pareggio. Su 5 goal presi, 3 sono colpa del portiere, 1 è un'esilarante autorete, e un altro è venuto su un rimpallo. Ormai, ho capito che sarà difficile centrare l'Europa League. Szczesny non può più giocare: ormai è in confusione totale e deve assolutamente fermarsi. Giochiamo senza il portiere. Semplicemente, non si può fare una partita di calcio con un addormentato in porta. Si butta via in pochi istanti quel che di buono si è fatto fino a quel momento. Non è giusto per i suoi compagni; che alla fine hanno fatto quel che potevano con una prestazione, soprattutto nel primo tempo, di discreto livello. Rassegnazione e un senso di vuota amarezza sono ciò che provo....non arrabbiatura. Non più.
  5. Godai

    Udinese - Juventus 2-2, commenti post partita

    Israel quanti anni ha?
  6. Camila ha sconquassato mezzo circuito facendo a pezzi le avversarie a Montreal! Uno straordinario titulo master 1000, storico per il tennis azzurro! Flushing si avvicina.....e se Camila riesce a tenere questa condizione....beh....non teme nessuno. Intanto....grandissimi complimenti per questa incredibile vittoria
  7. Godai

    Il topic delle Olimpiadi

    Infatti li ho esclusi. Forse non ho scritto abbastanza chiaramente
  8. Godai

    Il topic delle Olimpiadi

    Io penso che l'India sia un paese culturalmente poco compatibile con l'idea di competizione esasperata (persino paranoica) caratteristica dell'Occidente - ma vale anche per Cinesi e Giapponesi, per dire.....questo è un paese altamente spirituale; ha visto nascere dalle sue profondità interiori delle grandi religioni: è la patria dell'Induismo, del Buddismo, del Giainismo ecc....è il paese che ha inventato lo Yoga...e tutte le varie forme di pratica meditativa. Sono tutte componenti lontanissime dall'individualismo competitivo e ossessivo di matrice occidentale. Poi, chiaramente, sviluppandosi economicamente, con un bacino del genere, in futuro non potranno che migliorare le loro posizioni nei medaglieri. Tuttavia, non so quanto abbiano dentro l'interesse per una concezione, diciamo così, "aggressiva" dello sport. Questo è il mio pensiero. Ps: c'è anche il caso dell'Indonesia (270 milioni di abitanti; 4° più popoloso paese del pianeta) che è curioso. Credo che miglioreranno anche loro nel corso del tempo.
  9. Jannik è più grosso....sulle spalle...sul petto....sta lavorando, si vede. Il suo fisico, lentamente, va formandosi.
  10. Godai

    Il topic delle Olimpiadi

    Piango come un ragazzino. Grazie.
  11. Cami stanotte brutalizza Karolina Pliskova ed approda ai quarti olimpici! Grandissima! Purtroppo, con lei, è pressochè impossibile fare previsioni....ma, ora, sotto con la Svitolina....e vediamo che succede....forza Cami
  12. Ricordo tutto, e sono anche sostanzialmente d'accordo con te, Ronnie. Il problema è, come hai anche tu giustamente detto, che il tennis odierno, oltre al talento (che nessuna pratica illecita può darti) è basato anche, e sempre di più, sul lato prettamente muscolare e, soprattutto , della resistenza agli sforzi prolungati. E tu capisci che, in questo secondo caso, l'aiutino, può contare eccome. Non si tratta di fare caccia alle streghe, ci mancherebbe, tuttavia, se tu ti informi, persino con semplici ricerche internet, trovi degli "spifferi" riguardo al nostro sport, che fanno riflettere. No a persecuzioni sommarie, certamente, ma nemmeno voltarsi dall'altra parte. Da molti esperti del settore ho sentito, e letto, che i controlli sono su standard di severità assai inferiori a quelli di altri sport: atletica e ciclismo, al confronto, au contraire, vivono in un clima di semi - terrore. Quello che io ho scritto è una semplice sensazione visiva, un impatto che questo ragazzo mi ha provocato, immediatamente....non solo per la potenza in sè e per sè...ma per il modo di stare sul campo....è qualcosa d'immateriale, capisci?, Una impressione di artificio. E' troppo. Non so se mi spiego. Non è questione di cultura del lavoro, d'impegno, di costanza, mentalità ecc....tutte cose giustissime, per carità...ma non è che gli altri ragazzi si grattino la pancia dalla mattina alla sera....lavorano come e quanto lui. E' che c'è una sensazione di "eccessivo" che è strana....e che ho già provato in passato, in altri sport per esempio. Musetti, per dire, ha giocato due set incredibili con Novak...poi. all'improvviso, finita la benzina, fisica e mentale, e stop...match terminato...crollo verticale.....ci sta....anzi, normale. Jannik....dopo imprese eccezionali, incappa nei primi stop, nelle prime delusioni, sbanda un pò.....ha un momento adesso di riflessione. Si è fermato. Ripartirà. E' normale anche questo. Hanno 19 anni. Alcaraz, invece, non mi trasmette normalità, tutto qui. Poi, non c'è dubbio (io stesso l'avevo segnalato qui mesi fa): ha un futuro roseo davanti a se, ed è un potenziale campione...senza dubbio.... Però....vedremo.
  13. Carlos Alcaraz (18 anni) vince il suo primo torneo Atp 250 sulla terra di Umago La nuova era, lentamente, prende forma....eppure.....guardando la costituzione fisica di questo ragazzo....i recuperi praticamente impossibili.....le sue braccia, soprattutto....una fastidiosa, insistente, ombra di artefatto non riesce a togliersi del tutto dalla mia mente. Vi è in lui qualcosa che non s'incastra con la normale evoluzione del corpo di un teenager (di ogni teenager)...nella potenza, nella corsa, nell'esuberanza atletica che sforano ampiamente in un eccesso che fa rumore, che esagera, che viene da una dimensione che ha in sè un qualcosa che sa di dissonante. Spero che sia solo una sensazione.....e che, presto o tardi, non ci si ritrovi a dover commentare qualcosa che è stonato sempre.....ma particolarmente nel mondo del tennis...che ne sembra "costituzionalmente", "ontologicamente" immune....ma che ahimè, non lo è affatto.
  14. Durante la finale aveva già una evidente fasciatura ad una coscia. Penso si sia fatto male con Hurkacz
×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.