Vai al contenuto

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

The Italian Giants

VIDEO Dani Alves: "A Dybala ho detto che un giorno, non so quando, dovrà lasciare la Juventus per migliorarsi. Buffon è un grande"

Post in rilievo

Diciamo che Dani ha detto delle cose anche condivisibili (no, non sono un tifoso talebano).

Il problema è che magari ha sbagliato a dirle davanti ai media.

 

Quando parla della difesa, in relazione alle finali e alle partite contro Real e Barca, ha ragione da vendere.

Il nostro quarto di finale con i catalani è stata un'eccezione che conferma la regola. Questi tornei non si vincono con il gioco sparagnino e speculativo.

La Champions League la vinci con il talento del centrocampo e con le star offensive. Non con la difesa

Ma non solo la Champions...Anche la Stanley Cup ad esempio...chiedere ai Penguins.

Il problema è che questa società, che ha una storia gloriosa che nessuno nasconde, sembra non volerlo capire.

Probabilmente anche perchè, in genere, comprare un difensore costa meno che comprare un grande attaccante...

La Famiglia Agnelli, da sempre, ci ha portato in alto e ha dato alla Juve una storia tra le più Leggendarie.

Mi piacerebbe sapere cosa sarebbe successo se in Famiglia, avessero pensato un pochettino meno al portafoglio e un pochettino di più alla Coppa Campioni, non snobbandola all'inizio e non vendendo i migliori sempre e comunque.

 

Sulle dichiarazioni riguardanti Dybala, le spiegazioni possono essere molteplici.

Può aver voluto dire che secondo lui la Juve non è il top (non nascondiamoci dietro a un dito...siamo a livello del Real e del Barca, secondo voi?)

Oppure può aver voluto dire che, per migliorarsi come calciatore, gli possa servire il confrontarsi con altre realtà e con altri campionati, che hanno caratteristiche diverse. Come ha fatto Dani stesso.

 

Totale: la cosa che stona non sono tanto i concetti che ha espresso. Quanto il fatto che li ha resi pubblici.

Detto ciò, gli rinnoverei il contratto e proverei a invertire la filosofia societaria, a partire dal campo.

Hanno rinnovato ad Allegri a 8 netti. Il gioco sparagnino e speculativo gli va benissimo, purché si vincano gli scudetti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A noi la Juventus non ci paga lo stipendio. Dichiarazione vergognosa. Deve chiarire e rettificare pubblicamente altrimenti aria. Nonostante lo ritenga fondamentale.

 

Infatti lui non doveva dirlo. Però entrando nel merito della dichiarazione e tralasciando la sua opportunità, molti utenti di vecchiasignora pensano la stessa cosa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

cacciarlo via subito,tanto non è che abbia fatto tanto il fenomeno

 

Ronaldo alla sua età era gia cosi fenomeno come lo è stato in questi ultimi anni?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dispiace dirlo ma come sempre il dio denaro comanda, noi massimo arriviamo a 7/8 milioni ,quando arriva uno e ti offre il doppio 15 o anche di più (pogba) Juve o non Juve il cuore la tradizione va a terminare , dybala sarà sicuramente uno di questi , personalmente io vivrò ' lo stesso ci sarà un nuovo giocatore che prenderà ' il suo posto (anche più forte forse) la forza della società Juventus di rimanere ai massimi livelli da più di 80 anni e' proprio questa tenere un bilancio alla pari ,a me sta bene cosi in Italia staremo sempre al top ,in europa non lo saremo mai ci saranno sempre quelle 5-6 squadre che avranno 200 milioni all anno da buttare sul mercato ,ma come nella vita non sono geloso di chi ha più soldi di me lo sono anche per la juve

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

È molto semplice: Dani ha fatto capire di essere venuto qui solo come anticamera per la Premier.

Sta cercando di andarsene in fretta e forse ha già offerte dall'Inghilterra.

È un modo per agitare le acque e allo stesso tempo ribadire la sua frustrazione per un modulo che snatura i giocatori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Se vuole vincere la maledetta, dybala, se ne deve andare......al real Madrid quasi sicuro che la vince.

 

Inviato dal mio SM-J710F utilizzando Tapatalk

 

Se ci va in in real tipo quello di oggi (farcito di grandi giocatori e con cr7) è probabile....

Dovesse andarci per essere quello che deve fare la differenza, non credo proprio

 

Inviato da mTalk

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il nostro quarto di finale con i catalani è stata un'eccezione che conferma la regola. Questi tornei non si vincono con il gioco sparagnino e speculativo.

 

quoto

 

 

 

Mi piacerebbe sapere cosa sarebbe successo se in Famiglia, avessero pensato un pochettino meno al portafoglio e un pochettino di più alla Coppa Campioni, non snobbandola all'inizio e non vendendo i migliori sempre e comunque.

 

penso piu' a mancanza di coraggio; piu' che ai giocatori mi riferisco agli allenatori, da Trapattoni ad Allegri; le cose che diceva Platini del Trap sono le stesse dette da Tevez; poi certo la Juve del Trap aveva altri giocatori

 

Può aver voluto dire che secondo lui la Juve non è il top (non nascondiamoci dietro a un dito...siamo a livello del Real e del Barca, secondo voi?)

Oppure può aver voluto dire che, per migliorarsi come calciatore, gli possa servire il confrontarsi con altre realtà e con altri campionati, che hanno caratteristiche diverse. Come ha fatto Dani stesso.

 

non saremo a livello di real e barca come giocatori; ma soprattutto come atteggiamento; un attaccante puo' venire alla juve per vincere (forse anche la CL); pero' se vuol mettersi in mostra gli conviene di piu' andare al napoli

 

Detto ciò, gli rinnoverei il contratto e proverei a invertire la filosofia societaria, a partire dal campo.

 

fra tre anni; il rinnovo ad Allegri significa che non si cambia rotta

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi dispiace dirlo, ma le grandi società sono quelle che dopo due anni esonerano un allenatore del calibro di Guardiola, per prenderne uno dello stesso livello come Ancelotti...

Noi invece dopo due finali perse, non solo rinnoviamo il contratto alla nostra guida tecnica, ma gli aumentiamo pure l'ingaggio.

Queste cose vengono percepite dai giocatori, non sono mica degli automi.

Non ho nulla contro il mister Allegri sia chiaro, anzi, secondo me è in assoluto il meno colpevole della situazione, ma allo stesso tempo credo che il suo ciclo alla Juve ormai si era concluso a Cardiff...

Per quanto riguarda questa esternazione pubblica di Alves, anche se ha ragione (tanta ragione), è assolutamente inqualificabile...

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

mi rode x la mezza partita decisa in cl, la prestazione in finale e per il fatto che sia arrivato con i soldi di Paul.

 

A parte il fatto che Marotta ha sempre detto che l'acquisto di Higuain non c'entrava con la cessione di Pogba, ma anche fosse.... glielo ha forse chiesto Gonzalo a Paul di andare a casa sua perchè la vacanza era finita? Ma che modo di pensare è questo? Credi che sarebbe rimasto se non fosse arrivato Higuain?

Ma abbiate almeno il buon senso di guardare in faccia la realtà prima di odiare i giocatori che arrivano perchè voluti dalla dirigenza e non perchè hanno rubato il posto a qualcuno.

 

E per la finale, Gonzalo è quello che ha meno colpe.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dichiarazioni vergognose,prive di rispetto per la societa' che lo paga lautamente e per i tifosi..

Avra' anche ragione,ma da un tesserato Juve non mi aspetto di sentire certe cose..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Purtroppo quelle parole stanno facendo il giro del Mondo e non è certo una bella pubblicità per la Juventus. Poco fa ho sentito al telegiornale queste parole: "la dirigenza bianconera non ha preso molto bene le esternazioni di Dani Alves, che consigliava pubblicamente a Paulo Dybala che per il suo bene e per la sua crescita deve lasciare la Juventus".

 

Non è bello che ora ci derideranno anche per questa cosa. Mi dispiace, ma Dani ha davvero sbagliato. Queste sono cose che si ripercuotono negativamente sulla Società e sulla Juventus.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che si sia o meno d'accordo sulle sue esternazioni (e io purtroppo sono d'accordo con lui) ha sbagliato, avrebbe dovuto tacere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Proprio oggi Marotta parlando di un'eventuale rifiuto ad un'offerta da 60 mln per Alex Sandro ha affermato che i giocatori sono "PADRONI DI SE STESSI". Di che cosa stiamo parlando..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se un giocatore vuole andare via c'e' poco da fare.. e' anche inutile trattenerli visto che poi tanto si allenerebbero e giocherebbero senza voglia.Per quello " sono padroni di loro stessi" non mi pare che Marotta abbia detto chissà cosa..

Molta gente qui dentro non si ricorda che siamo in Italia,e il calcio italiano sta a zero..lo e' in serie A ma se scendiamo in Lega Pro ad esempio falliscono squadre come funghi,altre a momenti hanno i genitori dei giocatori che gli lavano le maglie..

La Juventus in 10 anni ha fatto miracoli, pure io spero che nel mercato si comprino giocatori come Iniesta etc.. ma come si fa a paragonare club come R.Madrid che si puo' permettere di tenere giocatori da 100 milioni in panchina, senza contare il costo degli ingaggi..

E tra le altre cose sta dannata finale si poteva vincere lo stesso o comunque giocarla piu' onorabilmente dando l'anima cosa che non e' accaduta.

Se c'e' qualche finale da rimpiangere sono quelle degli anni 90 dove avevamo squadroni,i tempi per l'Italia sono cambiati basta che date un'occhiata ai tanto pompati club milanesi..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Ma vaaaa che finito il campionato si son fatti 4 giorni di vacanza x favore.... sono stati un giorno e mezzo a Cardiff e cosa dovevano fare un asado? Una grigliata?

 

Hai ragione. Mi sono fidato di Dani

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Ne fai una questione di rispetto quindi.

Beh, per me sono molto più lesive dell'immagine della Juve e offensive nei confronti dei tifosi le dichiarazioni di Buffon che da capitano (!) ammette la nostra inferiorità, di Barzagli che si consola spaccando il * al Lichtensein con la nazionale, e di Chiellini che dice che tanto siamo abituati a perdere. Io, da tifoso, sono offeso da loro e dal loro atteggiamento prima, durante e dopo la finale, non da Alves che ha fatto una semplice constatazione della realtà che, per quanto amara, è la verità.

 

Ah scusa, non avevo notato il tuo avatar. In tal caso non credo proprio possa esserci dialogo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'errore è stato dirlo pubblicamente ma sul concetto non si può discutere tanto è ovvio. Qualsiasi professionista sa veramente quanto vale se si misura con realtà diverse, magari in paesi diversi. Su questo Dani dice una cosa lapalissiana

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi ha detto la verità, ma non tanto perché la Juve non è (ancora) appetibile come Barcellona e Real, ma perché, soprattutto nel calcio di oggi, per affermarsi a livello mondiale ha bisogno di provare ad andare almeno in un altro top club di un altro campionato.

Se Dani Alves voleva esprimere questo pensiero che ho appena scritto allora sono d'accordo con lui.

 

Sono anche dell'idea che debba essere multato, queste cose a Dybala (o chicchéssia) le dice in privato, non alla stampa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

pensa che a me non è andato giù il suo atteggiamento in finale... dopo averci trascinato contro i suoi ex, mi aspettavo ci trascinasse anche di più contro i suoi rivali storici... comunque avesse anche ragione, critichi allegri, cosa c'entra la juve?...

Perche' non si parla di Allegri ma della mentalita' della JUVE , l'hanno sempre detto in societa' e per primi i nostri stessi senatori in campo che vinciamo difendendo.

la famosa frase di Chiellini " noi saremo mai come il real" e' molto chiara...

Ecco Dani Alves e' della filosofia OPPOSTA, se ne' accorto solo dopo essere arrivato e farebbe bene ad andarsene? Ok , ma non ha detto falsita'.

Da parte mia credo che sarebbe ora di cambiare leggermente atteggiamento , basta speculare sulla bbc e buffon che sono i primi a diffondere la mentalita' ultra difensiva e conservatrice per loro ovvi motivi.

Diamo la giusta copertura agli attaccanti e liberiamo DYBALA dai recuperi di 20 metri all'indietro!

  • Mi Piace 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

A parte il fatto che Marotta ha sempre detto che l'acquisto di Higuain non c'entrava con la cessione di Pogba, ma anche fosse.... glielo ha forse chiesto Gonzalo a Paul di andare a casa sua perchè la vacanza era finita? Ma che modo di pensare è questo? Credi che sarebbe rimasto se non fosse arrivato Higuain?

Ma abbiate almeno il buon senso di guardare in faccia la realtà prima di odiare i giocatori che arrivano perchè voluti dalla dirigenza e non perchè hanno rubato il posto a qualcuno.

 

E per la finale, Gonzalo è quello che ha meno colpe.

Ahahah Quella su Higuain indipendente da Pogba è una * allucinante montata ad hoc da Marotta per farsi bello e grosso in un mercato in cui valiamo molto poco.

Il fatto che ci crediate è assolutamente ridicolo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dani Alves dice 3 cose importanti in questa intervista

 

1)Dybala se vuole diventare il migliore deve lasciare la Juventus

 

2)Spera di giocare in Inghilterra ma per farlo aveva bisogno di imparare a difendere,ecco spiegata la scelta della serie A

 

3)Che non si può sperare di vincere la Champions se difendi il gol che hai fatto,chiaro riferimento ad Allegri

 

Ora che il quadro è più completo si evince che

 

1)lui non considera la Juve un club inferiore tipo napoli per intenderci semmai la serie A poco allenante ovvero buona solo per migliorarsi a livello difensivo

 

2) alla luce di questo consiglia a Dybala di cambiare aria perché il gioco poco offensivo che fa la Juve non"aiuta"L"argentino a diventare il numero 1

 

3) Allegri,secondo lui,con la sua mentalità non vincerà mai una Champions

 

Questo è.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi Subito

Sei già registrato? Accedi da qui.

Accedi Adesso

×

Informazione Importante

Utilizziamo i cookie per migliorare questo sito web. Puoi regolare le tue impostazioni cookie o proseguire per confermare il tuo consenso.