Jump to content

Benvenuti su VecchiaSignora.com

Benvenuti su VecchiaSignora.com, il forum sulla Juventus più grande della rete. Per poter partecipare attivamente alla vita del forum è necessario registrarsi

Archived

This topic is now archived and is closed to further replies.

Deborah J

Chiellini: "Dieci anni fa ero più veloce ma infinitamente più scarso. Ero sempre il più 'bruttino', sgraziato, scoordinato, grezzo"

Recommended Posts

rimane il miglior difensore italiano, ma con tutto il bene possibile a livello tecnico è scarso e sgraziato ancora oggi.

ma per fortuna non lo sa.

ho sentito altre sue interviste e crede davvero di avere una certa qualità. questo è un bene perché quantomeno non ha paura di giocare, è convinto dei propri mezzi e mostra sempre personalità.

un po' come la storiella del bombo che non potrebbe volare.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bello a dir la verità non lo è nemmeno oggi.

Diciamo che di certo non rientra in quel tipo di giocatori che rubano gli occhi per capacità tecniche e stile di gioco; ma io un marcatore arcigno e rude come lui lo vorrei sempre in rosa.

Quando è in giornata pochissimi attaccanti riescono a superarlo.

 

Viene superato dal gioco a zona della difesa juventina, in area, per cui anche Chiellini sbaglia, si perde nei movimenti incerti se applicare i dettami tattici della zona con i suoi compagni di reparto oppure stare in marcatura a uomo sul diretto avversario; nel primo caso come a Cardiff lasciando libero Ronaldo di andare a rete segnando gol evitabili, nel secondo caso come contro il Barcellona dove lui ha fatto tabula rasa annientando uno dopo l'altro, Messi, Neymar, Suarez, Rakitic e altri che gli capitavano sotto tiro PERO marcandoli a uomo come ben sa fare e meglio di altri.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiellini.... .

 

Giocatore di questo tipo mancherà tanto al calcio. Tutto nel cuore e nel coraggio.

Grande uomo.

 

 

SEMPRE FORZA JUVENTUS.

 

Se si sostituisce la zona con la marcatura a uomo moderna, elastica, integrata ed innovata dal controllo visivo attivo, quando Chiellini smetterà di giocare avrà un seguito di validi marcatori a uomo come lui.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tutti a prendere in giro le sue doti tecniche. Poi vai a vedere che nell'ultimo anno è migliorato con i piedi in una maniera pazzesca. Guardate anche Italia Svezia, ha messo più cross buoni lui che Darmian (che ne ha fatte uno larghissimo e storto).

 

Senza contare i numerosi palloni ottimi che dà ai suoi compagni. Ma ormai è il mito di quello che è forte a marcare quindi scarso coi piedi. Andava bene fino a due anni fa, ora non è più così. .ok

Share this post


Link to post
Share on other sites

Downloading giorgiop.................

 

Quando si parla di Chiellini non posso fare a meno di proporre di nuovo la moderna marcatura a uomo elastica con il CVA, da me ideata o meglio aggiornata rispetto a quella vecchio stampo del passato ora non ripresentabile allo stesso modo, il calcio è cambiato, va bene la mia proposta al riguardo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

I ferri del mestiere sono gli stessi

Infatti..

Però bisogna riconoscere che forti fisicamente e caratterialmente come lui sono pochi.

Per il resto altro che sgrezzato.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Difensore che fa il difensore e, appunto, difende. Il top dei top, il numero 1 dei numeri 3 .juve

Ecco, se evitasse uscite alla "non siamo come il real", e infatti si è visto, sarebbe anche meglio

Share this post


Link to post
Share on other sites

Chiellini è la prova che con la forza di volontà, l'impegno, il credere in sè stessi si possono superare i propri limiti e migliorarsi, anche i piedi sono meno storti di un tempo,è migliorato tecnicamente e a livello difensivo è diventato un top mondiale, tanto di cappello al grande Giorgione.

 

L'unico appunto che gli faccio è quando si mette a fare il "dottore", a filosofeggiare esponendo delle concezioni sul calcio che io aborro, ecco in quel caso non lo sopporto, e capisco perchè il gruppo non ha ancora fatto quel salto di qualità mentale una volta arrivati a certi appuntamenti... (ci metto anche Buffon, che alterna momenti di estrema lucidità a momenti di sconforto totale a livello di filosofie calcistiche).

Share this post


Link to post
Share on other sites

rimane il miglior difensore italiano, ma con tutto il bene possibile a livello tecnico è scarso e sgraziato ancora oggi.

ma per fortuna non lo sa.

ho sentito altre sue interviste e crede davvero di avere una certa qualità. questo è un bene perché quantomeno non ha paura di giocare, è convinto dei propri mezzi e mostra sempre personalità.

un po' come la storiella del bombo che non potrebbe volare.....

 

Bè oggettivamente è migliorato dai, forse non ti ricordi esattamente come era prima... .ghgh;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

×

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.