Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

rubalegomme

Utenti
  • Numero contenuti

    338
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

188 Buona

Su rubalegomme

  • Titolo utente
    Esordiente
  • Compleanno 30/04/1976

Informazioni

  • Squadra
    Juventus
  • Sesso
    Uomo

Visite recenti

2.719 visite nel profilo
  1. Ma il Milan perchè dovrebbe rinunciare ad Higuain che ha pagato (?) 18 mln per il prestito, senza tra l'altro la possibilità, stante il FPF, di acquistare un nuovo attaccante?
  2. So che ha lavorto una vita per la Philip Morris nel marketing con grandi risultati, vedremo.....................
  3. vero, non si può avere la botte piena e la moglie ubriaca. 9 mln sembrano veramente tanti per un patch sulla manica
  4. Il Milan ha pagato se non ricordo male 18 mln (o dovrebbe pagare) per il prestito di quest'anno e quindi hanno diritto alle prestazioni del Pipa sino a giugno. Non so se vogliano rinunciare a tale diritto per liberarsi del residuo ingaggio.
  5. rubalegomme

    Clamoroso Freccero (direttore Rai 2): "La Juve vince perché controlla il Var'"

    Freccero non è uno stupido. Ma è romanista e come spesso accade ai i tifosi giallorossi quando parlano di calcio (e Juve) diventano sciocchi ed insipienti (lo so è una generalizzazione.......). Il suo ragionamento inoltre è pieno di falle e la distinzione fra fatti e interpretazione così come esposta è un puro sofisma. L'unico fatto è che Ferrari tocca la palla di mano. Da qui - quale elemento costitutivo dell'illecito - è necessario valutare la volontarietà del gesto, perché questo prescrive la norma. Ovvio che nessuno può entrare nella testa di Ferrari ed è altrettanto ovvio che nel 99% dei casi nessun calciatore colpisce volontariamente la palla con la mano (penso come caso residuale il salvataggio sulla linea di porta con la mano). E’ evidente quindi che si tratta di una interpretazione di un fatto accaduto da parte dell’arbitro in campo coadiuvato dall’arbitro al VAR. Lo pseudo ragionamento di Freccero fa acqua da tutte le parti, anche perché parte da un presupposto che è stato smentito dalle immagini della curva, ossia che le immagini del VAR siano l’unica verità possibile. In realtà esistono inganni prospettici ed è facile dire in questo caso che l’arbitro abbia visto meglio del VAR. Vedo tanti fratelli che si fanno il sangue amaro per queste ed altre dichiarazioni di analogo tenore, personalmente rido e le benedico perché, sin tanto che gli ambienti delle altre squadre rimarrano cosi provinciali, coltivando alibi ed abiurando l’auto critica costruttiva, noi avremo gioco facile; inoltre dico che dovremmo mostrare un poco di comprensione nei loro confronti: setto anni di vittorie interrotte sono una era geologica e questi stanno a impazzì.
  6. secondo me ricorda il primo Marchisio, grande atleta con più che buona tecnica. Box to Box all'inglese. Tre anni fa era il miglior centrocampista della premier, gli infortuni lo hanno un po' frenato.
  7. rubalegomme

    Atalanta - Juventus 2-2, commenti post partita

    comunque alle soglie della fine del girone d'andata abbiamo una media di 2.77 a partita. Me cojoni.
  8. La domanda è giustissima, e la risposta è no! La forza coercitiva ed inibitoria della responsabilità oggettiva parte da un presupposto, ovverosia che questi dementi abbiano a cuore il destino della delle propria squadra, e che quindi l'interesse della società e di questi tifosi convergano. In realtà questa gente si pone in posizione parassitaria verso i club e spesso utilizza la responsabilità oggettiva come strumento di ricatto (inutile fare esempi perché noti). Bisogna obbligare tutte le squadre di serie A e i Comuni che in molti casi sono proprietari degli impianti a dotarsi di un sistema di videosorveglianza come in Premier e "Daspare" a vita questa feccia. Facciano un sistema di incentivi fiscali per incentivare la cosa, ma la responsabilità deve essere personale per una questione sia di giustizia che di efficacia.
  9. rubalegomme

    Cristiano Ronaldo: parliamone

    La cosa che mi ha sorpreso di più è la sua profonda intelligenza calcistica. La mossa che ha compiuto al Real di spostarsi verso il centro e limitare il suo raggio di azione, credevo fosse una mossa conservativa per affrontare l’ultima parte di carriera e visto i risultati un vera e propria “genialata”. - La sua intelligenza e applicazione l'avevano portato a imparare i movimenti da prima punta in modo ineccepibile (vedasi il primo gol che ha segnato a Torino con il RM). Credevo che alla Juve avrebbe più o meno continuato sulla falsariga, invece ha subito capito che la squadra aveva bisogno di altro ed è diventato una figura ibrida fra il Ronaldo del MU e quello del Real. Le sue trasformazioni sono in primis in funzione della squadra e non - come credevo - per una tornaconto personale che ovviamente si riverbera in modo positivo sulla squadra. In questo aspetto è di certo superiore a Messi che è un giocatore – prendetelo con le pinze – monodimensionale. Una dimensione di certo aliena ma fuori da quel contesto – vedasi Argentina – non riesce a esprimersi a grandissimi livelli. CR7 è incredibilmente eclettico e per essere tali, bisogna avere una grande conoscenza del gioco.
  10. Con quella mossa ha installato il dubbio nel difensore che avrebbe potuto virare verso l'interno. E' quindi riuscito a spostare la palla dal dx al sx senza che il difensore si sia mosso per via della finta. Da quel momento ha avuto quel vantaggio che si è rivelato fatale. Non è quindi una finta fine e se stessa.
  11. Ah adesso ho capito..........................
×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.