Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

LibeLibeccio

Utenti
  • Numero contenuti

    3.019
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

2.753 Guru

4 follower

Su LibeLibeccio

  • Titolo utente
    Titolare
  • Compleanno 29/09/1977

Contatti

  • Twitter
    @tizianorosadoni

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo
  • Biglietti
    Nessuno
  • Provenienza
    Perugia

Visite recenti

5.044 visite nel profilo
  1. Vero. Va anche detto che per fare un gioco come quello del Liverpool, forse di adatto tra i nostri c'è solo Douglas Costa, tra gli attaccanti. Gli altri, chi per un motivo, chi per un altro, sarebbero per niente affini. Da qui, però, ad arrivare a rendere quasi innocuo il miglior giocatore del mondo, ce ne passa. Gli altri anni c'era la storiella di Higuain poco decisivo, di Dybala che se la fa nelle mutande, di Mandzukic paracarro. Credo che con CR7 in squadra, se non arrivano i gol, la responsabilità sia di uno solo.
  2. Il problema non è Mandzukic. Il problema, se uno ritiene ci sia, è la visione di Allegri della fase offensiva. In Europa bisogna segnare parecchio e se togli la partita con gli svizzeri in casa, nelle altre abbiamo faticato TREMENDAMENTE a metterla dentro. Con o senza Mandzukic. Con o senza Dybala. Perché anche all'Old Trafford, belli e tutto quanto, ma se sul palo di Pogba la palla carambola in maniera meno fortunata su Szczesny, avremmo pareggiato anche quella. A Siviglia ci sono voluti due rigori. Ed abbiamo in rosa colui che ha battuto ogni record in questa competizione ma che tribola come un minatore cileno per metterne dentro una. Con il 4-3- e poi vediamo, la halma e via discorrendo, questo viene. A prescindere da chi va in campo. I risultati eccezionali che avevamo fino a ieri, rendiamoci conto che vengono esclusivamente da quei due alieni portoghesi che abbiamo messo in rosa quest'estate. Allegri, del suo, non c'ha messo niente.
  3. Non ho visto la partita, ma il discorso rimane. Anche perchè credo che se dovessimo attenerci alla partita di stasera, Cristiano lo mandiamo in Under23? Da quello che ho letto, a tratti dannoso.
  4. Quello che piace a te (e anche a me, ovvio) riesce quasi esclusivamente se hai calciatori che sanno andare senza palla e abbiano una grande velocità di base. Dybala, in quel contesto, sarebbe in evidente antitesi. Zero attitudine ai movimenti senza palla e poca velocità di base in campo aperto. Se ci piace lo stile dei Salah, degli Sterling, dei Firmino, dei Messi, dei Costa, Dybala è l'ultimo a dover essere messo in campo. Paulo, che è indubbiamente un gran giocatore, ha avuto le sue stagioni migliori quando ha giocato a fianco di una punta di servizio (atipica come Vazquez a Palermo, o molto tipica come Mandzukic nel suo primo anno a Torino) ed ha potuto/saputo beneficiare dei vantaggi creatisi. Oggi come oggi, con CR7 da noi ed Allegri al timone, Dybala dovrebbe essere destinato alla panca. Il ruolo che gli è stato imposto lo penalizza e penalizza anche il rendimento di squadra; sono convinto che Bernardeschi e Costa saprebbero interpretarlo in maniera migliore. Purtroppo, con l'uso che facciamo di Cristiano, c'è necessità di una punta forte sul gioco aereo e che sappia attaccare l'area. Paulo non ha propriamente queste caratteristiche.
  5. Con questo allenatore in panchina, Mandzukic diventa imprescindibile. Lo diventa perché il nostro stare in campo è fatto perlopiù da cambi di fronte sul lato debole per sfruttare le caratteristiche del croato. Mai come quest'anno buttiamo in mezzo quantità industriali di palloni per sfruttare la dominanza fisica di Mario e CR7.
  6. Se parli male di Mandzukic, credo che "incompetente" sia un trattamento di favore. Sulle qualità/caratteristiche/adattabilità ad un certo tipo di calcio del croato, si può discutere e al limite avere "soggettivamente" idee diverse. In ultima analisi, eventualmente, si dovrebbe contestare chi lo fa giocare. "Parlar male" del giocatore, così, tanto per, mi sembra un comportamento bimbominchioso.
  7. Difatti credo che sia vero l'esatto contrario. Ovvero tanto scazzàto quando le partite sono con le medio/piccole (soprattutto in serie A), quanto decisivo e presente in quelle dove c'è da tastare dentro le mutande per sentire se i calciatori sono provvisti o meno di attributi.
  8. LibeLibeccio

    La cena di Natale della Juve

    Il Commodoro Bonucci, uscito dal set di Love Boat, nun se po' vedè. Una roba immonda. Assist incredibile per i milanisti che lo definiscono Schettino... Emre Can alla moda? Si, anche i calzoni alla cagarella o le canotte bucherellate sono sui cataloghi patinati, ma fanno pietà comunque. Agghindatura molto tamarra, personalmente, al contrario di quella di Sami. Nota di demerito per il menu e soprattutto per la selezione del beverage. Roba da zero a zero.
  9. Vero, ma il punto non è quello. Il discorso di Allegri verteva sulla "recuperabilità" della situazione a fronte di una partita sbagliata (che può capitare, sempre). Con gli svizzeri, non ci sarebbero possibilità di recupero.
  10. Adani non mi dispiaceva, fino a qualche tempo fa. Adesso è diventato anche lui schiavo del personaggio.
  11. In CL non mi ricordo, a dire il vero, ma in campionato c'è solo Zambruno quando siamo in trasferta. Se proprio dovessi scegliere, andrei su Compagnoni. Nonostante la moglie riommer fracica, con noi (e me lo ricordo sin dai tempi pre 2006, quando al Delle Alpi c'era praticamente sempre lui a fare le nostre telecronache) è stato sempre molto professionale e enfatico.
  12. Il senso non era proprio quello. Ha detto che la partita non ha bisogno di particolari motivazioni, perché se le porta dietro di suo (al contrario di quelle contro le medio/piccole). E che nella sua importanza, non è comunque decisiva in alcun modo. Al contrario, sbagliando mercoledì, potremmo trovarci secondi e con la prospettiva di beccare quasi certamente una tra Real, City, Atletico, Bayern, Psg (?). E' un discorso chiaro e anche condivisibile.
  13. Cmq, se devo spendere my two cents, ci sarà il nano col testone e il ciglione senza labbra. Se può consolarti, dovendo fare oltre 200 km dopo il lavoro per andare dai suoceri, il primo tempo mi toccherà per radio ed il secondo, col suocero romanista a fianco (che ci gufa, sempre e comunque), seguendo la telecronaca originale di Sky. Famo a chi sta messo peggio?
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.